Danimarca, rifugiati somali perdono asilo, dovranno tornare in patria

Considerate le migliorate condizioni della Somalia, il servizio immigrazione danese ha riesaminato circa 1200 casi di rifugiati che perdono, di fatto, il diritto di continuare ad essere accolti sul territorio danese. Il ministro Støjberg: “È del tutto appropriato che i somali perdano la loro residenza in Danimarca”

Finita l’accoglienza per i richiedenti asilo di nazionalità somala che avevano trovato rifugio in Danimarca. Secondo il quotidiano danese “DR”, infatti, non ci sarebbero più i presupposti che un tempo giustificavano la presenza dei somali nel paese nord europeo, dato che la situazione nello stato d’origine dei migranti è migliorata.

Dopo una nuova legge sulla migrazione emanata nel 2015, mirata soprattutto a controllare l’afflusso dei numerosi siriani in arrivo nel territorio danese, nell’autunno del 2016 si cominciò appunto ad effettuare dei controlli anche sui rifugiati somali. Ben 1200 permessi di soggiorno sono stati esaminati dal servizio immigrazione danese, che alla fine ha stabilito che “le condizioni generali, in quelle zone della Somalia, sono cambiate così tanto che non c'è più la base per richiedere l'asilo”.

Al momento, infatti, la Somalia è considerata sicura, e non c’è ragione per cui i migranti dovrebbero continuare a rimanere in Danimarca. Dello stesso avviso, il ministro degli affari esteri e dell’integrazione Inger Støjberg. “È del tutto appropriato che i somali perdano la loro residenza in Danimarca” ha affermato con decisione. “Se non hai più bisogno della nostra protezione e la vita e la salute di una persona non sono più in pericolo nel paese d'origine, e in particolare in Somalia, allora naturalmente devi tornare a casa e ricostruire il paese da cui sei venuto”.

Un discorso che non fa una piega. Ma sono stati molti i somali che hanno protestato una volta appresa la notizia. In quasi tutti le pratiche di ricorso esaminate, il “Refugee Appeals Board” ha dato ragione al servizio immigrazione, concordando con le sue decisioni nel 42% dei casi. Nel 40%, invece, ha preferito rinviare la delibera al sopra citato organo, essendo sorte delle nuove informazioni sui casi studiati. Solo nel 18% dei casi l’asilo in Danimarca sarebbe ancora risultato giustificato.

Una volta confermata la decisione della Commissione, il rifugiato ha 30 giorni per mettersi in viaggio, altrimenti viene trasferito in un cosidetto “exit center”. In caso differente, se l’ormai ex profugo decide di fare ritorno in patria, il governo garantirà un “sostegno di rimpatrio” pari a 140.000 DKK per un adulto, e 42.000 DKK per un bambino. Ovvero circa 19mila euro in caso, e 5mila e 600 nell’altro.

Malgrado il consiglio per i rifugiati danesi, da anni presente in Somalia, abbia dichiarato che la decisione di revisionare i permessi di soggiorno sia stata prematura, dato che le condizioni di sicurezza nel paese africano non sono ancora ottimali, il governo danese tira avanti.

“Diversi anni fa era ovvio chiedere asilo in Danimarca, quando fuggivi dalla Somalia. Penso che la sicurezza adesso sia abbastanza buona. Non vedo perché i somali debbano restare in Danimarca” ha concluso il ministro Støjberg.

Commenti

VittorioMar

Lun, 31/12/2018 - 17:32

..e SALVINI COSA DICE ??

cecco61

Lun, 31/12/2018 - 17:36

Strano, non vedo i soliti buonisti, PDioti e papa in testa, attaccare la Danimarca perché chiaramente razzista e discriminatoria. Ah, sì, è vero, in Danimarca non ci sono quattrini da spillare.

Ritratto di ammazzalupi

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 31/12/2018 - 17:38

Con una "buona uscita" del genere,da quelle parti,sei straricco!!I Danesi,facendo così cercano di "pararsi le spalle",da eventuali "attacchi" delle "istituzioni internazionali",con un atto di straordinaria generosità "multiculturale"!Impossibile rifiutare!....Osservazione:....PERò,quanto costa ai Danesi,avere "accolto" tutta questa gente PIENA DI PRETESE!!!!!!

Aleramo

Lun, 31/12/2018 - 17:39

Parole sante.

Alessio2012

Lun, 31/12/2018 - 17:54

ASPETTA CHE TORNANO A CASA, ASPETTA. AHAHAHAH!

ilbelga

Lun, 31/12/2018 - 17:56

Saranno mica Fascisti anche i governanti Danesi??? e Junker che dice???e il Papa che dice??? e i sinistrati italiani che dicono???

