Germania a lezione di gender: bimbi svengono a scuola. E chi protesta va in carcere

La Germania si spacca sui corsi di educazione sessuale e diversità di genere

Bimbi che si sentono male in classe, vanno in iperventilazione, svengono. Genitori in carcere per non aver obbligato i figli a partecipare ai corsi sul gender. Succede nella Germania del 2014, dove chi osa anche solo dissentire dall'ideologia imperante del gender viene perseguito con determinazione, e a norma di legge. Al punto da rischiare di ritrovarsi la polizia sul pianerottolo di casa.

A Borken, vicino a Munster, l'anno scorso sei bimbi sono dovuti rimanere a casa da scuola per essersi sentiti male dopo che in classe erano state mostrate loro immagini esplicite a sfondo sessuale, nell'ambito di un progetto di educazione alla "diversità di genere". Dopo che un primo bambino ha dato segni di avere problemi di circolazione, si è scatenata una reazione a catena, con altri piccoli studenti che sono andati in iperventilazione e un alunno che è quasi svenuto, rendendo necessario l'intervento dell'ambulanza. La polizia ha minimizzato l'episodio sostenendo che "non fosse successo niente" e che si trattasse di immagini e disegni "assolutamente normali". Le autorità mediche hanno comunque disposto le analisi del sangue per uno dei bimbi che si sono sentiti male.

A Eslohe, 170 chilometri a sudest di Borken, è scoppiato un caso analogo che sta letteralmente spaccando in due l'opinione pubblica in tutto il Paese: due coniugi di 37 anni, Eugen e Luise Martens, sono stati incarcerati per quaranta giorni perché la figlia, iscritta alle scuole elementari, si era rifiutata di partecipare ai corsi di educazione sessuale previsti dall'istituto. Eugen, che con sua moglie ha altri otto figli, era già stato arrestato l'anno scorso con la medesima accusa: in quell'occasione a Luise era stata risparmiato il carcere solo perché incinta.

In tutta la Germania si stanno formando movimenti e comitati di solidarietà in appoggio ai coniugi Martens, per esprimere il dissenso contro una scuola che obbliga i bambini di sei anni a frequentare regolarmente lezioni di ideologia gender. In Germania i genitori dei bimbi che saltano la scuola possono essere denunciati dall'istituto e processati dal tribunale, anche se lo studente abbandona la lezione di propria iniziativa, come è stato nel caso della figlia dei Martens.

"Il contenuto delle lezioni è perverso - spiega a Tempi Mathias Ebert, fondatore dell'associazione "Besorgte Eltern" ("Genitori preoccupati") - Non solo si mostra ai bimbi come funziona il sesso dei maschi e delle femmine, ma li si mette davanti alle varie pratiche sessuali: sesso orale, sesso anale molto altro. Si dice anche ai bambini, sin dalle elementari, che il loro genere non è determinato e che non possono sapere se sono maschietti o femminucce, che devono pensarci su."

Ebert racconta anche che in Germania c'è molta paura a denunciare episodi come questo, perché "in questo Paese non appena si viene puniti si viene considerati dei criminali": "Chiediamo solo che non vengano turbati i sentimenti dei bambini. Non è giusto. È una violenza nei loro confronti."

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 14/11/2014 - 16:49

Siamo alla frutta!!Invece di "ribattere"(non ce ne sarebbe bisogno),sul fatto che "maschi" e "femmine",sono destinati ad essere papà e mamma(come i loro genitori del resto),vogliono ALLARGARE l'informazione,coinvolgendo il sesso in modo PESANTE,ed oltretutto su basi INNATURALI...!!Che tragedia!!!!ITALIANI,con gli attributi NORMALI,è questo che volete?????

marvit

Ven, 14/11/2014 - 16:50

Dittatura europea: work in progress

ELZEVIRO47

Ven, 14/11/2014 - 17:29

Mondo sempre più marcio.

mila

Ven, 14/11/2014 - 17:42

Poi ci si meraviglia se l'Islam fa proseliti.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 14/11/2014 - 17:55

Ci sarebbero poi altri TEMI "essenziali" su cui lavorare,sin da questa età,che sono il BULLISMO,lo stimolo a PENSARE CON LA PROPRIA TESTA,la FACILONERIA,la IRRESPONSABILITA',LA VIGLACCHERIA,il rapporto CAINO/ABELE,senza coccolamenti "psicologici" del primo(tutto sommato vivo),il DOVERE prima di PRETENDERE",il tutto condito,con altrettanti "libretti".Questi no?Non vanno bene?Non sono argomenti "politically correct"??

