La conversione all'islam in cella: così Adrian Russel Ajao diventa estremista

Nasce nel 1964 col nome di Adrian Russell Ajao, anche se occasionalmente usava anche quello di Adrian Elms. In carcere si converte all'islam. Poi il viaggio in Arabia Saudita dove si radicalizza

L'attentatore di Westminster era nato il giorno di Natale del 1964, nel Kent. Era un insegnante di inglese e si chiamava Adrian Russell Ajao, anche se occasionalmente utilizzava anche il nome di Adrian Elms. Poi la conversione all'islam, durante un periodo di detenzione in carcere, lo aveva portato a cambiare il nome in Khalid Masood. Prima di colpire il Parlamento inglese, aveva comunque avuto una vita costellata da episodi violenti.

Il suo nome alla nascita era Adrian Elms, figlio di una madre single che si chiamava Janet Elms. La donna, quando lui è ancora piccolo, aveva sposato Phillip Ajao, nel West Sussex. Non è chiaro quando i vari cognomi di Masood siano cambiati, ma è certo che il terrorista di Westminster usa anche altri "alias", tra cui Khalid Choudry. La sua è una vita di espedienti, diverse condanne per reati minori alle spalle e, come rivelato da Scotland Yard, una lunga lista di altre identità. La stampa britannica scandaglia il suo passato: una foto in bianco e nero lo ritrae su un campo di calcio, nel 1980, sorridente tra i compagni di squadra prima di un torneo. Appassionato di calcio, rimane vittima, come racconta un suo amico dell'epoca, Kenton Till, di qualche episodio di razzismo forse perché unico ragazzino di colore nella scuola. In quel momento, il suo nome è già Adrian Ajao. Descritto come brillante e molto sportivo, a un certo punto abbandona gli studi e incappa in una serie di problemi con la polizia e la giustizia: condanne per aggressione, possesso illegale di armi, reati di ordine pubblico commessi tra il 1983 e il 2003. Nel 2000 l'episodio peggiore: la lite con il proprietario di un caffè costa a quest'ultimo una profonda ferita al volto. Un episodio che porta Masood in prigione dove entra in contatto con estremisti islamici.

Non è chiaro, spiega il Daily Mail, quando si converta, ma trascorre quattro anni in Arabia Saudita dove si radicalizza, propabilmente influenzato dai predicatori wahabiti. Nel 2005 è a Yanbu, tra il 2008 e il 2009, invece, si trova a Gedda. Ritornato in Gran Bretagna nel 2009 si mette a insegnare inglese in un college a Luton. È questi anni che, come spiega il Sun, spunta un tale Khalid Masood, con la stessa data di nascita di Adrian Russell Ajao che vive nella città nel Bedfordshire. Nel 2012 apre una scuola per insegnare inglese, chiamata Iqra, a Birmingham. Poi il salto nel buio.

Da chi lo conosceva viene descritto come "un uomo molto religioso: non potevi andarlo a trovare a casa sua a Birminghan di venerdì perché pregava". Ma aveva anche la passione per il culturismo: "Era un omone, aveva l'aspetto del ­bodybuilder, non era uno con cui avere qualcosa da dire". Quello che si sa è che frequentava la moschea di Birmingham, nel West Midlands, dove appunto viveva e dove avrebbe organizzato l'attacco di mercoledì. Era sposato con Farzana Malik, una donna asiatica, e aveva tre figli. Prima di lasciare l'hotel Preston Park a Brighton, agli inservienti si limita a dire sorridendo: "Oggi vado a Londra".

Commenti
Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Ven, 24/03/2017 - 10:30

Tutte belle personcine a modo, questi cammellieri islamici.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 24/03/2017 - 10:33

Titolo sbagliatissimo: Nasce nel 1964 col nome di Adrian Elms. In carcere si converte all'islam. E diventa Masood!

