G7, Conte invitato alla casa Bianca. E la Merkel lo riallinea all'Ue

G7, per i Paesi Ue la Russia deve restare fuori dal vertice, a meno di progressi sulle questioni che riguardano l'Ucraina

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, impegnato nel G7 in Canada, ha già raccolto un primo risultato: l'invito alla Casa Bianca. Alla fine della giornata di lavoro di venerdì dopo un un colloquio privato il premier italiano ha ricevuto un invito informale a Washington. Un primo segnale di apertura, importante, visto che Conte deve costruire da zero la propria rete di contatti, nell'interesse del governo e più in generale del nostro Paese. Trump rivolgendosi a Conte gli ha detto: "Avete riportato una grande vittoria, un grande risultato. Complimenti, sono molto contento, tu sei il grande vincitore delle elezioni in Italia". La situazione politica italiana come noi sappiamo bene è un po' più complessa, ma agli americani, si sa, piace semplificare.

Intanto, al G7 in Canada, l'Europa prova a ricucire lo strappo con l'Italia (appena sbarcato a Quebec Trump ha indicato la necessità di allargare il summit alla Russia e subito Conte gli ha dato ragione, lasciando di stucco gli alleati europei). Lo sforzo è portato avanti, con solerzia, dal presidente francese Macron e dalla cancelliera tedesca Merkel. "Condividiamo un continente: l'Europa. Una storia e valori comuni: quelli dell'Europa". È la frase che scrive su Twitter il presidente francese, dopo il suo primo incontro con Conte.

La Merkel ha rivolto grandi elogi all'Italia: "Sulla Libia sta facendo un ottimo lavoro. Siete quelli che più hanno il polso della situazione in Libia". Poi si è soffermata anche sulla riforma dei centri per l’impiego annunciata dal governo, proponendo l’esempio tedesco come quello dal quale è possibile partire. Sulla Russia, però, la cancelliera tedesca è stata intransigente: i leader europei al G7 sono "d'accordo che un ritorno della Russia non è possibile fino a quando non vedremo progressi sostanziali in relazione al problema ucraino. Questa è la nostra posizione comune". Con questa dichiarazione, resa dalla Merkel, sembra non lasciare dubbi: su Mosca l'Europa è compatta. Niente ritorno al G8, almeno per ora.

Commenti

agosvac

Sab, 09/06/2018 - 12:31

La Federazione Russa di partecipare alle riunioni del G7 che diventerebbe G8 se ne frega allegramente, loro hanno già partner commerciali più importanti con cui fare affari. Tra l'altro è molto strano che la signora Merkel rifiuta di stare al tavolo con Putin ma poi con Putin fa accordi da sola e non insieme all'UE!!! Sia la signora Merkel che Macron non fanno che fare "visite" di lavoro a Mosca, però la reputano indegna di partecipare, ammesso che lo volesse, alle loro riunioni barzelletta. Ma , poi, che senso hanno queste riunioni senza la presenza della Cina che commercialmente e finanziariamente è più forte di tutti i partecipanti del G7 messi insieme???

Ritratto di illuso

illuso

Sab, 09/06/2018 - 12:40

Mah...mai ho letto tante critiche da tutti i giornali di regime e da tutti i talk show come nei confronti di questo governo appena nato. Diamoci una calmata che prima di Conte abbiamo avuto dei primi ministri da brividi...

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Sab, 09/06/2018 - 12:43

Non ho una grande opinione del M5S, ma se Conte riuscisse a sviluppare un rapporto privilegiato con Trump riuscendo p.es. a far escludere l'Italia dai dazi su alluminio ed acciaio (che andranno sperabilmente a colpire in modo duro Merkel e "Micron") sarei anche disposto a ricredermi. Sembra che gli Stati Uniti, un po' tardi, si stiano accorgendo di aver lavorato negli ultimi vent'anni come portatori d'acqua del progetto tedesco di riconquistare nell'Europa dell'Est una loro spazio vitale (o "Lebensraum", come si diceva ai tempi della precedente Unione Europea...) ed alla fine abbiano lasciato risorgere un concorrente temibile.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 09/06/2018 - 12:50

