Ora la Germania suona l'allarme: "Così dall'euro si arriva alla lira"

Il quotidiano tedesco Die Welt accusa il governo: "Cerca una prova di forza con Bruxelles". E accusa: "Anche così si arriva dall'euro alla lira"

"L'audace piano del debito italiano per l'Europa". La Germania accende il faro sull'Italia e lancia l'allarme. In un editoriale pubblicato in prima pagina il quotidiano conservatore Die Welt spiega che approvando una manovra economica, che sposta il rapporto deficit/Pil al 2,4%, il governo gialloverde ha di fatto innescato una "gara finale" con l'Unione europea. "Anche così si arriva dall'euro alla lira".

Secondo il columnist del Welt il governo gialloverde starebbe cercando di fare arretrare Bruxelles. "E anche così è la conclusione del quotidiano tedesco - dall'Euro si arriva alla Lira". L'attenzione della Germania per le tensioni sui conti pubblici italiani, subito rimbalzata sull'Huffington Post, la dice lunga sulle preoccupazioni che si stanno impossessando dei principali Stati membri dell'Unione europea. "La coalizione fa esattamente quello che si aspettano gli elettori: una prova di forza con Bruxelles - si legge nell'editoriale - i populisti hanno presentato l'Europa come capro espiatorio della miseria italiana e molti elettori ci credono".

Secondo l'analisi di Die Welt, mentre la Spagna e l'Irlanda hanno "usato il tempo concesso dalla Bce per le riforme e sono da tempo di nuovo sulla strada della crescita", l'Italia "si rifiuta di affrontare la cura da cavallo e cerca una strada indolore". "La baruffa con la Commissione sul bilancio per il prossimo anno è solo l'inizio di una lite permanente sul futuro dell'unione valutaria - si legge poi nell'editoriale - se Bruxelles cede di nuovo scompaiono le chance che l'Italia tenti seriamente di demolire il debito o di risolvere autonomamente la sua acuta crisi bancaria". In conclusione Die Welt riporta all'attenzione il "piano B" del ministro agli Affari comunitari, Paolo Savona, e il dibattito sull'uscita dell'Italia dalla moneta unica. "In campagna elettorale i partiti avevano messo in gioco l'uscita dall'euro - si legge alla fine - ora il governo specula pubblicamente sul fatto invece che i partner europei retrocedano. Anche così si arriva dall'euro alla lira".

Commenti

agosvac

Mer, 10/10/2018 - 12:46

Il ritorno dell'Italia alla vecchia Lira, cosa che peraltro, purtroppo, non accadrà, è il peggior incubo della Germania!!! Ai tempi della vecchia Lira l'Italia faceva una concorrenza spietata alla Germania del "forte franco".

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 10/10/2018 - 12:46

benissimo. l'obiettivo è proprio quello

meverix

Mer, 10/10/2018 - 12:47

Magari, fuori dall'Europa e ritorno alla lira. Sarebbe l'ideale.

eroncelli

Mer, 10/10/2018 - 12:50

Ovvio, perché se l'Italia uscisse dall'Euro, gli studi tedeschi dimostrano che i danni maggiori sarebbero per la Germania e non per l'Italia. Cercano di salvarsi come possono.

Maura S.

Mer, 10/10/2018 - 12:57

Non sono fatti loro, eppure sembra quasi che siamo spaventati dall'uscita dell'Italia dall'UE.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 10/10/2018 - 13:05

"Così dall'euro si arriva alla lira" ... ... ... è quello che speriamo e non solo, speriamo anche di uscire dalla schiavitù mafiosa della UE, UE che nei nostri confronti si è dimostrata incapace, arrogante, altezzosa, ladra e ci ha preso per il .... con l'immigrazione in modo indegno al di sopra di ogni sopportazione !!!!!

Francesconelio

Mer, 10/10/2018 - 13:06

Magari!

Ritratto di RedNet

RedNet

Mer, 10/10/2018 - 13:14

Meglio la Lire che Euro, e uscire dal UE sarebbe il massimo. Pero ce da cambiare molte leggi e le nuove devono essere giuste per gli italiani altrimenti viene fuori un macello

daniel66

Mer, 10/10/2018 - 13:18

Ritorno alla lira (anche sotto un altro nome) significa che si riconquista la perduta sovranità nazionale. Non sarà una passeggiata di salute, ovviamente, ma la vera tragedia sarà per quegli individui (banchieri, industrialotti, burocrati e via ballando) che hanno speculato su questo fatto.

akamai66

Mer, 10/10/2018 - 13:21

Il 12.9.1943 gli occupanti tedeschi trasferirono la zecca di stato da Roma a Verona,svalutarono la lira del 50% e proibirono la circolazione del marco in Italia, a distanza di 75 anni la zecca è già in casa loro, manca solo il ritorno alla lira svalutata e la proibizione di usare l'euro e poi il ciclo si è chiuso.

