La Germania ora attacca l'Italia: "Roma deve pensare al debito"

L'Italia torna nel mirino della Germania. Il Def e la manovra che il governo ha presentato all'Unione Europea ha suscitato le perplessità di Bruxelles. E di Berlino...

L'Italia torna nel mirino della Germania. Il Def e la manovra che il governo ha presentato all'Unione Europea ha suscitato le perplessità di Bruxelles...e ora di Berlino. Il governo tedesco ha infatti puntato il dito contro il nostro esecutivo per le scelte fatte nel Def. La Germania dunque torna a darci lezioni e soprattutto ad esercitare quel ruolo di supremazia che di fatto da tempo scandisce il dibattito politico ed economico in Europa. "Il governo italiano deve saper gestire il proprio alto debito pubblico, questa responsabilità non gliela toglie nessuno", ha affermato il ministro tedesco alle Finanze, Olaf Scholz, socialdemocratico, in un’intervista a Handelsblatt. "Il debito non si può esportare e nemmeno trasferire ai partner europei", ha aggiunto il ministro.

Anche in un’Europa che cresce insieme, ha spiegato Scholz, "rimane assolutamente alla responsabilità dei singoli governi e dei Parlamenti". Insomma il titolare del dicastero del Tesoro di Berlino ha mandato un messaggio chiaro al nostro Paese. Berlino teme un effetto contagio in Europa. Un effetto evocato già qualche giorno fa dal Fondo Monetario Internazionale che ha bocciato la manovra annunciata dall'esecutivo gialloverde. Per M5s e Lega sta per aprirsi un nuovo braccio di ferro con Berlino. Questa volta la battaglia non è sui migranti, ma sui conti. E probabilmente la posta in gioco è molto più alta. Già ieri il Die Welt aveva lanciato l'ipotesi di un ritorno alla Lira da parte dell'Italia come conseguenza di questo braccio di ferro tra Roma e Bruxelles. Adesso arriva un altro avvertimento....

Commenti

Divoll

Gio, 11/10/2018 - 11:33

la Merkel pensi alla sua Germania e ai suoi problemi.

Aegnor

Gio, 11/10/2018 - 12:11

La kulona pensi ai problemi della Kulonia

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 11/10/2018 - 12:36

Divoll e Aegnor sapete cosa è una comunità? O siete figli di nessuno?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 11/10/2018 - 13:38

Infatti stiamo pensando di aumentarlo, il problema e' che dal 2.4 siamo al 7.0, vabbe'.

agosvac

Gio, 11/10/2018 - 13:42

La Germania non riesce a sopportare che i suoi cittadini sono fortemente indebitati ma nel contempo solo pochi tra loro posseggono una casa mentre, al contrario , gli italiani hanno molti meno debiti dei tedeschi e l'80% di loro possiede almeno una casa. Ciò che molti non capiscono è la differenza tra debiti pubblici e debiti privati. Il debito pubblico italiani è elevato, ma quello privato è minimo. La Germania ha un surplus delle esportazioni abnorme, addirittura irregolare secondo le regole comunitarie, ma questa ricchezza non la trasmette ai suoi cittadini che invece hanno molti debito.

Calmapiatta

Gio, 11/10/2018 - 13:44

La Germania pensi al suo.....Certo è che se tutti continuano pervicacemente a rilasciare interviste e a minacciare, lo spread non può far altro che crescere. Le istituzioni europee invece di flemmatizzare, continuano ad attizzare il fuoco.

