Colonia, Dacia Maraini difende i profughi: "Non sono stati loro"

La scrittrice considera un "atto di guerra misogino" le violenze di Capodanno in Germania. Ma si dice sicura: "Tra gli aggressori non possono esserci i profughi"

"Stento a credere che tra gli aggressori ci possano essere migranti e rifugiati, gente che ha alle spalle storie molto dolorose. Chi affronta la morte rischiando la vita sui barconi o attraversando il deserto non rischia la libertà per una cosa simile". Le parole della scrittrice Dacia Maraini fanno discutere. E si capisce. Parlando delle violenze di Colonia, dove gli immigrati hanno aggredito e messo le mani addosso a donne tedesche durante il Capodanno, la scrittrice ha condannato i gesti degli stranieri, ma ha chiuso gli occhi di fronte all'evidenza che tra i moletstatori ci fossero "profughi", ovvero persone che fanno richiesta di asilo in Europa.

Per la Maraini, quello di Colonia è "un atto di guerra. Una guerra di sesso, misogina, contro le donne viste come prede». Ma i profughi, dice, non c'entrano. "Io lo vedo come un atto di guerra - prosegue la scrittrice in una intervista al Mattino - Esattamente come in guerra quando le donne vengono molestate e spogliate. Un atto che viene da una cultura per cui una donna che sta per strada è di proprietà di tutti. Nonostante tutte le battaglie che abbiamo fatto, questa idea appartiene purtroppo anche ad una nostra cultura arcaica. Quella dove nasce il femminicidio che considera la donna una proprietà e una minaccia alla virilità dell'uomo. Non ne faccio una questione di sesso, non tutti gli uomini ovviamente la pensano così, ma di cultura".

E l'islam la cultura del rispetto non la ha: "Sopravvive anche da noi questo arcaismo culturale che porta a considerare le donne come una proprietà - accusa la Maraini - ma noi abbiamo leggi che puniscono questi comportamenti come reati. Il problema è che invece ci sono culture in cui gli atteggiamenti violenti nei confronti delle donne sono addirittura legittimati perché la donna se non è invisibile rappresenta una tentazione. Nei momenti di tensione e paura collettiva si trova il punto debole su cui infierire".

Il problema, però, a quanto pare, è più il possibile razzismo che ne potrebbe nascere che gli atti di violenza in sè. "Mi sembra che da Colonia arrivino raccomandazioni di prudenza vuol dire che c'è un clima di razzismo che in un episodio del genere si può sviluppare sia ai danni delle donne che dei loro aggressori. Questi atti sono manifestazioni di crisi e di paura, d'altronde la violenza è sempre una manifestazione di paura". Quondi gli stupri di Colonia sarebbero causati da "paura". "Una paura - precisa la Maraini - che ha radici culturali lontanissime, anche per la nostra cultura, se pensiamo alla cacciata di Eva dal Paradiso terrestre. Ma anche economica e soprattutto sociale. L'emancipazione femminile continua a fare paura come dimostrano, nella nostra società, i continui delitti che hanno per vittime le donne. Anche il femminicidio è una manifestazione di paura di fronte all'emancipazione, ad una donna che lavora, che decide, è sempre più visibile nella società in posti di comando e di potere e che molti uomini non tollerano. Un rigurgito arcaico".

Ma la soluzione per la Maraini non è chiudere le frontiere: "Aprire gli occhi davanti a questi fenomeni di grandi cambiamenti sociali e culturali. Imparare a guidarli, questi cambiamenti, con idee e progetti per il futuro. Chiudersi, in se stessi, nella propria casa o nel proprio paese è la cosa più stupida che si possa fare, mettere barricate non serve a nulla. La globalizzazione ci ha travolto". Come a dire: non diamo troppe colpe agli immigrati che fuggono da guerre. Anche se hanno stuprato.

Commenti

Malacappa

Dom, 10/01/2016 - 16:13

E allora chi erano??????Quelli che hanno preso stavano nei campi,cara scrittrice bevi meno.

FRANZJOSEFVONOS...

Dom, 10/01/2016 - 16:15

SIGNIFICA CHE ERA PRESENTE O CONOSCE NOTIZIE MAGARI ALLA POLIZIA SCONOSCIUTE. C'E' LA POLIZIA ITALIANA E POI L'INTREPOL FACCIO UN PRELEVAMENTO E UNA BELLA CANTATINA AL COMANDO

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 10/01/2016 - 16:19

allora prendi e inizia a girare da sola per le strade....

Pigi

Dom, 10/01/2016 - 16:20

Brutta cosa quando il mondo reale fa a pezzi i pregiudizi. La signora non pensa che, invece, chi si imbarca ed entra in casa altrui senza essere invitato stia iniziando male? Che non abbia la minima idea di come ci si comporti in un paese civile? E che quindi, visto che gli è andata bene e ce lo siamo tenuti, è invogliato a prendersi anche qualcos'altro?

