Clandestini, il pugno duro dell'Austria: "L'Ue sanzioni chi li fa entrare"

Dopo il voto di maggio, il cancelliere austriaco propone un giro di vite per aiutare chi vuole chiudere le frontiere: "Chi parte illegalmente non deve poter arrivare"

Disciplina, anche sui migranti. Non solo sui temi economici. A chiederla è il cancelliere austriaco Sebastian Kurz in una intervista alla Stampa. "Ci sono troppe poche sanzioni nell'Unione eeuropea - lamenta - ad esempio contro chi sfora le regole del debito o lascia passare i migranti irregolari da uno Stato all'altro". La disponibilità ad aiutare il governo italiano a chiudere le frontiere c'è, ma con un avvertimento: "Chi parte illegalmente non deve poter arrivare nell'Europa centrale, ma deve essere soccorso, fermato e rimandato alle frontiere esterne".

Per cambiare l'Unione europea anche Kurz guarda alle prossime elezioni europee. Il compito di Bruxelles dopo il voto del 26 maggio, se vinceranno i popolari e la sua riforma per mandare in pensione il Trattato di Lisbona e scriverne uno nuovo, sarà quello di "aiutare i Paesi che si trovano ai confini dell'Unione europea", come l'Italia o la Grecia. Tuttavia, aggiunge il cancelliere austriaco, che ieri si trovava a Mauthausen per le celebrazioni del 5 maggio, il giorno della liberazione del campo di sterminio austriaco e del ricordo delle vittime del nazionalsocialismo, "se gli Stati membri continuano a lasciar entrare immigrati clandestini verso l'Europa centrale e non rispettano i loro obblighi, sono necessarie sanzioni chiare".

Kurz vorrebbe che l'Unione europea non dimostri più un minimo tolleranza nei confronti di chi non registra i clandestini. Questa severità è necessaria nonostante il numero degli arrivi sia "diminuito del 95% dal 2015" e "il Consiglio europeo dello scorso giugno abbia concordato una modifica della politica migratoria". La ricetta del cancelliere austriaco prevede, poi, una migliore cooperazione con gli Stati del Nord Africa per mettere fine alle morti in mare e distruggere a lungo termine il business dei trafficanti di uomini. "Allo stesso tempo - conclude nell'intervista alla Stampa - dobbiamo fornire assistenza in loco e migliorare i programmi di integrazione in Europa, per portare qui i più deboli tra i deboli, che provengono dalle zone di guerra".

Commenti

acam

Lun, 06/05/2019 - 09:47

ma guarda sti austriaci se so levati er chiodo dalla testa...:)

omaha

Lun, 06/05/2019 - 09:47

Ma come? Non più tardi di 8-10 mesi fa, questo signorino, diceva che siamo crudeli che bisogna accogliere Ora siccome, i migranti non riescono più ad arrivare in massa in Italia e vanno dove ci sono meno controlli, passando dall'ex jugoslavia e quindi arrivando anche in Austria, vuole che vengono espulsi e sanzionati i paesi che li fanno entrare? Incredibile l'ipocrisia che c'è in questo continente Tutti vogliono aiutare i migranti, ne sappiamo infatti qualcosa con la sinistra qui in Italia, che usa i migranti per avere consensi, poi siccome non finiscono solo qui, ora tutti chiudono le frontiere Salvini, avevi ragione, questi sono ciarlatani ipocriti

inventocolori

Lun, 06/05/2019 - 10:02

"""Chi parte illegalmente non deve poter arrivare nell'Europa centrale, ma deve essere soccorso, fermato e rimandato alle frontiere esterne""". QUESTA mi fa ridere siamo al punto di sempre con la differenza che saremo un campo profughi "autorizzato"