Noi non abbiamo mai contato molto, ma adesso la cosa è imbarazzante. Parlare e straparlare, dire una cosa un giorno e l'opposto il giorno dopo senza neppure preoccuparsi di spiegarne il perché è tipico dei grillini. Noi queste cialtronerie le accettiamo e non ci scomponiamo perché ci siamo abituati, anzi un terzo degli elettori le considera una dote, una cosa positiva e degna di ammirazione perché sono l'essenza del "nuovo che avanza". Ma fuori dall'Italia c'è ancora chi pensa che la coerenza, la competenza e la capacità siano indispensabili per rappresentare un Paese. Questi cialtroni ci faranno fallire, e questo lo sappiamo, ma anche tragedie inevitabili possono avvenire in compostezza e con dignità. A noi questo è negato. Ci meritiamo di fallire perché lo abbiamo voluto, ma fallire nel disprezzo e nel ridicolo è francamente troppo.

Klotz1960

Sab, 09/06/2018 - 13:04

La Merkel non ha riallineato proprio nessuno. Lo strappo sulla Russia e' grande come una casa e ce ne saranno tanti altri. Siete come Repubblica quando il Presidente del Consiglio era Berlusconi.

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Sab, 09/06/2018 - 13:05

Progressi sulle questioni che riguardano l'Ucraina? Ma i governanti europei ci sono o ci fanno? Pensare che la Russia faccia passi indietro per la Crimea è perlomeno bizzarro. Storicamente, culturalmente, moralmente la Crimea è Russia. E se l'Europa teme un effetto domino per tutte quelle enclavi in europa "occupate" di nazionalità diverse da quelle degli stati occupanti che le governano, non è certamente un problema della Russia. Se poi pensiamo al donbass, sarebbe estremamnte immorale lasciare la popolazione russa in balia di una strisciante politica di pulizia etnica. L'europa è intervenuta in Jugoslavia contro la Serbia che di torti ne ebbe, ma non tutti. Ma la Russia non ha il diritto di aiutare l'etnia russa nel Donbass. Strana applicazione del diritto internazionale. La politica estera europea ipocrita, succube del padrone americano, sta scrivendo una delle pagine più moralmente racrapiccianti della storia degli ultimi decenni. Italia... se ci riesci stanne fuori!

tommy1950

Sab, 09/06/2018 - 13:06

La campagna offensiva che state conducendo verso il premier italiano impegnato nel consesso internazionale è peggio di quello che faceva Repubblica a Berlusconi. Vi state allineando al peggiore giornale infangatore italiano.

edoardo11

Sab, 09/06/2018 - 13:11

E' imbarazzante,sembra fuori luogo.Ma come fa a fare il primo ministro?Mah

Rebolledo

Sab, 09/06/2018 - 13:13

LA LOTTA DEI POTERI...il mondo occidentale con due governi paralleli

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 09/06/2018 - 13:16

si nota che la Merkel conosce già il DNA degli italiani.

Rebolledo

Sab, 09/06/2018 - 13:19

il mondo occidentale non può essere guidato da due governi in direzioni diverse.

HappyFuture

Sab, 09/06/2018 - 13:19

E... semplificando... IL MONDO IN MANO AI REPUBBLICANI: più o meno repubblicani... ma sempre REPUBBLICANI e amici dei finanzieri. Speriamo che su Conte mi sbaglio!

Ritratto di ..sandrino..

..sandrino..

Sab, 09/06/2018 - 13:30

conte o (l'ennesimo) maggiordomo?

lorenzovan

Sab, 09/06/2018 - 13:44

grazie al nostro primo ministro..e la sua azione in campo nazionale e internazionale..anche i meno dotati in fantasia hanno capito cosa si intende quando si parla di "ruggito del topo"...lololololol

nonnoaldo

Sab, 09/06/2018 - 13:53

La Merkel insiste per l'isolamento della Russia, ma i tedeschi continuano a fare affari con i russi, per vie traverse, alla faccia delle sanzioni.

