"Dobbiamo uccidere i russi e farli tornare in patria nei sacchi neri"

L'opinione pubblica americana spinge per la guerra in Ucraina: "Bisogna ammazzare così tanti russi che neanche i media di Putin potranno nasconderli"

La tregua in Ucraina pare resistere. Gli accordi di Minsk sembrano esser rispettati, seppur con qualche irregolarità, da entrambi i fronti.

In America, invece, la tensione sale. L'opinione pubblica spinge affinché Obama porti la guerra in Ucraina. I soldati americani sono già sul suolo ucraino per addestrare e fornire mezzi all'esericito ucraino.

Recentemente, su Fox News, è stato intervistato il generale americano e analista militare Robert Scales che ha affermato: "Dobbiamo iniziare a uccidere così tanti russi che neanche i media di Putin potranno nascondere il fatto che stanno tornando in patria nei sacchi per cadaveri".

Commenti

gianrico45

Sab, 14/03/2015 - 15:59

L'opinione pubblica? o delle lobby, padroni dei giornali, delle televisioni e delle banche.

paolo1944

Sab, 14/03/2015 - 16:46

Obama, vaff....

paolo1944

Sab, 14/03/2015 - 16:47

Obama, stattene a casa tua, qui hai già fatto troppi danni.

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 14/03/2015 - 16:55

Chi spinge per una nuova guerra mondiale ? I soliti ,le solite eminenze grigie che vogliono manipolare il mondo? Tutte queste nuove guerre e violenze sono state studiate a tavolino !?? Chi è sano di mente non si faccia soggiogare da questo clima ma apre gli occhi!!!!

sbrigati

Sab, 14/03/2015 - 16:56

Non sono gli americani, ma obama che vuole portare la guerra in Europa. Gran presidente e bel premio Nobel per la pace! Bisognerebbe ricordargli che Putin non è nè Saddam, nè Gheddafi.

Ritratto di drazen

drazen

Sab, 14/03/2015 - 17:01

Questi sono fermi ancora a trenta-quarant'anni fa. Gente molto pericolosa, da tenere alla larga!

linoalo1

Sab, 14/03/2015 - 17:02

Questo mi sembra solo Odio Razziale!Altro che difensori della Democrazia nel Mondo!Lino.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 14/03/2015 - 17:21

Questi i risultati ottenuti dal Negro più stupido d'America!

VittorioMar

Sab, 14/03/2015 - 17:32

Da scheriffi e padroni del mondo non si possono rassegnare al nulla e sbeffeggiati da molti,ma questa volta hanno sbagliato bersaglio!

Ritratto di tppgnn

tppgnn

Sab, 14/03/2015 - 17:37

In America come in Italia l'opinione pubblica è totalmente manipolata dal potere oligarchico della grande finanza e delle grandi corporazioni. Solo in un simile contesto un criminale come questo può abbandonarsi a dichiarazioni simili denotando quanta frustrazione e arroganza ci sia tra l'establishment statunitense per l'andamento del conflitto nei territori filorossi mentre perseguono il duplice scopo d’indebolire Europa e Russia circondando la Russia e danneggiando i legami tra loro, tagliando fuori l’Europa da un accesso strategico da fonti energetiche alternative al gas americano.

killkoms

Sab, 14/03/2015 - 17:43

gli yankee fanno i fxxxi col lato be degli altri!

peter46

Sab, 14/03/2015 - 18:12

E bravo il c....... di turno:come se Putin ed i russi sono un Saddam chi o un Gheddafi chi o un presidentucolo di un paesello centroamericano(che comunque ti ha dato filo da torcere...qualcuno)...datti na calmata:la tregua regge e nel suolo Europeo la tua 'amica' Mogherini,fortunatamente non conta un bel niente...e Merkel ed Hollande,in questo caso,non te la daranno vinta.Tu rimani sempre,finito il ringraziamento per quello sbarco in Normandia,la Nazione che sta causando tanti problemi al mondo 'libero' che dovrebbero includerti fra i paesi 'terroristici'.E rimani anche la nazione che ha 'armato' Pol Pot in funzione anti-vietnam:e sappiamo cosa ha saputo combinare...il comunista Cambogiano

gigi0000

Sab, 14/03/2015 - 18:22

Tutte le guerre, oggi, potrebbero essere risolte in poche settimane, ma ... Ma poi chi venderebbe le armi? Io sono convinto che le campagne elettorali americane siano finanziate soprattutto da petrolieri ed armieri, che debbano poi, necessariamente, essere ricompensati degnamente. Non certamente con una guerra lampo, ma con lunghe ed estenuanti battaglie, atte a fagocitare enormi quantitativi di armamenti e munizioni, nonché miliardi di dollari, molti dei quali finiscono nelle casse degli sponsor di presidenti americani ed altri, seppur in misura minore. Volevamo sapere chi ci governa? Ecco qualche esempio. I politici sono generalmente solo burattini, manovrati da costoro e da altri poteri forti, quelli economici in primis, nelle loro diverse sfaccettature: oltre a petrolieri ed armieri, i produttori di farmaci, di sementi, di alimenti, ecc. Tutti con una sola filosofia: fare soldi a palate e chissenefrega della pelle della gente.

