Boris Johnson ha vinto: è lui il nuovo primo ministro

Boris Johnson ha trionfato nelle primarie dei Tories. Può nascere il suo governo, ma il fuoco interno può sbarrargli la strada

Boris Johnson, dopo una lunga serie di turni elettorali interni al Partito conservatore, è stato eletto leader dei Tories e quindi, per consuetudine e, soprattutto, per via della maggioranza parlamentare odierna, premier britannico. L'ex sindaco di Londra ha potuto contare sul sostegno di buona parte dei suoi colleghi di partito prima e sulla maggioranza dei voti degli iscritti poi. L'annuncio è arrivato con un bel po' di ritardo rispetto all'orario segnalato, ma la sostanza non cambia: la storia dell'Unione europea, adesso, può cambiare.

La Brexit, peraltro nella sua versione hard, è imminente? Quasi. Perché il primo problema del leader populista è verificare la tenuta della sua formazione politica di riferimento. Si parla già di sei deputati disposti a fare armi e bagagli in direzione Lib-Dem pur di mettere i bastoni tra le ruote all'uomo che vuole il Regno Unito fuori dalla Ue entro il 31 ottobre. Solo nel caso in cui la maggioranza che oggi regge il governo rimanesse tale, l'uscita dagli organi sovranazionali europei non avrebbe bisogno di passare, prima, da un'ennesima verifica elettorale. La parabola di Theresa May, intanto, può dirsi terminata.

Ora come ora, è possibile annotare qualche numero: quattro, per esempio, è il quello degli esponenti appartenenti al governo May che hanno già salutato per via della loro contrarietà all'avvento di Boris Johnson. L'ultima, in ordine di tempo, è Anne Milton, che ricopriva il ruolo di vice al dicastero dell'Istruzione, così come riportato dall'Agi. Comunque sia, la vittoria può essere definita schiacciante: stando ai primi conteggi, il prossimo primo ministro in Uk ha trionfato con più di 92mila preferenze a discapito delle sole 46mila ottenute da Jeremy Hunt, che si prepara, con ogni probabilità, a salutare il ministero in cui oggi risiede. Boris Johnson si è comunque congratulato con il suo rivale e con la premier uscente, prima di procedere con due promesse: una sulla Brexit, sulla quale non vuole tergiversare, e una sul prossimo appuntamento elettorale: "Usciamo dalla Ue, uniamo il Paese - ha detto il vincitore, come riportato dall'Adnkronos - e battiamo Corbyn".

Commenti
Ritratto di adl

adl

Mar, 23/07/2019 - 13:20

...Prepariamoci alla TERZA GUERRA MONDIALE.

agosvac

Mar, 23/07/2019 - 13:31

Se se ne vogliono uscire dalla ciofeca dell'UE tedesca, sono problemi loro.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 23/07/2019 - 13:35

Finalmente un Premier dalla chiara e onesta faccia... Auguri di buon premierato, Boris Johnson, make UK Great Again.

VittorioMar

Mar, 23/07/2019 - 13:36

..e la GB SALUTA...FA' un INCHINO e se ne VA'...e la UE sempre più DEBOLE ed esposta alle CORRENTI D'ARIA...eventualmente non si dovrebbero RIFARE le VOTAZIONI IN UE per il nuovo assetto politico..???...visto che molti PAESI europei stanno VIRANDO A TRIBORDO ??

nerinaneri

Mar, 23/07/2019 - 13:48

...acquistate sterline, sostenete la brexit...è un modo per uscire dall'euro, branco di babbioni...

ginobernard

Mar, 23/07/2019 - 13:55

che tipo ...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 23/07/2019 - 14:09

Sarà vero?

ghorio

Mar, 23/07/2019 - 14:39

Una celta sbagliata: il partito conservatore va verso una cocente sconfitta alle prossime elezioni britanniche.

contravento

Mar, 23/07/2019 - 14:56

POVERO ILLUSO. Fra poco più di trent’anni gli Usa scivoleranno al terzo posto, dopo Cina e India. Al quarto posto l’Indonesia, seguita da Brasile, Russia e Messico . A farne le spese il Vecchio Continente, con il Regno Unito al decimo posto, la Francia esclusa dalla top 10 e l’Italia addirittura tagliata fuori dalle prime 20 posizioni. Quindi l'EUROPA CONTA SE UNITA.

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Mar, 23/07/2019 - 15:00

Abbasso Corbyn e avanti verso la libertà e l'esempio da dare all'Europa.

Mr Blonde

Mar, 23/07/2019 - 15:04

nerinaneri per chi lavora con società e consulenti inglesi è ormai chiaro da tempo che la brexit non si farà mai, rimane non più di un'esigenza di nostrane casalinghe frustrate che reale intenzione della perfida albione

contravento

Mar, 23/07/2019 - 15:15

L'ITALIA, PER NO TROVARSI COL CERINO IN MANO, DEVE BLOCCARE IMMEDIATAMENTE LA FUGA DEI CERVELLI, DEVOLVENDO IN LORO FAVORE PARTE DEL REDDITO DI CITTADINANZA. LA FUGA COME HA SPECIFICATO TRIA CI COSTA 15 MILIARDI L'ANNO. NON CI SONO ALTERNATIVE ALLA COMPETIVITITA ED ALLA CRESCITA.

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 23/07/2019 - 15:34

Fate quello che volete ma decidetevi una buona volta.

