Brexit, le grandi banche: nel 2017 via da Gb

Le grandi banche britanniche lasceranno il Regno Unito a inizio 2017, a causa dei crescenti timori sui futuri negoziati per l'uscita del Paese dall'Unione europea

Le grandi banche britanniche lasceranno il Regno Unito a inizio 2017, a causa dei crescenti timori sui futuri negoziati per l'uscita del Paese dall'Unione europea. Ad affermarlo è Anthony Browne, direttore della British Bankers' Association (Bba), citato dall'Observer. Le piccole banche, ha aggiunto, stanno invece pianificando di trasferirsi fuori dal Paese entro Natale. Browne avverte che "il dibattito pubblico e politico al momento ci sta portando nella direzione errata". Una fonte vicina al ministro per la Brexit, David Davis, ha detto al giornale che sia lui, sia il cancelliere dello Scacchiere Philip Hammond, la scorsa settimana hanno offerto garanzie sulla loro determinazione a garantire lo status della City, centro finanziario di Londra.

Browne ha affermato che "stabilire barriere a commercio e servizi finanziari" sarà "un ostacolo" per tutti. Tutta l'Europa, dice, soffrirà nel caso che Londra scelga una "Brexit dura". Ha messo in guardia: "La maggioranza delle banche internazionali ora ha dei gruppi di lavoro per vedere quali operazioni trasferire per garantire di poter continuare a servire i clienti, la data entro cui devono farlo, e come farlo nel miglior modo possibile". Secondo l'esperto, "molte banche più piccole pianificano di concretizzare i trasferimenti prima di Natale", mentre "i più grandi intendono cominciare nel primo trimestre del prossimo anno".

Commenti

cgf

Dom, 23/10/2016 - 14:30

Terrorismo mediatico per convincere la GB di tornare indietro. Fanno troppo comodo quei 4 mld che PRIMA versavano in + rispetto a quanto ricevevano. CMQ Germania e Francia dovrebbero stare molto attente a pretendere, potrebbero rischiare di perdere un ottimo cliente (per la Germania il secondo miglior cliente), non ultimo esiste anche il Commonwealth e non si pensi solo alla lontana Australia. Ad esempio i Canadesi ringrazierebbero.

agosvac

Dom, 23/10/2016 - 14:39

Le banche se ne vanno dal Regno Unito??? E dove se ne vanno? Negli Usa??? Ci sarebbe da chiedersi che differenza possa fare per le banche inglesi che il Regno Unito faccia parte dell'Ue oppure no!!! Il mestiere delle banche è fottere i cittadini: prendere soldini , tanti bei soldini , a tassi minimi e ridarli a tassi molto elevati! Questo lo possono fare anche se il Regno Unito se ne va dall'Ue.

Ritratto di veronika

veronika

Dom, 23/10/2016 - 15:01

si si, sono gia li che fanno gli scatoloni... e dove vanno? a frankfurt a fare compagnia alle banche tedesche?

Keplero17

Dom, 23/10/2016 - 15:02

Mi sembra un'ottima cosa, potranno riavere la loro indipendenza. economica.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Dom, 23/10/2016 - 15:21

Chi è il padrone vero e nascosto di quelle banche in fuga? Cosa cerca quel padrone? ... Meditate gente, meditate!

giosafat

Dom, 23/10/2016 - 15:59

E se gli inglesi mollassero le grandi banche internazionali? Sai che ridere....

linoalo1

Dom, 23/10/2016 - 16:13

Mi sembra tanto un Meschino Ricatto dell'E.U. e di chi gli va dietro!!!!G,B.,non abbiate paura!!Avete fatto il passo giusto e,tra non molto,ne sarete contenti!!!Beati Voi!!!!

Blueray

Dom, 23/10/2016 - 16:15

Intanto non sappiamo se Londra sceglierà una brexit dura o soft. Poi comunque, se guardiamo, neanche la Svizzera è nell'Ue e non per questo mi sembra che le sue Banche se la passino poi tanto male. O il signor Browne è un catastrofista o, più probabilmente, vuol mandare un messaggio al ministro per la brexit.

VittorioMar

Dom, 23/10/2016 - 16:38

..è evidente che non potranno fare "SPECULAZIONI" di Finanza "CREATIVA" !!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 23/10/2016 - 16:42

"Sterlina in picchiata, per la prima volta l'euro vale di più". Chiedetelo ai britannici che, per un motivo o per l'altro, dall'acquisto delle arance a un viaggio di vacanza, sono costretti a cambiare sterline in euro!!!!

