Berlusconi: "Ho il miglior candidato premier per Forza Italia"

Il Cav: "È il migliore possibile. Penso che sarò autorizzato a fare il nome prima delle elezioni"

Silvio Berlusconi rompe il ghiaccio nello studio di Porta a Porta con una battuta: "Quante campagne elettorali ho fatto? Non lo so, ho perso il conto, non sono mai stato forte in matematica...". Il Cav, durante la registrazione della puntata, svela (ma solo in parte) il suo asso nella manica: "Il candidato premier del centrodestra? Voglio aspettare che mi dia il suo ok. È il migliore possibile. Penso che sarò autorizzato a fare il nome prima delle elezioni".

Berlusconi sgombra poi il campo da ogni possibilità di accordi con il Partito democratico: "La signora Meloni ha indetto una manifestazione pubblica per firmare un patto anti-inciucio. Ma se siamo alleati occorre avere fiducia. Io in loro ho totale fiducia avendo sottoscritto un programma. Come si può - si chiede il leader di Forza Italia - pensare con quello che diciamo tradire gli elettori? Anche se ci fosse un esito non chiaro come potremmo metterci d'accordo con la sinistra che ha portato l'Italia in queste condizioni? Non si può stringere un accordo di governo con chi ha fatto male al Paese".

In caso di stallo, il Cavaliere ha le idee chiare: "Bisogna andare a votare il più presto possibile con questa legge elettorale".

E poi, proprio come era successo nel 2001, il leader di Forza Italia sigla davanti alle telecamerre di Bruno Vespa un nuovo patto con gli italiani: "Io Silvio Berlusconi nella mia vita ho creato milioni di lavoro. Di fronte alla situazione drammatica di oggi sull'occupazione un uomo del fare come me si mette a disposizione del suo Paese. Dopo la vittoria del centrodestra il 4 marzo, vittoria che ritengo sicura, io avrò al fianco del presidente del Consiglio l'impegno di creare posti di lavoro. Entro la fine della legislatura il mio obiettivo è portare il tasso di disoccupazione sotto la media europea". Un nuovo accordo che ha già preso il nome di "patto di san Valentino" e che ha come obiettivo quello di abbassare il tasso di disoccupazione degli italiani: "Entro fine legislatura il tasso di disoccupazione sarà sotto la media europea che è del 8,7 per cento". E la ricetta è semplice: meno imposte per chi assume. "Occorre arrivare a dare certezze sul lavoro ai giovani. Le aziende preferiscono assumere a tempo indeterminato. Potranno assumere un giovane disoccupato fino a 35 anni per i primi tre e anni e per i secondi tre anni senza pagare alcuna imposta. Il lavoro è la prima preoccupazione per gli italiani. Serve - aggiunge il leader di Forza Italia- un intervento immediato per i giovani. Non possiamo pensare che con l'introduzione della flat tax si creino subito posti di lavoro".

Commenti
Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 14/02/2018 - 19:37

se sei intelligente metti premier una donna, la Meloni, la Gelmini o la Carfagna.

no_balls

Mer, 14/02/2018 - 19:46

come si fa ? prendi quattro forzisti ... li fai passare con noi x l'italia e fanno il governo con renzi.. oppure fai come alfano... si fanno il partitello... poi ritornano alla casa madre a braccia aperte. Tu muovi le fila... e poi racconti ai tuoi elettori che erano traditori. Tanto quelli se la bevono di nuovo.

8

Mer, 14/02/2018 - 19:53

Berlusconi ha perso credibilità. Non sosteneva che " governare gli italiani è inutile" ?

liberalone

Mer, 14/02/2018 - 20:10

Da sondaggi riservati pare che La Lega sia in realtà al 20 %. Pertanto il prossimo PdC sarà Matteo Salvini. Piaccia o non piaccia al Cav.

forbot

Mer, 14/02/2018 - 20:24

Gli italiani si devono rendere conto che al punto dove siamo arrivati, la nostra Nazione non ha bisogno di politici ma di un imprenditore che la guidi come si guida una grande azienda. Non abbiamo assolutamente bisogno di grandi e forbiti parlatori che da anni ci riempiono gli occhi e le orecchie di tanto fumo e niente arrosto. Se non l'abbiamo ancora capito, siamo noi che non meritiamo niente di più.

Anonimo51

Mer, 14/02/2018 - 20:38

Che articolo squallido. Una notizia cosi importante espressa con un trafiletto piccolo, piccolo che quasi non si vede. Ma questo giornale crede o non crede nel "nuovo" patto con gli italiani? Oppure e' piu' importante per gli elettori la voragine di Roma? Forse per i romani, si ma per il resto degli italiani guardino a cio' che li attende per il futuro.

Anonimo51

Mer, 14/02/2018 - 20:41

Non l'ho inviato due volte, comunque capisco e' difficile digerire un commento di critica.

tomasmac1

Mer, 14/02/2018 - 20:59

Io sto aspettando ancora che rispetti il primo,non se ne può più di bugie.

arex75

Mer, 14/02/2018 - 21:26

anche se non impazzisco per Salvini,nonostante abbia quasi sempre votato lega,dico che per questo giro e' bene che sia lui a fare il presidente.Col sistema vecchio siamo sprofondati nel pozzo,...metti che sto qua chiuda campi rom,centri sociali e moschee...LIBIDINEEEE!!!!

magnum357

Mer, 14/02/2018 - 21:39

Caro Silvietto, hai finito di prendermi in giro !!!! Non te voto piùù !!! Salvini è la persona giusta !!!!