REX5000

Dom, 10/01/2016 - 16:27

Cosa avrà bevuto!!!!!

VittorioMar

Dom, 10/01/2016 - 16:29

..oltre alle Associazioni e politicanti(nostri e stranieri)...piano piano ...come insetti notturni ..vengono fuori..i difensori d'ufficio.invitati "Cortesemente"a prendere posizioni con le più "INTELLIGENTI" motivazioni...stanno "SCONFESSANDO" se stessi...evitate se potete..

elio2

Dom, 10/01/2016 - 16:38

L'ignoranza e la nullità fatta persona.

carlo5

Dom, 10/01/2016 - 16:51

Povera Dacia, fa tenerezza. Piu' si ravvede ed entra nella societa' per quello che e' e piu ricade nel suo antico incancellabile. Il passato che torna e si offusca nell'intimo dell'uomo povero, miserabile, indifeso, bistrattato che sempre e comunque va difeso. Tutto questo sinistrismo non centra con i fatti di Colonia e potrebbero benissimo esserci stati dei poverii, bistrattati e sfigati migranti siriani o chissa' di dove nei personaggi di Colonia. La giustificazione genitoriale a volte crea danni piu' che guadagni in chi deve essere reintegrato in casa d'altri e Lei, Signora Maraini faccia i conti con i fatti e non con la piscologia del perche' sempre e comunque salvifica dei disgraziati sempre e comunque e cosi' sia. Volti pagina. Alla sua bella eta' se lo puo' permettere.

Linucs

Dom, 10/01/2016 - 16:52

Certo che i migranti non c'entrano! Bla bla bla il femminicidio, bla bla bla la società patriarcale, e bla bla bla tutte le altre monate che vi hanno messo in bocca in cambio di quattro soldi.

lorelei95

Dom, 10/01/2016 - 16:53

Maraini guarda i filmati delle aggressioni di Colonia , sicuramente erano finlandesi travestiti da arabi ! Anche tu ti sei bevuta il cervello !

blackbird

Dom, 10/01/2016 - 16:57

Non è la prima e non sarà l'ultima ad arrampicarsi sugli specchi pur di dare la colpa alla società e assolvere i migranti! Eppure lo scorso anno ci sono stati gli stessi festeggiamenti, in Germania, ma non ci sono stati tanti casi di furti e violenze. Cosa c'è di diverso quest'anno in quel Paese? Ah, sì: le menzogne della WV!

Ritratto di marione1944

marione1944

Dom, 10/01/2016 - 16:59

Anche questa da classificare tra il partito dei dementi.

Carboni oreste

Dom, 10/01/2016 - 17:04

baldracca idiota racchia comunista,che pontificavi la guerra del Vietnam seduta nel tuo ufficio in Italia,deridendo la Grande Fallaci che tale guerra l'ha vissuta di persona e ce l'ha descritta cosi' com'era. Per poi al suo rientro in patria,deriderla definendola / Eccola la soldatessa che vuole pontificare e raccontarci cio' che noi(idioti ipocriti)sappiamo Che tu racchiona sei idiota comunista lo sapevamo,ma che sei anche cieca mentalmente,da buon cristiano fervente lo ignoravo

Dako

Dom, 10/01/2016 - 17:04

Questa è meglio che apra bocca solo quando sta seduta dal dentista.

1942

Dom, 10/01/2016 - 17:05

l'ERA LA LE A VEDE'

IlCandido

Dom, 10/01/2016 - 17:05

Come sempre i compagni rifiutano la realtà'. A suo tempo non hanno capito lo stalinismo, le brigate rosse, la nato, il merito, adesso non capiscono l'immigrazione selvaggia, ma nonostante ciò' continuano a farci il fervorino. Moralmente superiori ma intellettualmente nulli !

Ritratto di marapontello

marapontello

Dom, 10/01/2016 - 17:06

Io consiglierei alla scrittrice di leggersi l' ultimo articolo di Blondet "i siriani hanno capito che l' UE è femmina, dunque stuprabile". Antirazzismo e femminismo stanno devastando il sistema.

Cheyenne

Dom, 10/01/2016 - 17:06

non si capisce il perchè se uno è profugo è necessariamente una persona per bene

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Dom, 10/01/2016 - 17:08

Dacia Maraini ha ragione. Infatti tutta quella spazzatura che viene dal medioriente non fugge né da guerre né da miseria. Sono venuti qui, giovani e forti (e single) per vivere alle nostre spalle e fare i loro comodi.