Raoul Pontalti

Dom, 23/10/2016 - 16:44

@Blueray vorrei farTi notare che CH è extra UE ma intra Schengen ed è associata alla UE rispettando i 4 pilastri (libera circolazione di persone, merci, servizi e capitali) e se, per effetto dei referendum locali, verrà meno un pilastro (libera circolazione delle persone) anche CH ne pagherà le conseguenze. Il popolino britannico che ha votato per la Brexit non voleva la libertà di circolazione delle persone (europee) preferendo importare schiavi extracomunitari ricattabili e pertanto sarà difficile ai governi di GB ottenere una secessione “soft” dalla UE. Le banche, in assenza di libertà di circolazione di merci, servizi, persone e capitali da e per la UE non potranno lucrare in GB e quindi si trasferiscono nel vero cuore finanziario d'Europa, ossia Francoforte (sul Meno), mentre le piccole banche opteranno per l'Olanda e il nord della Germania.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 23/10/2016 - 17:07

Vedremo in futuro chi avrà ragione. Qui tutti si credono mago merlino, poi si arrampicano sugli specchi, a fatti avvenuti, non azzeccando niente, per non farsi dare del cojones.

antipifferaio

Dom, 23/10/2016 - 17:08

Come al solito dietro questo imbroglioni c'è la patacca e i suoi pataccari...le "grandi" banche che vanno via lo fanno non per la Brexit ma perchè è finita la trippa per gatti...insomma vanno a spremere qualcu'altro altrove...magari in qualche statarello sottomesso con un premier fesso fesso e venduto...... Insomma da quelle parti a quanto pare non comanda più la grande finanza bancaria e quindi si sta riaffermando il lavoro, l'economia reale. Infatti va bene e l'export aumenta ogni giorno. La UK ha certamente bisogno di estendere i propri confini economici e rivolgeri all'Asia, il vero centro del commercio e della ricchezza modiale. Ed ecco trovato l'escamotage! Fuori dalla moribonda UE, anche anticipando i tempi, per piazzarsi bene in Asia. Noi invece restiamo a guardare al luna e a farci imbonire da un venditore di pentole cinesi...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 23/10/2016 - 17:15

ma quanto sono vigliacchi, perchè se ognuno era a casa sua succedeva qualcosa prima che avvenisse tutta questa unione? Ora sono solo vendicativi. Come dire se ipotesi un domani fossimo uniti Russia Cina Europa e poi l'Europa si dovesse dividere che è come ora, cosa succcede, le banche scappano. Cioè, ora va bene e domani no?

angelo1951

Dom, 23/10/2016 - 17:35

Si trasferiranno ospitate in sedi della floridissima deutsche bank o forse anche nei locali statunitensi dove troveranno i "geni" di lehman brothers a spiegargli la finanza internazionale! Sarà invece che i banchieri inglesi sono terrorizzati per aver creduto ai bilanci delle banche dell'euro ed essere pieni di loro titoli tossici e sperano così di ottenere più tempo per disfarsene.

mariolino50

Dom, 23/10/2016 - 17:36

Omar El Mukhtar Invece non è detto sia così, con la liretta io sono stato in nord e centro America, Cina, India , Indonesia, Nepal,e altri, con il potente euro, o a casa oppure Parigi, Berlino, Praga. Perchè le lire mi avanzavano per girare, con gli euri tracollo quasi immediato, e così per molta altra gente come me, inutile che la moneta valga, se la devi consumare tutta per mangiare e poco più. Non mi sono dato al gioco, al bere o alle donnaccie.

An_simo

Dom, 23/10/2016 - 17:43

agosvac : chiudono le filiali, gli uffici e licenziano. solo questo.

greg

Dom, 23/10/2016 - 17:48

REOUL PONTBAS - Lei è un contaballe peggio di Renzi, che è tutto dire. Ma non faccia del terrorismo doganale. Le riporto ciò che è chiaramente scritto sul sito ufficiale svizzero "ch.ch". ""I principali valichi della Svizzera sono presidiati dalla dogana 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Numerosi valichi minori sono presidiati soltanto durante determinate fasce orarie, mentre alcuni di essi non lo sono mai, e corrispondono ai valichi di montagna, che all'occorrenza sono presidiati dalle forze armate federali svizzere””. Schengen è una pagliacciata perché da sempre in Europa esiste "la libera circolazione di persone, merci, servizi e capitali", ma lei provi a passare ed avere la faccia sospetta che lei ha, e vedrà cose le succede a Chiasso. Ma mi dica una cosa, Lei ci gode a fare il pagliaccio?? …Ah, ho capito, lei è così di natura!!