Ritratto di Luponero

Luponero

Ven, 14/11/2014 - 18:05

Vi è mai preso il sospetto che i signori che governano la Germania sono i figli di quei pazzi che hanno portato alla seconda guerra mondiale? E pronipoti di quelli che hanno provocato la prima guerra mondiale? I tedeschi sono composti da una rilevante percentuale di pazzi paranoici che guarda caso per loro natura si spostano più facilmente nelle posizioni di comando.

Beaufou

Ven, 14/11/2014 - 18:07

Che i crucchi non fossero del tutto normali, dopo zio Adolf, si sapeva. Adesso sappiamo anche che li possiamo considerare del tutto scemi senza tema di smentite.

michele lascaro

Ven, 14/11/2014 - 18:11

I Boche (come li chiamano i francesi) o Crucchi (all'italiana) ogni tanto rivelano la loro tendenza (mai sopita!) alla dittatura dell'anima. Eppure hanno sfornato Goethe, Heine, Hölderlin e tante altre persone perbene, che sarebbero dovuti essere i modelli da imitare. Dispiace molto che una nazione di elevata cultura soggiaccia a questo modo balordo e stupido di insegnare la vita (quale?) a ragazzini innocenti.

epesce098

Ven, 14/11/2014 - 18:12

Nelle bestie questo non si verifica, ciò accade solo nei paesi del quarto mondo, come è diventato il nostro. Non appellatevi democratici, non lo siete, fate solo schifo al mono intero.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 14/11/2014 - 18:15

@Luponero:può essere come dice lei.Io non mi preoccupo tanto per la Germania,quanto per l'Italia,dove questi GENI,hanno iniziato a proliferare,negli ultimi 50 anni.Fermiamoli!!!

TurboC

Ven, 14/11/2014 - 18:26

mi sento male solo a leggere l'articolo.. è orrendo pensare che in un paese civile possano esistere simili politiche educative. è orrendo!

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Ven, 14/11/2014 - 18:34

Difficile credere ad una notizia del genere. Siamo veramente alla fine della nostra civiltà?

lucas2

Ven, 14/11/2014 - 18:41

inizio a pensare che l'isis non abbia tutti i torti

obiettore

Ven, 14/11/2014 - 18:42

Se digitate "petizione gender" troverete qualcosa che vi potrebbe interessare. Il link mi viene censurato, quindi, provate voi. Comunque: CHE SCHIFO !

Mario-64

Ven, 14/11/2014 - 18:47

Che schifo ,felice di ospitare il Vaticano!

Prameri

Ven, 14/11/2014 - 18:56

Perché qualcuno si lamenta di bambini mandati a combattere col mitra in mano? Non devono conoscere bene la vita fin dai primi anni? Perché si impedisce ai bambini di lavorare? Eppure qualche uomo famoso ha lavorato fin dall'infanzia. Perché non mandare i bambini all'università anziché alle elementari? Per quale motivo offrire l'istruzione e l'educazione con gradualità giacché il mondo è rovesciato? Perché non condurre i bambini in cimitero una volta al mese e spiegare loro la verità: in un posto come questo finiremo tutti a soggiornare e gli insegnanti si spera per primi.

marcomasiero

Ven, 14/11/2014 - 18:59

MAVAFFA GENDER e GERMANIA nonchè EU !!! NON RISPETTERO' MAI NESSUNA LEGGE NE' EUROPEA NE' ITALIANA IN MATERIA !!!

tormalinaner

Ven, 14/11/2014 - 19:15

Quelloi che succede in Germania è un assaggio dell'intolleranza della gay cultura che pretende di eguagliare ciò che è diverso ed in questo è prepotente e minacciosa. I lager sono nati in Germania dove chi era "diverso" come gli ebrei veniva ucciso. I tedeschi sono rimasti nazisti nell'animo!!!!

