Gli euroscettici tedeschi: uso delle armi alle frontiere

La leader del partito euroscettico tedesco, Alternative fur Detschland (AfD), Frauke Petry, ha ipotizzato di "fare uso delle armi" in caso di estrema necessità, contro i rifugiati che attraversino illegalmente le frontiere

La leader del partito euroscettico tedesco, Alternative fur Detschland (AfD), Frauke Petry, ha ipotizzato di "fare uso delle armi" in caso di estrema necessità, contro i rifugiati che attraversino illegalmente le frontiere, avvertendo che neanche le mura più alte potranno fermare la loro ansia di arrivare in Europa. "Nessun poliziotto vuole sparare su un rifugiato. Neppure io. Però, in una situazione di estrema necessità, occorre fare uso delle armi", ha detto Petry, in dichiarazioni raccolte dal quotidiano Mannheimer Morgen. "Abbiamo bisogno di controlli alle frontiere completi perché non entrino tanti profughi non registrati", sostiene la leader dell'AfD, una formazione emergente a cui i sondaggi assegnano fino all'11%. E di fronte all'insistente domanda su come debba reagire un poliziotto, se un rifugiato tenta di scavalcare un muro ed entra in territorio tedesco, ha risposto che costui "deve impedire il suo ingresso illegale, in caso di necessità facendo uso della sua arma da fuoco".

Annunci

Commenti

Mobius

Sab, 30/01/2016 - 12:40

Sottoscrivo.

franco-a-trier-D

Sab, 30/01/2016 - 12:50

hanno ragione è una invasione bella e buona.

agosvac

Sab, 30/01/2016 - 13:11

Questi crucchi sono strana gente: quando sono nei guai sembra che l'unica risorsa siano le armi! Io mi domando: invece di sparare ai clandestini quando superano le frontiere "interne" non sarebbe molto meglio rafforzare le frontiere "esterne " a Schengen in modo da evitare che clandestini e profughi entrino in Ue??? Italia e Grecia è da diversi anni che chiedono aiuto e tutto quel che ottengono è: sono problemi vostri. Questa immigrazione abnorme si può tenere sotto controllo solo in un modo: impedendo a clandestini o profughi senza diritto d'asilo di "entrare" in Ue!!! Io non dico che chi è in un barcone che sta affondando si debba fare morire, ci mancherebbe, dico che bisognerebbe soccorrerli e riportarli da dove sono partiti. Meglio ancora sarebbe aiutarli nei loro paesi d'origine per evitare che sentano il bisogno di affrontare il rischio di morte!!!

Aegnor

Sab, 30/01/2016 - 13:39

Era ora!!!!

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 30/01/2016 - 14:02

Cosa sensata e dovuta per farsi rispettare.

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 30/01/2016 - 14:16

Non c'è niente di strano; la Spagna, nell'enclave in Marocco, fa uso delle armi già da tempo e spara su chi cerca di entrare. Lo stesso sistema usano al confine fra USA e Messico. E pure l'Australia spara sui barconi che si avvicinano troppo alla costa. Solo noi siamo così c******i (autocensura) che non solo non gli spariamo addosso, ma andiamo a prenderli direttamente alla partenza per accompagnarli in Italia dove sistemarli in deliziosi hotel 3 stelle. Manca solo che, per invogliare i migranti a venire da noi, si distribuiscano in Africa volantini pubblicitari per decantare le bellezze italiche e la sua grande ospitalità. E poi, dopo tanto impegno per incentivare in ogni modo il loro arrivo, ipocritamente, si scarica la responsabilità sull’Europa. Buffoni.

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Sab, 30/01/2016 - 15:04

Allora io non c'ero, pero' poi la gente ricorda e racconta-Durante l'occupazione tedesca nel 1944,in un paesino di montagna del sud a mio padre (ancora vivo)che aveva 13/14 anni e faceva il pastorello del gregge di famiglia, Quando usciva di casa per andare a pascolare nei monti vicini (dove non ci sono pubs o ristoranti) La sua madre(mia nonna) gli metteva un sacco di soldi in tasca, non incomprensibilmente , ma il timore era che potesse essere preso dai tedeschi e deportato- Mia madre invece racconta che dei profughi e sfollati romani di allora, che mentre ammassavano la pasta si affacciavano alla porta bambini romani scalzi e denutriti che per fame inghiottivano tocchi di pasta cruda e si vedeva nella gola quando passava-Lo schifo tentennante dei paesi nordici contro i profughi, non ha paragoni, questi che scappano dalla guerra, essendo ogni guerra uguale, debbono essere aiutati senza condizioni sino a quando non ci sono le condizioni per rientrare a casa loro-

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 30/01/2016 - 15:12

Ovvio, altrimenti a cosa servono i confini?