MarcoTor

Gio, 11/10/2018 - 13:44

E quando è di grazia che vi abbiamo trasferito il debito? Io mi ricordo di miliardi dati alla Grecia per ripagare le obbligazioni delle vostre luride banche, invece. Ce li ridate indietro? Mai avere cose in comune col prossimo, mai.. che si chiami Europa o che si chiami Euro, meglio soli che pessimamente accompagnati.

frank173

Gio, 11/10/2018 - 13:45

La Germania in EU conta per uno, come Spagna Francia, Portogallo e gli altri aderenti. Che vuole questa kulona in....come diceva Berlusconi?

i-taglianibravagente

Gio, 11/10/2018 - 13:46

andarsene sara' difficile....ma se ci cacciano loro. Avanti con il 2.4%...

beale

Gio, 11/10/2018 - 13:46

Quanto siamo sottomessi! A Scholz e Merkel ogni giorno occorre ricordargli che DB ha in pancia derivati finanziari superiori al pil dell'intera UE. E le agenzie di rating stanno a guardare!

Albius50

Gio, 11/10/2018 - 13:48

HA RAGIONE basta comprare BMW, AUDI, WW, MERCEDES, OPEL, RENAULT,COTROEN, PEUGEOT, CARNE TEDESCA, FRANCESE, OLANDESE LETTONE pensiamo a risparmiare.

Maura S.

Gio, 11/10/2018 - 13:49

franco-a-trier-de, non siamo certamente figli della kulona. siamo figli dell'Italia se proprio ci tiene a saperlo. In quangto a lei…….. quella è una sua scelta personale.

altanam48

Gio, 11/10/2018 - 13:52

Preferirei rimanere a digiuno mille volte che chiedere o accettare qualcosa dalla Germania.

ginobernard

Gio, 11/10/2018 - 13:52

al di là di tutto ... la situazione è realmente critica dal punto di vista finanziario. E non credo che uscire dall'euro la migliorerebbe. Le nostre esportazioni (quali e quante ?) avrebbero probabilmente un impulso per il prezzo più concorrenziale, ma primo si venderebbe di più ma a meno prezzo. Secondo ... quanti e quali sono i prodotti che noi dovremmo comunque pagare in euro ? questi costerebbero immediatamente di più. E' una bilancia ... Una soluzione autarchica e protezionista ? con dazi sulle importazioni non essenziali ? funzionerebbe ? bah ... un bel salto nel buio. Siccome aumentare il PIL non è semplice non ci sono tante scelte ... dispiace ma la coperta è questa.

Ritratto di Blent

Blent

Gio, 11/10/2018 - 13:53

rispondo io , una comunità' ha come scopo quello di trattare i membri col lo stesso rispetto e di lavorare per il bene comune ovvero il contrario di cio' che sta facendo la CE . basta guardare la promozione dell'italia a discarica d'europa in tema di migranti. OSSERVAZIONE INCONFUTABILE.saluti

Ritratto di RomenoXPunizioneGiustizia

RomenoXPunizion...

Gio, 11/10/2018 - 14:00

franco DE :ma non hai capito ancora che Divoll, Aegnor e tanti altri pseudonimi sono la stesa persona? troll russo che vive in Croazia.

Paolo17

Gio, 11/10/2018 - 14:07

Ha ragione da vendere. Inutile girarci attorno.

CommodoroBerto

Gio, 11/10/2018 - 14:07

franco-a-trier_DE Comunità? Sta scherzando. Cerchi di ripassarsi le scorrettezze che i governi tedeschi hanno fatto assaggiare agli "alleati", Italia in primis negli ultimi anni. L'Euro è il marco travestito realizzato per farci pagare a tutti i costi dell'unificazione tedesca. Altro che comunità...

steluc

Gio, 11/10/2018 - 14:08

Quando l’orgoglio e la consapevolezza saranno maggiori della paura( il rispetto non c’è mai stato) di questi lanzichenecchi che a spese anche nostre si sono riuniti , salvato le loro banche marcie, imposto una nuovo Marco e ci vogliono pieni di feccia, allora si faranno i conti, quelli veri. Coi venduti che avevamo prima non era possibile, ora ci stiamo avvicinando.

momomomo

Gio, 11/10/2018 - 14:10

..."... Non si può esportare il debito negli altri Paesi ..."... Giusto: l'Italia non è la Germania e i debiti non sono immigrati clandestini che uno può esportare quando, dove e quanti ne vuole...!!!

