California, spari in un locale: "Ci sono almeno tredici morti"

L'attentatore avrebbe sparato almeno 30 volte. Il killer è un ex marine degli Stati Uniti

All'indomani del voto di midterm, l'America viene ferita. In California, un uomo ha cominciato a sparare in un bar, colpendo chiunque gli capitasse a tiro. "Ha lanciato granate fumogene dappertutto. L'ho visto puntare sul retro del registratore di cassa e ha continuato a sparare, sono corsa fuori dalla porta principale", ha raccontato una testimone, come riporta Abc.

Le telefonate alla polizia, come riporta Repubblica, sono arrivate alle 23.15. Il fatto sarebbe successo al Borderline Bar & Grill, un bar e ristorante di Thousand Oaks, nell'area di Los Angeles, molto frequentato da universitari.

Le notizie per ora sono estremamente confuse. I feriti, secondo le forze dell'ordine, sarebbero almeno 13, tra cui il vice sceriffo. E i morti sarebbero "molti", anche se il numero non è ancora stato specificato. Sul posto sono intervenute le forze speciali americane che hanno neutralizzato l'assalitore. I testimoni hanno raccontato al Los Angeles Times: "Ha sparato molto, almeno per 30 volte. Potevo ancora sentire gli spari dopo che tutti se ne sono andati".

Sui social i vigili del fuoco hanno subito avvisato i cittadini: "Incidente attivo, sparatoria in corso segnalata a Borderline in @CityofTO. Si prega di stare lontano dalla zona dell'incidente, segnalazioni di lesioni multiple, dettagli ancora da stabilire, richieste di ambulanze". Tra i mezzi impiegati dalle forze dell'ordine anche un elicottero.

Chi è il killer della California

A portare la morte a Thousand Oaks è stato il veterano 28enne Ian David Long, lo fa sapere lo sceriffo della contea di Ventura, Geoff Dean. L'attentatore, avrebbe usato, riferiscono sempre le forze dell'ordine, una pistola calibro 45. Il suo corpo, privo di vita, è stato ritrovato all'interno del club e non sembra che avesse con lui alcun documento di identità. Era vestito tutto di nero, con una felpa, il cui cappuccio gli copriva parte del viso. I motivi della sparatoria ancora non sono noti, ma gli agenti stanno in queste ore perquisendo la casa dell'aggressore. Oltre alla pistola, Long aveva dei lacrimogeni.

-------------------------

16.21: Una prima versione dell'articolo, basandosi sulle informazioni riportate da SkyTg24, riportava che l'attentatore poteva essere di origini mediorientali. Un'affermazione poi rivelatasi sbagliata.

Mappa

Commenti
Ritratto di italiota

italiota

Gio, 08/11/2018 - 09:49

Barba lunga...vestito di nero... è chi è ? il "babau" ? Meno male che ALLA' E' "AL-BAR" !!!

Albius50

Gio, 08/11/2018 - 09:58

Ai DEM sta bruciando il terreno dalla rabbia.

Ritratto di Ardente

Ardente

Gio, 08/11/2018 - 10:03

se fosse il solito mussulmano terrorista ben rappresenta la nuova onda dei democratici che fa di tutto per annoverare tra le sue file le nuove 'risorse' statunitensi

dagoleo

Gio, 08/11/2018 - 10:04

Per fortuna ha sparato dopo le elezioni mid term, altrimenti avrebbe anche potuto favorire Trump. Così non ci saranno problemi. Raccolti e sepelliti questi morti potremo aspettare serenamente e democraticamente i prossimi.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 08/11/2018 - 10:33

---questi sono solo dei piccolissimi contrattempi ed effetti collaterali della politica estera imperialista americana---non si tratta di democratici o repubblicani dato che la minestra è sempre la stessa---e con la politica becera che sta facendo trump all'estero --per esempio contro l'iran--gli effetti collaterali credo che cresceranno a dismisura---in poche parole ---uno stato od un presidente raccolgono quello che seminano---trump semina odio all'estero e raccoglie tempesta---swag

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Gio, 08/11/2018 - 12:07

"i testimoni parlano di un mediorientale con una barba lunga e vestito di nero": ma dove? Ho letto vari articoli, nessuno parla di "mediorientale". Forse il mio inglese non è sufficiente. O forse qualcuno (Andrea Riva?) ha molta fretta di aggiungere un altro elemento alla lunga lista di articoli sulle malefatte degli islamici.