MarcoTor

Mer, 10/10/2018 - 13:22

volesse il Cielo

VittorioMar

Mer, 10/10/2018 - 13:25

..SANNO CHE TRA QUALCHE MESE PERDERANNO LA LORO SUPREMAZIA IN UE !!!

Renee59

Mer, 10/10/2018 - 13:26

Vogliono la crescita dell'Italia, bloccando però la nostra economia. L'Agricoltura ferma, l'olio, meglio quello tunisino, il latte che non può superare certe quote etc etc. Ma che schifo è questa unione Europea?

steluc

Mer, 10/10/2018 - 13:31

Secondo l’angolazione da cui La si guarda, può essere una minaccia, una promessa o una speranza. Un paese coeso può benissimo farcela, noi no, dovrebbe irrigidirsi L atteggiamento verso gli stranieri, regolari o no, cui regaliamo welfare, cambiare la politica estera, toglierci dalle palle le incrostazioni sinistre di 75 anni di dopoguerra ed istituzioni annesse. Impossibile.

orsobepi

Mer, 10/10/2018 - 13:34

Che si ritorni alla lira non mi entusiasma ma ci sono alcune cose da chiarire: 1) i debiti di guerra la germania non li ha mai saldati, 2) sempre la germania ha aiutato le sue banche ed ha impedito all'italia di fare altrettanto, 3) a dichiarazioni roboanti, sempre i tedeschi, non sono secondi a nessuno peccato che proclamino bianco e fanno nero. Non voglio giustificare noi italiani, anche noi abbiamo le nostre rogne, ma mi infastidisce molto che politici di altri paesi pretendano di darci lezioni su ogni argomento.

Right_Destra_Giusto

Mer, 10/10/2018 - 13:37

Ma speriamo!!! Questo me lo passate o mi censurate anche questo???

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 10/10/2018 - 13:58

Allora, visto che lo sapete, state in campana...

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mer, 10/10/2018 - 14:05

Magari, fosse vero.

SpellStone

Mer, 10/10/2018 - 14:14

sinceramente voglio tornare in uno stato dove se hai 5mila euro li metti nei BOT e ricevi il giusto tasso.... invece ancora lo zerovirgola.. e pure gridano che si va in fallimento... (si con lo zerovirgola)

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 10/10/2018 - 14:18

In Germania dicono che "l'attuale governo italiano cerca una prova di forza con l'Unione Eurodemenziale"? Se è vero che il governo cerca uno scontro con gli eurodementi, allora la Difesa Italiana cominci a scaldare i motori di cacciabombardieri e carri armati...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 10/10/2018 - 14:20

Se dessimo tutti questi miliardi all'accoglienza dei migranti invece dare le pensioni in anticipo, vuoi di vedere che per loro va bene?

italianoqualunque

Mer, 10/10/2018 - 14:21

Magari! Senza questo sistema pro economia tedesca torneremo ad essere competitivi... non ce lo faranno mai fare

ermejodermonno

Mer, 10/10/2018 - 14:29

CON LA MIA PENSIONE SE AVESSIMO ANCORA LA LIRA AVREI CIRCA 1.400.000 LIRE E SAREI UN SIGNORE, PENSATE CHE L'ULTIMO MIO STIPENDIO ERA DI 1.800.000 LIRE. E METTEVO DA PARTE DEI SOLDI E CHE SOLDI ORA FACCIO DIFFICOLTA' AD ARRIVARE A FINE MESE E AIUTO ANCHE MIA NIPOTE CON I SUOI FIGLIOLI, CON LA LIRA NON AVREI AVUTO DIFFICOLTA' A DARLE UNA MANO. WW L'ITALIA , QUELLA BUONA PERO'. A MAGGIO AMICI VOTATE COME SI DEVE , NON FATELO PER VOI , MA PER I VOSTRI FIGLI , NIPOTI E PRONIPOTI PER CHI COME ME LI HA. PENSATE A LORO, MAGARI DOVREMO FARE DEI SACRIFICI ,MA SARANNO PER LORO E FINIRANNO, L'EGEMONIA DEGLI ALTRI INVECE NON FINISCE MAI. questo me lo pubblicate ??

Nick2

Mer, 10/10/2018 - 14:29

Gli stessi commentatori che, per aiutare il governo si dicono disposti ad acquistate titoli di stato italiani, gioiscono al pensiero di tornare alla lira. Se così fosse, dalla sera alla mattina, i vostri titoli diventerebbero carta straccia. Lo sapete che i demagoghi vostri eroi hanno già provveduto a portare all'estero le centinaia di migliaia, se non i milioni di euro "guadagnati" prendendovi per i fondelli? Siete dei poveri ingenui...

