Colonia, l'orrore non si ferma. Nuovo caso di molestie alla stazione

Una ventiquattrenne ha denunciato di essere stata molestata ieri alla Hauptbahnhof. Quando ha chiamato la polizia, però, non è successo nulla. Ed ora è sotto choc

Anja Bach (nome di fantasia), 24 anni, prende tutti i giorni il treno alla stazione di Colonia per recarsi al lavoro. Mercoledì pomeriggio, però, è stata aggredita e molestata da un gruppo di uomini proprio dentro la Hauptbahnhof. Nel mezzo del traffico quotidiano e in un luogo che, a seguito dei recenti avvenimenti, era stato annunciato essere sorvegliato al massimo da parte delle forze dell'ordine.

"Erano circa le 17.20" racconta "ed ero alla stazione ad aspettare il treno. Era buio e pioveva, ma intorno a me c'erano alcuni passanti per cui non mi sentivo in un luogo insicuro. Di colpo, però, sono stata circondata da un gruppo di uomini. Erano in tanti e nessuno di loro parlava tedesco. Alcuni sono rimasti distanti, come se controllassero che non ci fossero pericoli, mentre quattro di loro si sono avvenatti su di me. Uno di loro mi ha parlato in inglese, dicendomi 'how are you?', e poi ha tentato di baciarmi e ha allungato le mani per toccarmi il corpo. Ha un certo punto, però, una delle vedette ha urlato qualcosa e tutti se ne sono andati velocemente. Probabilmente stava arrivando qualcuno, non lo so perchè sono immediatamente corsa via.

Presa dal panico ho subito telefonato a mio padre, che mi ha passato un numero di emergenza della polizia da chiamare. L'ho fatto, ma l'agente al telefono non è stato per nulla collaborativo. Dopo che gli ho raccontato quanto successo mi ha chiesto se sapessi in che lingua parlassero gli aggressori. Gli ho risposto che con me avevano parlato inglese, dicendomi 'how are you?' 'Le hanno solo chiesto come stava, non è successo nulla allora' mi ha risposto. Poi, dopo che ho protestato, mi ha detto che avrebbe mandato dei sui colleghi a prendermi. Che sono però arrivati solo mezz'ora dopo. Mi hanno chiesto come stessi e se fossi ferita. Dato che non lo ero mi hanno semplicemente augurato buona serata e se ne sono andati, lasciandomi di nuovo sola alla stazione.

Sono oltre 120 i casi di aggressioni ai danni di donne tedesche da parte di cittadini di origine straniera - presumibilmente mediorientale - registrati nella sola notte di Capodanno. E, a quanto pare, non bisogna abbassare l'allerta, perchè tali episodi si possono verificare. Come già avvenuto.

@lucasteinmann1

Annunci
Commenti
Ritratto di Vincenzo Morganti

Vincenzo Morganti

Ven, 08/01/2016 - 09:08

finalmente anche in Germania stanno assaporando le delizie portate da queste "risorse", definite utili da qualche idiota !!

mister_B

Ven, 08/01/2016 - 09:44

e anche tale Luca Steinmann che per giorni ha delirato parlando di stupri di massa, le ha declassate in molestie.

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 08/01/2016 - 09:58

I BEDUINI che hanno invaso l`Europa, stanno facendo vedere la loro civiltà e il loro analfabetismo, con l`aiuto della Boldrini, della Kyenge e il MATUSA di Napoletano ( il GOLPISTA ), VORREBBERO CHE PURE NOI ITALIANI, LO SI METTA IN PRATICA. """Che il Meridione e la Sicilia, NON SIANO DEL TUTTO CIVILIZZATI, (SI VEDE PER COME TRATTANO I VERI ITALIANI DEL NORD E FORSE, È PER QUESTO CHE LO 85X100 DEI PARLAMENTARI DI QUESTA FALSA DEMOCRAZIA SONO PROVENIENTI DA SOTTO LA PIANURA PADANA E CERCANO DI RUDURCI IN (NUNNEZZA, (CORROMPENDO, E APPROPRIANDOSI) DI TUTTO CIO CHE POSSONO. FORTUNATAMENTE, ABBIAMO Berlusconi E Salvini CHE CON IL CARROCCIO, FERMERANNO TUTTE LE MALVAGITÀ CHE I MERIDIONALI STANNO TRAMANDO!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 08/01/2016 - 10:05

ma se sul web circolano le foto delle nordiche tutte nude, che molte fanno le nudiste, per qualsiasi cosa manifestazione od altro lo fanno nude, per forza che questi beduini chiedono di andare al nord. Pensono che siano ragazze facili e magari molte lo sono. Saranno anche stufi di vedere le loro donne sempre coperte.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Ven, 08/01/2016 - 10:12

Cosa dice franceschiello che tanto li difende ? Porgi la'ltro c....