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Dom, 10/01/2016 - 17:08

Signora maraini (v.m.) cos'è serve 1 po' di popolarità? Altrimenti non capisco la necessità di simili argomentazioni beote Non ho mai letto nessuno dei suoi libri ed ora sono strafelice d'averlo fatto - La smetta con questo ottuso buonismo; lo sa meglio di me che molti clandestini non vengono in Europa con l'intenzione di migliorare la loro vita....basta guardare come sono grassi e lustri e quelli che "fuggono dalla guerra" anche codardi (i giovani uomini che abbandonano le loro Patrie in guerra x me sono solo vigliacci) X loro la donna vale quanto 1 calzino sporco......e questo 1 VERA scrittrice e giornalista ha tentato di farcelo capire in tempi non sospetti

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Dom, 10/01/2016 - 17:08

No era mio nonno travestito da profugo.

kallen1

Dom, 10/01/2016 - 17:11

L'alzheimer ha colpito ancora!!!

roberto.morici

Dom, 10/01/2016 - 17:11

Se lo dice lei, che era presente...

SAMING

Dom, 10/01/2016 - 17:12

Mah ! Io la manderei a vivere qualche mese in quache paese islamico. Vi ricordate il fatto, di qualche anno fa, del ns. ex ministro degli esteri Emma Bonino in visita di stato in Iran ? All'arrivo del ns. aereo alcuni funzionari iraniani salirono sull' aereo e porsero alla Bonino una serie di bellissimi fazzollettoni di seta affinchè ne scegliesse uno da mettere in testa come è d'uopo per le donne in quel paese. La Bonino si rifiutò asserendo di essere un ministro di stato estero in visita diplopmatica in Iran. I funzionari, con garbo, le dissere che non l' avrebbero fatta scemdere e dopo un paio d' ore la Bonino dovette cedere e si mise in testa il fazzollettone.Ministro si ma pur sempre donna, essere inferiore. Saluti a tutti.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Dom, 10/01/2016 - 17:13

Poverina!! anche la mia povera mamma buonanima negli ultimi tempi era affetta da demenza senile. Questa già straparla.

Carboni oreste

Dom, 10/01/2016 - 17:13

kazzo ne sapevi tu del Vietnam,quando L'Immensa Oriana scriveva che,non si sapeva piu' chi erano i nemici del nord o gli amici chiedenti aiuto del sud. Arrivavano pallottole e bombardamenti da entrambe le longitudini e latitudini. idiota racchia comunista,rileggiti l"Immensa e saprai. idiota racchia comunista,non bastano fiumi di parole imbrattando libri a far di te una persona intelligente la quale vuoi apparire sei nata idiota e tale creperai

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Dom, 10/01/2016 - 17:15

L'ignoranza certificata di questa persona. Questa e una ignorante cronica. Che si crede intelligente, e la caratteristica tipica di queste individui. E sono la rovina del mondo. Sono questi che fanno fare sempre guerre in questo pianeta. Un buon civile, un saggio, un intelligente vero e quello che separa due litigante, non che ce né aggiunge altri alla lotta. La cultura nostra con questi e anni luce differenti, e dovrebbero essere separate. Ma ci vuole un cervello sano e civile per capire questo però.

giovanni PERINCIOLO

Dom, 10/01/2016 - 17:16

L'età puo' portare saggezza ma non sempre, a qualcuno tocca la demenza senile!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 10/01/2016 - 17:18

L'ho detto. Per essere comunista devi essere squilibrato. Non si possono definire normali...

EFISIOPIRAS

Dom, 10/01/2016 - 17:21

Un'altra sxxxxxa, e sempre chiedendo scusa alla mxxxa !!

acquario13

Dom, 10/01/2016 - 17:25

Questa è deficiente e di sinistra come Vauro, quindi cosa deve dire? Dentro la testa sono tarati! Ma lasciateli perdere, non vale la pena di ascoltarli!

BALDONIUS

Dom, 10/01/2016 - 17:32

La Maraini ha ragione: non erano profughi. Difatti erano tutti clandestini, tutta gente che non ha alcun diritto a stare qui è che va sbattuta fuori a pedate nel kulo.

tRHC

Dom, 10/01/2016 - 17:38

Questa signora e' mai uscita da casa,ha mai fatto una passeggiata in citta'? Ma in che mondo vive?

rosa52

Dom, 10/01/2016 - 17:40

cara Dacia peccato ! ho sempre letto i tuoi libri e ho ammirato la tua mente bella e alta,ma non puoi ridurre a una semplice ragione sociologica, un atto cosi' ignobile!!

tRHC

Dom, 10/01/2016 - 17:45

Carboni oreste:GRANDE!!

paco51

Dom, 10/01/2016 - 17:48

perchè non si fa un giro? provare per credere!

FRANZJOSEFVONOS...