Gianni11

Mer, 10/10/2018 - 14:31

Magari! E fuori dalle grinfie dalla BCE. Ci reprendiamo la NOSTRA Banca centrale e la nostra SOVRANITA'. I crucchi lavorano ma non sono molto intelligenti. Possono rimanerci da soli nella trappola degli usurai internazionali chiamata BCE.

ItalianoAllEstero

Mer, 10/10/2018 - 14:32

Sono d’accordissimo. Torniamo alla Lira. Prima spostiamo tutti i nostri risparmi nelle banche tedesche, in Euro, io penso di rifare il mutuo sulla casa in Italia per spostare più soldi. Poi si passa alla Lira. Considerando la svalutazione sarà del 30% - 50% nel primo mese, c’è veramente la possibilità di vivere di rendita grazie ai conti correnti in Euro in Germania.

Aldoredaelli

Mer, 10/10/2018 - 14:51

Da italiano all'estero lo dico chiaramente: se tornate alla Lira (cioè, se vi suicidate) a Nord sono tutti contenti. Non ne può davvero più nessuno delle idiozie che arrivano da Roma. Fuori dall'euro, fuori dalla UE, vi beccate dei bei dazi, e poi a Nord si completa l'unione bancaria, fiscale e politica. Tra paesi seri.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 10/10/2018 - 15:15

3zo tent - Questi editoriali tedeschi sono patetici quanto ridicoli; non si rendono nemmeno conto di quello che scrivono; evidentemente al loro interno non hanno ben presente i numeri e i rischi in gioco, tutti a sfavore della Germania: ritorno alla Lira ? Bene, poi con la conseguente inevitabile svalutazione (facciamo 1800 Lire per ogni € tanto per essere indulgenti e non troppo duri) poi parliamo del credito che i crucchi vantano nei confronti dell'ITA sulla piattaforma di pagam.ti EU TARGET2, pari a 882.000.000.000.000 di Lire (usando il cambio che ho citato prima), vogliamo definirli Paperoni? Fantastiliardi? E i tedeschi credono che gli Italiani glieli ridaranno??... beati illusi, ma si sa che ogni tanto nei secoli, i crucchi hanno dato prova della loro proverbiale "testa dura"...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 10/10/2018 - 15:54

agosvac - 12:46 C'è tanto di vero in quel che afferma!!!

VittorioMar

Mer, 10/10/2018 - 15:55

....sono sempre quelli che dovevano INSEGNARCI COME VOTARE ??

rokko

Mer, 10/10/2018 - 16:14

aorlansky60, se parli di "svalutazione", fai 2300-2400 lire per un euro, non 1800, tanto per cominciare.

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 10/10/2018 - 16:16

Nick2, babbuino piddiota, e invece adesso con l'Euro, senza lavoro, senza prospettive di crescita, con pensioni da fame, con l'austerity voluta da Bruxelles siamo una potenza mondiale..ma scendi dal pero lobotomizzato sinistro.

dalla spagna

Mer, 10/10/2018 - 16:31

L'euro è la castrazione dell'economia produttiva italiana (cose reali) in favore dell'economia finanziaria speculativa(castelli in aria per rubare). A pari condizioni la Germania, paese esportatore, non è capace di fare concorrenza all'industria italiana, che farebbe paura anche ai cinesi. Fatevi un giretto nelle fiere internazionali di macchinari industriali e ve ne renderete conto.

nomen-omen

Mer, 10/10/2018 - 16:34

Non bisogna dimenticare che la Spagna, avendo un debito totale inferiore al nostro ha viaggiato con un debito/PIL del 10% per ben 4 anni, tra il 2009 e il 2012 (altro che 3%)!!!

rokko

Mer, 10/10/2018 - 16:37

orsobepi, le banche le abbiamo aiutate anche noi. Non le abbiamo dovute salvare nel 2008-2009, ma lo abbiamo fatto dopo, e nessuno ce lo ha impedito, tanto meno la Germania. Per i debiti di guerra non commento, è roba vecchissima. Per il resto, sono sicuro che se noi dessimo prova di affidabilità

Ritratto di Blent

Blent

Mer, 10/10/2018 - 16:38

cosi' poi le esportazioni dalla germania caleranno del 50%

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 10/10/2018 - 16:38

L'auspicato ritorno alla lira - assieme al ritorno dell'Italia alla sovranità monetaria, ci permetterà di tornare competitivi sui mecati e di imprimere un'accellerazione alle esportazioni. Dopodichè quando ci accorgeremo che un litro di benzina lo paghiamo più di 3.000 lire, magari ci arrabbiamo in forma collettiva. Ridateci la Lira e la sovranità monetaria!!!

