Ecco il piano per destabilizzare la Russia (e far perdere il potere a Putin)

Esercitazioni Nato ai confini con la Russia, guerra mediatica e omicidi mirati. Così si cerca di far cadere Vladimir Putin

Che Putin non piaccia ai politici occidentali è noto. Che non piaccia a Obama e ai suoi consiglieri è evidente. L'offensiva mediatica contro la Russia va avanti da mesi e non tocca solamente la questione ucraina, ma anche - e soprattutto - la vita personale del leader russo.

C'è chi ha raccontato che Putin, di nascosto, si sarebbe fatto la plastica facciale e che avrebbe picchiato pure la moglie. C'è chi, invece, ha affermato che il leader russo ha la sindrome di Asperger e che, sotto sotto, è anche gay. Tutte cose da nessuno verificate, ma utili per instillare l'idea che, sotto sotto, Putin è il male assoluto. Il nuovo Hitler.

Se questa è l'offensiva mediatica, c'è anche un altro tipo di offensiva che l'Occidente muove contro la Russia, quella militare. Tralasciamo per un momento l'Ucraina.

Lo scorso novembre la Nato ha organizzato un'esercitazione militare in Estonia (a 300 metri dal confine russo): l'operazione Trident Juncture, iniziata il 9 novembre e conclusa il 17 dello stesso mese. Secondo quando affermato dal capo del Dipartimento per la cooperazione militare del ministero della Difesa di Mosca, Sergei Koshelev, "la descrizione dell'esercitazione parla di interoperabilità pratica tra i comandi di vari livelli nel caso in cui un paese membro venga attaccato da un grande stato ostile. L'Estonia in cui le esercitazioni si tengono, confina, eccetto che con la Federazione russa, solo con piccoli paesi amici. E questo significa che l'esercitazione è esclusivamente anti-russa".

Veniamo infine al terribile omicidio di Boris Nemtsov. Non appena si è saputo della morte del politico russo tutti hanno pensato alla soluzione più ovvia: Putin è stato il mandante dell'omicidio. Forse è vero. Ma è anche vero che Putin non è, dal punto di vista politico, un inetto. Sa come muoversi.

Un omicidio così palese, commissionato dal leader russo, rappresenterebbe un suicidio politico. Molti, infatti, avrebbero potuto uccidere Nemtsov. Ma certamente non Putin. Forse, una chiave di lettura convincente viene dall'ex leader sovietico Mikhail Gorbaciov: "Il delitto sul ponte accanto al Cremlino è un tentativo di spingere la situazione verso una complicazione, forse anche di destabilizzare il paese, di rafforzare l'opposizione".

Commenti

nonnoaldo

Lun, 02/03/2015 - 12:31

Dopo l'Ukraina vogliono organizzare anche il golpe russo. Gorbaciov ha perfettamente ragione. Il gas ed il petrolio russi fanno gola.

mauriziosorrentino

Lun, 02/03/2015 - 13:41

Matteo,la fanno parlare alla riunione di redazione? se si ,spieghi alla maggior parte dei suoi colleghi che se insistono ad aiutare la fazione antiPutin,andranno a fare presto tutti gli inviati di guerra,se non i marconisti al fronte!Ciechi e pappa!

Alberto70

Lun, 02/03/2015 - 13:48

Nonnoaldo, stia tranquillo a breve la solerte polizia russa smaschererà il complotto ordito dagli Usa e renderà giustizia all'illuminato leader Putin !!! Prevedo che una corte internazionale giudicherà Obama e kerry per i loro crimini e innalzerà Putin a più grande statista della storia !!! :-)

Ritratto di Kill_putler

Kill_putler

Lun, 02/03/2015 - 14:09

Altro articolo che sembra preso pari-pari da Russia Today... In Russia in questi ultimi 10 anni, SONO STATI AMMAZZATI OLTRE 120 OPPOSITORI DI putler, OVVIAMENTE TUTTI PER "MOTIVI CHE NULLA HANNO A CHE FARE CON IL PRESIDENTE PUTLER"... Giá putler... putler che comanda TV, radio, giornali, Vkontakte (il Facebook russo, di cui ha le chiavi dei servers...), e tutto il resto. putler ne se frega di quello che dicono all'estero - DOVE HANNO CAPITO BENISSIMO CHI HA FATTO AMMAZZARE QUESTO OLTRE 120 OPPOSITORI... E lo si capisce beneissimo leggendo gli innumerevoli OMISSIS DEGLI INTERROGATORI SUL BARBARO ASSASSINIO DI ANNA STEPANOVNA! In Russia non sanno nulla... Le TV sin da subito hanno passato la notizia in 5secc come "regolamento di conti"...

Ritratto di Kill_putler

Kill_putler

Lun, 02/03/2015 - 14:09

Altro articolo che sembra preso pari-pari da Russia Today... In Russia in questi ultimi 10 anni, SONO STATI AMMAZZATI OLTRE 120 OPPOSITORI DI putler, OVVIAMENTE TUTTI PER "MOTIVI CHE NULLA HANNO A CHE FARE CON IL PRESIDENTE PUTLER"... Giá putler... putler che comanda TV, radio, giornali, Vkontakte (il Facebook russo, di cui ha le chiavi dei servers...), e tutto il resto. putler ne se frega di quello che dicono all'estero - DOVE HANNO CAPITO BENISSIMO CHI HA FATTO AMMAZZARE QUESTO OLTRE 120 OPPOSITORI... E lo si capisce beneissimo leggendo gli innumerevoli OMISSIS DEGLI INTERROGATORI SUL BARBARO ASSASSINIO DI ANNA STEPANOVNA! In Russia non sanno nulla... Le TV sin da subito hanno passato la notizia in 5secc come "regolamento di conti"...

