Battisti: "Non mi devo scusare coi familiari"

"Gli italiani non perdonano il Brasile per non aver estradato Battisti. È un ostacolo nelle relazioni tra Italia e Brasile e con l’Ue nel suo complesso", dice il ministro della Giustizia del Brasile

Cesare Battisti non finisce mai di stupire per arroganza e sprezzo del buon senso. "Tutte le morti sono deplorevoli. Ma non c'è motivo che io chieda scusa per qualcosa che hanno commesso altri". Condannato in Italia all'ergastolo per quattro omicidi, in un'intervista all'Ansa risponde in questo modo alla domanda se intenda mandare un messaggio alle famiglie delle vittime che la giustizia italiana gli imputa. L'ex terrorista dice poi di sentirsi "brasiliano" più che italiano dopo tutti gli anni trascorsi lì come rifugiato, anche perché in Italia contro di lui c'è solo "odio e risentimento".

Non corre più buon sangue tra il governo brasiliano e Battisti. La colpa è dell'italiano, che secondo il ministro della Giustizia brasiliano, Torquato Jardim, "ha rotto il rapporto di fiducia con il Brasile". In un'intervista a Bbc Brasil il ministro spiega che battisti "ha cercato di uscire dal Brasile senza una ragione precisa, dicendo che stava andando a comprare materiale da pesca. Ma ha rotto il rapporto di fiducia perché ha commesso un illecito e lasciava il paese, con denaro oltre il limite consentito, senza motivo apparente".

Nel riportare il contenuto dell’intervista con il ministro della Giustizia Bbc Brasil ricorda che è la prima volta che un ministro parla apertamente dei negoziati sull’estradizione di Battisti. "L’Italia - dice Jardim - non ci ha mai rinunciato. Gli italiani non perdonano il Brasile per non aver estradato Battisti. Per loro, è una questione di sangue. È un ostacolo nelle relazioni tra Italia e Brasile e nelle relazioni con l’Ue nel suo complesso".

Due giorni fa il presidente brasiliano, Michel Temer, ha annunciato che sta valutando la possibilità di revocare il permesso di soggiorno che l'ex presidente Lula concesse a Battisti. L'ex terrorista, intanto, sentendosi braccato definisce "arrogante" l'Italia: "A Roma sono convinti che sia un compito per loro facile portarmi via" dal Brasile". Ed ha definito l'atteggiamento italiano nei suo confronti come un'espressione di "orgoglio e vanità".

Commenti

Giorgio Rubiu

Ven, 13/10/2017 - 16:28

No, caro Battisti, l'arrogante (ed indisponente) sei tu. Sei un rapinatore, quattro volte assassino che è riuscito a farla franca per 36 anni grazie all'appoggio dei fessi che hanno creduto che tu fossi un eroe rivoluzionario romantico invece che un semplice delinquente. Ti è andata di lusso; ma spero che finisca qui, alla faccia di Mitterand, Lula, Carla Bruni e tutti quelli che ti hanno aiutato. 30 anni sembrano pochi ma, considerando che hai 61 anni corri il rischio di morire in prigione, e questo è pur sempre un ergastolo!

qualunquista?

Ven, 13/10/2017 - 16:30

Non risulta che né Mattarella, né Gentiloni, né Orlando e neppure altra nostra figura istituzionale abbia brindato a prosecco, o birra e neppure ad acqua. Arrogante è qualcun altro, che è stato sostenuto e difeso da figuri corrotti.

Trinky

Ven, 13/10/2017 - 16:34

Italia arrogante? Dopo che ha ammazzato 4 persone si prermette di dare giudizi e avanzare pretese?

manfredog

Ven, 13/10/2017 - 16:37

..be', anche se fosse, meglio arroganti che assassini..che ne dite..!? mg.

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 13/10/2017 - 16:49

avete capito bene ! e voi brasiliani inficiate i rapporti bilaterali per proteggere un vigliacco assassino da quattro soldi , e non credo che valgano di più le pressioni di un gruppetto di comunisti italiani complici di questo vigliacco che i rapporti con una intera nazione .

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 13/10/2017 - 17:01

L'Italia sará pure arrogante, lui invece é un assassino e delinquente. E delinquenti sono pure chi tengono bordone.