sdicesare

Mer, 10/10/2018 - 16:43

Questi tedeschi non hanno ne' pudore ne' dignità.3 guerre perse non gli hanno insegnato nulla, hanno bisogno di un'altra scoppola. Cianciano di "acuta crisi bancaria italiana". Loro che hanno speso centinaia di miliardi di euro per salvare le loro banche speculatrici intossicate dai sub-prime, mentre solo alcune banche italiane soffrono per i crediti deteriorati delle imprese massacrate dalla crisi economica indotta dall'euro, che sinora ha avvantaggiato solo la loro economia.Quando si arriva a queste falsità, beh, allora non c'e' speranza, bisogna mandarli a ramengo e liberarci di questa gabbia, non sono capaci di stare insieme agli altri, il loro disegno egemonico mai sopito foriero di decine di milioni di morti non si e' mai assopito, e bisogna liberarsene prima che scoppi un'altra guerra e non sto parlando di guerra economica, quella c'e' gia' ormai da tempo...

vale.1958

Mer, 10/10/2018 - 17:00

Speriamo.....

flip

Mer, 10/10/2018 - 17:05

hanno scoperto l' acqua calda. quanto prima toccherà anche a voi tornare al marco. noi,ai tempi, abbiamo vissuto di autarchia. anche per colpa vostra e siamo ancora qui!

Ritratto di RomenoXPunizioneGiustizia

RomenoXPunizion...

Mer, 10/10/2018 - 17:09

occhio aperto, sara una catastrofi pegio del Brexit, tutti i prezzi subito alle stelle, mutui triplicati, inflazione senza freni, dazi e molto meno soldi in tasca. Se l'Italia dovesse davvero uscire dalla moneta unica gli esperti sara uno scenario da incubo per il popolo italiano.

dario52

Mer, 10/10/2018 - 17:13

ermejodermonno, se continuavamo con la lira adesso la pensione probabilmente non la prenderebbe più perchè saremmo già falliti

tonipier

Mer, 10/10/2018 - 17:13

" L'EURO UNA TRAGEDIA ITALIANA- BASTEREBBE GUARDARE I FALLIMENTI AVVENUTI DALL'ENTRATA DELL'EURO AD OGGI.....

Ritratto di tomari

Anonimo (non verificato)

ItalianoAllEstero

Mer, 10/10/2018 - 17:37

@aorlansky60: non commento sui crediti / debiti di TARGET 2, tematica complicatissima e non di mia competenza. Mi fido di quello che ha detto Draghi, gli squilibri su TARGET 2 sono dovuti al QE e finiranno con il finire del QE. Quello che so è che sen un debito è contratto in una valuta, rimane in quella valuta, non puoi cambiare valuta chiaramente. Fu possibile muoversi da Lira ad Euro perché a cambio fisso (e perché’ la Lira cessò di esistere). Certo è che se lasciamo l’Euro, dobbiamo lasciare anche TARGET 2 e l’Italia è uno dei tre controllori di TARGET 2.

aldoroma

Mer, 10/10/2018 - 17:43

sarebbe oraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

lorenzovan

Mer, 10/10/2018 - 18:11

benissimo...finalmente riusciro' a comprarmi un appartamentino a genova per "matar saudade" con i miei eurozzi cambiati in lirette supersvalutate...lololol

jaguar

Mer, 10/10/2018 - 18:22

Per noi italiani l'euro è una calamità e chi lo ha voluto a tutti i costi andrebbe punito( per non dire di peggio).

maurizio50

Mer, 10/10/2018 - 18:24

Sarebbe la fine del colonialismo tedesco! Torniamo alla liretta!!!

BACECO

Mer, 10/10/2018 - 18:31

forza "lira" subito

dare 54

Mer, 10/10/2018 - 18:33

Cos'è ora tutta questa cagnara circa i rischi che sta correndo l'Italia? Questa minacce di farla tornare alla Lira? Non sono un esperto di finanza, ma ... la Gran Bretagna non ha mai accettato l'Euro come sua valuta, e ha giocato alla grande con il cambio della sua Sterlina con l'Euro, come prima dell'Euro facevano tutte le Nazioni europee con le loro valute nazionali. E nessuno ha avuto nulla da ridire! Ma poi, stranamente, tutti a stracciarsi le vesti per Brexit, che riguarda solo accordi commerciali e doganali. C'è qualcosa di poco chiaro in tutto ciò!

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 10/10/2018 - 18:34

perché censurate gran parte dei miei post?

Pigi

Mer, 10/10/2018 - 18:36

Bisogna vedere cosa rimane dell'Euro dopo che l'Italia ne esce. Rimane un gruppo di paesi con squilibri commerciali pazzeschi. Siccome l'Euro non ha un paese dietro, nessuno garantisce chi si è riempito le tasche di Euro: probabilmente quelli che si credevano furbi si troveranno con in tasca meno soldi di ritorna alla Lira.

@ollel63

Mer, 10/10/2018 - 18:53

il popolo italiano ha scelto i più ignoranti in assoluto esistenti al mondo e li ha mandati al governo di questo misero paese riempiendo di euro le loro tasche e svuotando le proprie. Che dire di un popolo simile!?!?!? Giudicate voi.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mer, 10/10/2018 - 18:55

La LIRAAA... Un sogno per alcuni... UN INCUBO PER ALTRI!! (ricordando Excalibur...)