El_kun

Ven, 14/11/2014 - 19:36

Attenzione amici, la germania sta solo seguendo (e imponendo) quanto previsto nelle linee guida dell'OMS (organizz. mondiale sanità) sull'infanzia e pubblicate lo scorso anno e caldamente raccomandate a tutti i governi! (a 4 anni devono già prendere pratica con un preservativo!). Quindi aspettiamoci la stessa cosa in Italia, A BREVE, visto il grado di appecoramento dei nostri politici!!! Questa è solo l'anticamera verso la legalizzazione della PEDOFILIA!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 14/11/2014 - 19:40

devono avere una educazione sessuale altrimenti faranno la fine delle Lolite 14 enni italiane con una carriera....futura

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 14/11/2014 - 19:41

Beaufou pero le 14 enni italiane che a Romma si prostituiscono per una carica di cellulare sono normali quelle vero? 6 - 1 cretino.

acam

Ven, 14/11/2014 - 19:46

Fermate la Germania io ci ho vissuto anni, ho imparato da loro la razionalità del pensiero, il vivere senza dar fastidio agli altri, rispettando cio che ci circonda. da trenta anni vivo qui ho avuto pochi contatti coi tedeschi di la ma mi meraviglio di questa deriva cervellotica e innaturale, forse qaulche gene deviato di Adolf si sarà sparso nella Progenie. comunque a questo punto bisognerebbe denerli lontani, ma mi viene dato di pensare al Forteto... ma non come azienda agricola... indagate indagate

Luigi Farinelli

Ven, 14/11/2014 - 19:49

Ci sono ancora commentatori che si meravigliano: sono più di dieci anni ormai che nei Paesi d'oltralpe l'immonda ideologia del "gender" è imposta, quindi non solo in Germania. Solo la Norvegia è rinsavita, dopo avere constatato che, una volta cresciuti, gli uomini continuano a comportarsi da maschi e le donne da femmine e poiché il loro ministero del gender era andato avanti per decenni a sovvenzioni milionarie, hanno capito la truffa, CHIUSO IMMEDIATAMENTE quel covo di contaminazione laicista e anti-natura. SOLO CHE LA NORVEGIA E' FUORI DELL'EUROPA E PUO' PERMETTERSELO: NOI SIAMO SOTTO LA SUA INFAME DITTATURA MASSONICA E RELATIVISTA. Quando in Italia la sinistra avrà fatto approvare la "legge contro l'omofobia" (truffa bestiale a danno dei cittadini) saremo nelle condizioni della Germania e i genitori non potranno più protestare.

Luigi Farinelli

Ven, 14/11/2014 - 19:57

Il PD ha già provato, di nascosto, a far passare le istanze LGBT imposte dalla Commissione Europea (Fornero, Genovefa Idem, Scalfarotto) la "legge contro l'omofobia" che serve a sbolognare il gender e a istituire di fatto IL REATO D'OPINIONE. Per il gender, se l'uomo ha l'istinto di protezione per la donna e la donna quello per la sua creatura, ciò "è dovuto agli stereotipi impartiti dalla società". Lo stesso se i maschi giocano con le automobiline e le femmine con le bambole. Questa demenziale ideologia, scritta da depravati arricchitisi all'ombra dell'OMS, non ha alcun fondamento razionale ed è stata smentita da decine di esperimenti, persino sulle scimmie. Ma gli interessi che giocano attorno a queste immonde teorie sono enormi; fra l'altro, quello di distruggere la società per creare l' "Uomo Nuovo" schiavo dei futuri oligarchi massoni del nuovo ordine mondiale.

moshe

Ven, 14/11/2014 - 20:07

Questa è l'Europa che l'aggressiva germania ci vuole imporre. Non sono riusciti con le armi, vogliono arrivarci distruggendo quello che è sempre stato lo strato sociale sano di un popolo.