gian carlo galli

Sab, 14/03/2015 - 18:30

SEMBRA PROPRIO CHE GLI YANKEE SONO ANDATI FUORI DI TESTA ! OBAMA IL DEMOCRATICO ED IL FASCISTA POROSHENKO VOGLIONO GIOCARE ' SPORCO ' CON LA RUSSIA ! 3° GUERRA MONDIALE NO GRAZIE, MA SE CERCANO ROGNE QUESTA VOLTA GLI AMERICANI TROVERANNO IL PANE PER IL LORO DENTI !!!

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Sab, 14/03/2015 - 18:46

C'è da chiedersi e valutare quante guerre e quanti morti ha provocato dal 1940 in poi l'interventismo statunitense e quanta parte hanno avuto nel casino attuale del mondo. Si sono sempre mossi con la scusa dell'interesse nazionale ed hanno razziato ovunque materie prime pagandole con la loro fiorente industria bellica. Non contenti,ancora, vogliono mettere anche a Mosca i loro banchieri ed ottenere il completo controllo dell'occidente. Putin non sarà un Santo ma dall'altra parte sembra ci siano i demoni.

Ritratto di Chichi

Chichi

Sab, 14/03/2015 - 18:52

Obama evidentemente sta spendendo bene il premo nobel attribuitogli per FUTURE gesta di pace.

Ritratto di Quasar

Quasar

Sab, 14/03/2015 - 18:54

Per ogni russo ucciso vi saranno 10 americani morti.

Ritratto di Quasar

Quasar

Sab, 14/03/2015 - 18:59

E pensare che ritenevo Obama un un buon presidente.... Credo che ora sia solo la marionetta di chi stà sopra e dietro a lui. Certamente Obama non è l'artefice di questa politica. Probabilmente la subisce ma allora chi stà dietro al "fantoccio" della "Democrazia" americana ??? I mercanti delle armi, le multinazionali della guerra....

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 15/03/2015 - 00:54

Farsi qualche kilo di caxxi loro e starsene a casa no eh?! Questi guerrafondai!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 15/03/2015 - 01:09

Che certi americani siano fuori di testa è già stato testimoniato in tutto il mondo anni fa durante la guerra in Vietnam. CI FU UN SENATORE USA CHE PROPOSE L'USO DELLA BOMBA ATOMICA PER RISOLVERE RAPIDAMENTE IL PROBLEMA DEI VIETCONG. Nessuna meraviglia se oggi vogliono uccidere più russi possibile. È GIÀ UN MIRACOLO CHE NON PARLINO PIÙ DI USARE LA BOMBA ATOMICA.

Silviovimangiatutti

Dom, 15/03/2015 - 05:46

@PAOLO1944 - Guarda che le affermazioni riportate sull'articolo NON sono di Obama ma di un mentecatto di generale in pensione (ovviamente repubblicano: Obama invece è democratico). Tra l'altro la dichiarazione è stata resa su FOX NEWS un' emittente (visibile anche in Italia su SKY) conosciuta per il suo estremismo di destra, finanziato dalle Lobbies del settore militare. Male che la stampa debba sempre vendere una notizia e che così facendo venda per opinione pubblica quella che è la propaganda di un singolo uomo.

Massimo25

Dom, 15/03/2015 - 07:06

Quello che ha affermato il criminale americano scales non é altro quello che la società americana é:criminale!!!! In Vietnam sono tornati indietro loro in sacchi neri e succederà per quello che potrebbero fare con la russia.Quello che fà ancora più schifo é che i media europei e i "governanti" europei accettino questo affermazioni in silenzio.Io immagino se queste parole fossero state dette da un ministro russo.Vegognatevi

CONDOR

Dom, 15/03/2015 - 08:45

Americani, popolo di mexxxa, vi state rivelando per quello che siete. Dei ladri assassini pericolosi per il mondo intero. Siete voi, l'unico vero grande pericolo per la democrazia e la pace nel mondo, e mi vien da dire, visto che vi mettete a fare i cogxxx.lxx.ni con i russi, per la sopravvivenza dell'uomo sulla terra. andate a fare in cxxlo voi e tutti quei dementi che ancora non hanno capito cosa siete. ottovolante dove sei?