Dom, 10/01/2016 - 17:52

DACIA MARAINI? MA NON ERA COMPAGNA DI BANCO DI CARNEADE? E SI E' VERO I VARI DON ABBONDIO ITALIANI DELLA SINISTRA PAUROSI E VILI, SI CHIEDONO CHI E' QUESTA. LA RISPOSTA E' LVUOL CERCARE DI FARSI RICORDARE, E' IL NULLA DAL NULLA E' TORNATA E' NEL NULLA RITORNERA'. PRENDITI LA CORONA CHE E' MEGLIO, ANZICHE' INGINOCCHIARTI DAVANTI A QUESTI BASTARDI CULI IN ARIA. ALTRO SUGGERIMENTO VESTITI DA MUSSULMANA INTEGRALISTA COL BURQA ANZI NO CON UNA MASCHERA E' LO SAI COME DEVE ESSERE FATTA QUESTA MASCHERA? IMMAGINALO .............

greg

Dom, 10/01/2016 - 17:58

La Maraini, discepola di Moravia e del PCI, non ci si poteva attendere altro. Ma ha ragione, tra gli aggressori non c'erano profughi, infatti nessuno di loro parlava arabo, e non erano neppure profughi. Erano semplicemente dei clandestini che stanno invadendo l'Europa con un preciso compito, che temo sia stato deciso anche con la complicità dei politici italiani interessati ai soldi e dalla burocrazia europea: quello di distruggere la civiltà occidentale e ridurci tutti, noi civilizzati ed i barbari clandestini, alla miseria. Alla Dacia Maraini occorrerebbe un po' più di miseria e un po' meno di terrazze romane, ed una pensione a livello di quella dei tanti pensionati italiani che non hanno la fortuna d'essere clandestini e parlare arabo, 500 euro al mese tutto incluso, ed un affitto da pagare. Ma ricorrerebbe subito alla legge Bacchelli.....

carlo18

Dom, 10/01/2016 - 17:59

Lei pensa veramente che i profughi siano quella marmaglia di giovani dai 18 ai 35 anni che non scappano da nessuna guerra, se così fosse sarebbero dei vili. I veri profughi purtroppo sono anziani, donne e bambini che scappano dalle guerre rischiando la propria vita. Questo è quello che la sinistra non vuol capire (probabilmente perché il ritorno economico è notevole) abituata da sempre a fare i propri interessi con il culo degli altri, in questo caso con la vita degli altri. Se veramente vogliamo aiutare queste popolazioni sia l’Onu a creare centri di accoglienza nei paesi in guerra e nella giusta misura sia tutto il mondo a farsi carico delle persone più sfortunate.

paolonardi

Dom, 10/01/2016 - 18:00

Forse spera che qualche rifugiato le riserbi un trattamento simile per sentirsi ancora attraente.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 10/01/2016 - 18:00

La Maraini è il tipico rappresentante di quegli intellettuali che lei stessa crede di combattere. E scusate se attingo nuovamente alla solita 'Lode del dubbio' di Brecht, ma capita, come si dice, 'a fagiolo': "[...]Sono coloro che non riflettono, a non dubitare mai. Splendida è la loro digestione, infallibile il loro giudizio. Non credono al fatti, credono solo a se stessi. Se occorre, tanto peggio per i fatti[...]". La celebre e memorabile Maraini/che verrà ricordata più che altro/per aver frequentato Moravia e Pasolini non ha argomenti tangibili e oggettivi per dire che, senza dubbio, i profughi e di chi li vuole armare contro di noi non c'entrano niente coi fatti di Colonia. VUOLE credere che non c'entrino niente i profughi perchè NON DEVONO entrarci in virtù dei SUOI pregiudizi culturali, politico e socio-antropologico. E che! solo la destra ha i pregiudizi?

Keplero17

Dom, 10/01/2016 - 18:07

E'preoccupante il suo giudizio.

Tuthankamon

Dom, 10/01/2016 - 18:10

La madre degli imbecilli è sempre molto prolifica. In questo caso forse anche l'età ci mette lo zampino!

istituto

Dom, 10/01/2016 - 18:19

No questa é di SINISTRA e quindi per IDEOLOGIA non può ammettere di AVERE TORTO.

vincenzo

Dom, 10/01/2016 - 18:20

Vecchia BABBEA bavosa inutile a se stessa e dannosa agli altri!

pastello

Dom, 10/01/2016 - 18:26

Erano stranieri non erano profughi ( cosiddetti ). Beh, qual è la differenza?

Libertàeparteci...

Dom, 10/01/2016 - 18:45

Altra mente eccelsa che nega l'evidenza..... tipico dei buonisti, radical-chic, fuori dal mondo.

Ritratto di Giandorico

Giandorico

Dom, 10/01/2016 - 18:45

La Maraini sta sicura: difficile che uno di quei rognosi cani maomettani potesse avere voglia di metterle le mani fra le cosce o toccarle le pocce ... Hanno scelto ciccia fresca ... la robaccia grinzosa e putrefatta non li avrebbe attratti.

canaletto

Dom, 10/01/2016 - 18:56

BA VAI BAGASCIA E ALLORA CHI ERANO,????' FANTASI CON IL CxxxO DURO??????????? PxxxxxA VERGOGNATI FAI SCHIFO

ziobeppe1951

Dom, 10/01/2016 - 19:00

Già ha avuto la sfortuna di nascere zecca rossa, se poi ci si mette l'alzheimer....