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mer, 10/10/2018 - 18:56

See... un altro po' e il titolo diventera` "Audace colpo dei Soliti Ignoti"!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mer, 10/10/2018 - 19:00

Orizzonti di "sangue, sudore e lacrime"... ... EH NO, eh! Questo e` il PRESENTE!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mer, 10/10/2018 - 19:01

Date tutte le condizioni al contorno, non si dovrebbe piu` chiamare Lira, ma piuttosto GLADIUM! Ricordate Furio Camillo e Brenno?

killkoms

Mer, 10/10/2018 - 19:51

chissà perché quando ci andava padovan,al 2,4 %,nessun euro servo si lamentava!

Ritratto di PATATRAC73

PATATRAC73

Mer, 10/10/2018 - 19:57

Magari, io non vedo l'ora che questo avvenga, non capisco perche' per spendere dei soldi, che potrei emettere io Italia, per spendere li devo prendere in prestito e poi pagare gli interessi- Riprendiamoci la nostra sovranita' ed anche addio Europa, che ci mette il naso in casa nostra Qualsiasi legge si fa ci mette o il veto o la dobbiamo modificare....Non mi va e come me non va a parecchi MILIONCINI di Italiani

Ritratto di PATATRAC73

PATATRAC73

Mer, 10/10/2018 - 19:59

chiedo a chi di dovere di indire un referendum per l'uscita dalla UE e dall'Euro-- E' ora di contarci !

Ritratto di SAGITT33

SAGITT33

Mer, 10/10/2018 - 20:08

Sarà una nuova Lira. I lira = 1 Euro.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 10/10/2018 - 20:16

I PRIMI A SOCCOMBERE SARETE VOI IN ITALIA, PRESTO RITIRERò CHIUDERò IL MIO CONTO IN ITALIA ALLA BANCA.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 10/10/2018 - 20:29

Maura S.SIAMO TERRORIZZATI ALLA USCITA DELL EURO E ISOLATI DAL MONDO INTERO.BOICOTTATI..

Ritratto di michageo

michageo

Mer, 10/10/2018 - 20:33

La Merkel, vista l'aria che tira nel suo partito, teme di dover andare presto a pulire i cessi di qualche centrale atomica che vuole chiudere…..

oracolodidelfo

Mer, 10/10/2018 - 20:41

Voi tedeschi tornerete al baratto. Per un chilo di arance dovrete darci in cambio una Mercedes S Berlina......No? Voi mangiate le Mercedes e noi le arance! Ci sentiamo al momento della "digestione.......

Divoll

Mer, 10/10/2018 - 20:58

All'epoca della Lira eravamo la sesta potenza mondiale e generalmente si viveva molto meglio.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mer, 10/10/2018 - 21:02

Vorrà dire che gli italiani con le lire in tasca non riusciranno più a comprare Audi BMW Mercedes Volkswagen Porsche. Contenti crucchi?

Trefebbraio

Mer, 10/10/2018 - 21:05

Ma perchè non fate un partito, non vi candidate in Italia, vincete democraticamente le elezioni e mettete in pratica quanto dite?

mozzafiato

Mer, 10/10/2018 - 21:12

e'esattamente quello che chiedono milioni italiani perbene che HANNO CAPITO DA SUBITO L'ANTIFONA. Non mi stancherò' mai di ripetere che dall'avvento dell'euro, il potere di acquisto degli italiani, SI E' RIDOTTO DEL 40 % ! Basterebbe solo questo dato matematico per comprendere come sono andate REALMENTE le cose grazie alla UE e alla sua orripilante creatura: l'euro ! Eppure circolano ancora imbecilli, che affermano il contrario, in barba alla matematica ed alle sue regole auree !!!

franfran

Mer, 10/10/2018 - 21:12

Magari fosse vero! Ci farei la firma subito!

mozzafiato

Mer, 10/10/2018 - 21:24

NICK2 ANIMALE ! la gente normale che non puo'accumulare ricchezza e che fatica a curarsi, SE NE STRAFOTTE DEI TITOLI DI STATO DA ACQUISTARE ! Bestiaccia !Anche tu, ovviamente, appartieni alla categoria di ignobili ignoranti i quali sono convinti che chi auspica l'uscita dalle'euro, e' un fervente sostenitore del "debito a manetta" ! La fine dello sperpero del denaro pubblico, NON E'AFFATTO UN PREROGATIVA DELLA UE ! E'un auspicio di tutta la gente perbene !!

beale

Mer, 10/10/2018 - 21:41

la Germania suona l'allarme? e i giornali, anche Il Giornale, tengono a essa bordone invece di chiedere un giorno sì e l'altro....pure cosa sta facendo per scongiurare i rischi da esposizione su derivati finanziari della DB. Il rischio maggiore per la tenuta dell'UE viene proprio dai rischi finanziari di DB

faman

Mer, 10/10/2018 - 21:42

che commenti insensati, Italia fuori dall'Euro significa anche Italia fuori dall'Europa. Credete che l'UE (e la Germania)ci lascerà fare la concorrenza con una lira supersvalutata? Secondo voi quali dazi doganali ci applicheranno? 20%, 30% o 40% ? ditemi un pò come faremo a vendere in Europa. O pensate che le vendite in Russia o Europa orientale compenseranno le mancate vendite ai Paesi UE? Che illusione.