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Ven, 24/03/2017 - 10:44

Un ulteriore motivo per cui l'islamici non devono essere messi in galera, ma resi definitivamente innoqui.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 24/03/2017 - 10:53

Leon2015: Sapientone ci spieghi come? Tanto più che ADRIAN ELMS prima di entrare in galera non era affatto Islamico, ma solo un "normalissimo" professore ubriacone inglese.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Ven, 24/03/2017 - 10:54

Questo delinquente è diventato islamico. Pensate un po' cosa può fare uno che fin da bambino è indottrinato di stupidità dell'islam e che magari ha letto un solo stupido libro: il corano (con la minuscola). I nostri padri, dai quali dovremmo tutti attingere il pragmatismo, dicevano: Cave hominen unius libri! ...e avevano ragione.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 24/03/2017 - 11:11

Legio_X_Gemina_...:Fin da bambino? E perché in GB mettono in galera anche i bambini? Ah già tu da bambino non hai letto un solo libro ma intere collezioni di "Topolino. E poi da adulto tantissimi libri pornografici. Così sei diventato colto e intelligente. Basta guardare il tuo nick.

nopolcorrect

Ven, 24/03/2017 - 11:16

Un bel matto con una bella lista di atti delinquenziali alle spalle. Se in Inghilterra ci fosse la legge che c'è o c'è stata in California per cui dopo tre reati si resta in galera a vita, il ragazzo non sarebbe stato più pericoloso per gli altri. Aggiungo:se ci fossero i lavori forzati leggeri, tipo essere costretti a sarchiare le patate, essi lo avrebbero aiutato a mettere la testa a posto.

ziobeppe1951

Ven, 24/03/2017 - 12:12

Somar el salam...11.11... vuoi mettere..leggere l'intera collezione di topolino con quel libraccio di morte e pornografia del grande pedofilo

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Ven, 24/03/2017 - 12:46

@Omar El Mukhtar: Come tu stesso scrivi io SONO colto ed intelligente (infatti non sono islamico) e i miei idoli sono Voltaire, Kant, Newton ecc. , tutti di pelle BIANCA, dai quali ho attinto il Pensiero Illuministico, grazie al quale, mi sono preso la briga di leggere quello stupido libro (invito tutti a scaricarne copia qui www.corano.it) e guarda cosa ho trovato alla suraII verso191: " 191 Uccideteli ovunque li incontriate, e scacciateli da dove vi hanno scacciati: la persecuzione è peggiore dell'omicidio. Ma non attaccateli vicino alla Santa Moschea, fino a che essi non vi abbiano aggredito. Se vi assalgono, uccideteli. Questa è la ricompensa dei miscredenti." QUELLO STUPIDO LIBERCOLO E' APOLOGIA DI REATO E ISTIGAZIONE ALL'OMICIDIO E DEVE ESSERE BANDITO COME TUTTI QUELLI CHE LO PROFESSANO.

dakia

Ven, 24/03/2017 - 13:25

e ti pareva che non si era islamizato in carcere? questi o li danno per matti o per vittime di orchi, mai che si dica che sono islamici e hanno dentro il DNA questo modo di agire, perché era finito in carcere avevano sbagliato di persona? ma fatela finita giornalisti con la propaganda dategli l'appellativo che meritano e mostrate un pò di coraggio anche voi a difendere questo paese o saremo nei guai di giorno in giorno in più.poi con questo Mukhtar fisso in rete, siamo a posto, non gli si fa cilecca a un post manco in pieno terremoto.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Ven, 24/03/2017 - 13:57

@Omar El Mukhtar: Omaaaar, stupido islamico, dove seeeeei? Ti ho dialetticamente ucciso? Omar, se non rispondi, vuol dire che sei, come tutti gli islamici, culturalmente e intellettualmente inferiore...lo capisci questo? RISPONDIIIIIIII AHAHAHAHAHAHA....

nunavut

Ven, 24/03/2017 - 14:08

La frase:si sono islamizzati in carcere, mi suggerisce che fra non molto non metteranno più nessuno in carcere (per delitti minori già in Italia lo hanno fatto) con la scusa che poi si radicalizzano.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 24/03/2017 - 14:23

Legio_X_Gemina_...E la Bibbia (Tanak)) te la sei scaricata?