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Ven, 13/10/2017 - 17:12

Le patrie galere ti aspettano...

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Ven, 13/10/2017 - 17:21

Chiacchiere ! La realtà vera,purtroppo,è che questo non sarà mai estradato perchè gode di troppe complicità a livello internazionale,altrimenti non avrebbe potuto vivere da latitante per 36 anni......

walter viva

Ven, 13/10/2017 - 17:24

Se ti è rimasto un po' di onore, cosa della quale dubito, e se hai mai avuto qualche rimorso, torna in Italia e affronta le conseguenze di quello che hai fatto. Quanto ai tuoi protettori e sodali, tra i quali tanti terroristi e politicanti d'accatto, dovrebbero profondamente vergognarsi di proteggere un ASSASSINO!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 13/10/2017 - 17:37

Certo che a tutti i nostri comunisti al caviale spiacerà se lo riporteranno in itaglia ma statene pure certi che di carcere ne farà ben poco la nostra magistratura è la migliore del mondo?!?!?!

massmil

Ven, 13/10/2017 - 17:37

Ma quale coraggio e sopratutto quale animo può avere una bestia così? (scusate non volevo assolutamente offendere gli animali molto migliori di noi). Da dell'arrogante all'Italia forse non riesce a comprendere ciò che ha fatto. Non so se abbia un figlio o figlia, ma vedere la sua reazione se a loro capitasse quello che è accaduto alla povera famiglia del gioielliere.

umbertoleoni

Ven, 13/10/2017 - 17:39

mi sembra una dichiarazione ridicola quella del ministro : come si può avere un rapporto di fiducia con un pluriomicida condannato nel suo paese ed infuga perenne in paesi che non concedono l'estradizione? Penso che questa disgraziata affermazione sia un ulteriore sberla sulla faccia della giustizia non solo italiana e che conferma la sciagurata decisione dei governi brasiliani TRAGICAMENTE COLPEVOLI PER NON AVER NEMMENO TENTATO DI CORREGGERE LA BRUTTURA CHE CONSENTE AD UN PLURIOMICIDA DI VIVERE DA PASCIA' NEL LORO PAESE CHE DESCRIVONO COME "CIVILE".

frabelli1

Ven, 13/10/2017 - 17:57

Buttatelo in galera e gettate la chiave! Questa persona è insopportabile, arrogante, sfrontata, oltreché assassina terrorista rosso.

Popi46

Ven, 13/10/2017 - 18:24

Italia arrogante? E lui...str...o

gigetto50

Ven, 13/10/2017 - 18:30

...e gli italiani non dovrebbero nemmeno perdonare certi francesi....

Celcap

Ven, 13/10/2017 - 18:38

Non ha rotto solo i rapporti ti fiducia ha rotto anche i collioni. Deve marcire in galera. Una volta era meglio perché uno come lui sarebbe stato chiuso e dimenticato in cella e dopo a pane e acqua. Per tutto quello che ha fatto sarebbe il minimo.

ilpensatorelibero

Ven, 13/10/2017 - 18:41

Vieni vieni qui battisti che gli arroganti t'aspetto... Anzi ti stanno preparando cari compagni di cella

cabass

Ven, 13/10/2017 - 18:52

Sarebbe bello vedere in galera lui e tutti quelli che l'hanno aiutato, compresi i coniugi Bruni-Sarkazzy.

AndreaT50

Ven, 13/10/2017 - 19:21

Vieni, vieni che ti aspettiamo e ti sistemiamo!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 13/10/2017 - 19:22

Vieni qui, arrogante. I magistrati hanno sentenziato i lcontrario. Quindi, marcirai in galera, per tutti gli anni che non hai fatto là dentro, ossia fino alla fine. Spera solo che lì dentro ti lascino stare, sai, ora le cose sono un pò cambiate, c'è altra gentaglia, meglio stare alla larga.

