La Francia si divide: "Normale fare sesso con lei mentre dorme?"

Il sondaggio lanciato dalla radio francese Fun Radio spacca il Paese. Interviene anche il governo con Marlène Schiappa

La Francia si divide su un sondaggio su Twitter di Fun Radio. "Charlotte non sopporta che il suo compagno faccia l'amore con lei di notte mentre dorme. Lo trovate normale? Si o no?". La domanda sul sesso coniugale è subito diventata virale sui social, tanto che il tweet aveva subito raccolto 583 voti, con un pareggio fra favorevoli e contrari. Tutto questo prima che venisse rimosso. Ma la cancellazione non è bastata a chiudere il dibattito sul "viol conjugal", lo stupro coniugale.

Marlène Schiappa, segretaria di Stato, non sente ragioni. Il sesso "senza consenso si chiama stupro", dice la segretaria. La politica francese si è rivolta sui social direttamente a Fun Radio dicendo: "Quello che descrivete si chiama stupro. La definizione giuridica è: penetrazione ottenuta sotto minaccia, coercizione o sorpresa. Dovreste dirlo ai vostri ascoltatori e alle vostre ascoltatrici". Come scrive Repubblica, quella della Schiappa non è un 'opinione, ma "il contenuto dell'articolo 222.23 del Codice penale francese secondo il quale 'tutti gli atti di penetrazione sessuale, di qualsiasi natura, commessi sull'altro attraverso la violenza, la coercizione, la minaccia o la sorpresa, sono uno stupro'".

Commenti
Ritratto di Evam

Evam

Ven, 26/10/2018 - 22:55

Marlène Schiappa, segretaria di Stato, non sente ragioni. Il sesso "senza consenso si chiama stupro". Per darle torto bisogna necessariamente avere una sensibilità tutta musulmana a riguardo direi, eccetto per quei casi in cui esista un reciproco consenso per dinamiche contemplate dalla coppia.

attilio.baldan@...

Ven, 26/10/2018 - 23:20

E' invece curioso che nelle novelle del cinquecentesco Matteo Bandello, il prendere una dama mentre è - scrive lui - "sonnacchiosa", sia così frequente: sino a diventare quasi un topos letterario, coltivato poi dal filone cinematografico cosiddetto boccaccesco.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 27/10/2018 - 05:47

Per quel che riguarda la procreazione di figli, il mondo islamico é più "produttivo" della Cristianità. Ove vige la "procreazione responsabile", che consiste nel far figli solo se hai le risorse per mantenerli, invece loro fanno figli e ce li fanno mantenere a noi.

dagoleo

Sab, 27/10/2018 - 08:35

Non sposiamoci più e staremo tutti meglio. Meglio l'autoerotismo, evitiamo complicazioni.

mariod6

Sab, 27/10/2018 - 11:20

Però bisogna proprio che abbia un sonno profondo per non accorgersene e cacciare il marito a pedate....!!

gabriel maria

Sab, 27/10/2018 - 17:35

perché non lo raccontate ai fan dell'Islam.....

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Dom, 28/10/2018 - 09:25

Se una donna si corica con un uomo é evidente che vuol unirsi a lui. Se qualche donna, come la Evam 22.55 dice che non è vero, la invito nel mio letto a "dormire".