Erdogan minaccia: "Mosse Austria porteranno alla guerra di religione”

Il presidente turco definisce gravi e discriminatorie verso gli islamici la decisione del Governo di Vienna di chiudere moschee ed espellere imam e minaccia l’Austria di immediate risposte

Parole di fuoco quelle pronunciate da Recep Tayyip Erdogan all’indirizzo dell’Austria durante un discorso tenuto ad Istanbul. Il presidente turco ha infatti avvertito il governo di Vienna che le misure adottate nei giorni scorsi potrebbero portare alla guerra di religione.

"Queste misure prese dal cancelliere austriaco stanno, io temo, portando il mondo verso una guerra fra Crociati e la Mezzaluna", ha affermato Erdogan che ha, inoltre, aggiunto che il provvedimento deciso dal cancelliere Sebastian Kurz ha un carattere "anti-islamico" e, per questo, ha promesso una pronta risposta.

"Loro dicono di voler buttare fuori dall'Austria i nostri religiosi. Credete, forse, che noi non reagiremo se faranno una cosa del genere?", ha detto nel suo intervento il leader turco che già nelle ore precedenti aveva criticato il provvedimento bollandolo come il "risultato di un'ondata populista, islamofoba, razzista e discriminatoria".

La tensione tra i due Paesi è aumentata quando il Cancelliere Kurz ed il Ministro degli Interni Kickl hanno comunicato la chiusura di sette moschee e l'imminente espulsione di una quarantina di imam. I capi religiosi fanno parte dell'associazione Atib, Unione turco-islamica per le collaborazione culturale e sociale in Austria, e sono accusati di finanziamenti illeciti provenienti dall'estero e, quindi della violazione della legge sull'Islam.

Tra i luoghi di culto finiti nell’occhio del ciclone, quattro si trovano a Vienna, due in Alta Austria e una in Carinzia. La chiusura è stata approvata con decreto dell'ufficio della cancelleria competente per le questioni religiose e non è appellabile.

"In Austria non c'è spazio per società parallele e radicalizzazioni" ha detto il Cancelliere mentre il suo vice Strache ha aggiunto che "non tolleriamo predicatori dell'odio che agiscono in nome della religione".

Commenti
Ritratto di bergat

bergat

Dom, 10/06/2018 - 13:56

Ma Erdogan è cattolico? se si, non rompesse i cabbasisi, se islamico andasse pure a quel paese.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 10/06/2018 - 14:18

Detto da un er-do-kan ci sta tutto ..

nopolcorrect

Dom, 10/06/2018 - 14:58

Erdogan, vai manzo, come se dice a Roma. L'Austria è molto tosta, ti ricordo che l'Ammiraglio della flotta cristiana a Lepanto era Don Juan de Austria e che per due volte i Turchi sono stati costretti a ritirarsi da Vienna con perdite rovinose. Ti auguro di non fare la fine di Kara Mustafà...Non fare il fesso.

cgf

Dom, 10/06/2018 - 15:03

Se Erdogan si sta arrabbiando, e nb solo lui, vuol dire che i sospetti austriaci sono più che fondati.

Popi46

Dom, 10/06/2018 - 15:05

Rischia la guerra di religione....E allora? Ha già conosciuto l’assedio di Vienna e tutti sappiamo come è andato a finire, con i muslim venuti per suonare e tornare suonati.... o i libri di storia raccontano fandonie?

Ritratto di danutaki

danutaki

Dom, 10/06/2018 - 15:05

Ci sará un nuovo Sobieski a fermare di nuovo i Turchi ....speriamo per sempre !!

rudyger

Dom, 10/06/2018 - 15:11

purtroppo c'è una grande differenza tra l'Austria e la Turchia: mentre l'Austria decide di chiudere le moschee ed espelle gli imam , la Turchia non decide ma distrugge le nostre Chiese ed assassina i cristiani.Per inciso. Forse il comportamento di Papa Francesco nei confronti dell'islam è proprio per questi fatti.