Luigi Farinelli

Ven, 14/11/2014 - 20:09

Luponero e Beaufou: qui non è questione della sola Germania: tutte le nazioni occidentali sono ormai infettate d'ideologia laicista. Dal Canada ecco la coppia di lesbiche che ha imposto che le autorità scolastiche considerino in tutto e per tutto il "loro figlio" maschio come una femmina (le autorità si sono adeguate subito); in Europa viene insegnato ai bambini come masturbarsi, che l'aborto è bello, che l'amore omosex è naturale, che il bambino (maschio) che preveda di sposarsi in futuro con una donna non è normale. In Nord Europa, negli "asili rosa" si plagiano i maschietti spingendoli a comportamenti femminili, a fare pipì seduti e in alcune università hanno tolto gli orinatoi "perché altrimenti le femmine si sentono complessate". Queste cose erano GIA' CHIARE ED EVIDENTI PIU' DI DIECI ANNI FA, ma la gente dorme: la sinistra ha già pronti i piani per ridurci così, come vuole la Commissione Europea (approfondite cosa sta combinando quel criminale di George Soros).

vince50

Ven, 14/11/2014 - 20:20

Un tale comportamento è talmente odioso abominevole e innaturale,da sembrare o sperare che sia in'invenzione.Questa non è altro che pura violenza psicologica,da condannare anche perchè messa in atto su minorenni.Questa sarebbe la presunta civiltà dei barbari con le corna,che se non male informato,tollerano e approvano il sesso tra umani e animali.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 14/11/2014 - 20:22

ma con tutto quell oche succede negli istituti di anziani e asili dove vengono picchiati da SS italiane vi fermate per queste cose tedesche superflue? Guardate prima quello che succede nella vostra terra.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 14/11/2014 - 20:22

ma con tutto quell oche succede negli istituti di anziani e asili dove vengono picchiati da SS italiane vi fermate per queste cose tedesche superflue? Guardate prima quello che succede nella vostra terra.,,

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 14/11/2014 - 20:32

Mi sa tanto che, gira che ti gira, il nazismo era meglio e più liberale, tranne che per la loro pazzia verso gli ebrei.

istituto

Ven, 14/11/2014 - 20:43

Questo tipo di indottrinamento e di educazione alla lussuria è programmato da {quasi) tutti i governi occidentali. Leggetevi quanto riportano il giornale on-line La nuova bussola quotidiana ed il mensile Il Timone. Comunque basterà che un giorno i maestri in Germania o in un altro paese dell occidente ,facciano una lezione a classi ove siano presenti bambini mussulmani e vedrete poi che il problema sarà risolto in quanto i genitori non chiederanno spiegazioni ma ricorreranno a metodi stile ISIS nei confronti dei suddetti insegnanti "moderni".

eloi

Ven, 14/11/2014 - 20:43

Per caso i governanti e gli insegnanti sono figli o nipoti di chi venne sottoposto agli esperimenti biologici nei campi di concentramento dal famigerato Mengele?

Linucs

Ven, 14/11/2014 - 20:53

Le lobby "LGBT", insieme ai macellai con la scodellina in testa, hanno deciso che l'Europa dev'essere la prima a pagare un conto salato, dimenticando però che a volte anche l'europeo, nel suo piccolo, s'incazza. La scuola inculca l'odio per la lettura obbligando a leggere, e con un po' di fortuna farà nascere nei pargoli un sano odio per tutta la "diversità" a senso unico imposta dall'alto.

Gius1

Ven, 14/11/2014 - 21:14

Franco-a-trier.de# Batti un colpo se ci sei.questa e ferocia.i criminali sono loro. Basta ricordare che i Verdi hanno presentato una proposta di legge, che ammette che si puo' fare l' incesto(fratello-sorella_ padre-figlia etc..) e ci sono buone possibilita' che la facciano.

Raoul Pontalti

Ven, 14/11/2014 - 21:24

Mi sa tanto di bufala...

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Ven, 14/11/2014 - 21:35

Gli islamici la pensano come noi su questo, sono CONTRARISSIMI. I bambini sono nostra proprieta' e decidiamo noi cosa devono diventare, se maschi o femmine. VIETARE assolutamente per legge di dare la possibilita' ai bambini di scegliere il loro orientamento sessuale in quanto solo i loro genitori (e casomai la Chiesa Cattolica), in quanto proprietari, possono decidere cose cosi' importanti.

cgf

Ven, 14/11/2014 - 21:52

kissà ke genere è la Kancelliera?

diamovoce

Ven, 14/11/2014 - 22:23

Chiedo ai gendernazisti (gay ed etero): è ciò che volete per i vostri figli? Fargli vedere filmini porno sin dai 6 anni per educarli che ciò è giusto, lecito, normale? Ce li mandereste i vostri figli in quelle scuole?

