Frase sul terremoto, Israele si scusa con l'Italia

"Il sisma? Una punizione divina dopo il voto all'Unesco". Israele si scusa con l’Italia per la frase del suo viceministro: "Sono parole inappropriate"

Dal Jerusalem Post

Lo Stato di Israele si scusa per le parole pronunciare dal vice ministro della Cooperazione regionale, Ayoob Kara, che ha detto che il terremoto nel Centro Italia è stata una punizione di Dio per il voto del nostro Paese all'Unesco (sul Muro del pianto). L'Italia si era astenuta durante il voto sulla Città Vecchia di Gerusalemme. Il politico israeliano si trovava in missione in Vaticano quando c'è stato il terremoto e ha incontrato il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin proprio per convincere il Vaticano a cambiare posizione sulla decisione dell'Unesco.

"Condanniamo le parole del viceministro Ayoub Kara - ha detto il portavoce del ministero degli affari esteri israeliano Emmanuel Nahshon -. Sono inappropriate e non dovevano essere pronunciate. Il viceministro si è scusato per questo e ci associamo a queste scuse". Ma l'incidente diplomatico non finisce qui. Il premier israeliano Benyamin Netanyahu ne parlerà direttamente con Kara.

La frase incriminata

"Passare attraverso un terremoto non è stata la più piacevole delle esperienze, ma - ha detto Kara, citato dal sito Ynet - abbiamo avuto fiducia che la Santa Sede ci avrebbe tenuto al riparo. Sono certo che il terremoto sia avvenuto a causa della decisione Unesco che il Papa ha fortemente disapprovato. Ha anche detto che la Terrasanta è legata alla Nazione di Israele"

Commenti
Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Sab, 29/10/2016 - 12:00

Costui ha espresso, quello che gl'altri "di Israele" pure pensano!

lorenzovan

Sab, 29/10/2016 - 12:13

ora spiegatemi la differenza tra il fanatismo ebreo...quello cristiano e quello musulmano..la realta' triste e' che le religioni seprese nella misura corretta sono come le medicine...fanno bene...ma se si esagera..come le medicine ..fanno male e mandano in overdose...

Gius1

Sab, 29/10/2016 - 12:21

Che sciocco. E queso e´politico ? a me sembra un villano viziato

ben39

Sab, 29/10/2016 - 12:45

@lorenzovan. Per la teologia la differenza tra le diverse religioni (anche quelle dello stesso Dio) è, come in quella delle lingue, la colpa del peccato originale commesso da Adamo ed Eva nel giardino dell'Eden descritto nella Genesi che anche noi uomoni moderni abbiamo ereditato come anche le relative punizioni; quindi le guerre tra religioni bisognorebbe interpretarle in questa ottica. Cmq Israele è per la Bibbia 'il popolo eletto fino alla fine dei tempi' e quindi gli ebrei sono i nostri fratelli maggiori e saggi consiglieri da cui dovremo prendere esempio.

HappyFuture

Sab, 29/10/2016 - 12:45

Sì, vabbe! Ma quante volte gli Italiani avranno pensato che la jattura dei governi Prodi, Berlusconi, Monti, Letta e Renzi sia dovuta proprio ai peccati di un popolo che ha abbandonato Dio, Cristo e la Religione dei Padri? C'è molta affinità fra il popolo d'Israele e gli Italiani. Non per niente Verdi fu ispirato a scrivere il Nabucco e Dante si lamentò di "Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta...."!