Trefebbraio

Lun, 06/05/2019 - 10:09

Ottimo, qualcuno con la testa sulle spalle ancora c'è evidentemente. Ci aggiungerei anche delle salatissime multe/sanzioni/condanne per quei politici che hanno incitato le infrazioni alle frontiere, pretendendo di far entrare illegalmente persone di dubbia provenienza, sprovviste di documenti e visti di ingresso regolari. Proporrei sanzioni per chi ha ospitato clandestini, per chi li ha registrati all'anagrafe dei comuni, per chi li ha trasportati per mare e per terra, per chi li ha curati e nutriti infrangendo le regole di quarantena dettate dalle regole. Speriamo che prevalgano sia l'accoglienza che la carità umana (non quella falsa e interessata della chiesa E della politica) verso chi ha davvero bisogno, ma prima bisogna distinguere chi approfitta per tornaconto da chi davvero merita tutto l'aiuto possibile, inclusi gli italiani naturalmente.

silvan.don

Lun, 06/05/2019 - 10:11

Qualcuno mi sa spiegare come mai in Portogallo (a guida comunista) e più ancora in Spagna (a guida socialista)dove dal Marocco e dall'Algeria si può arrivare con una barca a remi non ci sono - o sono irrilevanti - sbarchi? Potrebbe essere che al loro interno non hanno uno stato guidato da un estracomunitario?

effecal

Lun, 06/05/2019 - 10:22

La sinistra chic dopo qualche dozzina fra canne e fiaschi di rosso dirà, è una proposta fascista e canterà a piena voce bella ciao.

Giorgio Mandozzi

Lun, 06/05/2019 - 10:25

Mi sembra una considerazione correttissima. A partire dalle ONG che, per il proprio interesse, sollecitano questi poveri disgraziati ad imbarcarsi e proseguire con quei paesi (leggi Francia) che mantengono una situazione esplosiva a partire dal centro-africa fino alla Libia.

ectario

Lun, 06/05/2019 - 10:27

Questo, innanzitutto, è un crucco. Salvini mantenga le distanze da sto fighetto. Facile a dire ciò, dato che l'Austria è teritorio dopo noi. Quindi se entrano, e con i ns comunisti entrano, dovremmo pure pagare pegno. Il mamba e meno pericoloso.

Tommaso_ve

Lun, 06/05/2019 - 10:33

Kurz forse dovrebbe controllare quanti milioni (di euro) passano attraverso il (limpidissimo) sistema bancario austriaco, verso le ONG-trafficanti di schiavi. E' un po' sciocco chiudere le frontiere e foraggiare i trafficanti nello stesso tempo...

Cheyenne

Lun, 06/05/2019 - 10:33

GIUSTISSIMO PAROLE SANTE

peter46

Lun, 06/05/2019 - 10:35

Trefebbraio...sembra che sei in 'sintonia' con sto signore,dunque... vogliamo completare il suo e tuo 'pensiero'?Bene,segui il mio labiale:e sanzioni a tutti coloro che 'portano guerra in casa d'altri' costringendo sta gente a scappare dai loro paesi,foss'anche l'america o un 'fratello europeo'.Convieni?

MarcoTor

Lun, 06/05/2019 - 10:38

Ha ragione da stravendere... può darsi che sia l'unico sistema possibile per fare sì che i soliti "celochiedeleuropa" non ci facciano invadere da clandestini a centinaia di migliaia, almeno saranno obbligati a scegliere tra la mitica Europa e le ancora più mitiche ONG.

ClioBer

Lun, 06/05/2019 - 10:41

Ottima idea, cancelliere Kurz che, però, non tiene conto che la "commissione", papa e ciccia con George belzebù, ha idee opposte. L’dea è ottima, cancelliere Kurz, ma temo che la “commissione”, come sappiamo pappa e ciccia con George belzebù, abbia idee , esattamente, opposte. Però, se al prossimo giro, avesse l‘acume d’appoggiare l’inviso sovranista italiano (spina nel fianco dell’accoglientismo internazionale), forse qualcosa di buono potrebbe nascere.

ginobernard

Lun, 06/05/2019 - 10:52

giovane ma con le idee chiare ... speriamo che la epidemia di nazionalismo si allarghi anche alla Germania.