max.cerri.79

Ven, 14/11/2014 - 22:56

Se questo è il futuro era meglio il medioevo

buri

Ven, 14/11/2014 - 23:04

insomma tutti omosessuali o almeno bisex in Germania, e chi non è d'accordo in galera, a quanfo i campi rieducazione? in fondo alla Germania non manca l'esperienza in materia di campi di concentramento

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 15/11/2014 - 00:27

Ma chi sono quei malati di mente che stanno stravolgendo la mente dei bambini? Si può essere più criminali di così? PRENDIAMO ATTO CHE LE ABERRAZIONI NAZISTE IN GERMANIA NON SONO MAI TRAMONTATE.

gibuizza

Sab, 15/11/2014 - 01:12

Togliere i bambini dalle scuole statali!

Mario-64

Sab, 15/11/2014 - 01:56

franco-a-trier , ma se la Germania e' la patria dei bordelli... Da noi ,a parte qualche eccezione , le signorine sono tutte straniere

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 15/11/2014 - 04:45

viva la tutela delle minoranze...soglia minima 5%.

mila

Sab, 15/11/2014 - 04:58

Naturalmente i Tedeschi vanno subito all'estremo, ma questo tipo di politiche e' previsto per tutti i Paesi europei.

ANTONIO1956

Sab, 15/11/2014 - 07:56

Non sono più concepibili imposizioni di questo genere nel mondo occidentale. Queste sono cose da URSS o da regimi islamici. Basta con queste cazzate. Qui ci vuole una rivoluzione ma all'inverso!! Ma come si fa a insegnare che nasciamo tutti uguali e che poi a seconda di come la pensiamo diventiamo maschi o femmine ?? Cose da pazzi furiosi !!

CALISESI MAURO

Sab, 15/11/2014 - 08:17

No luponero, quelli erano gente seria, e dovrebbero ritornare e al piu' presto per rimediare al disastro. I tedeschi sono finiti come noi, ma sicuramente sono e sono stati sempre molto piu' seri sempre. Loro iniziano una guerra e la finiscono nel bene o nel male, noi la iniziamo da una parte e la finiamo dall'altra.

Ritratto di danutaki

danutaki

Sab, 15/11/2014 - 08:19

Ma la legge 175 è stata abolita in Germania ???

Gius1

Sab, 15/11/2014 - 08:29

Non e' una bufala, L' ho letta in un giornale redesco

Georgelss

Sab, 15/11/2014 - 08:39

Non dimenticate che questi al potere oggi sono in gran parte ex sessantottini,comunisti,radical-gay-chic etc E come tali, dall'infanzia in poi, hanno fatto sempre uso di stupefacenti.....

Ritratto di danutaki

danutaki

Sab, 15/11/2014 - 08:40

@ franco-a-trier_DE....Il Paragrafo 175 (noto formalmente come §175 StGB) era un articolo del codice penale tedesco in vigore dal 15 maggio 1871 al 10 marzo 1994. Esso considerava un crimine i rapporti sessuali di tipo omosessuale, e nelle prime versioni criminalizzava anche la bestialità. Basterà chiederne il ripristino !!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 15/11/2014 - 09:01

Solo questione di tempo e la pedofilia verrà promossa come avviene già per l'omosessualità. Vi sembra impossibile? Anche 20 anni fa sarebbe parso assurdo giungere dove siamo ora.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 15/11/2014 - 09:02

Il popolo tedesco, dopo 70 anni di lavaggio del cervello sull'olocausto e altre menzogne, è talmente pieno di odio verso se stesso che desidera la propria fine.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 15/11/2014 - 09:03

L'Europa intera comunque è sotto un chiaro programma di genocidio culturale (americanismo e ideologie massoniche) e demografico (immigrazione e promozione della denatalità).

