Egyptair, un altro mistero: "Scatole nere fuori uso prima di precipitare"

Le scatole nere si sarebbero misteriosamente spente prima che il volo Egyptair tra Parigi e Il Cairo iniziasse a precipitare. Non era mai successo prima

Spunta un altro mistero sulla sorte del volo MS804 di Egyptair inabissatosi tra Grecia ed Egitto la notte del 19 maggio scorso mentre volava tra Parigi e Il Cairo.

Le due scatole nere, recuperate dopo quasi un mese dal disastro, non avrebbero infatti registrato gli ultimi minuti del volo o la loro memoria è stata cancellata. Una situazione mai accaduta prima e preoccupante, dal momento che è quasi impossibile così per gli inquirenti raccogliere informazioni decisive.

Che i dispositivi fossero stati danneggiati nell'impatto con il mar Mediterraneo era noto: per questo motivo erano stati mandati al Bea (Bureau d'Enquêtes et Analyses, l'agenzia governativa francese, che indaga sugli incidenti aerei). Ma, come racconta Repubblica, le due scatole si spengono improvvisamente diversi minuti prima che l'aereo inizia a precipitare, senza che i piloti riescano a lanciare l'allarme. L'unica anomalia registrata è una conversazione che lascia presupporre che uno dei piloti abbia provato a spegnere un incendio. Forse lo stesso che ha danneggiato i circuiti di alimentazione delle scatole nere.

Commenti
Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mar, 12/07/2016 - 14:49

strano... le scatole nere sono collocate in coda ( se non erro) . comunque é precipitato senza comunicazioni per segnalare l'avaria... ed un pilota cerca di spegnere un incendio. se ci fosse stato fumo a bordo almeno un pilota avrebbe comunicato con i controllori. ho come l'impressione che ci troviamo di fronte ad un caso stile Malesia Airline

Ritratto di MLF

MLF

Mar, 12/07/2016 - 14:56

Toh, che strano.. chissa' perche' lo avevo detto da subito che o non le avrebbero mai "trovate" o sarebbero state irrecuperabilmente danneggiate...

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mar, 12/07/2016 - 16:15

@MLF : hai ragione. quando gli aerei cadono o scompaiono in strane circostanze gatta ci cova. guarda caso gli ultimi minuti, i piú cruciali per le indagini non ci sono...aspettiamo i soliti debunker di turno a sparare le versioni ufficiali come le tavole dei 10 comandamenti

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 12/07/2016 - 16:50

L'Egitto come l'India nè verità nè collaborazione.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 12/07/2016 - 17:02

Operazione CIA-Mossad per punire l'Egitto reo di aver migliorato i rapporti con la Russia. Stesso discorso contro la Turchia del sultano Erdogan (un criminale... beninteso)... che dopo aver cercato di riconciliarsi con la Russia viene attaccato dall'ISIS. .....ISIS = CIA

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 12/07/2016 - 17:03

Ora non ci dicano che 4 beduini sanno spegnere scatole nere.... palese il lavoro assassino di qualche servizio segreto. Sappiamo bene chi.

sparviero51

Mar, 12/07/2016 - 18:54

@ ausonio : CRISTO DISSE " BEATI I POVERI DI SPIRITO" CHE NEL TUO CASO SI POTREBBE INTERPRETARE CON "BEATO CHI NON CAPISCE UN CAXXO". IN UNA CABINA DI PILOTAGGIO CI SONO ,ALLE SPALLE DEI PILOTI,DUE PARETI PIENE DI CIRCUIT BREACKERS ( INTERRUTTORI DI SICUREZZA ) CHE PROTEGGONO TUTTE LE UTENZE DELL 'AEREO .CE NE SONO ANCHE PER IL FLIGHT RECORDER E PER IL VOICE RECORDER CHE POTEBBERO ESSERSI STACCATE !!!

Ritratto di il navigante

il navigante

Mar, 12/07/2016 - 18:57

Sicuramente i servizi segreti di un paese vicino all'Egitto potrebbe dare delle risposte, però...non sarebbero più servizi segreti.

iexit

Mer, 13/07/2016 - 06:59

Ma pensa te. A pochi giorni dalle ferie alimenti amo ancora il terrore verso l'Egitto...senza poi contare che se questo non è un piano assolutamente malefico di qualche servizio segreto... Cercano di fare crollare Egitto. ... Poi ci sarà da ridere..già con gheddafi avete fatto un buco..ma dagli errori non imparate mai?