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 10/01/2016 - 19:01

Signora scrittrice, lei è abituata a scrivere bazerlette. Cerchi di immettere nel suo cervello un sistema MULTILINGUE e ascolti coloro che sicuramente sanno le cose meglio di lei. Cerchi di capire la Religione islamica dove ai NEONATI iniziano a INCULCARE il CORANO che sopra non è proprio scritto da un MARTIRE SANTO, ma da uno con sete di POTERE.

ego

Dom, 10/01/2016 - 19:02

La Maraini, con queste dicharazioni, rende noto, a chi ancora non lo sapesse, che lei è di sinistra. Questa "versione dei fatti" che minimizza o addirittura nega la matrice nordafricana e/o islamica degli autori dei crimini contro le donne consumati a Colonia e altrove, è tipica, come un mantra, direi come una divisa, di tutti coloro che militano o pensano "a sinistra. Il piegare/falsificare la realtà alla propria ideologia è fatto particolarmente grave in chi, come la Maraini, fa la scrittrice.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Dom, 10/01/2016 - 19:02

La Maraini ha ragione! Lei e tutti i compagni sanno che quelli di Colonia erano tutti leghisti, partiti dall'Italia a cura e spese di Salvini. Infatti indossavano tutti la camicia verde e parlavano in dialetto bergamasco

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Dom, 10/01/2016 - 19:06

Anche la Maraini è una frequentatrice dello sceicco Al-Zheimer

ego

Dom, 10/01/2016 - 19:06

Tuthankamon--------No, è sempre stata così.

Ritratto di scriba

scriba

Dom, 10/01/2016 - 19:08

GUERRA DI CIVILTA'. CHE LE VIOLENZE DI CAPODANNO SIANO UN ATTO DI GUERRA LO CAPISCONO ANCHE I SELCI. E' LA IPOCRITA RIDUZIONE SCHEMATICA DEI POLITICAMENTE (S)CORRETTI CHE FA GIRARE LE SCATOLE. QUESTI SONO RIFUGIATI CON MANDATO DI SCARDINARE LA CIVILTA' ALTRO CHE PAURA DI QUALCOSA O BALLE SIMILI. BASTA CON LA PSICOLOGIA DA PIANEROTTOLO BUONISTA E IDIOTA.

fisis

Dom, 10/01/2016 - 19:08

Questa stro...a comunista che ha fatto carriera solo perché amante di Moravia si meriterebbe il trattamento che gli islamici suoi amici che sbagliano riservano alle donne.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Dom, 10/01/2016 - 19:09

L'ennesima stupida cerebrolesa di sinisitra di tipo II, cioe' quelle talmente stupide da credersi perfino intelligenti.

obiettore

Dom, 10/01/2016 - 19:14

Sento il sinistro stridìo delle arrampicate sugli specchi....

opinione-critica

Dom, 10/01/2016 - 19:14

Dacia Maraini ha già vissuto 60 anni di troppo. Tutti possiamo fare a meno di lei. Questa è l'emblema delle femministe italiane..

ego

Dom, 10/01/2016 - 19:45

La Maraini, con queste dichiarazioni, ha voluto ribadire ,a chi eventualmente ancora non lo sapesse, che lei è di sinistra. Questa "versione dei fatti" che minimizza o addirittura nega la matrice nordafricana e/o islamica degli autori dei crimini contro le donne consumati a Colonia e altrove, è tipica, come un mantra, direi come una divisa, di tutti coloro che militano o pensano "a sinistra. Il piegare/falsificare la realtà alla propria ideologia è fatto particolarmente grave in chi, come la Maraini, fa la scrittrice.

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Dom, 10/01/2016 - 19:55

questa e' una povera demente meglio abbreviato come PD.......

Ritratto di gammasan

gammasan

Dom, 10/01/2016 - 19:56

Io ho un anno più di questa signora, ma mica sono così rincoglionito!

Ritratto di lordvader

lordvader

Dom, 10/01/2016 - 20:01

Anche questa e' fatta con DNA diffettoso. Sottospecie.

Ritratto di Rames

Rames

Dom, 10/01/2016 - 20:19

Queste ''benpensanti''incominciano nostro malgrado a non sopportarle piu'.Vivono nell'loro mando magico e sanno tenersi lontane dalla vera realta'.

callaghan

Dom, 10/01/2016 - 20:25

LA SOLITA DEFICIENTE. MA VA A FAR STUPRARE TUA FIGLIA O TUA SORELLA

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Dom, 10/01/2016 - 20:35

Come mai nessuna femminista piccirilla (scoria del PCI) ha ancora dichiarato “Ich bin eine kȍlnische Frau?