Gianni11

Lun, 06/05/2019 - 10:53

Questo e' una campana falsa, un globalista servo degli usurai internazionali mascherato da sovranista. Inganna gli austriaci che capiscono poco le cose chiusi nelle montagne come sono. Alla fine non dice niente ma le solite baggianate e platitudini buoniste europeiste.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 06/05/2019 - 10:53

Mò te passa con questa Ue..

graffio2018

Lun, 06/05/2019 - 10:58

TRADUZIONE: praticamente dovremo tenerceli tutti qua in Italia, se ne ma se erano una grande risorsa... come mai nessun paese li vuole?

nopolcorrect

Lun, 06/05/2019 - 10:58

Idee chiare come sempre. Kurz e Orban dimostrano l'importanza che ha ancora in Europa l'Impero Austro-Ungarico con i suoi eredi.

graffio2018

Lun, 06/05/2019 - 11:00

TRADUZIONE: praticamente dovremo tenerceli tutti qua in Italia, se ne passa uno ci rovinano portandoci via tutti i soldi che abbiamo in banca (perchè nel frattempo magari avranno provveduto ad eliminare il contante..) furbi, eh???

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Lun, 06/05/2019 - 11:07

parole, parole, parole. inoltre le sanzioni verrebbero comunque pagate con le tasse dei cittadini.

lappola

Lun, 06/05/2019 - 11:18

BENE, BENE, BENE. Ma sanzioni altissime a livello di punti interi del PIL. Se poi saremo noi a doverle pagare per colpa dei mentecatti buonisti, comunisti, papisti, piddisti, vorrà dire che le pagheremo. Del resto non ci stanno minacciando sanzioni per il bilancio, per la raccolta rifiuti, ci applichino sanzioni per i porti aperti. BENE, BENE, BENE. BRAVISSIMO !!!

Una-mattina-mi-...

Lun, 06/05/2019 - 11:33

W L'AUSTRIA!

jaguar

Lun, 06/05/2019 - 11:40

Giusto sanzionare chi fa entrare i migranti, ma al buon Kurz preme soprattutto che si sanzioni il nostro paese, per via dell'alto debito. Insomma un personaggio non proprio amico dell'Italia.

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 06/05/2019 - 11:43

Tutto ovvio, solo che il comando di Triton, che controllava le frontiere esterne, era stato avocato a sè da Renzi il quale, anziché controllare le frontiere, andava a prendere tutti. Con la scusa delle pensioni, del papa, del buonismo e di altre fesserie che nascondevano l'assoluta incapacità di governare gli italiani.

GeoGio

Lun, 06/05/2019 - 12:18

Sanzionatevi

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 06/05/2019 - 12:27

Ricapitolando: i paesi che hanno frontiere esterne (come l'Italia) non devono lasciarli andare in altri paesi (come l'Austria) altrimenti SANZIONI (intese come multe). I paesi che sforano di bilancio (come l'Italia) SANZIONI! E questi sono gli amici sovranisti di Salvini. Non vale la pena di ripetere "dai nemici mi guardo io ma dagli amici mi guardi Iddio"?

oracolodidelfo

Lun, 06/05/2019 - 12:32

Comunichi il suo pensiero, il più presto, a Papa Francesco che prosegue, indefesso, nella propaganda dell'accoglienza.......

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Lun, 06/05/2019 - 12:35

Brava Vienna

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 06/05/2019 - 12:48

Vorrei capire CHI dovrebbe essere sanzionato/multato! Forse i paesi africani che li fanno partire (apposta) verso l'europa? Oppure noi che, purtroppo, non riusciamo a respingerli tutti e, nonostante i tentativi di Salvini, ne facciamo ancora entrare qualcuno? Oppure le ong, che sono nullatenenti, apolidi e pertanto non perseguibili legalmente (io un'idea alternativa ce l'avrei...)? Qualcuno riesce a interpretare il pensiero di questo giovane cancelliere?

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 06/05/2019 - 12:51

Mi sembra una ottima idea ; se diamo retta al Papa importeremo terroristi e tutti i malviventi che sono ricercati nel proprio paese.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 06/05/2019 - 12:53

Le navi Ong battano bandiera vaticana.

mzee3

Lun, 06/05/2019 - 12:53

Facciamo in modo che l'Austria e i paesi del blocco di Visegrad facciano la polizia di frontiera europea...Diamo a loro l'onore di difendere i confini.

mzee3

Lun, 06/05/2019 - 12:57

Civis @@@@ il suo ragionamento lo accetto ( non lo condivido ma per poter dialogare lo accetto) .. Obblighiamo l'Austria e il gruppo di Visegrad ad essere a capo di Triton o altra cosa che piaccia a lei… vediamo se accettano!