Seawolf1

Dom, 15/03/2015 - 08:50

ma, allora ci sono ancora americani con le p...e?

swiller

Dom, 15/03/2015 - 09:46

Vediamo se anche oggi la cancellate......L'unica persona da mandare a casa in un sacco così detto detto per cadaveri è il signor Robert Scales persona dal linguaggioe atteggiamento criminale, e diciamo inoltre agli americani la guerra fatela a casa vostra che, di morti in giro per il mondo ne avete fatti abbastanza voi si siete degli autentici criminali guerrafondai.

buri

Dom, 15/03/2015 - 10:19

Invece di sostenere i filonazisti di Kiev, gli americani farebbero meglio di informarsi bene su chi gode della loro simpatia, gente che considera un eroe che ha represso la rivolta di Versavia durante la seconda guerra mondiale, un nazista convinto ! ecco chi sono i loro beniamini

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Dom, 15/03/2015 - 10:54

Hanno esportato "democrazia" in Iraq, Libia, Siria, Ucraina creando caos, miseria, genocidi, esodi e il tumore Isis. In Siria e Ucraina, la Russia ha contrastato-arginato i loro piani destabilizzanti-invasivi, e si sta sottraendo, con Cina, India e altre economie emergenti, dal giogo finanziario-speculativo-guerrafondaio di USA, stati anglosassoni e scendiletto di Bruxelles. Stanno impazzendo di rabbia e quindi diventeranno ancora più criminali. Hanno capito che non basta più restituire tutto l'oro all'Olanda per non fare venire fuori l'evidente responsabilità di Kiev per il macello "volo MH17"; votare all'ONU contro risoluzioni anti-nazismo (con Canada e Ucraina); spendere miliardi e fornire armamenti alle vigliacche bande di Poroshenko e fare, a cannonate, 6000 vittime civili nel Donbass; sostituire governi con loro fantocci; "inoculare" i Biden nella società del gas e far nominare ministri loro agenti in Ucraina; continuare a gridare "invasione russa!" senza riuscire... SEGUE

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Dom, 15/03/2015 - 10:59

...a portare 1-dico-1 straccio di prova nonostante tutti i loro satelliti, intercettazioni, spie, mercenari... Non è solo rabbia, è vero terrore nel vedere alternative in avvio al "loro" FMI, alle "loro" agenzie di rating, alle "loro" carte di credito, al "loro" inquinante fracking-oil, ma soprattutto al "loro" Dollaro (con debito pubblico "mostro", detenuto da altri, e 2kg di oro rimasti a supportarlo). Sono talmente tragicamente usciti di senno da pensare di poter davvero assoggetare la Russia. Presto anche le sanzioni pretestuose, rabbiose, ingiustificate si paleseranno come poco efficaci ad azzoppare l'orso russo.... anzi, sono riusciti solo a farlo arrabbiare e sentiranno presto e profondamente (li stanno già sentento...) i suoi artigli. Scommetto che fanno il tifo (e altro) perché l'Isis cominci a fare carneficine in Europa, perché nella loro mente criminale più caos c'è nel mondo e più loro riescono a schiavizzare-saccheggiare i popoli con speculazione e portaerei. FINE

mauriziosorrentino

Dom, 15/03/2015 - 11:19

I russi,correttamente,hanno aperto un procedimento penale per istigazione alla guerra ,contro questo criminale a piede libero. Sottoscrivo il Saturato e Massimo25.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/03/2015 - 12:36

Tutto normale per un paese nato col crimine (sterminio dei Pellerossa), su 239 anni della sua storia, 218 in guerra.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/03/2015 - 12:37

Cina, Russia, India stanno accelerando l'uscita dal dollaro. Gli USA sono finiti e per questo stanno dando di matto.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/03/2015 - 12:39

Gli Inglesi vorrebbero entrare nella AIIB (la Banca asiatica degli investimenti e delle infrastrutture), a guida cinese. Ma vi partecipano anche paesi come India, Vietnam e mezza Asia... Washington è imbufalita perché vede accelerare il suo declino. E ha insultato e minacciato pesantemente Londra. Sono alla canna del gas. Sono dei criminali.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 15/03/2015 - 12:41

Se anche stavolta scateneranno la guerra mondiale, le atomiche e gli stermini alla Tokyo e Dresda arriveranno anche a Tel Aviv e New York.