Lepanto71

Sab, 15/11/2014 - 09:04

Per l'azione a questi estremisti del politicamente corretto ( in Italia ne abbiamo moltissimi ,compresi quelli dell'accoglienza a braccia aperte dei clandestini invasori) si potrebbe verificare una reazione di segno opposto quando il popolo riuscirà a liberarsi dal giogo imposto dalla Cupola che detiene il controllo dei mass-media .

jaaaar

Sab, 15/11/2014 - 09:18

E i nostri politici hanno votato la Convenzione di Istanbul che impone l'ideologia gender. Vi siete fatti fregare dalla Boldrina

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 15/11/2014 - 09:21

acam, anche tu sputi nel piatto chi ti da da mangiare vedo che è nel vostro DNA, come l'altro venduto di Colonia.Criticate la Germania e i tedeschi mentre vi danno da mangiare vi tengono in vita.Mater Angela Merkel,ora pro nobis.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 15/11/2014 - 09:25

Gius1 anche io ho letto e leggo tutti i giorni sul giornale italiani che la sinistra farà qualcosa e si andrà meglio cosi scrive la sinistra sui giornali e andate sempre nella merda dipende cosa leggi e chi scrive.

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 15/11/2014 - 09:59

e' oramai chiaro che al vertice della "nomenclatura" ci sono dei DEVIATI, SATANISTI, paladini del caos dell'anima, che richiederebbero un buon "esorcismo" la loro devianza e protervia e' similare a quella dei piu' degeneri imperatori romani..

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 15/11/2014 - 10:04

il bello che questa "nomenclatura" criminale e deviata, satanica e perversa, coi suoi cittadini...non ha neanche le palle per opporsi alle minacce islamiche..e' solo pura merda.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 15/11/2014 - 10:44

In Germania hanno solo cambiato totalitarismo.... prima si esaltava la razza pura, oggi il meticciato. Prima si esaltava la famiglia tradizionale, oggi il caos demoniaco. ... la tendenza al pensiero unico rimane.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 15/11/2014 - 10:49

In Germania si finisce in carcere anche se si fa qualche domanda dubbiosa sull'olocausto... addirittura l'avvocatessa di un revisionista a processo venne a sua volta incarcerata. Processi alle streghe.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 15/11/2014 - 10:54

rapax... si sciacqui la bocca prima di parlare di Roma Antica... che fu l'apice della Civiltà dell'Europa assieme ad Atene. Alle balle su Nerone delle storiografia menzognera cattolica non si crede più

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 15/11/2014 - 11:06

Mario-64 la Germania non è patria di bordelli. qui ci sono i casini legalizzati da voi à la patria di prostitute extracomunitarie non controllate dai medici e in mano a dei macrò sfruttatori oltre al commercio di vendita di schaiave de immettere nel mercato, vedi i casi di rumene si? Qui i casini sono legalizzati tutto conforme alla legge non come in Italia che è tutto un casino.Mater Merkel prega per loro questi comunisti italiani di merda illuminali tu.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 15/11/2014 - 11:49

Se quelli che lasciano,che queste politiche "aperte","progressiste",su temi come l'omosessualità,la pedofilia",l'incesto,divorino la società,nel momento che FORSE,se ne renderanno conto,sarà troppo tardi,ed avendo superato "l'orizzonte degli eventi",finiremo tutti(i ns figli),entro un buco nero....Lo dico da ATEO!!

frabelli1

Sab, 15/11/2014 - 17:04

Hitler ed il nazismo sono tornati. Ora, con diversi aspetti, incutono terrore e violenza sessuale a minori ed ai loro genitori. Complimenti ai tedeschi, hanno approvato una legislazione che procurerà enormi problemi alla prossima generazione

filatelico

Dom, 16/11/2014 - 02:49

Franco Trier oltre che idiota è pure gay!! Io invece sono per il sesso libero tra uomo e donna senza che lo stato o l'ue mi dica cosa è lecito oppure no. COMUNQUE SONO CONTRARIO all' omosessualità e all'incesto. In Italia le squillo sono per la maggior parte straniere, sudamericane ed est europee in primis!!

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Dom, 16/11/2014 - 09:19

pubblicate anche i commenti scomodi, possibilmente entro i 10 giorni dall'uscita degli articoli, poveracci de Il Giornale. Ma non lo volete un po' di contraddittorio? Siete diventati travaglini?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 16/11/2014 - 09:21

filatelico non ti rispondo perchè sei tropo imbecille.

filatelico

Dom, 16/11/2014 - 09:51

Dopo aver sopportato il milionesimo insulto da parte di un quaquaraqua di nome Franco DICO VA A QUEL PAESE!!! Non rispondi perchè NON HAI CERVELLO!!!