Mr Blonde

Mer, 14/02/2018 - 21:59

quante storie dai, il candidato premier sarà o uno di FI con lega a fare da spalla o uno "generico" (un pò come i farmaci) di un governo col PD

Divoll

Mer, 14/02/2018 - 22:08

Non lo aveva gia' firmato una volta? E qualcuno si ricorda quali promesse ha poi mantenuto? MEGLIO SALVINI

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Adriano Romaldi

Anonimo (non verificato)

diegom13

Mer, 14/02/2018 - 22:32

Il problema non è più quello dell'occupazione giovanile, lo è solo dal punto di vista statistico. Il punto è che grazie al jobs act le aziende si stanno sbarazzando di lavoratori anziani, dai contratti costosi, per assumere giovani a basso prezzo e con scarse garanzie. Promettere ancora un bonus fiscale per l'assunzione di giovani significa spingere ulteriormente questo fenomeno, creando uno sconquasso sociale e trasferendo sullo Stato i costi del ricambio generazionale nelle imprese. I giovani hanno il supporto delle famiglie, i cinquantenni no, hanno piuttosto genitori con pensioni da fame o morenti. L'emergenza adesso è quella, e se non te ne accorgi vuol dire che sei messo male. Oppure te ne accorgi, e fai anche tu il gioco dei fondi d'investimento invece che delle aziende e dei lavoratori.

Tarantasio

Mer, 14/02/2018 - 22:41

il trend lo trovate su google trends

WSINGSING

Mer, 14/02/2018 - 22:55

La carnevalata continua......

yulbrynner

Mer, 14/02/2018 - 23:20

lanzi no dai x piacere la carfagna nooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!

faman

Mer, 14/02/2018 - 23:43

un film già visto

faman

Mer, 14/02/2018 - 23:44

secondo me Salvini, anche se prende più voti di Berlusconi non sarà mai Premier

cane.sciolto

Mer, 14/02/2018 - 23:48

sarà Draghi il suo candidato? un'offerta che nemmeno Salvini e Meloni potranno rifiutare.

PaoloPan

Gio, 15/02/2018 - 00:28

Salvini e Meloni andrebbero molto bene per risollevare l’Italia dal baratro in cui Renzi, Bergolio e la stramaledetta Unione Europea l’hanno fatta precipitare.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 15/02/2018 - 00:53

Tornare al voto con la stessa legge elettorale? E per quante volte? Quanto al programma sottoscritto da quel buffone di vespa, c'è scritto o no che non farà mai inciucioni col pd? Io credo proprio di no.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 15/02/2018 - 00:54

liberalone mi auguro con tutto il cuore che lei abbia ragione.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 15/02/2018 - 00:56

Divoll Quante e quali promesse ha poi mantenuto? vediamo... mi faccia fare un po' di conti... No, non ci riesco proprio a farmene venire in mente qualcuna!

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Gio, 15/02/2018 - 06:58

Ma questo non si vergogna? Straparla e pensa che gli italiani siano tutti cxxxxxxi. Cosa ne ha fatto del primo. Zero realizzazioni e nel 20111 Italia nel baratro.Bastaaaaaaaaaaaaaaaa

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Gio, 15/02/2018 - 08:02

Ho il candidato Premier? Ma va a quel paese........Giorgia Meloni è il candidato che merita di diventare Premier.

mcm3

Gio, 15/02/2018 - 09:16

The show must go on,

Paolo17

Gio, 15/02/2018 - 14:47

E' troppo tardi, Silvio. Berlusconi andava "sfruttato" 20 anni fa. Nel pieno della sua vigoria fisica e mentale. La grande rivoluzione che avrebbe cambiato l'Italia dopo anni di dopoguerra, era lui. Ma poi: comunisti, magistratura, mass-media e il buon 60%-70% di italiani livorosi, invidiosi, cattivi dentro, scansafatiche e profondamente fascio-comnunisti lo hanno ammazzato. E' finita Silvio, è finita. Lasciamo questi italioti in mano ai becchini grillini e alla sinistra fascio-comunista del PD, di Grasso e di Salvini. Ci penseranno loro a seppellire un paese già morto. E' finita Silvio. Andiamocene.

forbot

Gio, 15/02/2018 - 16:08

Unico mio commento di oggi. ( Paolo 17 ) Quanto è bello il tuo commento ! Purtroppo il ns. dovere è quello di non arrenderci mai. Siamo combattenti, come ha detto la Toffa, dobbiamo andare avanti. La speranza non deve mai morire. Chi ha figli e nipoti non può arrendersi. Sarebbe indecoroso per uomini che hanno ancora il senso dell'onore e del dovere.

cane.sciolto

Gio, 15/02/2018 - 21:38

Paolo17 ore 14:47 - fra quelli che gli erano contro, hai dimenticato i suoi alleati di governo, Lega e AN, gli stessi di oggi.