A caccia di bandiere nere nell'Iraq occupato dall'Isis

In Iraq 500 militari italiani fronteggiano la minaccia delle bandiere nere. Un velivolo senza pilota ne ha filmato una, gigantesca, al centro di una città occupata dallo Stato islamico

ATRUSH (nord dell’Iraq) - “Osservate, controllate” urla il guastatore paracadutista alle reclute curde che stanno avanzando su un percorso di addestramento disseminato di mine e trappole esplosive non innescate. Su campo di battaglia contro le bandiere nere un passo in più o una svista su un filo che sporge può significare la differenza fra la vita e la morte. I seguaci del Califfo imbottiscono i corpi degli animali di tritolo o lasciano sul terreno un finto cadavere, in realtà un kamikaze, che si fa saltare in aria quando i combattenti curdi si avvicinano. Oppure trasformano bulldozer e blindati in “mostri” corazzati artigianalmente per resistere ai razzi contro carro. Poi li lanciano come arieti, zeppi di tritolo verso le trincee dei Peshmerga, le forze curde. Solo gli aerei alleati riescono a fermarli con una bomba dal cielo.

Sulle colline di Atrush, nel Kurdistan iracheno, i parà della Folgore hanno il volto coperto per non farsi riprendere. Il timore è di una rappresaglia contro di loro o le famiglie in Italia. Diversi sono veterani di dure missioni come quella in Afghanistan, dove hanno visto morire altri guastatori sulle trappole esplosive talebane.

La missione italiana contro il Califfo è stata battezzata Prima Parthica, dalla legione romana che alla fine del secondo secolo dopo Cristo marciò fino in Mesopotamia. Oltre ai 200 paracadustisti italiani ci sono i carabinieri a Baghdad, che addestra la polizia e l’aeronautica in Kuwait con quattro caccia Tornado ed i droni. In tutto 500 uomini che fronteggiano la minaccia delle bandiere nere. I caccia non bombardano, ma scattano fotografie per individuare gli obiettivi dello Stato islamico. Un velivolo senza pilota ha filmato una gigantesca bandiera nera al centro di una città occupata dallo Stato islamico.

I combattenti curdi sono molto motivati, ma hanno pochi mezzi. Qualcuno viene ad addestrarsi con i mocassini e tutti chiedono più armi e munizioni.

La bandiera nera dell'Isis sventola su una città irachena

Giovani ed anziani, che hanno già vissuto la guerra in Kuwait o contro l’Iran, si addestrano e combattono per arginare una minaccia che potrebbe arrivare fino da noi. E sperano che in cambio l’Occidente coroni il loro storico sogno di un Kurdistan non solo autonomo, ma indipendente.

Commenti
Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 07/09/2015 - 16:08

Avvisate gl'italiani che non sono a giochi senza frontiere.

releone13

Lun, 07/09/2015 - 16:30

quanto gli piace fare i RAMBO........ma poi perché si coprono il viso???????sono addestratori, non vanno in azione....che cacchio si coprono, chi è che li dovrebbe riconoscere, topo gigio??????????????????

maricap

Lun, 07/09/2015 - 16:35

Se invece di spendere miliardi per farsi occupare, l'Europa li avesse spesi, per ben armare chi se la sente di combattere, oggi non saremmo a questo punto. Ma che fuciletti , i curdi hanno bisogno di un vero esercito, dotato di carrarmati, artiglieria, mezzi blindati e attrezzature varie, per il rilevamento del nemico, sul quale convergere il fuoco. Il supporto aereo dovrebbe essere loro sempre fornito, prima e durante gli assalti alle postazione nemiche. L'Europa codarda, è in mano a dei deficienti, che non hanno ancora capito, che chi la difende, va almeno armato in maniera adeguata.

idleproc

Lun, 07/09/2015 - 16:35

Non mi pare che sia una buona idea visto che non siamo in grado con governi del genere di fare una politca autonoma che dovrebbe essere ben altra. Una pessima idea. Non è mai una buona buona idea fare da proxy alle guerre degli altri.

PaK8.8

Lun, 07/09/2015 - 16:54

Releone13, hai letto le prime quattro righe dell'articolo? Rappresaglie contro le famiglie in Italia. Stessa ragione per cui ai soldati in Irak e in Afghanistan (USA, UK, e tutti gli altri) è vietato usare il cellulare. Li tracciano, poi telefonano alla moglie dicendole che suo marito è morto. È successo, e se la sono cavata con uno spavento.

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Lun, 07/09/2015 - 17:19

Uhm... Italiani in Iraq per addestrare i... Curdi??? Proprio i Curdi, non gli iracheni? Quei bravi curdi, responsabili del massacro degli armeni agli inizi del XX secolo. Mandate Cocciolone e Bellini, cosi facciamo il bis. Italiani venduti.