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Dom, 16/11/2014 - 12:40

AHAH mi sono appena andato a leggere l'articolo originale da cui avete taroccato questa notizia. Per fortuna i miei amici elettori di destra non sanno leggere l'inglese (molti, nemmeno l'italiano), senno' vi avrebbero gia' sgamato. Un'ultima cosa: QUELLO CHE SCRIVETE E' SUCCESSO NEL LUGLIO DEL 2013 !.....grandissimo momento di giornalismo, sempre pronti sul pezzo e sempre primi nel riportare le notizie. Continuate cosi', TRADITORI DI SILVIO!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 17/11/2014 - 14:45

diamovoce forse sarà meglio che in Italia facciano vedere ai bambini come si devono menare i vecchietti ammalati negli istituti e che insegnino loro che i vecchi non servono più eliminandoli come succede attualmente, oppure come prendere a schiaffi i bambini all'asilo questo è meglio per te vero? 6 1 IMBECILLE. .

SilviaC

Lun, 17/11/2014 - 15:24

è una BUFALA.........

SilviaC

Lun, 17/11/2014 - 15:26

è una BUFALA!!! ahahahahah

guglielmo2

Mar, 18/11/2014 - 12:12

una domanda: a scuola non si può parlare di religione se non dopo aver permesso a chi vuole di "non avvalersi", perchè "si può dare fastidio a non chi crede e in particolare ai Mussulmani", e su un argomento così non ci si può non avvalere? e che dire dei Mussulmani che non possono neanche sopportare i gay (in alcuni stati per loro c'è la pena di morte)? questo argomento non dà fastidio? Boh...

burzum

Mar, 18/11/2014 - 13:00

complimenti ai mentecatti che credono alle bufale allestite ad arte per strumentalizzarli. davvero!

berserker2

Lun, 24/11/2014 - 17:58

A stò punto...... tale e tanta bassezza si sta raggiungendo in Occidente, grazie a poteri occulti che agiscono in base ad un turpe disegno....... che tanto meglio sarà essere invasi dai sottanati e sottomessi alle loro leggi tribali, basate tutti sapete su quali principi...... i primi a cadere saranno proprio questi sinistrati senza dignità.

lau71

Mer, 10/12/2014 - 10:55

franco-a-trier_DE: Prima di tutto, scrivi da una nazione notoriamente conosciuta per il numero di persone dedite alle pratiche di coprofilia/coprofagia, per cui non puoi venire ad insegnare nulla a nessuno. Riguardo il legalizzare la prostituzione, é una garanzia solo per “l’acquirente” e non per colei/colui che vende il proprio corpo. Legalizzare la prostituzione vuol dire chiudere gli occhi davanti alla disperazione altrui. L’obbligo per un bimbo di 6 anni di osservare disegni che descrivono le diverse pratiche sessuali o parlare di scelta sessuale, é una pratica in stile nazista, ed una depravazione quasi-pedofila che dimostra i seri problemi che non avete ancora risolto. Da noi i bambini sono sacri, da voi sono numeri. Vergogna.

mario massioli

Lun, 23/02/2015 - 23:22

Lo sapete che le lobbi finanziarie americane finanziano con milioni di dollari l'ideologia di genere? chiedetevi il motivo.Se passano le loro leggi il prete che insegna il catechismo alla voce MASCHIO E FEMMINA DIO LI CREO' RISCHIERA' L'ARRESTO.La mamma di milano che ha cancellato genitore 1 o2 dichiarando io sono la mamma come minimo rischia una denuncia. apriamo gli occhi finchè siamo in tempo. Per come la vedo io, fa parte tutto dello stesso piano. Le lobbi neoclassiche/ neomercantili, neofeudali. Che ci stanno distruggendo economicamente, vogliono distrugere anche I ns. Valori millenari. Consiglio la lettura o visione della MACROECONOMIA ME-MMT divulgata da circa 5 anni in italia dal giornalista PAOLO BARNARD con I gruppi territoriali ME_MMT.

Mago7891

Mer, 10/06/2015 - 01:37

Vorrei semplicemente comunicare che questa notizia non è assolutamente vera. Ho chiesto informazioni a persone che vivono in Germania, non esistono per niente lezioni di gender. Mi stupisce che una testata giornalistica seria come questa, pubblichi leggende metropolitane.