Germania, ultradestra sotto attacco: bomba davanti sede dell'Afd

Non si registrano feriti, ma solo danni. Intanto, la Germania si trova coinvolta in un pesante attacco hacker in cui l'unico partito indenne è stato proprio Afd

Torna la tensione in Germania. Una bomba è esplosa davanti la sede del partito di ultradestra Alternative fuer Deutschland a Doebeln, in Sassonia. Fortunatamente non si sono registrati feriti, ma secondo la polizia, il sospetto è che sia stato un attacco di matrice politica. Come riporta Ansa, "secondo quanto si apprende, sono stati danneggiati la porta e le mura dell'edificio e un'auto, mentre del materiale propagandistico è andato in fiamme".

Il vicepresidente del Land sassone, Martin Dulig, del partito socialdemocratico, ha condannato quanto accaduto: "Afd deve essere combattuta politicamente, e non attraverso ordigni esplosivi. Questo attacco danneggia la democrazia".

Ma l'esplosione arriva anche nelle stesse ore in cui la Germania si ritrova a dover gestire un pesantissimo attacco hacker che ha avuto fra le sue vittime anche Angela Merkel e il presidente Frank-Walter Steinmeier. Secondo quanto riportato da Rbb, l'attacco cyber ha coinvolto tutti i partiti tranne proprio l'Afd. Secondo le prime informazioni, sarebbero stati diffusi su internet, anche via Twitter, numeri di cellulare, dati delle carte di identità e di credito, oltre a chat e mai di centinaia di politici.

Commenti

istituto

Ven, 04/01/2019 - 12:17

Tra i vari attacchi e stupri ai cittadini tedeschi e gli attuali attentati, la Destra Tedesca volerà alle prossime elezioni europee di Maggio perché i cittadini avranno finalmente aperto gli occhi.

claudioarmc

Ven, 04/01/2019 - 12:35

I democratici antifascisti agiscono sempre così

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 04/01/2019 - 13:12

evidentemente ai tedeschi non piacciono i nazisti a differenza di voi in Italia che vi piacciono i comunisti,, li avete perfino nella politica e messi al governo e alla presidenza della nazione..

agosvac

Ven, 04/01/2019 - 14:16

Egregio francesco da Treviri, una curiosità me la toglie? Lei è già cittadino tedesco oppure è ancora di nazionalità italiana??? Mio fratello è andato in Germania molto giovane e vi ha passato tutta la sua vita lavorando per conto proprio, mai da dipendente e guadagnando un sacco di bei soldini , eppure in quasi 50 anni non ha mai chiesto di diventare cittadino tedesco. Evidentemente non riteneva la Germania adatta alla sua forma mentis. E lei???

venco

Ven, 04/01/2019 - 14:28

Ottimo, queste cose fanno aumentare i consensi alla destra.

tonycar48

Ven, 04/01/2019 - 14:47

Ahaha!! "Pacifisti" all'attacco ...benedetta incoerenza