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Dom, 10/01/2016 - 20:35

'sto scarto di ex donna si sente al sicuro e spara a ruota libera per farsi un po' di pubblicità. Però peccato. Sono sicura che se in giro sola e nuda farebbe scappare tutti. Ingaggiatela prego!

clamajo

Dom, 10/01/2016 - 20:42

Incredibile...a sinistra si sono bevuti il cervello...

Ritratto di lordvader

lordvader

Dom, 10/01/2016 - 20:45

Qualcuno presto scrivera' Mein Kampf 2.0.

Igor.Guerra

Dom, 10/01/2016 - 20:46

Secondo la Maraini ed altri non sarebbero stati i "profughi", ma gente che stava già qua. Insomma, sono stati gli immigrati regolari: peggio di così

Ritratto di ohm

ohm

Dom, 10/01/2016 - 21:26

Signra non la conosco e non la voglio conoscere, però abbia la compiacenza di non sparare cxxxxxe...stia muta per favore e vada a fare la calza ...ignorante!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 10/01/2016 - 22:08

e togliti quel azzurro contorno agli occhi, che sono anni che lo metti e che non va più di moda. Allora nemmeno Hitler centra con lo sterminio degli ebrei. Se non credi chiedilo a lui.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 10/01/2016 - 22:19

va bene potevano essere afroeuropei e non profughi e quindi cosa cambia. Feccia sono i primi e feccia sono i secondi. Gente che vive alle spalle delle persone oneste. Qualcuno lavora ma poi sono sempre a chiedere sussidi. togliamo tutti gli assegni famigliari, non sono quei 100 euro che ci cambia la vita, ma sono quei 500 euro e su, che la cambiano a loro percependolo avendo famiglie numerose.

tuttogas

Dom, 10/01/2016 - 22:38

bimbominkia docet: maraini.... chi?

Oraculus

Dom, 10/01/2016 - 23:28

Chiudersi in noi stessi??...ma di chi parla?? di quelli del suo condominio??...Sra. Maraini in Europa siamo oltre 500 milioni e possiamo benissimo bastare a noi stessi senza quel maledettissimo gia' 10% di islamici che devono TUTTI!! lasciare il suolo europeo...

anna.53

Dom, 10/01/2016 - 23:42

Nascondere la testa sotto la sabbia , ed è gravissimo che lo faccia questa intellettuale, è tipico di chi vuol mistificare e falsificare la realtà. Il rispetto del paese che ti ospita e degli abitanti (usanze cultura ecc ) è insito nella educazione che in generale gli italiani della mia generazione hanno ricevuto . A molti , certamente e per fortuna non a tutti coloro che cercano fortuna in Europa (soprattutto nordafricani) , sembra che ci si debba piegare e genuflettere , cambiando abitudini di vita libera e evoluta che avevamo conquistato . Basta!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Dom, 10/01/2016 - 23:54

Toh! La maraini. Quella che fa le ammucchiate culturali alla festa dell'unitá. Oramai non se la filano solo quelli. Una caccola inutile

oicul44

Lun, 11/01/2016 - 00:01

chi sono i migranti e i rifugiati❓ se non dei esseri senza testa che vogliono il miele

Ritratto di pao58

pao58

Lun, 11/01/2016 - 00:32

Come tutti gli intellettuali "giusti" la Signora pontifica standosene ben lontana dalla bagarre: guai a mescolarsi alla rissa, dal salotto di casa - caldo e rilassante - si può dire tutto, si può affermare anche a quale genìa appartenessero i birbanti. L'amica di Vauro pare gentile e sottomessa ma in fondo è tontarella come lui: la colpa è sempre degli altri. Nonna ebete... .P

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 11/01/2016 - 01:30

Il solito vizietto degli scrittori e intellettuali italiani di mettersi a pontificare su conclusioni personali spacciandole per verità assolute. Eco, Fo, Erri De Luca, Vattimo, Saviano ed ora anche la Maraini VOGLIONO SALVARE A TUTTI I COSTI QUESTO VERMINAIO ISLAMICO CHE CI STA INVADENDO SEMPRE PIÙ PROFONDAMENTE. Cosa aspettano ad uscire dal pantano ideologico che offusca le loro menti? Aspettano le scariche di Kalshnikov su inermi cittadini?