greg

Dom, 23/10/2016 - 17:57

OMAR EL SOMAR - la riprova che chi è islamico non è intelligente e viceversa. Da quando la Gran Bretagna ha votato per il Brexit, la sua economia ha ripreso a crescere oltre la media della UE. E che lei NON ne capisca di economia è una certezza come che il sole sorge tutti i giorni. Gli inglesi sono molto gelosi della Sterlina, ma la Sterlina moneta più cara di tutte le altre è sempre stata un danno per l'industria inglese. POI, FARE IN CONFRONTO fra Sterlina ed Euro, e una deficentata. L'Euro è una moneta inventata che non rappresenta un PIL, infatti Draghi ne stampa a vagonate che stanno drogando l'economia dei paesi aderenti alla UE, ed il giorno che scoppierà la bolla speculativa UE, sarà una tragedia a livello planetario, tipo l'economia dei paesi arabi basati sul petrolio, che ora sono in grave crisi finanziaria e devono emettere Bond...basati sul petrolio. Una buffonata che rovinerà tanti investitori ingenui

Ritratto di michageo

michageo

Dom, 23/10/2016 - 18:32

La solita guerra mediatica usum bovis :L'Europa attuale è matura per un "exit" generale, ha, o meglio, non ha, fatto il suo tempo, ha mancato gli obiettivi di snodo nei rapporti tra i paesi membri ed ha assunto un'opacità fine a se stessa, con un potere incontrollabile ed irresponsabile nel quotidiano di tutti i cittadini senza poter essere efficacemente controllata. E' penoso veder degli individui come Schulz e Junkers e commissari vari che decidono le sorti di noialtri senza saper manco cosa siamo......e cosa facciamo. Tralasciamo la curvatura delle banane...Usciamone anche noi. Io voto NO , tu??

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Dom, 23/10/2016 - 19:11

I PAPERONI DELLE SPECULAZIONI STANNO FACENDO DI TUTTO PER TERRORIZZARE GLI INVESTITORI INTERNAZIONALI SPINGENDOLI A FARE DETERMINATI INVESTIMENTI CHE OVVIAMENTE NON DARANNO I FRUTTI SPERATI MENTRE LORO (I PAPERONI) FARANNO ESATTAMENTE IL CONTRARIO INCASSANDO PARECCHI MILIARDI. TUTTO QUESTO DETTO DAL GRANDE PAOLO BARNARD.

nunavut

Dom, 23/10/2016 - 19:11

@ Pontalti certo per te un POPOLO che con un referendum con risultato giusto o sbagliato ma vinto é un popolino? voltagabbana rivieni sulla terra e ammetti che loro anche se hanno sbagliato(secondo la tua intelligenza trentina doc.) non si ca@ano adosso ma vedrai come si risolleveranno, come durante la seconda guerra,impariamo sarebbe auspicabile che noi Italiani che abbiamo sempre cominciato le guerre mondiali con un o + alleati e le abbiamo finite con i nemici che avevamo al principio delle guerre.

vincenzo

Dom, 23/10/2016 - 19:35

I terroristi alla George Soros,quelli con la stella sì.....!Maledetti!Ma non erano stati....?Ma allora,se sono ancora così potebti da destabilizzare un continente,non è vero niente...tutte menzogne!

lawless

Dom, 23/10/2016 - 19:39

Luca Romano è un filosofo che cacchio ne sa lui di banche, non andranno in nessuna parte perché la GB diverrà anche un paradiso fiscale

hectorre

Dom, 23/10/2016 - 19:41

bla bla bla....tenteranno in tutti i modi di mettere in ginocchio gli inglesi per ricordare agli altri paesi che non si puô uscire dall'ue, le popolazioni non possono decidere il proprio futuro ed è troppo rischioso per banche e finanza un possibile successo della brexit.....tutto il resto è noia.

cgf

Dom, 23/10/2016 - 20:01

non scambiate i desiderata con la realtà, non si sta parlando di ... religione, Convert British Pound to Euro £ 1 = € 1.1236 anzi, nel 2008 [e non si parlava assolutamente di Brexit] è stata anche più bassa, 1,0xxxx Cmq gl'inglesi godono a pagare IN STERLINE i titoli di Stato che la gente ha comprato con la sterlina più alta, è il giochetto che l'itaGlia prima dell'Euro ha sempre fatto.

Ritratto di host8965

host8965

Dom, 23/10/2016 - 20:28

Eh eh, bravi esultate per la Brexit col solito contorno di populismo nazionalista, di questo passo torneranno al baratto però oh, l'importante è che non entrino gli immigrati!