Gianx

Lun, 31/12/2018 - 18:05

QUASI giusto...col cavolo che do 19.000 euro a cranio. Un bel biglietto di sola andata e VIA!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 31/12/2018 - 18:08

Beati i tempi quando i "rifugiati del Polesine",furono accolti da tante famiglie Milanesi,e "appena fu possibile",se ne tornarono nelle loro terre(per ricostruire il distrutto),con il solo abbraccio di chi li aveva ospitati!!Bei tempi!!Questi non sono "rifugiati" sono ZECCHE,che poi per togliersele di dosso, bisogna pure spendere un'occhio!!

blu_ing

Lun, 31/12/2018 - 18:10

ah ah ah ah ha, questi stanno benissimissimo magnanp abbevono e che mo devono tornare a casa ? nelle loro capanne di paglia mxxxa e fango? naine naine!... per convincerli a smmammare dovete metterli con le chiappe al vento negli igloo, forse allora ...se ne vanno, ma con le tasche piene , idioti!

herman48

Lun, 31/12/2018 - 18:23

Paese civile...

Ritratto di giordano

giordano

Lun, 31/12/2018 - 18:32

Giusto.

lappola

Lun, 31/12/2018 - 18:35

La decisione è stupefacente, anche se l'europa fa finta di non sentire; ma con 19 mila euro più 5 mila per i giovani, una famiglia si compra una tenuta con villa in Somalia. E noi dovremmo pagare cifre simili dopo che il governo ci ha tagliato le pensioni? Facciamo come la Danimarca ma quattrini al seguito No, al limite fucilate.

Mobius

Lun, 31/12/2018 - 18:43

Ma cari danesi, non avete capito che questi profughi per "casa" intendono il vostro progredito Paese. Di quella landa sottosviluppata che è la vera casa loro non sanno che farsene.

BALDONIUS

Lun, 31/12/2018 - 18:50

Giustissimo. Lì mica hanno la nostra sinistra che li vorrebbe trasformare nei suoi nuovi elettori.

Dordolio

Lun, 31/12/2018 - 19:15

Non so come i somali vengano trattati in Danimarca.. Evidentemente benissimo visto che con la "buonuscita" di cui qui si parla in Patria sarebbero ricchi come principi. Su questo dettaglio sarei propenso a fare delle riflessioni ahimè estremamente politicamente scorrette...

Giorgio5819

Lun, 31/12/2018 - 19:35

Non ci vuole molto, basta il minimo sindacale dell'intelligenza.

Giorgio5819

Lun, 31/12/2018 - 19:36

VittorioMar... dice che senza le piattole di sinistra e il gordo bianco in Italia resterebbero solo qualche centinaio di abbronzati...

Reip

Lun, 31/12/2018 - 19:43

Verranno spediti in Italia!

mariod6

Lun, 31/12/2018 - 20:00

Con i contributi del governo Danese una famiglia di somali, nel loro paese, campano due secoli nel lusso. Ma comunque nessuno tornerà in Somalia dove per campare bisogna lavorare, resteranno tutti in Europa, in qualche altro paese (molto probabilmente l'Italia) a piangere miseria e compassione per farsi mantenere ancora gratuitamente da qualcun altro.

stefi84

Lun, 31/12/2018 - 21:35

Perlomeno questi quando sono arrivati lì scappavano veramente da una guerra...

bruco52

Lun, 31/12/2018 - 22:57

"devi tornare a casa e ricostruire il paese da cui sei venuto”....ottimo consiglio....rimboccatevi le maniche e lavorate, come si fa da tutte le parti, dopo una guerra...esempio l'Europa che dopo due devastanti guerre mondiali, si è ricostruita dalle macerie....e questo vale per tutti, non solo per i Somali...

Divoll

Lun, 31/12/2018 - 23:40

Facciamolo anche noi piu' spesso....

Ritratto di cicopico

cicopico

Mar, 01/01/2019 - 05:58

questi hanno le palle.

rossini

Mar, 01/01/2019 - 09:05

Mi sembra assolutamente ragionevole. Resta da vedere cosa farà l'Italia, il paese dove tutto ciò che è provvisorio diventa permanente. Certo Salvini vorrà fare la stessa cosa. Ma si metteranno in 100 per contrastarlo, dal Papa, a Mattarella, ai 5 Stelle, alle opposizioni cattocomuniste a Forza Italia. E' questo il motivo per cui, alle prossime elezioni, dobbiamo dargli la maggioranza assoluta dei seggi in parlamento.

rossini

Mar, 01/01/2019 - 09:09

Quello che non ho capito è perché i Danesi gli versano pure un assegno di rimpatrio. Ma come, ti ho accolto e mantenuto a spese mie in casa mia e poi ti devo pure pagare per averlo fatto? Ma questi sono tutti scemi? Possibile che il buonismo e il politically correct ci abbia ridotto così a noi Europei? In ogni caso meglio pagare che continuare a tenerseli. Alla fine ci si guadagna.

timoty martin

Mar, 01/01/2019 - 09:36

Vale anche per somali in Italia, quindi a casa tutti.

lappola

Mar, 01/01/2019 - 10:11

@rossini - sono d'accordo su tutto, salvo il tuo riferimento al Papa come contrasto a Salvini. Guarda che il Papa, questo Papa, potrebbe essere l'ultimo perché se vive anche solo dieci anni, in dieci anni sarà sostituito da un imam e tutta la struttura vaticana assorbita dalla religione musulmana; lo IOR diventerà Mecchior e San Pietro una grande moschea europea. Per questo la Divina Provvidenza ci ha mandato Franceschino. Prepara il tappetino per inginocchiarti.

uberalles

Mar, 01/01/2019 - 10:16

Un Paese da prendere ad esempio, senza assegni ovviamente!