Blueray

Sab, 30/01/2016 - 15:42

Tutto chiacchiere per raccogliere voti. Siamo seri, le norme internazionali non consentono di sparare contro i civili, né in pace né in guerra. Contro le invasioni barbariche vanno messe in atto strategie più raffinate. Ad esempio gli alloggiamenti collettivi, il cibo non soddisfacente, il sequestro del contante, insomma bisogna rendere poco appetibile la permanenza in Europa. Questi scappano dai campi profughi allestiti in Turchia, se qui li mettessimo in altri campi profughi tornerebbero subito a casa loro.

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Sab, 30/01/2016 - 15:56

Cioe' e' addirittura girata una voce che 24.000 siriani siano sotto custodia o comunque sotto il controllo della polizia svedese, non si sa quanto attendibile, ma qui siamo al punto di dover chiedere verifiche alla Croce Rossa Internazionale-

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Sab, 30/01/2016 - 16:06

Al proposito, da quando esistono Stati, esistono anche frontiere, barriere e guardie armate; e le guardie sono armate per impedire con la forza chi entri senza permesso. E' un' ovvieta' tale...

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 30/01/2016 - 17:37

...Italia e Grecia è da diversi anni che chiedono aiuto...Chiedono aiuto? Si, a raccattarli in mare però. Invece di respingerli.

Cheyenne

Sab, 30/01/2016 - 17:37

è una cosa così ovvia da rasentare il ridicolo che non si faccia in pratica

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 30/01/2016 - 17:48

la verità è che uno che scappa dalla guerra deve rivolgersi al primo Stato confinante che sia in pace e non che gironzoli tutta l'Europa scegliendosi il Paese che gli pare. Come se io fossi un povero il panettiere mi da un panino ed io entro nel negozio e scelgo io quanto e quello che voglio mangiare. Questo è approfittarsene. u te ne stai bono bono anche in una tenda ed attendi che tutto sia finito oppure ti rinforzi e vai a combattere, per non essere un codardo.

mutuo

Sab, 30/01/2016 - 17:58

I nordici erano eroi dell'accoglienza, erano umanitari solo perchè non coinvolti direttamente. Adesso che il problema l'hanno in casa sono diventati spietati ed intolleranti come d'altronde diventano tutti i popoli quando sono invasi.

mila

Sab, 30/01/2016 - 18:36

@ Blueray -Le norme internazionali (decise da chi?) non consentono di sparare, ma in molti Stati lo fanno abbastanza spesso.

mila

Sab, 30/01/2016 - 18:42

@ Simbruino -Quello che Lei scrive sull'Italia durante la guerra non ha nessuna attinenza con l'argomento dell'articolo. Cmq Lei vada pure in Svezia a controllare la situazione.

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Sab, 30/01/2016 - 19:36

sign. Simbruino forse non le hanno ancora detto che solo il 5% scappa dalla guerra e il restante 95% sono solo gente che cerca vita facile ? visto che lei parla di guerra dei tempi della guerra e dei suoi nonni come ci spiega che questi sono tutti giovani sani e ben pasciuti tutti con cellure ultima generazione ? mi dica quanti italiani sono scappati lasciando la famiglia a l suo destino ?

Ritratto di Rames

Rames

Sab, 30/01/2016 - 19:45

Finalmente una buona notizia.

Ritratto di Rames

Rames

Sab, 30/01/2016 - 19:46

"Nessun poliziotto vuole sparare su un rifugiato. Neppure io. Però, in una situazione di estrema necessità, occorre fare uso delle armi"Questa è logica pura.

franco-a-trier-D

Sab, 30/01/2016 - 20:36

agosvac, alla Germania interessa i suoi cittadini non voi comunisti del kazzzo.Le castagne dal kulo toglietevele da voi le castagne che vi ha messo il vostro amatissimo PD votato da voi.

franco-a-trier-D

Sab, 30/01/2016 - 20:36

agosvac, alla Germania interessa i suoi cittadini non voi comunisti del kazzzo.Le castagne dal kulo toglietevele da voi le castagne che vi ha messo il vostro amatissimo PD votato da voi.,

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 31/01/2016 - 15:32

oldpeterjazz: Infatti i confini non servono.

franco-a-trier-D

Dom, 31/01/2016 - 16:40

agosvac ma voi mangia maccheroni li volete mantenere in casa altro che Schengen, ditelo ai vostri capi cellule comunisti che sono al governo e fuori.,

ilbelga

Lun, 14/03/2016 - 13:47

io non ho ancora capito perché se uno scappa dalla guerra non si ferma nel paese più vicino a chiedere asilo, perché vengono tutti in europa? sarà che qui tutto è permesso soprattutto in italia.