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 23/10/2016 - 20:35

Chiamatelo terrorismo o ricatto, ma tutto quello che era stato previsto se avesse vinto Brexit, si sta puntualmente avverando. Per esempio il Min delle Finanze aveva previsto ESATTAMENTE, al centesimo di punto, l'andamento (tonfo) della Sterlina nei primi mesi dopo un eventuale Brexit. E dicevano che era parte del "Progetto Paura". Fa abbastanza pena leggere commenti qui, basati su pura ignoranza e retorica da bettola. Informatevi prima di esporre la vostra bassezza.

greg

Dom, 23/10/2016 - 20:38

NON PUBBLICATO REOUL PONTBAS - Lei è un contaballe peggio di Renzi, che è tutto dire. Ma non faccia del terrorismo doganale. Le riporto ciò che è chiaramente scritto sul sito ufficiale svizzero "ch.ch". ""I principali valichi della Svizzera sono presidiati dalla dogana 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Numerosi valichi minori sono presidiati soltanto durante determinate fasce orarie, mentre alcuni di essi non lo sono mai, e corrispondono ai valichi di montagna, che all'occorrenza sono presidiati dalle forze armate federali svizzere””. Schengen è una pagliacciata perché da sempre in Europa esiste "la libera circolazione di persone, merci, servizi e capitali", ma lei provi a passare ed avere la faccia sospetta che lei ha, e vedrà cose le succede a Chiasso. Ma mi dica una cosa, Lei ci gode a fare il pagliaccio?? …Ah, ho capito, lei è così di natura!!

greg

Dom, 23/10/2016 - 20:39

NON PUBBLICATO - OMAR EL SOMAR - la riprova che chi è islamico non è intelligente e viceversa. Da quando la Gran Bretagna ha votato per il Brexit, la sua economia ha ripreso a crescere oltre la media della UE. E che lei NON ne capisca di economia è una certezza come che il sole sorge tutti i giorni. Gli inglesi sono molto gelosi della Sterlina, ma la Sterlina moneta più cara di tutte le altre è sempre stata un danno per l'industria inglese. POI, FARE IN CONFRONTO fra Sterlina ed Euro, e una deficentata. L'Euro è una moneta inventata che non rappresenta un PIL, infatti Draghi ne stampa a vagonate che stanno drogando l'economia dei paesi aderenti alla UE, ed il giorno che scoppierà la bolla speculativa UE, sarà una tragedia a livello planetario, tipo l'economia dei paesi arabi basati sul petrolio, che ora sono in grave crisi finanziaria e devono emettere Bond...basati sul petrolio. Una buffonata che rovinerà tanti investitori ingenui

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 23/10/2016 - 21:24

"Il paese rischia di dover rinunciare alle proprie tradizioni: i prodotti ormai scarseggiano e Tesco, la più grande catena di supermercati inglesi, non farà nuovi rifornimenti perché Unilever vuole aumentare i prezzi a causa del crollo della sterlina".

Maura S.

Dom, 23/10/2016 - 22:42

Sembra che il sig. Pontalti abbia una linea diretta con l'Oracolo di Delfi tanto da metterci al corrente del futuro delle banche che risiedono in Great Britain. Uomo fortunato........

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 24/10/2016 - 00:05

Quello che non capisco è perché i randagi di pontida dopo aver constatato che "uscire dall'Italia" non era possibile e con conveniva, e quindi si sono convertiti all' "italianità" ora fanno il tifo per i britannici affinché escano dall'UE! E non vogliono capire che i risultati non sarebbero affatto migliori.

gcf48

Lun, 24/10/2016 - 00:21

quindi in Inghilterra niente più sportelli tanto c'è l'home banking

gcf48

Lun, 24/10/2016 - 00:35

omar ma le dice per rompere le scatole? vive in inghilterra?

cgf

Lun, 24/10/2016 - 00:53

mah! riprovo non scambiate i desiderata con la realtà, non si sta parlando di ... della propria religione, Convert British Pound to Euro £ 1 = € 1.1236 anzi, ad esempio nel 2008 [e non si parlava assolutamente di Brexit] ha avuto un concambio più basso, 1,0xxxx Quello si che era praticamente pari, ora c'è ancora un 12% che non è 1=1. CMQ Magari fosse l'euro pari o sotto il dollaro, come per altro è stato, venderemo di più.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 24/10/2016 - 01:33

Tanto per essere chiari la GB si preparano a lasciarla proprio le banche britanniche.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 24/10/2016 - 07:39