Ritratto di MariannaE

MariannaE

Sab, 09/06/2018 - 14:07

BRAVO CONTE ! SCEGLI BENE I TUOI AMICI ! E NON TI DIMENTICARE DI PUTIN !!!!

clod46

Sab, 09/06/2018 - 14:18

L'Italia deve dimostrare che non sempre possiamo stare agli ordini della Merkel.

Luigi Farinelli

Sab, 09/06/2018 - 14:18

Dice Macron: "Condividiamo un continente: l'Europa. Una storia e valori comuni: quelli dell'Europa". Avrebbe dovuto dire "i valori comuni dell'Europa cristiana" ma una caterva di storici da loggia massonica ha tentato di rimuovere la Storia vera, creandone un'altra artificiale infarcita di relativismo illuminista. Ma ormai gli scrittori del regime cominciano ad agitarsi: la verità storica, cancellata dalla massoneria e dai vati del NWO sta riemergendo con scrittori che stanno facendo giustizia di secoli di menzogne. E sono scrittori difficilmente attaccabili. Mentre l'Ue che difende falsi storici, leggende nere (contro il medioevo cristiano) e promuove il laicismo, il relativismo, il razionalismo, il nichilismo più abbietto (travestito da buonismo e falso-pacifismo) si sta distruggendo da sola. Questa è l'Europa che Macron vorrebbe portare ad esempio. Ma con un guru come Attali cosa volete pretendere?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 09/06/2018 - 14:36

La bionda betonica ridens continua a fare disastri. Speriamo che non venga più spetta.

Klotz1960

Sab, 09/06/2018 - 15:01

La Merkel non ha riallineato proprio nessuno.

Ritratto di Svevus

Svevus

Sab, 09/06/2018 - 15:03

La Crimea è Russia ! Si mettano gli animi in pace Eu, Cermania, Franzia ed anglo-sionisti !

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 09/06/2018 - 15:16

la Germania infame si fa gli affaracci suoi con la Russia...bloccando gli altri suola questione ucraina, poi tiene i piedi in due staffe con gli usa, per l'ucraina è con i dem usa, e con "Trump"(,amico di Putin in realtà) stessa cosa Macron, l,Italia non si FIDI DEI DUE COMPARI FRANCO\TEDESCHI, USANO LA UE PER BLOCCARCI finché il PD loro servo era al governo tutto ok ora mandiamoli al diavolo, non esiste ue...sono LORO

ilrompiballe

Sab, 09/06/2018 - 15:22

Intanto, grazie all'insipienza storica della politica estera americana, il risultato è il consolidamento dei rapporti russo-cinesi. Complimenti a tutte le teste pensanti occidentali : e poi si parla di dilettanti!!

Ritratto di MaddyOk

MaddyOk

Sab, 09/06/2018 - 15:35

Non mi piace la frase: la Merkel lo RIALLINEA all'Ue...voi del giornale dovete smetterla di infangare Conte. Trump ha commentato l'incontro con entusiasmo facendo i complimenti al nuovo Presidente del Consiglio, "Avete riportato una grande vittoria, un grande risultato, complimenti, sono molto contento, tu sei il grande vincitore delle elezioni in Italia".

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Sab, 09/06/2018 - 15:43

L’uno e l’altra hanno mangiato la foglia: non parla se non imbeccato ad qualcuno, tanto vale che lo imbecchino loro. Non sarà l’avocato del popolo, ma può essere perfetto come «utile idiota»…

COSIMO51

Sab, 09/06/2018 - 16:02

....A Trump piace conte, quel professore con l'aria sorniona e con una bozza di sorriso accennato, gli piace perche' proviene da un caos elettorale da una batosta al conformismo, insomma sveglia dal torpore l'Europa che vive di ubriaconi e protocolli a Bruxelles. Lui, Trump, se potesse, darebbe un elettroshok all'europa ed ecco che Conte al momento potrebbe giocare un ruolo importante alla faccia dei francesi e tedeschi che lo tengono d'occhio......forza professore, comincia bene , e chissa' .....potrebbe fare subito "centro".

