Il dramma dei genitori di Julen: il figlio maggiore era morto nel 2017

Oliver Rosello era rimasto vittima di un arresto cardiaco a tre anni

La tragedia di Julen, ritrovato senza vita nel pozzo in cui era caduto due settimane fa, ha un lato ancora più drammatico. I genitori del piccolo avevano già perso un figlio, Oliver, morto improvvisamente a 3 anni per un arresto cardiaco.

La tragedia era avvenuta nel 2017, quando Julen aveva solo pochi mesi. Mamma Victoria stava passeggiando lungo la spiaggia di Pedregalejo, nella loro città di Malaga, insieme alla sorella Annabel e i rispettivi figli. Di colpo Oliver si era accasciato a terra e non aveva più ripreso conoscenza: inutili i soccorsi, il piccolo era morto poco dopo.

Un dolore grandissimo per Victoria e papà José, che quel giorno si trovava fuori città ed era stato informato della tragedia. I genitori avevano conservato i giocattoli di Oliver ed erano andati avanti grazie a Julen, che una volta cresciuto non avrebbe ricordato nulla del fratello più grande. Con la scomparsa del secondogenito, dopo le due terribili settimane di attesa e ricerche, i genitori sono rimasti soli con il loro dolore.