IL; PROBLEMA PER NOI ITALIANI NON É DI AVERE L;EURO OPPURE NO! NO IL PROBLEMA É CHE PER TROPPI ANNI I POLITICI KOMUNISTI ITALIANI HANNO ABBASSATO LE BRACHE DAVANTI A BRUXELESS SENZA RIGUARDARE GLI INTERESSI NAZIONALI! OLIO DALLA TUNISIA! NOCI DALLA TURCHIA! ARANCE DAL MAROCCO! PESCI DAL;ALGERIA! INTERI COMPARTI INDUSTRIALI TRASFERITI ALL;ESTERO CON LA PERDITÁ DI 2 MILIONI DI POSTI DI LAVORO! TASSE PER GLI IMPRENDITORI ARRIVATE AL 60%!NOI ABBIAMO UNA CLASSE POLITICA DI SX CHE BADA SOLO AI STIPENDI INVECE DI DIFENDERE IL MADE IN ITALY! É QUESTO MENTRE I TEDESCHI E FRANCESI FANNO QUELLO CHE VOGLIONO NELLA UE SENZA CHE NESSUNO POLITICO ITALIANO DI SX DICA NIENTE! BERLUSCONI AVEVA PREVISTO TUTTO CIO ED É STATO TRADITO DA NAPOLITANO E KOMPAGNI DI SX!.

rokko

Lun, 24/10/2016 - 11:31

pasquale.esposito, sono d'accordo con te che il problema dell'Italia non è l'euro; non sono d'accordo con te è che il problema è che i politici italiani hanno abbassato le brache davanti a Bruxelles. Per me, il problema dell'Italia sono i nostri politici, che non fanno nulla di ciò che andrebbe fatto. Per dire, nello stesso periodo in cui gli inglesi hanno avuto la Thatcher, Major, Blair, Brown e lo stesso Cameron (che a parte la cappellata del referendum UE è stato un buon primo ministro), noi abbiamo avuto Forlani, Craxi, Goria, De Mita, D'Alema, Prodi, Berlusconi e Renzi, che tutti messi insieme non fanno non dico la Thatcher, ma nemmeno Gordon Brown.

rokko

Lun, 24/10/2016 - 12:03

Tutti ad affermare che la svalutazione della sterlina è un bene per gli inglesi ... Intanto, vi faccio notare che la GB è un paese con la bilancia commerciale IN NEGATIVO, e che dipende dalle importazioni anche per generi alimentari di base, perciò la sterlina debole è una sciagura. Se il trend della sterlina in ribasso continuerà a lungo, tempo qualche mese e se ne accorgeranno soprattutto quei rincoglioniti della fascia meno abbiente della popolazione che hanno votato in massa la brexit. Secondo, le banche evidentemente non hanno ideologie, se non quella del profitto; se vanno via evidentemente è perché pensano (a torto o a ragione, ma questo è un altro paio di maniche) che se rimangono lì arriverà per loro un periodo di vacche magre. Fin qui, la realtà. Se volete, da questo punto in poi potete continuare con la fiction.

gcf48

Lun, 24/10/2016 - 14:22

rokko proprio non solo di economia ma anche di vita reale non se ne intende. Per le banche ad esmpio deve distinguere i settori; cio’ che è risparmio gestito da investment banking e credito I “problemi” piu grossi lo avrà il mondo del risparmio gestito in quanto i prodotti UK non saranno piu’ “passaportati” per il resto dell’europa (un poco come per la svizzera) e quindi molti che lavorano con clientela non UK dovranno o trasferirsi in Europa o costruire un interfaccia tra la società UK e la clientela EU. il resto no problem. Chiaro?

gcf48

Lun, 24/10/2016 - 15:02

per rokko: proprio non solo di economia ma anche di vita reale non se ne intende. Per le banche ad esempio deve distinguere i settori; cio’ che è risparmio gestito da investment banking e credito I “problemi” piu grossi lo avrà il mondo del risparmio gestito in quanto i prodotti UK non saranno piu’ “passaportati” per il resto dell’europa (un poco come per la svizzera) e quindi molti che lavorano con clientela non UK dovranno o trasferirsi in Europa o costruire un interfaccia tra la società UK e la clientela EU. il resto no problem.

rokko

Mar, 25/10/2016 - 06:51

gcf48 tu invece sei uno con la verità in tasca, ovvero uno sprovveduto saccente. Ciò che scrivi e spacci per spiegazione di chissà cosa è marginale rispetto al discorso brexit, e tutto.sommato chi se ne frega

gcf48

Mar, 25/10/2016 - 16:13

rokko rispondi in tema, trollazzo prezzolato

rokko

Mer, 26/10/2016 - 06:58

gcf48 ma rispondi tu in tema, cosa minkia c'entra la tua risposta con quello che ho scritto io? Rileggiti , saputello