Cile, un poliziotto libera un cane intrappolato e il video commuove la rete

A chiamare le forze dell'ordine erano stati residenti, allarmati dai guaiti del cane. L'ha liberato il sottotenente Giovanni Donke che, con pazienza, è riuscito a tagliare la rete e a slegarlo. Le immagini hanno fatto il giro del web

A colpire i residenti della zona erano stati i suoi guaiti. Così, allarmati, avevano chiamato le forze dell'ordine. Sul posto, a liberare il cane intrappolato in un tendone, è arrivato il sottotenente Giovanni Donke, un poliziotto che lavora a Villa Portal Aconcagua, a San Felipe, in Cile.

Secondo quanto riportato da La Repubblica, l'agente avrebbe scavalcato un ringhiera di protezione e si sarebbe avvicinato al cane, visibilmente spaventato. Dopo alcuni tentativi, andati a vuoto, e dopo il rischio di essere aggredito dall'animale, l'uomo è riuscito a tagliare la rete e a slegarlo.

Il video del salvataggio è stato diffuso in rete e in 24 ore è già stato visualizzato da oltre quattro milioni di persone.