dakia

Gio, 11/10/2018 - 14:12

Io fossi la Signora e suo collega penserei invece quando l'Italia si adoperò a cancellare quello della Germania, DI DEBITO, oppure qui siamo figli e figliastri? Ci stanno mostrando al mondo come pezzenti, anzi come si dice in Spagna LIMOSNEROS Y CON GARROTTE, no signori, noi ci stiamo arrangiando con le nostre possibilità e chi deve pensare siete voi che pare quando fa comodo avete la mente corta?

contravento

Gio, 11/10/2018 - 14:14

TUTTI QUANTI NON SI RENDONO CONTO CHE IL GOVERNO ITALIANO E STATO ELETTO DALLA MAGGIORANZA DEL POPOLO ITALIANO. SI VERGOGNINO.

momomomo

Gio, 11/10/2018 - 14:14

@ franco-a-trier_DE Una comunità è una comunione di interessi dove, quando necessario, uno lotta per tutti ma anche tutti lottano per uno....

ginobernard

Gio, 11/10/2018 - 14:18

non sono molto sicuro che la Germania ci guadagni con una Italia fuori dall'euro. Primo credo che la bilancia commerciale sia a favore dei tedeschi, secondo se l'euro si indebolisse un po' per la presenza della Italia le merci tedesche sarebbero anche più concorrenziali. Non capisco tutta questa chiusura sul def. Ripeto non capisco bene che problemi avrebbero i tedeschi se noi aumentiamo i nostri debiti. Come hanno detto giustamente loro il debito mica si può trasferire. Purtroppo. Forse si fa un po' troppa cagnara ?

augh

Gio, 11/10/2018 - 14:18

Al nostro debito pensiamo noi. La Germania pensi al suo. Vuoi vedere che manovrano per far alzare gli interessi, comprare il nostro debito e poi ricattarci come insegna la crisi greca ?... per la cronaca a noi è costa 35 miliardi, finiti nelle banche che erano esposte e a rischio: tedesche e francesi.

Ritratto di Rerum

Rerum

Gio, 11/10/2018 - 14:22

Dopo molto tempo ho scoperto(?) che tutto il mondo è perfetto tranne l'Italia. Manca un ultimo "consiglio politico-economico-finanziario" da parte della Papua Nuova Guinea e poi mi riterrò edotto di far parte di una Nazione di subumani... tipo Kyenge per fare un esempio. E caro Franco, discendente dalla cultura romana di Treviri, la comunità dovrebbe essere reciprocamente accettata poichè nei millenni ognuno ha sviluppato la propria, che, soggettivamente, sia giusta o sbagliata, il forte aiuta il debole anche nei casi disperati. Hai presente la cultura dominante del "nessuno tocchi Caino?" Ma in questo caso stiamo entrando in un argomento falsamente idilliaco che nemmeno in Paradiso...

Giorgio5819

Gio, 11/10/2018 - 14:27

La caduta del muro di berlino ha innescato uno schifo immane...

CALISESI MAURO

Gio, 11/10/2018 - 14:29

I crucchi hanno ragione, ma... Nessun governo Italiano ha mai commentato gli sforamenti permanenti nei deficit tedeschi avvenuti fino a qualche anno fa, la Germania ha 2700 mld di debito di cui il 70% in mani estere ( l'Italia solo il 25% ), La Germania ha praticamente quasi tutte le sue casse rurali fallite ( fuori dai controlli BCE ) e le sostiene, La Germania ha la Deutch bank e Commerzanbank fallite e con un ammontare di derivati da far crollare altroche la UE!!!! Tutto questo nonostante abbia depredato l'Europa. Voi cari giornalisti del Giornale, invece di fare le quinte colonne di questi nemici, potreste spiegare al " popolo " queste.. piccole incongruenze???:))

