Charles Manson ricoverato in ospedale in gravi condizioni

Charles Manson, leader della setta conosciuta come "la famiglia", è stato ricoverato in ospedale. Ottantatre anni, sta scontando diversi ergastoli come mandante e autore di diversi omicidi

Da Wikipedia

È stato ricoverato in ospedale Charles Manson, uno dei più grossi criminali della storia americana. Come scrive il Los Angeles Times, Manson si troverebbe da tre giorni in un ospedale di Bakersfield, in California, ma le sue condizioni di salute non sono chiare.

La setta legata a Manson, conosciuta come "la famiglia", negli anni '60 si è macchiata di diversi crimini e omicidi, compresa la strage nella quale morì l'attrice Sharon Tate, moglie incinta di Roman Polanski, dopo essere stata pugnalata 16 volte dai membri del gruppo. Manson sta scontando una condanna a vita perché è stato considerato regista e il mandante dei crimini della banda. Secondo il sito Tmz, la situazione di Manson non può migliorare e per lui "è solo una questione di tempo". Più di una volta Manson ha chiesto gli arresti domiciliari, per le sue gravi condizioni di salute e l'età avanzata, ma gli è sempre stata negata.

Ancora oggi non sono note le ragioni che spinsero la banda di Manson a compiere i crimini di cui si è macchiata. Secondo alcuni criminologi Manson avrebbe agito perché spinto da una vera e propria ossessione per la fama, che non era riuscito a ottenere. Sognava, infatti, di diventare una rockstar, ma non vi riuscì. Altri invece sostengono che dietro a quei crimini si nascondesse solo un profondo desiderio di vendetta verso le persone ricche e famose, visto che Manson aveva vissuto in condizioni di estrema povertà. Il criminale raccontò di essersi ispirato ad una canzone dei Beatles, "Helter Skelter", che per lui racchiudeva quasi un messaggio profetico, teso a diffondere il caos e la morte. In un'altra occasione Manson affermò invece di aver ordinato l'assassinio di Sharon tate per poi attribuire la colpa alla comunità afroamericana di Los Angeles.

Commenti
Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Gio, 16/11/2017 - 11:41

Speriamo che lo curino bene perchè deve tornare a marcire in galèra. Mi auguro ancora per molti anni..........

Bogus456

Gio, 16/11/2017 - 11:56

in italia invece sarebbe già in libertà da 30 anni !

karpi

Gio, 16/11/2017 - 12:18

Peccato che dalla fotografia non venga mostrato il simbolo disegnato sulla fronte. E' sempre stato considerato un sinonimo di malattia mentale e qui ne abbiamo la palese evidenza.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 16/11/2017 - 13:20

Questo l'assassino di Sharon Tate. Anche se il di lei vedovo non è molto meglio...

btg.barbarigo

Gio, 16/11/2017 - 14:35

Ricordo benissimo quel terrificante episodio di circa 60 anni fa. Crepa maledetto!

sibieski

Gio, 16/11/2017 - 15:31

ricoverato? buttatelo nella pattumiera

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 16/11/2017 - 15:36

non capisco perchè si debba curare un animale simile

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Gio, 16/11/2017 - 16:01

@Bogus. Peggio ancora. C'e' una revisione della pena, con il giudice potenzialmente proponendo una riduzione di pena, credo ogni 5 anni. Ai parenti della vittima, li presenti insieme agli assassini, viene chiesto un parere, se non sono d'accordo il criminale rimane in carcere!!! Ho visto un documentario specifico di uno di questi incontri, con le ragazze che avevano fatto fuori Sharon Tate e i parenti che rifiutarono lo sconto pena.

corto lirazza

Gio, 16/11/2017 - 17:17

ce ne faremo una ragione...

Ritratto di bettytudor

bettytudor

Gio, 16/11/2017 - 18:44

È finita la pacchia! Adesso c’è l'inferno dove finalmente potrà vivere per sempre assieme a colui che ha tanto adorato. Doveva morire 50 anni fa questo verme schifoso. Era stato condannato a morte, assieme alle altre baldracche, ma purtroppo gli ispanici californiani tolsero la pena di morte e tutte le carogne come lui furono graziate. È vissuto tanto, troppo, a spese del contribuente americano. Mi pare che in galera non sia stato così male se ha potuto raggiungere e oltrepassare gli ottant’anni. Che diano la sua carcassa in pasto ai maiali.

Anticomunista75

Gio, 16/11/2017 - 19:54

karpi, in realtà questo tossicomane è sempre stato un seguace della kulture dei figli dei fiori, più che di altro. Quella che si può accomunare grosso modo agli abusivi comunisti che governano questa latrina e per i quali tu probabilmete nutri simpatie.

fenice56

Gio, 16/11/2017 - 23:12

della serie "l'erba cattiva non muore mai"....

baronemanfredri...

Ven, 17/11/2017 - 13:43

SE OGGI LA CALIFORNIA E' UNO STATO DECADENTE POLITICAMENTE E TUTTO L'INIZIO E' STATO ALLA FINE DEGLI ANNI '60 CON GLI HIPPY FIGLI DEI FIORI DALLE UNIVERISTA' DALLE CONTESTAZIONE E POLITICA DI SINISTRA. ORA HANNO UN GOVERNATORE IMBELLE, PIU' DI QUESTO. HANNO TOLTA LA PENA DI MORTE? LO HANNO MANTENUTO PER 50. NON CI DOBBIAMO DIMENTICARE CHI SONO I CD DEMOCRATICI TANTI FEDELI ALLE DENUNZIE PER STUPRI E ALTRO. LE CANZONI ERANO BELLE IN QUEGLI ANNI INCOMINCIANDO DA SCOTT MEC KENZIE E ALTRI, MA LA POLITICA HA FATTO SCHIFO COME QUESTO. NON ERA UN SEMPLICE HIPPY O FIGLIO DEI FIORI, IDOLATRAVA SATANA E QUESTO E' ANCORA PEGGIO, ANZI PEGGIO E NULLA PIU'