Fiorello

Lun, 07/09/2015 - 17:44

Missione di massima segretezza....... ma andate a.....

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 07/09/2015 - 17:49

Non è l'Isis che ci preoccupa. Oggi in prima pagina sul Giornale ed in bella evidenza ci sono le notizie davvero importanti che tengono in ansia gli italiani: 1)Patente sospesa a Balotelli. 2) Elisa Isoardi riceve 100 rose rosse. Chi le ha mandate? 3) Rupert Everett fa la mano morta al Lido. 4) Jennifer Aniston è ingrassata. 5)Elisabetta Canalis con le amiche al baby shover. 6) Le nozze di Elisa. 7) La Chiabotto vuole rimanere zitella. 8) Miley Cyrus fa il bagno nuda nella vasca. Queste sono le notizie preoccupanti. Viene il dubbio di aver sbagliato pagina e di essere finiti su Novella 2000. Ma non vi vergognate?

Tuthankamon

Lun, 07/09/2015 - 17:55

Le nostre Forze Armate hanno un problema di base ... hanno alle spalle (in tutti i sensi) questa classe politica. Una classe politica che addestrando un po' di gente locale (che regolarmente ci si rivolta contro), pensa di aver risolto i problemi. Una classe politica che fa fotografie (ricognizione) e non tira una bomba nemmeno se gli rubano in casa. Servono quelli che tirano le bombe e ANCHE il resto!! Una classe politica che deve sempre farsi vedere nella foto di gruppo, coalizione o simili, perchè come per le bombe è incapace di prendere una decisione che sia una! I militari fanno quello che gli dice il politico in carica, nient'altro! Quanto a chi parla del perch

Tuthankamon

Lun, 07/09/2015 - 17:59

.... dicevo i militari fanno quel che vuole il politico in carica che noi/voi avete eletto (pardon NON-eletto). E' giusto così! A chi dice perchè nascondono il volto faccio una domanda: ma voi dove siete vissuti negli ultimi 30 anni. I terroristi sono abili nel colpire alle spalle (magari le famiglie)!!!

PaK8.8

Lun, 07/09/2015 - 18:29

Giano, delle due cose l'una. Tutti gli altri si lamentano che in prima pagina si parli solo di clandestini. Tu tiri fuori Novella 2000. Mettersi d'accordo no?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 08/09/2015 - 00:50

# releone13 16:30 Come mai non lo chiede ai suoi amici FANCAZZISTI DEI CENTRI ANTISOCIALI il perché si coprono il viso quando vandalizzano le città O ATTACCANO IL CANTIERE DELL'ALTA VELOCITÀ IN VAL DI SUSA?

difool33

Mar, 08/09/2015 - 01:57

Quello che non si capisce è la scarsa volontà di risolvere le cose. Due o tre bombe atomiche a bassa radiazione avrebbero trasformato la repubblica islamica in repubblica radioattiva, con resa immediata. Poi le punizioni. Diciamo blande : i foreigners fighters passati x le armi senza processo con relativa incidenza sulle famiglie. A terrore si dovrebbe rispondere con terrore. Altro che immigrazione biblica. Se quel vigliacco di Obama e Putin si mettono d'accordo comincerà un genocidio salutare

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mar, 08/09/2015 - 08:21

@ releone13 LEI STRAPARLA A VANVERA. IL RISCHIO E' REALE. SE VENISSERO RICONOSCIUTI DAGLI SGHERRI DELL'ISIS POTREBEBRO SUBIRE DELLE RAPPRESAGLIE SIA LORO KE LE LORO FAMIGLIE IN ITALIA. SI OCCUPI DI TOPO GIGIO CHE E' UN ARGOMENTO CON CUI HA DIMESTICHEZZA E LASCI PERDERE COSE SERIE.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 08/09/2015 - 08:23

mandategli anche i profughi, quelli che sono tanti arroganti, a combattere insieme agli italiani. Non dobbiamo essere noi a pulirgli il Q...o.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mar, 08/09/2015 - 08:23

@ viktor-SS GLI ARMENI SONO STATI TRUCIDATI DAI TURKI NON DAI CURDI.

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Mar, 08/09/2015 - 10:14

@ robocop2000 cito dalla enciclopedia: "i curdi parteciparono attivamente al massacro di migliaia di giovani armeni" Saluti.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Ven, 11/09/2015 - 19:26

@ viktor-SS QUALE ENCICLOPEDIA ? NOVELLA 3000 ??

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Ven, 11/09/2015 - 19:27

GLI ARMENI FURONO TRUCIDATI DAI TURKI E QUNDO GLIELO RICORDANO IL BABBUINO ERDOGAN S'INCAZZA A MORTE !!