Massimo25

Lun, 02/03/2015 - 14:10

Putin é lo statista più statista de feccia che c'é in giro nero compreso.,

Giorgio5819

Lun, 02/03/2015 - 16:57

Di sicuro Putin da parecchio fastidio a tutta la sinistraccia europea e americana, il resto sarà storia.

chicolatino

Lun, 02/03/2015 - 17:31

otto cadente!! e' proprio per questo che e' stato ammazzato, dal omento che in passato ci sono stati tanti casi probabilmente attribuibili allo zar, ecco servitor sul piatto d'argento un'accusa ulteriore frutto di una mega strategia per destabilizzare il paese, ma I somnari come te fanno fatica a capirlo....finanziamento della rivoluzione ucraina e golpe nel momento in cui la visibilita' russa nel mondo era al Massimo con le olimpiadi di sochi, abbattimento del B-777 malesia airlines (dove sono le tanto famigerate prove contro lo zar???), sanzioni economiche, omicidio di un dissidente politico...metti le cose in fila somaro..guarda caso tuti a puntare il ditto contro di lui, possibile che sia cosi' scemo da non prevederlo??? gli 007 di mezzo mondo sno alla ricerca di prove per dimostrare suo coinvolgimento in ucraina e nell'abbattimento del volo malese, nessuno ci riesce e magari ci sarebbe riuscito un politichettto di basso rango come Nemtsoz?? ma chi cax ci crede!!!

Massimo25

Lun, 02/03/2015 - 17:34

Hanno utilizzato la morte di questo sconosciuto per screditare il Presidente. Ma non attaccherà in nessun modo e giustamente come diceva Luttwack,questa morte serviva a parecchi meno che a Putin,particolarmente in questo momento.Oramai gli USA ci hanno abituato a questo da anni e tra poco cambieranno cavallo in Ucraina.Stanno facendo di tutto:nato,Usa,Europa per destabilizzare questo paese.Ma l'Orso se si muove li abbatte tutti.

Ritratto di Kill_putler

Kill_putler

Mar, 03/03/2015 - 13:11

@CHICALATINA... Non cambi mai... Sei una garanzia di stupiditá! E non sai neanche quello che scrivi! Basta fare l'analisi logica delle fandonie che hai scritto: "dal omento che in passato ci sono stati tanti casi probabilmente attribuibili allo zar, ecco servitor sul piatto d'argento un'accusa ulteriore frutto di una mega strategia per destabilizzare il paese"... Secondo me, sei scemo... Dico davvero! Se quello che hai scritto FOSSE VERO, PERCHÉ COMPIERE L'ENNESIMO OMICIDIO POLITICO SE GLI ALTRI 120 (ne hanno AMMAZZATI oltre 120 di oppositori di putler!) NON SI É MOSSO NULLA??? Ti contraddici da solo!

Ritratto di Kill_putler

Kill_putler

Mar, 03/03/2015 - 13:25

Quello "sconosciuto" come lo chiami voi, ha mosso CIRCA IL TRIPLO DI PERSONE CHE putler HA SMOSSO NELLA RIDICOLA "CONTRO-MANIFESTAZIONE PRO-RUSSIA" DI MOSCA DOVE HANNO SFILATO MENO DI 40.000 PERSONE, MENTRE A POCA DISTANZA OLTRE 100.000 PERSONE SFIDAVANO IL REGIME CRIMINALE DI putler, INNEGGIANDO AD UNO RUSSIA LIBERA!!! Libera soprattutto da putler... Basta guardare i filmati... 4 gatti che "polizia privata di putler" continua a dire fossero 150.000!!! Certo che a mosca, oltre che avere un alfabeto diverso, HANNO ANCHE UN SISTEMA NUMERICO DIVERSO... Ormai sono alla frutta.

lucaberardi

Mer, 04/03/2015 - 14:20

Come no caro Carnieletto, la Russia di Putin ha invaso la Georgia nel 2008 e ora due volte l'Ucraina nel 2014, prima in Crimea (truppe russe in Crimea senza mostrine e ridicolo referendum avvenuto sotto controllo di militari russi impedendo agli osservatori dell'OSCE di presenziare) e poi in Ucraina orientale (foto della NATO attestanti il passaggio di truppe russe olre confine, foto che Mosca ha denigrato ma non ha potuto smentire). Direi che a destabilizzarsi ci sta pensando da sola La Russia direi!

Ritratto di SAXO

SAXO

Dom, 29/03/2015 - 11:42

ottimo articolo perfettamente spiegato,complimenti al giornalista, forse uno dei pochi non di parte ma in piena autonomia di pensiero,grazie per l onesta.

Ritratto di SAXO

SAXO

Dom, 29/03/2015 - 11:46

perche non vai a vomitare le tue fandonie infarcite della tua diarrea verbale altrovre kill putler, sei un pagliaccio al servizio dei farisei politici della casta, o forse uno di loro.

dakia

Ven, 14/10/2016 - 15:02

Non sono molto addentro della politica fantascientifica e non filo russo, ma visto che l'Europa è pronta a dare una mano a destabilizzare quel paese per farci scorazzare gli amerindi, io direi a Obama di ritirarsi tranquillo senza crearci altri guai, la russia ha amici oltreoceano ma ancora di più una regola di non sudditanza come l'Eu mascherata da Nato e bisogna stare attenti, questi vogliono sorpassare alessandro e napoleone, ma la russia è ancora là, a reclamare i propri territori e le sue regole, ricordatevi chi lo sà, che così sono nati i conflitti arabi e nacquero quelli mondiali con una differenza allora morivano soldati perché non esistevano missili e atomica, ora muoiono donne, bambini e il pianeta intero perché l'america le guerre le fa in casa altrui.