Jesse_James

Ven, 24/03/2017 - 14:28

Si....cittadino britannico! Uno che si chiama Khalid Masood o Ajao che sia lo è solo di passaporto. Sarebbe come dire che uno che si chiama Ciro Scornamiglio è svedese purissimo da 20 generazioni.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 24/03/2017 - 14:28

Legio_X_Gemina_...: e comunque a me sembra che tu abbia letto con passione il Mein Kampf. Leggiti la Bibbia ebraica (accettata anche dalla chiesa come rivelazione divina) e te ne appassionerai. Finendo per definire Hitler (o Stalin, a scelta) un dilettante.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 24/03/2017 - 14:31

dakia: guarda che il tizio in questione era inglese (Adrian Russell Ajao) e solo dopo la conversione si fa chiamare Khaled Masood! Nasce cristiano!

mifra77

Ven, 24/03/2017 - 14:39

Quanto non riesco a capire è che questi psicodelinquenti, si fanno motivare da un versetto che li invita a effettuare stragi di persone, senza neanche chiedersi chi esse siano e se magari professano il loro stesso credo. I loro nemici sono nei centri di potere e loro in tutta risposta, fanno strage di gente normale che frequenta mercatini, musei, che sta facendo una passeggiata piuttosto che stare tranquillamente in spiaggia e tutte cose simili. Insomma, sono solo pazzi attentatori, allucinati dal loro credo, dal cervello bacato e fumato... coltivano odio allo stesso modo che coltivano piante allucinogene.

ceppo

Ven, 24/03/2017 - 15:50

simpatizzare o volerne far parte dovrebbe essere motivo di fucilazione cosi da evitare ipotetiche carneficine di innocenti! basta clemenza e civiltà con queste bestie

Jesse_James

Ven, 24/03/2017 - 15:59

Io sinceramente, in tutti gli attentati dal 2015 ad oggi, non ho mai visto la comunità islamica prendere una posizione chiara e di condanna verso questi attentati. Pochissimi si, ma la maggioranza ha glissato. Significa che sotto sotto, non gli hanno dato fastidio più di tanto. Dura da digerire, ma questi sono i fatti.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Ven, 24/03/2017 - 16:30

@Omar El Muktar: io non professo né la Bibbia (sono ateo) né il Mein Kampf a differenza degli stupidi, ignoranti islamici come te, che professano lo stupido, insignificante, delirante, istigatore all'omicidio libercolo che si chiama corano (con la minuscola), scritto da un demente pedofilo secoli fa.

Jesse_James

Ven, 24/03/2017 - 16:41

Omar El Mukhtar ore 14:31 con il tuo commento: "guarda che il tizio in questione era inglese (Adrian Russell Ajao) e solo dopo la conversione si fa chiamare Khaled Masood! Nasce cristiano!" Ti sei dato la zappa sui piedi, perchè finchè è stato cristiano non ha fatto nulla di che, è diventato musulmano ed ha fatto ciò che ha fatto. ....Ora mettici una pezza!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 24/03/2017 - 16:53

Ci risiamo con la solita storia, del SI È RADICALIZATO IN CARCERE!!! Basterebbe che quelli che lo fanno, NON vengano piu fatti uscire!!! AMEN.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 24/03/2017 - 16:57

Qui si parla di immigrati. E il tizio non lo era. Per il resto da cristiano Adrian Russell non aveva bisogno di fare proprio nessuna strage. A farle nei paesi islamici ci pensano i suoi governanti e i suoi compatrioti in uniforme! A cominciare dal terrorista Tony Blair!

Angelo664

Ven, 24/03/2017 - 17:12

Già nel lontano 83 a 18 anni non trovava nulla di meglio da fare che trafficare con le armi e far casino. E' sbagliato che in carcere i detenuti normai siano insieme agli islamici che dovrebbero stare solo in isolamento. Altro errore del buonismo imperante. Lui si radicalizza ? Lo stato lo deve sradicalizzare e subito a bastonate sonanti. E non con le prediche e le margherite. Questo è l'errore.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 24/03/2017 - 17:13

@Omar el kammellar - ancora qui a difendere i delinquenti e gli assassini? Prima di parlare, condanna a dura voce questi lestofanti che uccidono gente a casaccio. Cosa diresti se un occidentale andasse in giro per le città a fare stragi? Come pretendete di avere rispetto e farvi mantenere in occidente? Se non condanni l'operato dei tuoi fanatici amici, e continui a parlare così, fomenti l'odio da entrambe le parti, e dovresti essere processato per apologia di reato.

Egli

Ven, 24/03/2017 - 17:15

Il classico fallito che si converte all'Islam. Poi si radicalizza e diventa l'idolo del Muccaro.

Alessio2012

Ven, 24/03/2017 - 17:22

Cercano pure di salvarlo?! Ma lasciatelo lì e buonanotte...