Marzio00

Ven, 08/01/2016 - 10:23

Ma le FEMEN dove sono finite? Nessuna manifestazione di sdegno per quello accaduto?

d.barbuti

Ven, 08/01/2016 - 10:40

Un mese fa una politica pisana (PD) chiedeva di "adottare un musulmano". Caspita : ora in germania ne potrebbe adottare qualche centinaio e portarseli a casa ! Con giovamento suo e degli adottati.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 08/01/2016 - 10:48

...azzz l'organizzazione poliziesca kartoffen somiglia sempre più alle sturmtruppen della buonanima di BONVI. Ach so !

VESPA50

Ven, 08/01/2016 - 11:06

@ azo io lo immaginavo che con la chiusura dei manicomi i dementi come te erano per le strade. Fatti visitare da uno pschiatra bravo ne hai davvero bisogno perchè era intuibile che guardando vacche in qualche vallata isolata prima o poi ti succedeva. Sappi demente ignorante che quando al Sud c era la Magna Grecia i tuoi antenati portavano l'elmo con le corna

smoker

Ven, 08/01/2016 - 11:09

Colpisce , in particolar modo , l'arroganza dei personaggi in questione , che si sentono intoccabili grazie alle leggi troppo comprensive. Vedi coloro che , sotto il naso degli agenti , strappavano i permessi di soggiorno , dicendo che l'indomani se ne sarebbero procurato uno nuovo. Le leggi stupide si possono anche cambiare quando , di fronte alla realtà , diventano distruttive.

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Ven, 08/01/2016 - 11:12

La cosa che mi fa paura è che devo constatare e che anche i terribili tedeschi hanno perso pure loro i cxxxxxxi ! Sanno solo essere duri con il denaro ! Da nazi a stracci !

fft

Ven, 08/01/2016 - 11:54

Un fatto di cronaca davvero orribile! Sig. Steinmann, si puo' avere il/i link agli articoli dei giornali tedeschi?

Rotohorsy

Ven, 08/01/2016 - 11:59

Alla fine delle fini...gli uomini si adatteranno: impareranno il corano, etc. etc. In fondo siamo il popolo di "Francia o Spagna purchè se magna", ma chi ci rimetterà veramente saranno le donne, quelle stesse donne che oggi sono tolleranti e piene di entusiasmo per la multiculturalità e l'accoglienza. Da quello che si legge e si vede è ragionevole supporre che non saranno che schiave. Verrebbe da dire: contente loro.....

Gius1

Ven, 08/01/2016 - 12:00

X azo. Dirti p o r C O mi Sembra poco. Tu Sai benissimo che sono stati i meridionali a costruirti la casa e farti Stare bene. Lo fanno da oltre 50 anni. Per la cultura, Io non la cambierei con la tua personale, perche' la tua mi fa schifo

Maver

Ven, 08/01/2016 - 15:11

@Gius1 non si è accorto che @Azo è uno pseudonimo sotto il quale si nasconde un provocatore? Qualcuno che cerca di mettere opposizione fra gli italiani? A chi verrebbe in mente oggi di rispolverare vecchie "beghe" da bar quando in ballo c'è qualcosa di veramente serio che concerne la difesa della nostra Civiltà? Qualcuno che sia spaventato dalla possibilità che gli italiani (proprio a causa delle minacce loro rivolte rivolte), riescano finalmente a percepirsi come un popolo, con una propria storia, una propria cultura ed una propria dignità, ma soprattutto, con un interesse comune da difendere: in primis la libertà.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Ven, 08/01/2016 - 17:59

Si devono avviare le espulsioni su vasta scala! Più si va avanti e più ne succederanno di questi episodi, quindi bisogna agire immediatamente bloccando l'accoglienza scellerata, perché a rimetterci siamo solo noi.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 09/01/2016 - 10:07

@Gius1 io sono figlio di napoletani, però lasciami dire che visto che tu dici che i meridionali hanno costruito le case al nord mi spieghi perchè c'è gente al sud che è da 35 anni che aspetta una casa dallo Stato invece di costruirsela? Ma in 35 anni che cavolo hanno fatto, mai lavorato ma solo figli? Figli che magari vorrebbero che anche quelli li mantenessero lo Stato a vita? E poi i figli dei figli e continuando dei figli, generazioni mantenuti dallo Stato. In altitalia, ci siamo rimboccati le maniche, anch'io che sono cresciuto con la loro mentalità. Siamo partiti da zero ed ora senza aiuti non ci lamentiamo.