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Lun, 11/01/2016 - 02:01

Questa signora e tutte le altre che difendono ciecamente gli islamici, si rendono conto che stanno insultando il genere femminile, in qualità di donna e di madre, a cui loro appartengono? Tutte le libertà conquistate dal dopoguerra ad oggi in un attimo polverizzate difronte all'islam. Com'è che alzate la voce solo con S.B.? C'è forse qualche sceicco che vi sovvenziona?

joecivitanova

Lun, 11/01/2016 - 02:17

Quindi anche per la Dacia la colpa è un po' di tutti gli uomini, quindi anche questa volta è colpa mia! Non sono stati i profughi che scappano dalla guerra (forse qui ha ragione, quanti ce ne sono di veri profughi!?).E la mia colpa diventerà maggiore perché adesso diventerò sicuramente razzista! Poi oggi su 'il manifesto' la Sgrena (che è viva grazie al sacrificio di un poliziotto che sicuramente era un fascista e razzista!), scrive che sono stati anche altri a violentare (e fra un po' anche io!) e che allora adesso le donne francesi protesteranno contro la destra e i fascisti che sono come i violentatori ed anche peggio di loro, che in fondo, poverini pagheranno il prezzo più alto! Mi sa che domani mi alzo presto e vado al commissariato a costituirmi, poi vi faccio sapere. Buona notte. Giuseppe.

Clericus

Lun, 11/01/2016 - 02:57

Ma no, erano leghisti con molto fard! Se non sono i profughi allora sono immigrati di vecchia data, quelli "integrati". Certo che gli concede precipitosamente la cittadinanza la prossima volta gli aggressori saranno "italiani"....

Ritratto di depil

depil

Lun, 11/01/2016 - 04:40

ma perché fate da megafono a questo escremento? Per tutta la vita ha mentito, mentito e mentito.

HappyJoe

Lun, 11/01/2016 - 07:15

Mi risulta che solo una minoranza degli immigrati fuggono da guerre. Gli altri vengano per islamizzare l'occidente, come la storia insegna...comminciando dagli ottomanni agli turchi di oggi.

claudioarmc

Lun, 11/01/2016 - 07:25

La menzogna è la pratica quotidiana della sinistra

Adinel

Lun, 11/01/2016 - 07:47

Continuamente i radical chic, a quale appartenenza politica essi siano, con le loro ideologie , sono sempre propensi a capire gli immograti e mai i loro concittadini! che cosa ci volete dimostrare! ??? basta, rimanete coerenti alla situazione! Siamo in Europa, non in Africa!

marcomasiero

Lun, 11/01/2016 - 08:22

ma vaffa te e le tue filosofie e tutta la sinistra ipocrita e terzomondista con le chiappe altrui !!! vediamo se torni violentata da una di quelle bestie come ragioni dopo !!!

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Lun, 11/01/2016 - 08:40

Occasione mancata, forse quella sera avrebbe voluto fare un salto a Colonia.

Maver

Lun, 11/01/2016 - 08:41

La Maraini parte da una generalizzazione e questo è il suo primo errore: riconosce negli stupri di Colonia un atto di guerra ma li riduce ad un odioso retaggio di tutte le culture ataviche e solo a danno delle donne. Analisi errata, (il paraocchi ideologico le impedisce di percepire la realtà): trattasi di un tentativo di sottomissione della Germania e dell'Europa per il tramite delle donne. Così, di seguito (la Maraini), sbagliando l'analisi inverte la logiche conclusioni: l'Europa è vittima del razzismo non il contrario. Riconoscerlo, sarebbe una svolta epocale.

MiriamDaCostaMiry

Lun, 11/01/2016 - 08:46

Credo che la Maraini abbia fatto una riflessione giusta. E' tutto architettato , dietro a questo triste evento ci sono poteri forti che se ne approfittano dalla problematica profughi e caos socio/economico-culturale attuale per farne un uso a proprio vantaggio. Riflettere e riflettere ancora non sarebbe sbagliato , anche perché si evita cosi di fare il gioco di questi poteri forti, che purtroppo, a quanto leggo ed osservo, è fin troppo facile.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 11/01/2016 - 08:47

La solita storia dei compagni:mistificazione della realtà.Da quando è nato il pci ha sempre fatto così e si è sempre retto colla complicità dei trinariciuti col paraocchi.Immagino che la maraini fosse presente a colonia per pronunciare queste parole.!!!

vittoriomazzucato

Lun, 11/01/2016 - 08:50

Sono Luca. Ma su RAIUNO, intervistata con l'edizione delle ore 20 nel TG, la colpa dei fatti di Colonia non veniva attribuita all'Islam, ma persone che avevano costruito il fatto. Difendeva l'Islam per una questione personale essendo notoriamente atea l'unica cosa che poteva fare era mettersi contro la religione cattolico cristiana che l'ha da sempre condannata. Per me è una "povera stupida". GRAZIE.

patrenius

Lun, 11/01/2016 - 08:54

Povera Dacia, non hai capito niente. Poi la prossima volta ti spiego che sono veramente i "profughi"...

il corsaro nero

Lun, 11/01/2016 - 08:55

Da una persona che si chiama Dacia e che per di più è ormai affetta da demenza senile, cosa si vuole pretendere?