MilanoMerano

Sab, 29/10/2016 - 13:17

Comunque questo tipo non e' ebreo ma Druze!!!! E può' dire quello che gli piace, se UNESCO e altri burattini dicono che Gerusalemme e' mussulmana e il muro del pianto non e' ebraico; mi sembra molto peggio negare la storia che credere a degli esseri onnipotenti. Quanti Druze, o Cristiani or Ebrei sono politici nei paesi mussulmani????

lorenzovan

Sab, 29/10/2016 - 13:22

@ben 39... ecoo la conferma di quanto ho detto a proposito dell'overdose di religioni !!!! ma pensa se se io laico e non crdente devo prendere esempio dai "saggi consiglieri" di Israele !!!! ma francamente !!!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 29/10/2016 - 13:54

MilanoMerano: te ne ricordo solo uno, cristiano e cattolico, rimosso dai "Cristiani" stessi con una guerra motivata con menzogne: il vice presidente dell'Iraq e Ministro degli esteri Tareq Aziz!

aitanhouse

Sab, 29/10/2016 - 13:54

il vice ministro ayoob kara si è scusato dopo aver appreso che il popolo italiano non c'entra nella squallida decisione di astenersi;egli ,infatti, da vero democratico pensava che le decisioni del governo ed il governo stesso fossero l'espressione del voto popolare come, per caso, accade nelle democrazie, ma messo a conoscenza della realtà italiana e del suo governo, non ha potuto non scusarsi pensando pure in che mani sia capitato questo disgraziato popolo!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 29/10/2016 - 13:58

ben39: guarda che la Bibbia attuale, rispetto all'eventuale scritto originale, è piena di falsificazioni e di contraddizioni. D'altronde la cosa venne affermata anche dai "Masoreti" (spera tu sappia chi erano e cosa hanno fatto per la Bibbia Ebraica). E te lo posso dimostrare quando vuoi. Infine ti segnalo che i veri EBREI, quelli geneticamente tali, sono proprio i Palestinesi. Leggiti Shlomo Sand dell'università di Tel Aviv e anche David Ben Gurion.

Ritratto di rumenta

rumenta

Sab, 29/10/2016 - 14:12

questo il terremoto l'ha avuto in testa da piccolo. non per nulla è ministro in israele.....

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Sab, 29/10/2016 - 15:50

Omar El Mukhtar ha perfettamente ragione. Gli attuali sedicenti "Ebrei" sono discendenti da popoli non semiti convertiti al Giudaismo. Gli Ashkenaziti sono di stirpe finno-turco-mongola (Impero dei Cazari), i Sefarditi discendono da una moltitudine di popoli mediorientali. I veri discendenti degli Ebrei biblici sono in tutta probabilità i Palestinesi, visto che l'esodo degli Ebrei dalla Palestina dopo la distruzione del Tempio è un falso storico. Leggersi, appunto, Shlomo Sand, ma anche Arthur Koestler. Pertanto, gli Ebrei moderni lascino la Spianata delle Moschee e anche il "Muro del Pianto" (muro di ritenzione della Spianata, non certo connesso al Tempio che stava altrove) ai Mussulmani.

ben39

Sab, 29/10/2016 - 16:07

Omar sei maestro nella manipolazione dei fatti a Roma si dice te la suoni e te la canti. Ciao

Ritratto di Dobermann

Dobermann

Sab, 29/10/2016 - 16:39

Loro di punizioni divine sono esperti

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 29/10/2016 - 17:04

ben39: io porto argomenti e tu? Di cosa vuoi parlare di Bibbia (scritture ebraiche) o di popolo ebraico?

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 29/10/2016 - 17:30

-----io sono preoccupato per israele invece---il likud sta facendo danni indescrivibili----secondo me in israele scoppia la guerra civile---hasta

antonmessina

Sab, 29/10/2016 - 18:16

si scusa.. ma vala! lo pensano esattamente come i muslim pensano sia stato alla !

Timur

Sab, 29/10/2016 - 19:23

sono già stati maledetti da Dio.......cosa vogliono ancora ?

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Sab, 29/10/2016 - 19:27

Si "scusano" ma intanto il sig. ministro ha detto quello che pensano gli israeliti. Proprio bella gente. Aspettiamo con ansia quello che dovranno pagare loro per le migliaia di bambini arabi uccisi.

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Sab, 29/10/2016 - 22:04

Per una volta sono d'accordo con Omar :D