Gianni11

Gio, 11/10/2018 - 14:31

Pensavano di farci fare la fine della Grecia e cosi' spossessarci delle nostre industrie e proprieta'. Adesso e' chiaro. E gia' avevano cominciato con le "privatizzazioni". A chi? La BCE e gli usurai internazionali all'inferno! I loro soldi falsi stampati dal nulla non possono levarci l'Italia. VIVA L'ITALIA! SOVRANITA'! Usciamo fuori dai loro trappoloni. Il "debito" glielo ripaghiamo con altri soldi stampati dal nulla. La BCE che produce? I nostri beni e proprieta' non ce li fregano como hanno fatto alla Grecia. La Merkel? Un niente. La serva degli usurai internazionali. Forza! E frontiere chiuse.

faman

Gio, 11/10/2018 - 14:33

non mi piace questo gioco al massacro, non giova a nessuno. La Germania (come gli altri paesi), ha bisogno di politici nuovi per rifondare l'Europa. Anche noi abbiamo bisogno di politici veramente nuovi, quali attualmente al governo che si spacciano per nuovi, non mi sembrano poi così nuovi, per di più stanno contribuendo notevolmente a questo gioco al massacro.

oracolodidelfo

Gio, 11/10/2018 - 14:35

L'Italia deve pensare al debito....siccome stanno pensando di farla ripartire, arrivano i mistificatori tipo Germania che mettono ostacoli pochè a loro fanno gola i lauti interessi che percepiscono sul debito ed inoltre lo usano per dettare gli indirizzi politici. Vergognati Merkel!

sebas

Gio, 11/10/2018 - 14:37

Merdel che puzzi di crauti con sandali e calzini: E' vero che l'Italia ha un debito di 2, però ha un patrimonio privato di 8, per cui se volessero, gli italiani, si comprerebbero il doppio del patrimonio privato della germania e della francia messe assieme. Inoltre il debito pubblico tedesco è superiore a quello Italiano ma per il solito trucco non vengono computati i debiti dei singoli lander (equivalenti alle nostre regioni).

SpellStone

Gio, 11/10/2018 - 14:38

E la Germania pensi alle sue banche.. ancora una crisi o due e le mangiamo a colazione

faman

Gio, 11/10/2018 - 14:41

l'uscita dell'Italia dall'Euro è molto improbabile, ma mi preoccupa molto il fatto che i nostri governanti la auspichino, magari inducendo gli altri paesi a cacciarci fuori per poi accusarli, di conseguenza la situazione potrebbe sfuggire di mano. Ma ci pensate che pacchia, per il governo, pagare reddito di cittadinanza e pensioni, con carta moneta stampata a pieno ritmo svalutata del 30 o 40% ? E che disastro per milioni di cittadini? Spero sia solo fanta-politica e fanta-finanza.

ex d.c.

Gio, 11/10/2018 - 14:47

Del nostro debito se ne è occupata sempre anche la Germania, approfittandone per sottometterci

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 11/10/2018 - 14:56

La merkel e i tedeschi fanno bene a preoccuparsi dell'Italia, perchè i problemi dell'Italia (in particolare quelli del debito cui allude la merkel) sono ANCHE problemi dei tedeschi (e dell'€urozona tutta).

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Gio, 11/10/2018 - 14:57

La "solita solfa".

corretta

Gio, 11/10/2018 - 14:59

Non sol odi Bruxelles e di Berlino ma di tutti gli organismi internazionali di molti stati. Una manovra tutta recessiva e fatta solo di spese senza investimenti. Infatti abbiamo visto la reazione dei mercati e dello spread. Quello lo mangiava a colazione il felpino ma forse è già ingrassato troppo e chiede i soldi agli italiani quando il suo massimo economista si vanta di averli investiti tutti all'estero. Forse non sa che il debito italiano è coperto dagli italini al 6%. Intanto già bruciati 35 miliardi ma per lui sono bruscolini. La Germania non ci ha affatto minacciati ,ma solo richiamati, giustamente alla nostra responsabilità rispetto al nostro mostruoso debito pubblico

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 11/10/2018 - 15:07

...ed oltre quanto ho già scritto prima, vi è da dire che la DE si ritrova in casa un PROBLEMA non da ridere che si chiama Deutsche Bank (forse la merkel alludeva a questo, nel voler dire "che Roma pensi al suo debito, che noi dobbiamo pensare al nostro") che molto probabilmente richiederà un esborso di risorse pubbliche(tedesche) per essere risolto, dato che quanto si porta dentro in pancia questa banca nei bilanci è più CARTA da SPAZZATURA (o per coriandoli) che reale valore effettivo.