Malacappa

Gio, 08/11/2018 - 13:42

Non c'e' bisogno di aggiungere niente sugli islamici ne hanno gia a sufficenza

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Gio, 08/11/2018 - 13:46

Da "nbcnews.com": The gunman was described as a white male, armed with a single handgun, a law enforcement source said.

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Gio, 08/11/2018 - 14:00

@Malacappa: ma siccome l'articolista HA AGGIUNTO uan frase che io, forse per mia incapacità, non ho trovato SU NESSUN SITO che parla di questo argomento, mi vien da pensare che ci abbia messo del suo. Provi a cercare sui siti di news americane. Nessuna testimonianza parla di un mediorientale. Anzi: "The gunman was described as a white male, armed with a single handgun, a law enforcement source said." Quindi veda lei, magari non c'è bisogno di aggiungere, ma qualcuno ha aggiunto, così, per non sbagliare.

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Gio, 08/11/2018 - 14:03

@Malacappa, facciamo un gioco. Vadiamo come va a finire, sappiamo che lo sparatore potrebbe essere islamico o no. Per ora pare di no, ma aspettiamo ulteriori conferme. Scommettiamo che se dovesse essere un normalissimo bianco, la notizia sparirà velocemente dalle pagine web de ilGiornale? Come, ad esempio, per gli 11 morti della sinagoga di Pittsburg, finiti nel silenzio perché uccisi da un estremista di destra. Pensi se invece fosse stato un islamico, che titoloni!!! Pare che i morti per mano destra contino poco.

ItalianoAllEstero

Gio, 08/11/2018 - 14:35

Interessanre notare come la frase in inglese: “in his early 20s wearing all black clothing and with a beard” sia stata tradotta in “un mediorientale con una barba lunga e vestito di nero”, io pensavo di parlare bene l’inglese ma grazie a Riva ho scoperto che: “in his early 20s” si traduce in Italiano in “un mediorientale”.

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Gio, 08/11/2018 - 15:18

Bravo ItalianoAllEstero, forse è una questione di traduzione. O di "tradizione", nel senso che in questo Giornale è tradizione spulciare nella cronaca alla ricerca di cattivi islamici. E, all'occorrenza, crearne qualcuno dal nulla, con una traduzione acrobatica.

ulio1974

Gio, 08/11/2018 - 16:15

chissà se verrà classificato come caso di terrorismo o di semplice delinquenza!!? a parte questo, ci sono 13 morti e il tono di come la notiza viene data è "'mbè? checcefrega? mica è stato un mussulmano...."

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 08/11/2018 - 17:27

@salrandazzo - certo che se fosse vero quanto ha scritto il giornalista, dovresti poi sparire, alrto che scommettere. Abbiamo capito che sei comunsita e quindi di riflesso amico dei terroristi islamici, ma non difenderli così, qualche male lo hanno fatto anche loro. Attendiamo i lresponso.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 08/11/2018 - 17:42

Italiota ... con che fa rima? Ah si! Mannaggia non era un "babau"! Dicono che non saltare subito a facili considerazioni sia indicativo di intelligenza ...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 08/11/2018 - 18:02

Oibò...leggo ora proprio su questa pagina "16.21: Una prima versione dell'articolo, basandosi sulle informazioni riportate da SkyTg24, riportava che l'attentatore poteva essere di origini mediorientali. Un'affermazione poi rivelatasi sbagliata". Sarà, ma la falsa notizia è ancora riportata nel catenaccio di questo articolo. E comunque...siete giornalisti o giornalai? Facile dare la colpa agli altri per le bufale riportate di seconda mano!

cir

Gio, 08/11/2018 - 18:59

trallallero trallala'.....