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Dom, 10/06/2018 - 15:32

Sì, bisogna proprio fare la guerra a gente come i turchi. Per secoli hanno rotto le scatole a tutti gli abitanti del mediterraneo... ancora oggi le torri di avvistamento contro i saraceni fanno bella mostra di sé in quasi tutte le coste italiane. Se c'è una cosa che la storia ci ha insegnato è che di questa gente non bisogna avere paura, anzi, bisogna combatterla con decisione e picchiare duro, altrimenti ti succhiano il sangue dalle vene e ti tagliano la testa. Dunque, tagliamola prima noi a loro.

agosvac

Dom, 10/06/2018 - 15:33

Visto che sono gli islamici che invadono l'Europa, di cui l'Austria fa parte, sono loro che iniziano una guerra di religione. Finché se ne restano nei loro paesi sono liberi di professare l'Islam come vogliono. Ma se vengono in Europa devono attenersi alle leggi europee non alle leggi islamiche della sharia. Se poi ad erdogan non sta bene, allora che dichiari guerra all'Austria ed a tutta l'Europa come fece a suo tempo l'impero ottomano. Mi sembra di ricordare, ma forse erdogan non se lo ricorda, che furono sconfitti più volte e lo stesso succederebbe di nuovo.

Malacappa

Dom, 10/06/2018 - 15:49

Sai che paura

CARLOBERGAMO50

Dom, 10/06/2018 - 15:55

RICORDIAMO SEMPRE CHE UN CERTO ONOREVOLE FINI ERA IL FAVOREVOLE ALL' ENTRATA DELLA TURCHIA IN EUROPA E MENO MALE HA FATTO LA FINE CHE HA FATTO, IN LIBERTA' VIGILATA A MONTECARLO

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 10/06/2018 - 16:33

il dittatore turco non si è accorto che la guerra santa è in atto da anni. Quanti cristiani sono morti per mano dei terroristi islamici amici di Erdogan. Spero che Salvini imiti il premier austriaco e chiuda tutte le moschee con espulsione immediata degli imam. Volete pregare il vostro Dio, andate a casa vostra.

VittorioMar

Dom, 10/06/2018 - 16:41

...e qualcuno si ostina a volere la TURCHIA nella UE e nella NATO che non è EUROPA,mentre esclude la RUSSIA che è EUROPA per CULTURA e TRADIZIONE!!...L'ISLAM E' INCOMPATIBILE CON IL CRISTIANESIMO !!

opinione-critica

Dom, 10/06/2018 - 16:46

Tranquillo ErdoCan, Franceschiello non accetterà la sfida, per questo motivo fate i gradassi e portate la preparazione alla guerra con infoltrazione di clandestini nella UE. Quando i laici si sveglieranno decreteremo l'Islam nemico della civiltà, cacceremo te, quelli come te e i buonisti che si credono santi in questa terra. Fate una eutanasia collettiva sarà cosa gradita al tuo Allah

giuliana

Dom, 10/06/2018 - 16:59

Erdogan ha il dente avvelenato, perchè la Corte di giustizia europea (Sentenza Strasburgo 31 luglio 2001) ha sciolto, in Turchia, il suo partito che stava attentando alla Costituzione laica di Atarturk, con questa MOTIVAZIONE: "non è possibile dichiarare rispetto della democrazia e dei diritti umani e allo stesso tempo sostenere un regime basato sulla sharia". Forti di questa sentenza IRREVOCABILE (come tutte le sentenze della Corte di giustizia ), i paesi europei sono autorizzati a ribadire che la SHARIA è fuorilegge e chi appartiene ad una sètta fuorilegge NON deve avere DIRITTO di VOTO (Cost. art. 48).

mariod6

Dom, 10/06/2018 - 17:29

L'aspirante sultano ha scatenato lui la guerra di religione, esortando i turchi sparsi in Europa ad intensificare la propaganda politica e religiosa per entrare di forza nei parlamenti europei. Sarebbe ora che la smettesse di farsi con l'oppio afgano e con l'hashish turco e albanese.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 10/06/2018 - 17:33

Erdokan - forse è il contrario, son ole tue moschee che di fatto stanno già facendo una guerra di religione, e qualche tuo amico islamico terrorista l'ha già messa in pratica. Terroristi dall'altra parte finora non ne ho visti.