ESILIATO

Gio, 11/10/2018 - 15:13

DANNI DI GUERRA.......sequestriamo proprieta tedesche in Italia sino a quando non saremmo rimborsati in pieno.

rokko

Gio, 11/10/2018 - 15:16

augh, a me pare che la Germania si occupi benissimo del suo debito. Non mi pare che noi facciamo altrettanto.

Agev

Gio, 11/10/2018 - 15:17

Diciamo le cose come in realtà stanno .. Alla Merkel deve-dovrebbe essere vietato venire in Italia pena l'arresto e conseguente incriminazione per crimini verso gli Italiani e il mondo . Di questo si tratta .. il resto sono solo sciocchezze se gestite nel dovuto modo . Il debito si può risolvere in un attimo . Gaetano

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 11/10/2018 - 15:30

@ CALISESI MAURO 14:29 - Quoto totalmente il suo intervento. In realtà la Germania ha molti più PROBLEMI interni (di quanto l'opinione pubblica europea riesca ad immaginare) che riesce abilmente ad occultare, per via della sua forza persuasiva in UE.

rokko

Gio, 11/10/2018 - 15:32

ESILIATO, hai ragione. Sequestriamo anche le proprietà egizie, come risarcimento per le guerre puniche. E' bello vedere come esistano ancora persone che "stanno sul pezzo" come te.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 11/10/2018 - 15:36

Merkel reagisce così al nostro rifiuto di accettare i 40mila "immigrati" che lei ci voleva mandare e che Salvini ha GIUSTAMENTE rifiutato. Basta con gli immigrati dalle coste africane, non solo perché troppi, oltre le nostre possibilità di ricevimento, ma soprattutto perché sono incompatibili con la nostra diversa civiltà, per formazione morale, culturale e religiosa. Si tenga presente che per loro, se musulmani (come in genere sono), l'Islam non è solo una religione, ma è anche una LEGGE, che prevede la morte come sanzione per Apostati, Adulteri ed Omosessuali, ammette la Poligamia, stabilisce la SPERIORITA' del Musulmano su chi non lo sia e dell'UOMO sulla DONNA. E noi ci poniamo il problema che a scuola loro non capiscono la lingua italiana!

luigirossi

Gio, 11/10/2018 - 15:43

Gli assassini della Grecia hanno parlato.Amen

massmil

Gio, 11/10/2018 - 16:02

Quanto ha fatto bene l'Inghilterra, noi spendiamo tante parole parole e parole, ma in realtà la nulla è cambiato. Ho un amico imprenditore vicino a Liverpool, due conoscenze impiegati uno a Londra e l'altro a Bristol sono li dai 10 ai 15 anni, mi dicono che NULLA è cambiato con la Brexit. I nostri media su suggerimento sparano allarmismi gratuiti.

frank173

Gio, 11/10/2018 - 16:17

L'Italia deve pensare agli ITALIANI!