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Sab, 09/06/2018 - 16:18

@illuso (Sab, 09/06/2018 - 12:40) – Forse perché non abbiamo mai avuto un governo come questo. Un PdC più tentenna di «Il re travicello»; ignoto chi veramente gli detti la linea politica; i due galli nel pollaio, Di Maio e Salvini, nullafacenti che forse non sanno nemmeno come si fecondi una gallina e soprattutto ignari di chi ha dato loro i voti, ma tronfi e declamanti i loro cocodè puramente verbali… Nemmeno i famigerati «governi balneari» erano così esposti a tutti i venti come questo.

lorenzovan

Sab, 09/06/2018 - 16:24

@maddyOk hai ragione..il vero commento avrebbe dovutto suonare cosi' ..." all'apparire del Messiah italiota ..tutti i capi di stato caddero in ginocchio e gridarono al miracolo...e lui benignamente li accolse nel suo grembo e li istrui come si fa con i bimbetti"..scommetto che avresti avuto orgasmi multipli...lolololololol

lorenzovan

Sab, 09/06/2018 - 16:26

@ilrompiballe ..politica estera americana ??? perche'quello che sta facendo Trump e' politica ?? e' un arraffazzonamento da bambino viziato e permaloso e quel poco che assomiglia a politica e' imposto dalle lobbies sioniste..che di politica e finanza se ne intendono e come !!!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 09/06/2018 - 16:46

Devono solo decidere se preferiscono che la Russia faccia un bel blocco economico con la cina, o se preferiscono che stia con europa e usa. A me sembra che la scelta sia abbastanza obbligata.

Dordolio

Sab, 09/06/2018 - 16:47

Conte - a pelle - non mi è per nulla simpatico. Ma noto che NESSUNO ha detto che si è rivolto a Trump in inglese, alla Merkel in tedesco e a Macron in francese. Già, perchè lui conosce tutte e tre le lingue. Andatevi a rivedere Renzi che si cimenta nel suo spassosissimo inglese maccheronico. Altro che Benigni: una vera goduria.

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 09/06/2018 - 16:49

@perSilvio46 Penso che il suo rapporto con l'aritmetica sia piuttosto degradato. M5s e Lega (+F.d'I. che su questo è' d'accordo con loro) oggi non rappresentano "un terzo degli elettori" come scrive lei, ma oltre il 60%! Si aggiorni!

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 09/06/2018 - 16:51

@HappyFuture Non so se lei si sbaglia su Conte, ma sicuramente sul congiuntivo sì!

Ritratto di michageo

michageo

Sab, 09/06/2018 - 16:51

… a questo punto, l'unica sarebbe farci annettere dalla Germania insieme a Spagna Portogallo Slovenia, Croazia ed altri, in modo che si compia il Reich Millenario. Dichiariamo guerra, e ci presentiamo disarmati , in mutande, con le mani alzate e facciamo un bel Lager, da cui sicuramente nessuno scapperebbe…...Foto della Merkel ovunque…..

baio57

Sab, 09/06/2018 - 16:57

Continuate ad infangare a mo' di Repubblichella69 ,rimarranno a leggervi solo i cocomeriotas PDioti e qualche aficionados del Berlusca .