Ritratto di francesco.finali

francesco.finali

Ven, 13/10/2017 - 19:25

Ma certo! nella #PDdementality, lui non ha commesso alcun reato. Nessuna scusa, tutto è lecito. E' esattamente la logica della sinistra, fatta e finita. L'abbiamo visto con tutti i sinistri che hanno governato abusivamente questo paese ed evidentemente nel tempo, non sono mai cambiati. Oggi come ieri.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Ven, 13/10/2017 - 19:37

Dove sono ora tutti quegli intellettualoni di sinistra come Bernard-Henri Lévy,Valerio Evangelisti etc, che fino a qualche anno fa gareggiavano ad organizzare raccolte di firme in favore di questo criminale!

Ernestinho

Ven, 13/10/2017 - 19:44

L'arrogante sei tu. BASTARDO!

baronemanfredri...

Ven, 13/10/2017 - 19:47

CHI UCCIDE 4 PERSONE PER TERRORISMO E' BASTARDO, MA ANCORA DI PIU' CHI E' DI SINISTRA E LO DIFENDE.

Arnaldoumberto

Ven, 13/10/2017 - 19:49

Questo ve solo un luridi assassino coperto da alcuni politici italiani,ti auguro solo di marcire in una galera sudamericana.

Ernestinho

Ven, 13/10/2017 - 19:56

Ed anche la Francia ci ha messo il sui proteggendolo!

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Ven, 13/10/2017 - 20:10

Madame Carlà ......altra miracolata dalla faccia tosta che prima scaglia il sasso e poi nasconde la mano.....

venco

Ven, 13/10/2017 - 20:18

Ragiona con la propria coscienza di comodo.

tuttoilmondo

Ven, 13/10/2017 - 20:23

Ma come? Hai ammazzato esseri umani! Devi morire in carcere!

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Ven, 13/10/2017 - 20:25

Non vogliono le tue scuse,ma la galera e pure dura.

Ritratto di michageo

michageo

Ven, 13/10/2017 - 20:34

...il canto del cigno.......

Guido_

Ven, 13/10/2017 - 20:41

Mah, io di questi magistrati, vero cancro della democrazia, non mi fido neanche un po'... se hanno condannato così tante persone innocenti potrebbero averlo fatto anche con Battisti.

Antenna54

Ven, 13/10/2017 - 21:03

Deve marcire in galera fino alla fine dei suoi giorni.

Controcampo

Ven, 13/10/2017 - 21:34

Orribile! Nemmeno un minimo di pentimento o rispetto per le vittime.

Happy1937

Ven, 13/10/2017 - 21:51

Lasciatelo parlare, basta che vada a marcire in galera, nella speranza che non ci sia nessun magistrato tanto disgraziato da scarcerarlo.

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 13/10/2017 - 22:57

Classico schifoso personaggio di sinistra, negano sempre, come quei schifosi compagni assasini che hanno negato per anni le foibe.

Marcello_52

Ven, 13/10/2017 - 23:06

Incredibile la sfacciataggine e l'arroganza di questo verme!

rokko

Ven, 13/10/2017 - 23:50

Battisti è stato condannato sulla base delle parole di un "pentito" e basta, senza nessuna prova ulteriore a supporto. Non entro nel merito della vicenda, ma trovo alquanto singolare che gli stessi che in circostanze analoghe ma con altri personaggi sparano ad alzo zero contro i giudici in questo caso abbiano certezze granitiche.

Rottweiler

Sab, 14/10/2017 - 00:21

Non e' che nella partita di giro, centrano gli 80 milioni di tonnellate di carne che il brasile vorrebbe far entrare in eu ogni anno ?

Silviovimangiatutti

Sab, 14/10/2017 - 00:53

Speriamo che Battisti stia mentendo. Io non ne sono così sicuro: del resto NON sarebbe la prima volta che la ns. giustizia utilizzi la (falsa) testimonianza di avanzi di galera per incriminare un imputato.

reate92

Sab, 14/10/2017 - 07:22

continua cosi.....vecchia zecca, guadagnerai il salottino di barbarella-

Ernestinho

Sab, 14/10/2017 - 13:25

E quelle nazioni che si definiscono "civili e democratiche" come perfino la Francia e la Svizzera, non solo hanno protetto questi assassini ma li hanno anche favoriti dando loro la possibilità di farsi una vita! Quindi non solo il Brasile è da condannare!

Vairone

Sab, 14/10/2017 - 17:56

per forza sei un vigliacco

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Sab, 14/10/2017 - 23:08

Battisti, mi fai solo schifo!