CALISESI MAURO

Gio, 11/10/2018 - 16:40

Aorlansky60: In realta' siamo tutti seduti su un mare di debiti, tutti i Paesi. L'Italia tenendo presente l'oro, e le ricchezze private non e' poi cosi messa male, a paragone ( ma gli usurai.. vogliono finire il lavoro ) Per dare un idea di come e' folle il mondo, mettono sotto pressione la Russia con solo il 17% di debito sovrano / Pil e non gli Usa con 21.000 miliardi di debito piu' 1000000000000 all'infinito di derivati. Non puo' durare qualcuno fara' saltare il banco.

tonipier

Gio, 11/10/2018 - 16:52

" IL DECLINO DELL'EUROPA NELLE MANI DI POCHI PREDONI PADRONI" La decadenza della padronanza in assoluta alla quale la civiltà, in modo particolare la civiltà europea, è andata incontro nei suoi valori, nei suoi punti di riferimento, nelle elaborazioni del suo pensiero, è stata assecondata dalla imitazione di mode e di bizzarrie extracontinentale trasmigrate sulle sponde del Mediterraneo e recepite attraverso la inverecondia suicida della esterofilia.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 11/10/2018 - 16:53

@ massmil 16:02 - conoscendo gli inglesi (di cui si può dire TUTTO, meno che siano sprovveduti e grulli) scommetterei che hanno in serbo un regalino alla UE, quale un "HARD BREXIT" da loro già confezionata per Marzo 2019... dal loro punto di vista, farebbero più che bene nei confronti dei tedeschi, dai quali si sono voluti liberare.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 11/10/2018 - 16:55

@ massmil 16:02 - conoscendo gli inglesi (di cui si può dire TUTTO, meno che siano sprovveduti e grulli) scommetterei che hanno in serbo un regalino per l' UE : una "HARD BREXIT" da loro già confezionata per Marzo 2019... dal loro punto di vista, farebbero più che bene nei confronti dei tedeschi, dai quali si sono voluti liberare.

jaguar

Gio, 11/10/2018 - 17:12

In questi mesi, c'è il brutto vizio di guardare in casa d'altri e di ignorare i problemi in casa propria.

Controcampo

Gio, 11/10/2018 - 17:18

Giusto, l'Italia pensi al debito! Ma il debito dovrebbero pagarlo quelli che lo hanno fatto. Sequestrare i beni a tutti coloro che non avrebbero potuto cumularli con salario regorale, se non con truffe e affari illeciti (analisi carriera/patrimonio). Molti di loro sono già defunti ma i loro figli non avrebbero ereditato tanti beni se il loro genitori o parenti non avrebbero truffato. È orribile pensare che la costruzione di un Km (1 Km) di autostrada in Italia costa mediamente 40 milioni di Euro, mentre in Germania ed in Francia costa 11 milioni!

leopard73

Gio, 11/10/2018 - 17:41

Ha parlato il fuhrer!!

killkoms

Gio, 11/10/2018 - 17:45

giustamente,non si può esportare l'altrui debito perché c'è già il loro!

corretta

Gio, 11/10/2018 - 18:21

@Aegnor - Mi permetto di ricordarle la buona educazione. La cancelliera tedesca ha un nome e cognome. Magari lei si è confuso con qualche baldracca che lei frequenta. Comunque noi sino a prova contraria siamo in Ue. E l'Unione Europea funziona come il corpo umano . Se un membro soffre tutto il corpo ne soffre. Se ho la febbre per un ascesso, tutto il mio fisico ne risente. Quindi la Cancelliera ha perfettamente ragione ed è nel pieno diritto di richiamarci hai nostri doveri.

killkoms

Gio, 11/10/2018 - 19:13

ma parlano proprio loro?la germania esporta più debito pubblico che auto!

killkoms

Gio, 11/10/2018 - 19:15

@rokko,dovremmo sequestrare le proprietà tunisine (cartagine era dalle parti di tunisi)!

Triatec

Gio, 11/10/2018 - 19:33

franco-a-trier @ Il signore (Kulona) nomina il vassallo, a sua volta nomina i valvassori, a loro volta nominano i valvassini ecc.. ecc.. che tra loro si giuravano fedeltà e obbedienza assoluta. Se questa è la comunità in cui viviamo, siamo tornati al medio evo? Un bel passo in avanti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 11/10/2018 - 19:46

Lo dica ai responsabili kattokomunsiti, lor ol ohann oprodotto, loro lo devono ripianare. Noi abbiamo sempre e solo pagato e lavorato. Da noi non potete pretendere e succhiarci il sangue.