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Mar, 23/07/2019 - 15:35

Favorevolissimo anche io: l'UE trarrà solo vantaggi a togliersi dai piedi sti rompiscatole. hanno implorato di entrare quando avevano l'economia a pezzi ed ora che, grazie all'UE, ne hanno fatto la piazza finanziaria europea se ne vanno sbattendo la porta. se avessimo avuto un governo sveglio ed attivo avremmo approntato ogni possibile misura per far sì che Milano rimpiazzasse Londra, attirando capitali e lavoratori ad alta professionalità. ma noi siamo impegnati ad insultare carola ed aumentare l'IVA!

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 23/07/2019 - 15:39

@contravento: Appena i popoli Indiani e Cinesi si accorgono come sono trattati

cgf

Mar, 23/07/2019 - 15:40

Tutti a parlare male della GB, presto in GB saranno liberi di comprare dove vogliono, il burro neozelandese è meno caro (portato a Londra) e più buono di quello Danese. Che dire dei tedeschi che perderanno il loro secondo miglior 'cliente' ed i francesi il quarto? Gli olandesi il secondo... La UE si trova uno Stato che versava quasi 4 miliardi i Euro in più di quanto riceveva. Hard Brexit significa anche fuori senza debiti e/o problemi, e tutti che vedono negativo? MAH

Ritratto di bimbo

bimbo

Mar, 23/07/2019 - 16:23

Mi sembrano molto convinti e con le idee chiare, cosa che in europa non succede.

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Mar, 23/07/2019 - 17:35

@bimbo: convinti e con le idee chiare??? Ma hai seguito quello che è successo in Gran Bretagna negli ultimi due anni? E non dirmi che Boris ha le idee chiare. Alcuni mesi fa hanno trovato dei suoi appunti dove scriveva che in caso di un mancato accordo non esisteva nessun piano B.

cgf

Mar, 23/07/2019 - 18:23

@Mariopp è successo che l'economia è in ripresa, la disoccupazione ai minimi storici, il Labour Party ha fatto casino con tutta la stampa dalla loro parte perché così volevano i massoni. Nonostante tutto vanno avanti e Jeremy Corbyn incaSSato (legga come vuole) perché conta sempre meno, è stato proprio lui a far saltare l'uscita dolce nella speranza che gli inglesi si prendessero paura, invece gli inglesi... in Italia avremmo rivotato enne volte fino a che non avrebbe vinto il NO, in GB...ZERO!

Macrone

Mar, 23/07/2019 - 18:35

ghorio sei comico. Cocente sconfitta? Ti accorgerai presto di chi sarà lo sconfitto e come in UK le cose cambieranno a 360 gradi.

rawlivic

Mar, 23/07/2019 - 19:29

la lobby ebraica ha completato il piano...

Savoiardo

Mar, 23/07/2019 - 20:26

Ottimo. W il gen.DE GAULLE che preconizzava una UE dall' Atlantico agli Urali e senza la Gran Bretagna.

Ritratto di Walhall

Walhall

Mar, 23/07/2019 - 20:42

Ho una filiale in UK e la mia attuale compagna è inglese, la gente che conosco non attende altro che uscire da questa UE, cui danni arrecati sono stati fin troppi. Non ci hanno mai creduto fin dal principio, ma come Prodi con noi italiani, l'affare fu venduto alle masse bene, a iniziare da Tony Blair. Che un inglese si faccia sottomettere dai tedeschi o dai francesi, questo è inimmaginabile. Avranno molti difetti e problemi in patria, ma sanno ancora commuoversi quando sventola la Union Jack.

sparviero51

Mar, 23/07/2019 - 20:59

" FAREMO DI QUELL'ISOLA DI PESCATORI UNA COLONIA ESTIVA PER I NOSTRI BALILLA "!!!

bernardo47

Mar, 23/07/2019 - 21:21

un altro matto e bugiardissimo al potere! forza ragazzi!

VittorioMar

Mar, 23/07/2019 - 21:44

..PERCHE' RESTIAMO IN QUESTA UE "FEBBRICITANTE"..che ci rovina AGRICOLTURA ...PESCA ..LATTICINI..ORTAGGI...FRUTTA. e ci impone PRODUZIONI STRANIERE "MALATE"..RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA QUALITA' e il BUON MANGIARE DI QUALITA'..!!..ITALEXIT da UE ? SI !!!

lorenzovan

Mar, 23/07/2019 - 22:31

ahh robe..solo la faccia e' oNesta..e' un bugiardo seriale...guARDA IL SUO CURRICULUM PRIMA DI TROMBETTARE

rokko

Mar, 23/07/2019 - 23:19

Ennesimo premier che si brucerà.

delenda_carthago

Mer, 24/07/2019 - 01:31

forse Farage è un brexiter autentico ...

cgf

Mer, 24/07/2019 - 08:01

@@Mariopp più chiaro di così! nessun accordo? ok, ma neanche piano B, fuori e basta. Senza SE e senza MA, più chiaro di così. Cosa pretendeva che mettesse in conto di far pagare alla Germania i costi della II guerra e la liberazione ai francesi? però...

Mogambo

Mer, 24/07/2019 - 08:05

Santo cielo! Picchiatello a capo del Regno Unito?Ma è la sceneggiatura di un film di Jerry Lewis?Mamma mia, allora le cose si mettono veramente male per tutti.Di sicuro c'è solo che con Boris Premier, gli inglesi andranno rapidamente in rovina...

cir

Mer, 24/07/2019 - 10:24

agosvac Mar, 23/07/2019 - 13:31 veramente sono problemi nostri che ci restiamo nella UE.

cir

Mer, 24/07/2019 - 10:27

cgf Mar, 23/07/2019 - 15:40 Tutti a parlare male della GB .. ti quoto al 100%.