Scirocco

Mer, 10/10/2018 - 21:54

L'Europa è un'accozzaglia di popoli troppo diversi fra loro quindi è destinata ad implodere. La Germania pensava di poterli comandare tutti ma ora si rende conto che non sarà così e si preoccupa. Molti paesi Europei si stanno ribellando a questa Europa Tedesca e come diceva il grande Garibaldi "I popoli ben governati e contenti non insorgono e le rivoluzioni sono la risorsa degli oppressi". L'Italia ha iniziato la rivolta ed ha fatto come Balilla a Genova lanciando un bel sasso contro i tiranni. Molti altri paesi ci verranno dietro e l'Europa finirà.

faman

Mer, 10/10/2018 - 21:59

vi lamentate delle pensioni? pensate ad una pensione il lire svalutata del 40%. Una pensione di 1.400 Euro avrà un potere di acquisto pari a 840 Euro. Contenti voi.

rokko

Mer, 10/10/2018 - 22:01

killkoms, forse perché Padoan ci arrivava a consuntivo al 2.4, non in previsione ritoccando al rialzo di 0.6 il pil. E forse perché era un 2.4 che era meglio del 3 dell'anno prima, non un 2.4 peggio del 2 dell'anno precedente. E forse ancora perché Padoan contrattava, non diceva un giorno sì ed uno no che si mangiava lo spread a colazione e cbe voleva uscire dall'euro e che voleva sforare i parametri. Che dici, sono spiegazioni valide?

faman

Mer, 10/10/2018 - 22:01

col ritorno alla lira le nostre esportazioni aumenteranno? e sei i paesi UE applicano alle nostre importazione dazi del 20, 30 o 40%, secondo voi cosa esportiamo?

faman

Mer, 10/10/2018 - 22:05

lorenzovan-Mer, 10/10/2018 - 18:11:certo, però il prezzo dell'appartamentino aumenterà pari, pari dello stesso tasso di svalutazione della lira, e tu non comprerai un bel niente.

faman

Mer, 10/10/2018 - 22:09

certamente la Germania è allarmata, l'uscita dell'Italia dall'Euro provocherebbe uno sconvolgimento a livello europeo e non solo. Ma a rimetterci di più saremmo proprio noi. Possibile che in questo delirio di anti europeismo non riusciate a capirlo? In particolare mi meraviglio dei pensionati (come me) che sarebbero quelli che ci rimetterebbero di più.

faman

Mer, 10/10/2018 - 22:12

commento rivolto ai pensionati (come il sottoscritto): vi rendete conto che un eventuale ritorno alla lira svaluterà le pensioni del 40%? Pensate che il governo le rivaluterà, o pensate che il governo ne approfitterà per rifilarci carta straccia e così risanerà la posizione dell'INPS? Io sono certo della seconda ipotesi.

Reip

Mer, 10/10/2018 - 22:46

Infatti... Molto probabile che pur di far cadere il centrodestra, il sistema dittatoriale di sinistra europeo fara’ in modo che l’Italia sara’ costretta a uscire dall’euro...

Ritratto di Mauro Garlaschelli

Mauro Garlaschelli

Mer, 10/10/2018 - 22:51

...bravi crucchi...l'avete capito?!?!?...

faman

Mer, 10/10/2018 - 22:53

se l'uscita dell'Italia dall'Euro e dalla UE farà crollare tutta l'UE, tutti gli stati si arroccheranno su posizioni nazionaliste e protezionistiche, cosa pensate che conterà l'Italia in una situazione del genere?

faman

Mer, 10/10/2018 - 22:55

dopo il crollo dell'UE assisteremo ai grandi festeggiamenti di Trump, Putin e della Cina. A parte poche nazioni forti, l'Europa sarà terra di conquista. Contenti voi nazionalisti (io no)

Antonio Chichierchia

Mer, 10/10/2018 - 23:52

Proprio come in Grecia al referendum: tutti leoni igreci contro la Germania. Poi si sono alzati all'alba e si sono messi in fila al bancomat per ritirare almeno 6o euro al giorno prima dell'arrivo della Dracma di latta.Brutta fine ha fatto il leone della metro Goldwyn Mayer.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Gio, 11/10/2018 - 00:03