Angelo664

Ven, 24/03/2017 - 17:25

Sarà anche stato inglese di passaporto nato in Inghilterra ma dalla faccia non sembra essere di Oxford.

Jesse_James

Ven, 24/03/2017 - 17:35

Si, Tony Blair...ma per favore! Noi dobbiamo sempre correre per sedare le guerre che vi fate tra voi. Guarda la Siria e le varie primavere arabe. Che le abbiamo fatte noi? L'Afganistan? Se Bin Laden non buttava giù le torri gemelle non ci sarebbe stato nessun Afganistan. La guerra del golfo? Se l'Iraq non invadeva il Kuwait non ci sarebbe stata nessuna guerra del golfo.

ziobeppe1951

Ven, 24/03/2017 - 17:49

Somar el salam...è la religione farlocca che crea morte e distruzione...che bello sarebbe un mondo di atei

Ritratto di nordest

nordest

Ven, 24/03/2017 - 18:08

Questi sono maiali ; è come maiali periranno

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Ven, 24/03/2017 - 18:22

L'avete letto tutti: Omar El Mukhtar è il tipico, stupido, pericoloso, islamico che non rinnega il verso 191 della sura II del suo stupido corano(con la minuscola). Gli islamici sono tutti come lui: delinquenti; ed è per questo che devono essere SUBITO tutti banditi.

petra

Ven, 24/03/2017 - 18:30

Adrian Russel Ajao, 52 anni, sembrerebbe essere il vero nome del terrorista. Figlio di ragazza madre inglese e di un africano (nigeriano?). Ma non convince l'aspetto, che sembra in realtà parecchio piu' giovane. Attendiamo ulteriori notizie da oltre manica.

paco51

Ven, 24/03/2017 - 19:17

la faccenda si fa seria! credo che le stragi saranno in numero sufficiente da farci pensare al rimedio, sarà il prezzo da pagare per il rinsavimento dei più. Forse il Sud si dimostrerà più attento e partecipativo, al nord e al centro dove imperava il PD sarà imposto di minimizzare gli eventi!

Ritratto di Giandorico

Giandorico

Ven, 24/03/2017 - 19:21

Fin dai primissimi anni '80, gironzolando fra Inghilterra, Francia e Germania, ebbi chiaro che questi paesi stavano messi proprio male. Vedevo che le grandi città e pure, anche se assai meno in proporzione, le piccole, s'erano riempite di arabi e negri, in maggioranza musulmani, comune gente e pure parecchia palese gentaglia, coagulati (com'era logico che fosse data la duplice spinta della tendenza naturale a riunirsi fra simili e i più bassi affitti delle stamberghe dove andavano a trovare la tana) in zone delle città stesse destinate fatalmente a diventare ghetti, e presto divenute anche verminai della peste islamista.

Ritratto di Giandorico

Giandorico

Ven, 24/03/2017 - 19:22

E altrettanto ovvio, data la china su cui l'Europa già allora da un bel pezzo stava scivolando, e dato che uno sciacallo mai ha partorito un levriero, era che: 1) nessuno, in nessun paese d'Europa avrebbe mai fatto nulla di serio per fermare la deriva (cose serie tipo deportazioni ed espulsioni, revoche di cittadinanze, leggi speciali di Pubblica Sicurezza, regole stringenti e volutamente vessatorie per consentire l'esercizio del culto islamico ... i Ceceni asserviti a Putin sono islamici pure loro, per esempio, come gli Harkis che costituivano la gran parte dell'esercito coloniale francese in Algeria ... basta esser chiari su cosa noi pretendiamo da loro, e che loro possono o essere così come noi li vogliamo, o possono andarsene, o ancora in alternativa accomodarsi in una fossa comune ...); 2) che da quella gente e gentaglia, e dai loro figli, cresciuti in quegli ambienti, poco di buono ci sarebbe stato da aspettarsi. Ed eccoci qua.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 24/03/2017 - 19:41

antò,si già viecch,fa in modo(come nella canzone di Ligabue) non ti accorci la vita...goditi l'ultimo scorcio e nun scassà la uallera!!

lento

Sab, 25/03/2017 - 07:28

Le serpi islamiche anche se nate in Europa sono sempre serpi islamiche fino alla morte!