Ritratto di guga

guga

Lun, 11/01/2016 - 09:10

Gia', Lei sarebbe al sicuro.

routier

Lun, 11/01/2016 - 09:12

Maraini Dacia ? (Carneade! Chi era costui?) Notorietà a parte, ricordo quanto disse Zenone di Cizio: "Abbiamo due orecchie ed una bocca sola per ascoltare di più e parlare di meno" E' un consiglio quanto mai azzeccato.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 11/01/2016 - 09:14

... tanto a te non ti violentano... non ci contare!

Dordolio

Lun, 11/01/2016 - 09:51

Lesta la Maraini nello sviare il discorso e nel creare una sorta di "colpevolizzazione collettiva" nella quale infilare pure noi. Incommentabile. Anzi no: è stupefacente notare come certa gente sia in grado di screditarsi da sola con assoluto successo. E' il caso suo.

roberto del stabile

Lun, 11/01/2016 - 10:00

ricoveratela in un centro di rifugiati dove potra' soddisfare un migliaio di loro e sara' contenta di aver fatto del bene

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 11/01/2016 - 10:02

L'è tutta colpa tua,erano per te e li hai lasciati a bocca asciutta. Bongustaia...

giovanni951

Lun, 11/01/2016 - 10:03

signora...é ora di andare in pensione...vada ai giardinetti coi nipotini se li ha, gioca a canasta, fai quello che vuoi ma stai zitta. C'é un tempo per ogni cosa

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Lun, 11/01/2016 - 10:04

Lei e le femministe: una banda di str*nz* sottomesse all'islam che hanno solo saputo dire che i violentatori eravamo noi. La prenderei a fischi e piriti (come dicono al suo paese, così capisce)

paci.augusto

Lun, 11/01/2016 - 10:05

Il solito commento ottuso, fanatico,bugiardo di una ipocrita idea politica di sinistra!! E allora chi erano questi 1000 delinquenti violenti???!! Se non erano profughi, maè accertato che una parte erano sedicenti profughi, significa che entrano TROPPI FARABUTTI clandestini! Comunque, gentaccia simile va ESPULSA SUBITO CON DIFFIDA perché in Europa non ne abbiamo alcun bisogno!! E poi, dalla Nigeria, dal Senegal e dal Marocco non possono essere profughi perché non sono paesi in guerra ma solo approfittatori della compiacenza europea!!! Come SEMPRE, per i compagni chi la pensa diversamente è un ' fascista ' da eliminare!!!

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Lun, 11/01/2016 - 10:27

E' semplicemente pazzesco constatare come i cosiddetti intellettuali di sinistra girino le cose! Che siano migranti o profughi poco importa! Che vengano rispediti al più presto al loro paese!!!

alfonso cucitro

Lun, 11/01/2016 - 10:50

Brutta cosa arrendersi anche all'evidenza.Ci stanno invadendo,ci stanno sopraffando,non rispettano le nostre tradizioni e le nostre leggi.La fanno da padroni dappertutto e sempre con le cattive chiedendo sempre di più e ci sta ancora chi difende questa feccia umana.Ma la Maraini dove vive?In qualche castello incantato dove c'è solo armonia e benessere?Apra gli occhi.

heidiforking

Lun, 11/01/2016 - 11:49

Ha ragione signora i profughi non centrano, ma di profughi non c'è neanche l'ombra !!! Sono tutti clandestini !!! Basta con questa presa in giro !!! Gli italiani non avranno voce in capitolo per far valere i propri diritti, ma hanno gli occhi per vedere i volti emaciati dei profughi che sbarcano dai barconi! Hanno gli occhi per vedere gli stracci di cui sono vestiti perchè scappano dalla guerra e dalla miseria! Hanno gli occhi per vedere, le orecchie per sentire, ma oprattutto le p... piene .

scarface

Lun, 11/01/2016 - 12:19

Se lo dice questa squilibrata possiamo crederci.

joecivitanova

Lun, 11/01/2016 - 13:58

Mi scusi Signora MiriamDaCostaMiry: se riuscirà a leggermi e, se in quel momento sarà nel pieno delle Sue facoltà mentali (per esempio io non sempre lo sono!), mi potrebbe gentilmente e più dettagliatamente spiegare quali sono, sempre secondo Lei, i poteri 'forti' ed i giochi fin troppo 'facili'!?. Grazie. Giuseppe.

marco.olt

Lun, 11/01/2016 - 14:19

Cara la esimia testa di maraini, lei vive lontano dalle strade e non sa quel che dice, farebbe una gran bella figura a stare zitta e informarsi prima. Esca piuttosto che parlare di ciò che non sa. Tutta questa gentaccia non se ne andrà più dall'Europa, avranno pretese, saranno costi, e (nella maggioranza dei casi) diventeranno come lupi, mentre noi siamo pecore.

killkoms

Lun, 11/01/2016 - 23:01

altra ipocrita!