Ele53

Mar, 01/01/2019 - 10:30

l'ha detto la civilissima Danimarca, ve lo immaginate se l'avesse detto il CAPITANO ovvero SALVINI!!!!

Ele53

Mar, 01/01/2019 - 10:32

se qualche sinistrorso mi legge tipo boldrini o il papa vorrei da loro un commento sulla decisione della civilissima e democratica Danimarca!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 01/01/2019 - 11:04

I Danesi hanno dato il LA.....facciamolo anche noi,fora de ball.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 01/01/2019 - 13:50

Tutti a chiedere a Salvini di fare lo stesso. Ma i soldi? Lo volete capire che la Danimarca (anche con un governo di cxxxa come quello attuale) è un paese con un popolo e uno Stato vero mentre l'italietta è un paese di strxxxioni? Immaginate una famiglia somala composta da 2 adulti e 3 figli. Si becca 38mila euro per i 2 adulti e 16.800 euro per i tra bambini. Un totale di 54.800 euro. Sempre che i 3 figli siano tutti minorenni. Vi rendete conto di cosa significa una cifra simile (in valuta) in un paese che ha un reddito pro-capite di 420 euro all'anno? Una volta si diceva (a sproposito) "italiani brava gente" ora bisogna dire "italiani morti di fame"!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 01/01/2019 - 13:54

rossini: "non hai capito"? E allora te lo spiego io! La Danimarca, proprio come l'Italia, non ha alcuna possibilità di riportarli in Somalia con la forza. Quindi, intelligentemente (ma non sono italiani) li deve SERIAMENTE invogliare a farlo volontariamente. E poiché lo Stato danese i soldini li ha (mica sono degli straccioni come gli italiani) lo fa con queste agevolazioni economiche.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 01/01/2019 - 13:57

mbferno: incomincia a preparare i soldini. Per una famiglia di 3 adulti (padre, madre, un figlio maggiorenne) e due figli minorenni ci voglio 68.200 euro. Altrimenti quelli non sloggiano. Ne dalla Danimarca e nemmeno dall'Italia. Il tuo Salvicchio piripicchio questi soldini li ha?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 01/01/2019 - 14:03

Sempre parole a vanvera!!!!! I danesi fanno così perché sanno benissimo di non avere i mezzi di cacciarli via con la forza. Proprio some gli italiani. E per farne andare via 1200 spenderebbero circa 15 milioni di euro. Se Salvicchio (piripicchio) volesse fare la stessa cosa anche solo per 100mila presenti in Italia dovrebbe spendere 1 miliardo e 500mila euro. Li avete? Vi sta bene? A morti di fame!!!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 01/01/2019 - 14:09

Inger Støjberg: la Ministra danese che ha fatto la proposta. Proprio quella che si fece leccare le scarpe dal vostro "capitone" con la storia dell' "Alexander Maersk" fuori del porto di Pozzallo alcuni mesi fa! PORTI APERTI per lei!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 01/01/2019 - 14:10

VittorioMar: Salvini si morde le dita per l'invidia. Lui i soldi non li ha. E' minestro di un paese di pezzenti.

dagoleo

Mar, 01/01/2019 - 20:34

Ma dai poveretti teneteveli. Sono delle bellissime risorse. Vi pagheranno le pensioni. Perchè ve ne volete privare?

dagoleo

Mar, 01/01/2019 - 20:35

Si col cavolo che se ne ritornano in quel deserto polveroso da cui sono venuti. Mò ve li tenete. E nel giro di 2 generazioni saranno il quadruplo di ora. Che bello.

Ritratto di venividi

venividi

Mar, 01/01/2019 - 21:26

Facciuamo leggere questo articolo a Salvini, se ha tempo fra un selfie e l'altro

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 01/01/2019 - 23:33

Omar il poliglotta carissimo 14e03. Sai perche gli Italiani non hanno i soldi!!! Perche chi ha S/governato in questi ultimi 6 anni l'Italia, quei soldi li ha spesi per MANTENERE centinaia di migliaia di FINTIPROFUGHI che faceva TRAGHETTARE TUTTI in Italia , mentre invece i Danesi ne hanno fatti "arrivare solo qualche centinaio!!! Quindi le tue ELUCUBRAZIONI, falle su chi ci ha messo in queste condizioni, non su chi sta vercando di porvi rimedio, altrimenti SONO SOLO STUPIDATE quelle che scrivi e che proprio NON riesco a capire, o forse ho capito anche troppo bene, il perche questo Giornale te le pubblichi TUTTE!!! AMEN.