Anonimo (non verificato)

Royfree

Dom, 10/06/2018 - 17:49

La guerra comincerà quando saranno in numero sufficiente. Grazie al declino dell'occidente e alle idiozie di politiche di accoglimento quel numero è vicino.

sbrigati

Dom, 10/06/2018 - 17:57

Minacce, ricatti, ingerenza nella vita di altri Paesi, crede di essere il novello solimano?

sfn65

Dom, 10/06/2018 - 18:06

Turco ladro il duro fallo a casa tua! Se i tuoi pezzenti vogliono vivere da noi in europa accettano le nostre regole altrimenti ritornate da dove siete venuti... e riguardo la guerra di religione vuoi un altra bastonata????Comunque farai la fine di tutti i dittatori!!!!!

asalvadore@gmail.com

Dom, 10/06/2018 - 18:29

Sono mnacce inutili di un personaggio subdolo. Forza Austria.

MaxZiewsky

Dom, 10/06/2018 - 18:49

Sei in ritardo Erdogan....1529 e 1683 - e le avete sempre prese di santa ragione

Paolorux

Dom, 10/06/2018 - 18:52

E le chiese cristiane che loro hanno chiuso in Armenia? Saccheggiato e dissacrato? Poi forse gli austriaci forse non hanno ancora dimenticato l'assedio di Vienna da parte di quei mammalucchi..

albero_a_cammes

Dom, 10/06/2018 - 18:56

Forse vogliono "buttare fuori" solo chi fomenta per sovvertire l'ordine sociale di un Paese.

Reip

Dom, 10/06/2018 - 19:19

Magari! Sarebbe ora! Finalmente uno scontro aperto! Che ben venga la guerra di religione! Per lo meno gli assopiti sinistricoli europei cattocomunisti, finti buonisti, pro accoglienza e pro immigrazione clandestina si renderanno conto con quali bestie avranno a che fare! Vedranno il vero volto del fondamentalismo islamico! Conoscerenno finalmente la vera orribile cultura islamico radicale! Fuoco alle polveri!!!!

baronemanfredri...

Dom, 10/06/2018 - 19:24

EROGAN STIAMO TREMANDO TUTTI. VEDI CxxxxxxI DITTATORE E ASSASSINO CHE L'AUSTRIA NEL 1918 HA PERSO LA GUERRA, MA DOPO 100 ANNI HA VINTO COME GRANDISSIMA NAZIONE QUESTA GUERRA DI INVASIONE. ERDOGAN ASSASSINO NON DIMENTICARTI CHE A VIENNA SONO STATI FERMATI I PEDOFILI, ORA ANCHE IN ITALIA. RICORDATI LURIDO DITTATORE ASSASSINO CHE C'E STATA LEPANTO IN SICILIA OGNI ANNO SI RICORDA LA BATTAGLIA DI LEPANTO, SII PRUDENTI DI DIRE TUE MINACCE ORAMI IL TEMPO E' CAMBIATO. ANCHE PER TE ASSASSINO.

giovanni235

Dom, 10/06/2018 - 20:32

Turchi del cavolo cosa volete,ritornare all'assedio di Vienna e prendervi ancora un sacco di legnate?Ergogan,vai all'inferno.

toby111197

Dom, 10/06/2018 - 21:00

ma invece di rompere le scatole con quella finta religione di terroristi nata l altro giorno ,perché non si prendono tutti i muslim in giro per il mondo e tornano tutti a casa loro ,che noi sicuramente non ne sentiamo la mancanza

Ritratto di roger71

roger71

Dom, 10/06/2018 - 21:41

Bene Sebastian Kurz difendi la patria!

Divoll

Dom, 10/06/2018 - 21:44

Bisogna cominciare a rispondere che non ce ne importa nulla e, anzi, che verranno sbattuti fuori dal paese tutti i cittadini turchi, con o senza moschee. Alle minacce non si risponde retrocedendo o dando giustificazioni ma rincarando la dose.

killkoms

Dom, 10/06/2018 - 23:02

ma taci,turko!

Italiano_medio

Dom, 10/06/2018 - 23:20

Anche per Erdogan fine dei giochi ?

Treg

Lun, 11/06/2018 - 09:02

.....nell'attesa, facciamoci tutti la tradizionale colazione italiana anti-islamica: cornetto e cappuccino (ricordate Vienna ?)

routier

Lun, 11/06/2018 - 09:21

Se all'Europa (difesa dalla Nato) capitasse di starnutire, Erdogan si andrebbe a nascondere sotto il letto!

umberto nordio

Lun, 11/06/2018 - 09:25

Ma non era la Turchia che ,con il patrocinio di Prodi( alias" mortadella rancida"), voleva entrare in Europa?