"presto chiudero` il mio conto in italia alla banca"... E CHI SEI? SOROS?? Ma datti una calmata, va`, uno come te e` meglio che VADA piuttosto che resti, si era capito da un pezzo da che parte stai. Contento te, CONTENTI TUTTI.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 11/10/2018 - 01:00

Suonano l'allarme per loro stessi. Loro perderanno molto di più se l'euro crolla.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 11/10/2018 - 01:02

La Germania è preoccupata, perchè se esce l'Italia dall'Euro, anche loro torneranno alla lira.

oracolodidelfo

Gio, 11/10/2018 - 08:23

faman 22,25 - " a parte poche nazioni forti l'Europa sarà terra di conquista" ......se ciò avverrà, la colpa sarà della Germania di Angela Dorothea Kasner (in arte Angela Merkel) che ha voluto ergersi ad egemone ed ha colto l'occasione per farsi pagare tutti i debiti ed i costi dell'unificazione, con la fattiva e scellerata collaborazione del galantuomo Sarkozy, distruttore della Libia. Entrambi sono stati terrorizzati dal consenso e dai risultati che Berlusconi stava ottenendo al posto loro. Energia a basso costo, lavoro per le imprese italiane ecc. Ricordatevi sempre di Timoty Gethner.......

silvio50

Gio, 11/10/2018 - 08:23

magari fosse vero di tornare alla nostra vecchia lira, e non solo via dalla galera europa

Ritratto di cicopico

cicopico

Gio, 11/10/2018 - 08:47

prima ne usciamo meglio e,torniamo padroni del nostro destino.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 11/10/2018 - 09:37

@ rokko : infatti sul probabile cambio "€uro vs Lira" era stato volutamente indulgente; @ Italianoall'estero : se l'Italia lascia l'€uro, è un ECATOMBE a livello Europeo, un BAGNO DI SANGUE economico; non hanno permesso alla Grecia di uscire, molto difficile pensare che possano permette all'ITALIA di farlo. @ faman : serve e servirà infatti all'Italia UN ALLEATO FORTE, al di là dei confini Europei, visto che al suo interno NON ci si può fidare, tutti contro tutti e in particolare FR NL e DE contro ITALIA. Gli inglesi che saranno tutto meno che sprovveduti hanno capito prima degli altri illusi che non era il caso di continuare a far parte di un unione così strampalata dal futuro segnato.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Gio, 11/10/2018 - 09:39

Ma quanto ci vuole bene questa Europa, quanto ci vogliono bene questi tedeschi e questi francesi, come si preoccupano che noi tornando alla lira si vada verso la nostra rovina. Sono così amorevolmente preoccupati per noi, come genitori che temono che il bambino cada dal triciclo. Sono proprio degli angeli di affetto e generosità disinteressata. Non avrei mai immaginato che l'Europa ci volesse così bene. Grazie Europa.

lillo44

Gio, 11/10/2018 - 10:07

........mi chiedo come mai la Germania si preoccupa su un eventuale ritorno dell'Italia alla "LIRA" mentre l'Europa continua ad alzare la voce contro il nostro Paese? Non sono un economista mi sono sempre chiesto: sarebbe veramente una tragedia per il popolo Italiano riprendersi la propria sovranità e quindi essere dipendenti di noi stessi, dei nostri prodotti ecc.?

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 11/10/2018 - 10:23

_@ rokko : infatti sul probabile cambio "€uro vs Lira" era stato volutamente indulgente; _@ ItalianoAll'estero : se l'Italia lascia l'€uro, è un ECATOMBE a livello Europeo, un BAGNO DI SANGUE economico; non hanno permesso alla Grecia di uscire, molto difficile pensare che possano permette all'ITALIA di farlo. _@ faman : serve e servirà infatti all'Italia UN ALLEATO FORTE, al di là dei confini Europei, visto che al suo interno NON ci si può fidare, tutti contro tutti e in particolare FR NL e DE vs ITALIA. Gli inglesi che saranno tutto meno che sprovveduti hanno capito prima degli altri illusi che non era il caso di continuare a far parte di un unione dal destino segnato._

antonioarezzo

Gio, 11/10/2018 - 10:51

BENE... la loro paura conferma la giusta direzione.....la scassiamo questa schifezza d'europa..

faman

Gio, 11/10/2018 - 10:56

tanti commenti ultranazionalisti, ma sugli effeti pratici, in particolare sulle pensioni, nessun commento. Siete forse troppo spaventati da un aventuale disastro che un ritorno alla lira provocherebbe sulle pensioni?

batpas

Gio, 11/10/2018 - 10:58

mai per carità. non avremmo mai dovuto abbandonare la lira, il ritorno farebbe dimezzare i nostri soldi già dimezzati dal passaggio all'euro.