FRANGIUS

Gio, 11/10/2018 - 19:57

E' TORNATO IL FURHER? ALLORA E' UN MALE EREDITARIO....E PENSARE CHE DOPO I MASSACRI INNOMINABILI I TEDESCHI NON DOVREBBERO PIU' PARLARE...INVECE GOVERNANO L'EUROPA...E I CONIGLI PIDIOTA GLIELO CONCEDONO...

rokko

Gio, 11/10/2018 - 20:24

killkoms, hai ragione, ammetto di essere sempre stato una frana con la storia antecedente al 1900

SpellStone

Gio, 11/10/2018 - 21:16

La Merkel non ha alcun titolo (proprio nessuno) per fare dichiarazioni che riguardano un diverso stato membro e sovrano. L'italia non deve rendere conto al governo Tedesco. Inoltre la Germania ha gia' venduto una volta i nostri titoli (senza avvisarci nemmeno e in modo che NON si puo' considerare Fraterno) quindi ora non ha piu' nemmeno questo strumento indiretto di pressione.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 11/10/2018 - 21:44

Ehi, tedeschi. Non siete voi i truffaldini che devono pagare miliardi per la truffasule emissioni? E poi andate ai convegni internazionali a gridare contro quelli che non votano per i cambiamenti climatici e le emissioni gassose? Che faccia di palta.

bremen600

Gio, 11/10/2018 - 21:53

La merkel pensi alle sue banche fallite che stanno in piedi perchè non tira vento.rimborsi la grecia con i danni della 2 guerra mondiale e mai pagati.la merkel si faccia un esame di coscienza,in quanto l'unione delle 2 germanie l'abbiamo pagata tutti noi.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 11/10/2018 - 22:47

SpellStone: Davvero? E allora leggiti cosa ha detto ieri il ministro Savona. Tra poco la BCE non scuce più un euro (che sia un euro) da dare alle banche italiane. Che si troveranno in crisi di liquidità. Ovvero quando andrai in banca a prendere dei soldi non te ne daranno non avendoli. Ma il governo italiano pretende che la BCE sganci. Ma si da il caso che la BCE è anche di proprietà della Germania (socio maggioritario) e ha delle regole per elargire il credito.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 12/10/2018 - 10:08

Ah certo, ha ragione. Intanto lei si occupa molto bene del suo paese truccando i conti anche per poter chiedere l'Esm! Basta andare nel sito de Linkiesta.it e digitare «i cinque trucchi con cui la germania bara sui conti». Il resto son solo rifiatate.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 12/10/2018 - 12:35

CommodoroBerto,speriamo ritorni il marco qui in Germania, io per sicurezza questa mattina con un clik o trasferito il mio danaro dalla banca italiana in Germania per non fare la fine dei bancomat greci quando forse ve li chiuderanno, un proverbio dice fidarsi è bene non fidarsi è meglio aspettiamo si sistemi tutto nuovamente poi faremo un altro clik.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 12/10/2018 - 12:41

@ CALISESI MAURO 16:40 - eh si, è esattamente come dice= un mondo sommerso dal DEBITO, al punto che molto probabilmente NON potranno terminare il QE nonostante la BCE ne abbia annunciato la fine, e USA e China (sopratutto i primi) stanno cercando un pretesto per continuare a pompare NUOVA LIQUIDITA' al sistema, perchè al punto in cui l'hanno drogato (VIA DI NON RITORNO cioè) tutti i principali attori -BCE Fed BoJ PBoC- sanno bene che è l'unica soluzione per tenere in piedi la baracca, altrimenti viene giù tutto di brutto, e non possono permetterlo, sarebbe un BAGNO DI SANGUE tale da far sembrare "una passeggiata nel bosco" la crisi dei subprimes del 2007.