Gianni11

Sab, 09/06/2018 - 17:17

Al G7 Conte sta in mezzo a nemici dell'Italia, meno forse il Giappone. Gli altri, incluso Trump, sono tutti a favore di continuare la distruzione delle nazioni e popoli europei. Hanno tutti abbracciato le ideologie del Nuovo Ordine mondiale controllato dai banchiere usurai internazionali. Per realizzare il loro piano le nazioni sono un'ostacolo da abbattere. Il che significa le nazioni devono sparire e i popoli devone perdere identita' e le etnie devono sparire. L'invasione africana fa' parte del piano. L'UE viole solo quello. Se vogliamo salvarci e sopravvivere come nazione e come popolo non abbiamo altra via che uscire dai trappoloni internazionali e ristabilire la nostra INDIPENDENZA e SOVRANITA' e lasciare gli altri a suicidarsi come vogliono.

lorenzovan

Sab, 09/06/2018 - 17:19

@dordolio ..su questo hai ragione..ma allora io che parlo e scrivo ..francese ..inglese..tedesco..olandese..portohghese e spagnolo.cosa dovrei pretendere ??? il governo planetario ?? lololol..sto scherzando evidentemente..il conoscere lelingue straniere e' sempre positivo..meno avere una badante come il Casalino del Grande Fratello

lorenzovan

Sab, 09/06/2018 - 17:20

baio 57..ma perche' tu e le altre bananas bananas sapete pure leggere ?? credevo guardaste solo i disegnini....lololol

lorenzovan

Sab, 09/06/2018 - 17:22

@michageo..col cavolo che la germania ci prenderebbe... a loro piace l'Italia per le bellezze..il mare..la storia..come a noi piacciono le seychelles...o madagascar...ma metterci nel loro Reich mai e poi mai..non si mette una mela ritenuta marcia nel cesto ancora ragionevolmente sano

baio57

Sab, 09/06/2018 - 17:55

@ lorenzovan , cocomeriotas/sinistro/ PDiota, sei talmente verde di bile che ti scambiano per Shrek .

Ritratto di MaddyOk

MaddyOk

Sab, 09/06/2018 - 17:57

@lorenzovan - condivido il tuo commento, tempi duri per la Merkel la sudditanza è finita, vedrai che al prossimo incontro Conte sarà rivalutato dal MONDO intero, Renzi non ha mai rappresentato l'Italia ma solo se stesso e i poteri forti.

Ritratto di Marcello.508

Anonimo (non verificato)

Jon

Sab, 09/06/2018 - 18:02

@perSilvio46..se lei sente di non contare nulla e di essere un fallito..e' un suo problema: si curi, ma non cerchi di estendere la sua malattia ai cittadini Italiani.. Sono proprio quelli come lei che non avendo capacita' e forze per reagire, rappresentano un ostacolo ulteriore per risollevare questa colonia Italica. Guai a quelli che si ritengono vinti senza combattere.

Ritratto di MaddyOk

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Marcello.508

Anonimo (non verificato)

pasquinomaicontento

Sab, 09/06/2018 - 19:13

In Italia ciavevamo solo un soggetto presentabile alla tribù degli 8 fratelli meno uno (la Russia) il professor poliglotta Peppino Conte che modestamente se vò' imparà pure er Cinese e er Russo...nun se sa mai...Er Roscio ammerecano nun conoscerà le bone maniere ma sà conosce' le persone e uno che ha costruito un impero, nun se pò permette de sbajà,infatti l'ha invitato in America,tocca trovà le date e "le jeu est fait"...lo pijavano pe'scemo,che toppata c'hanno preso,se staranno a mozzicà le mano,nun cianno più er potere,je so rimasti 15000 sesterzi pe' 5 calendari, je possino annà pe' traverso, pe' tutti i 2160 giorni de la legislatura. Sembra che la Nazionale di calcio sia stata ammessa...ahò c'avete capito? Quella femminile...

Dordolio

Sab, 09/06/2018 - 19:56

Lorenzovan, che tu rosichi come un castoro lo vedono e lo commentano tutti. Ma - lo facevo notare - un Conte dimostra di AVERE CULTURA conoscendo varie lingue, al contrario di altri suoi "illustri predecessori" che si sono prodotti in pubbliche figure barbine. Che poi non sia una cosa di per sè importante è vero: infatti se (come tu dici) le parli questo non ti trasforma automaticamente in una figura diversa dal quadrupede dalle lunghe orecchie che sei.