brunog

Gio, 11/10/2018 - 11:06

Io non sono un economista, ma con la Lira l'Italia andava avanti mentre con l'Euro si e' fermata. La Germania con il Marco era in grossa difficolta', adesso con l'Euro ha 800 miliardi di disavanzo e non vuole cambiare passo. Finoche' le prostitute del PD accettavano qualsiasi condizione i tedeschi non avevano niente da ridire, adesso le cose sono cambiate, andra' un po' peggio ma poi andra' meglio, questa e' la strada da percorrere. Loro vogliono Mattarella e non Savona.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 11/10/2018 - 11:12

sdicesare - 16:43 Concordo. Aggiunga i galletti d'oltralpe che fanno vanto del loro motto, salvo trattare da perfetti colonialisti 14 stati africani e usare il Niger come trampolino di lancio per migranti allo scopo di rendere più malleabile il governo italiano. Se non ci sarà rispetto fra gli stati fondatori, le cose sono due: o questi si danno una calmata oppure ciascuno andrà per la sua strada. Ciò detto non dico che Euro ed Ue vadano abolite, però sicuramente ripensate in asset comunitari paritari, di rispetto e nella sussidiarietà. (2° invio)

tonipier

Gio, 11/10/2018 - 11:14

! I DANNI SOCIALI DETERMINATI DALLA POLITICA SUBDOLA DEGLI STATI UNITI D'AMERICA" La diffusione in Europa del conformismo pragmatista che si identifica con l'americanesimo più invulso, ha segnato la morte delle ideologie e l'avvento del primato della economia politica.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 11/10/2018 - 11:55

@ faman che è così preoccupato per un eventuale fuori uscita dell'ITA dalla zona €uro : si rilassi, per tutte le ragioni che ho già elencato, le autorità UE NON permetteranno MAI che l'ITA se ne esca; questo però non significa che l'€uro abbia un futuro roseo, e non significa che ad uscire non possano essere altri, per esempio a cominciare dagli stessi tedeschi, che ad alti vertici stanno facendo vari piani -senza che l'opinione pubblica lo sappia- per analizzare cosa significherebbe per loro la propria fuoriuscita...

Ritratto di Ninco Nanco

Ninco Nanco

Gio, 11/10/2018 - 12:27

Perché dobbiamo essere sempre soltanto noi i giudicati? Iniziamo a valutare, come di dovere, anche alcune "stranezze" nei conti dei giudicanti.

faman

Gio, 11/10/2018 - 14:27

aorlansky60-Gio, 11/10/2018 - 11:55: certo che sono preoccupato, come si fa a non esserlo. L'Italia non vuole e l'Europa non vuole, ma la mia preoccupazione è che la situazione sfugga di mano e allora sarebbe un disastro. Facciamo in modo che ai vertici delle nazioni europee vadano politici NUOVI e realmente auropeisti per cambiare in meglio questa sgangherata Europa, ma non distruggerla. Io quando vado all'estero, in Francia, Austria, Germania, Spagna, ecc. senza controlli alla frontiera, la stessa moneta, mi sento cittadino europeo. Certo è ancora poco, molto poco, ma non torniamo indietro, andiamo avanti.

faman

Gio, 11/10/2018 - 15:19

Marcello.508-Gio, 11/10/2018 - 11:12: coi commenti sensati sone sempre d'accordo. Abbassiamo i toni e lavoriamo seriamente per pensare e realizzare una nuova Europa; I nazionalisti e sovranisti che pensano solo a distruggerla se ne stiano fuori. Ne hanno approfittato e ora sputano nel piatto dove mangiano, che vergogna.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 11/10/2018 - 15:25

@ faman 14:27 - ciò che dice è assolutamente RAGIONEVOLE e SENSATO, a proposito di VERA unione europea; il problema è farlo recepire e COMPRENDERE ai tedeschi, che NON VOGLIONO (e NON VORRANNO MAI) UNIONE FISCALE e UNIONE BANCARIA in UE, vere basi di fondamento per una VERA unione europea che possa davvero funzionare. Con le regole attuali, abbiamo squilibri tali che favoriscono [solo] la Germania e strangolano economicamente i paesi più deboli. Questo gioco al massacro può andare avanti per un pò di tempo (in verità dal 2002 è andato avanti fin troppo), fino a che si riesce a convincere i popoli con le favole, terminato il quale però nemmeno le favole riescono più a mascherare le menzogne di fondo.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 12/10/2018 - 10:36

faman - 15:19 Con i rappresentanti di questa Ue sarà difficile se non impossibile trovare una via concordante. Il governo italiano, pur avendo accettato le norme Ue, ha dalla sua la sovranità costituzionale per cui non può esimersi dal seguire una via politica che dia la precedenza ai nostri connazionali e a chi, degli stranieri, risultasse perseguitato o rifugiato. Basta leggere la formula del giuramento dei ministri per comprendere il fine governativo. Penso che se ne discuterà nel prossimo parlamento europeo.