Canada, il governo vuole rendere legale l'eutanasia

Il governo canadese ha presentato un progetto di legge per rendere legale l'eutanasia, a giugno verrà votato e con ogni probabilità anche approvato, dal momento che il promotore è il primo ministro JustinTrudeau, il cui partito gode della maggioranza in parlamento

Concedere il diritto all'eutanasia per i malati terminali. Un tema tanto complesso quanto importante quello che si sta dibattendo in Canada, dove il governo ha proposto un progetto di legge per la regolamentazione e legalizzazione dell'eutanasia.

Ad oggi i Paesi, in cui le persone ammalate, ad uno stadio terminale e in una condizione irreversibile, possono decidere di mettere fine alle proprie sofferenze sono la Svizzera, il Belgio, il Lussemburgo, l'Olanda, la California, l' Oregon, Washington e il Vermont negli Stati Uniti e Argentina, Uruguay e Colombia in Sud America.

Ottawa punta a entrare in questo gruppo e a giugno infatti si terrà una votazione per l'approvazione o meno del progetto di legge, ma è legittimo supporre che verrà approvata dal momento che il promotore è il primo ministro Justin Trudeau, il cui partito, il Partito Liberale, gode della maggioranza in Parlamento.

Il ministro della giustizia del Canada Jody Wilson Raybould ha dichiarato: '' la legge offre la possibilità hai pazienti incurabili di scegliere una morte tranquilla''. Poi ha specificato che di questa legge potranno fruire solo i cittadini canadesi e che quindi sarà vietato a persone provenienti da paesi stranieri di recarsi in Canada per sottoporsi all'eutanasia.