Ritratto di asimon

asimon

Lun, 06/05/2019 - 13:05

dopo il 26 maggio urgentemente si dovranno fare leggi per impedire a chiunque di venire in europa clandestinamente e mettere fuori legge le onlus e associazioni varie che trafficano e speculano sui clandestini

Lucmar

Lun, 06/05/2019 - 13:07

Che Dio ti benedica Kurz, io applicherei 100 milioni di multa per ogni clandestino lasciato entrare.

sergio_mig

Lun, 06/05/2019 - 13:09

Un governo che si rispetta fa quello che decide, come quello austriaco, e le opposizioni tacciono compresa la magistratura ciò nell’interesse nazionale non come in italia che ognuno fa e dice quello che vuole violando le regole compresa la magistratura rossa..

Trefebbraio

Lun, 06/05/2019 - 13:44

Peter46. Bene fai pure, mi trovo daccordo, però intanto fermare questa invasione è il primo passo per poi farne altri.

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 06/05/2019 - 13:45

mzee3 12:57, tutti i Paesi europei, anche Austria, Ungheria etc, contribuscono in Frontex, l'Agenzia di controllo delle frontiere esterne, dalla quale dipende Triton. "L’Agenzia fornisce agenti di contrasto provenienti dagli Stati membri e dai paesi associati a Schengen nonché navi, aerei e attrezzature di sorveglianza delle frontiere nelle aree di frontiere esterne che necessitano di assistenza supplementare." (https://frontex.europa.eu/language/it/). I Paesi "associati" a Shengen sono la Norvegia, l’Islanda, la Svizzera e il Liechtenstein. Basta far funzionare tutto come da regole scritte e obiettivi enunciati.

Tip74Tap

Lun, 06/05/2019 - 14:59

Se ci dessero il permesso di sparare non me lo farei ripetere due volte...

peter46

Lun, 06/05/2019 - 15:12

Trefebbraio...e devo farlo io se le proposte principali le hai fatte tu?Io t'ho solo consigliato di 'allungare' la lista...alla mia età ci si può dedicare solo al pensare e proporre:se sei più giovane devi essere tu la 'guardia' al bidone di benzina,per ora ancora...vuoto,semmai.

mzee3

Lun, 06/05/2019 - 15:41

Civis @@@ C'è un piccolo particolare che lei non cita: L'accordo di Dublino che dovrebbe essere modificato soprattutto nel punto in cui dice che i migranti devono essere accolti dallo stato che li riceve. Bene! Salvini è andato 1 sola volta in commissione europea su 6.. Che dire?

Reip

Lun, 06/05/2019 - 16:01

Beh l’Austria si e’ svegliata, peccato che non conti nulla! Bisognerebbe sanzionare l’intero estabilishment di sinistra europeo, l’intero sistema Europa che mira a una vera sostituzione etnica, dato che i disperati stranieri extracomunitari rappresentano carne da macello come consenzienti lavoratori a basso costo per le multinazionali europee. Poi in Italia dovrebbero essere sanzionati il sistema PD/Mafia, i corrotti partiti di sinistra, che sfruttano i nuovi poveri anche per allargare il loro bacino elettorale, le ONG, le pseudo associazioni umanitarie, il Vaticano, la Caritas, migliaia di privati e imprese che sfruttano gli extracomunitari a nero nei negozi, nei ristoranti nei cantieri, nonche’ le mafie nostrane che impiegano le “risorse” a nero nei campi, nelle fabbriche, nello smercio di droga, nella prostituzione etc etc, l’elenco sarebbe lunghissimo! Si farebbe prima a determinare a chi non convierrebbe l’ingresso dei nuovi schiavi!

Trefebbraio

Lun, 06/05/2019 - 16:21

Peter46, grazie del consiglio allora.

Ritratto di bimbo

bimbo

Lun, 06/05/2019 - 16:23

Fra un po diranno di bombardarli, dicono una cosa e ottengono il contrario.. Mai sanzionato un politico che non mantiene le promesse fatte??