Usa spostano l'ambasciata, torna a scorrere il sangue a Gaza

41 morti e centinaia di feriti nelle proteste al confine tra Israele e Striscia di Gaza

È la cronaca di una protesta annunciata quella che arriva da Gaza nel giorno in cui gli Stati Uniti trasferiscono ufficialmente la lora ambasciata da Tel Aviv a Gerusalemme, in un gesto che ha un significato chiaro e di fatto sancisce il riconoscimento della città come capitale d'Israele da parte dell'amministrazione Trump.

Mentre la città si blinda nella Striscia di Gaza ritornano gli scontri che per settimane hanno segnato l'avvicinarsi della giornata di oggi, a poche ore di un'inaugurazione a cui non sarà presente il presidente americano, che ha però mandato la figlia Ivanka e il genero Jared Kushner, già arrivati in Israele. Migliaia gli agenti mobilitati nella zona dell'ambasciata.

Morti e feriti negli scontri

Migliaia di persone (guarda le foto) sono tornate a radunarsi sulla barriera che divide Israele e la zona sotto il controllo degli islamisti di Hamas, con i cecchini piazzati e pronti a sparare di fronte ai manifestanti. Scontri sono scoppiati anche in Cisgiordania.

Media locali parlano di problemi intorno al campo profughi di al-Bureiji, e nel nord, vicino a Jabaliya. Sono 55 le persone rimaste uccise, centinaia i feriti secondo quanto riferisce il ministero della Salute palestinese.

L’esercito israeliano sta conducendo diversi raid contro postazioni di Hamas sulla Striscia di Gaza. Durante la giornata di scontri al confine, caccia hanno colpito con diversi missili almeno due postazioni utilizzate dai combattenti del gruppo islamista nella Striscia. Lo hanno riferito diverse fonti locali senza fornire dettagli sulle eventuali vittime.

A Gaza è stato indetto uno sciopero generale, che ha portato alla chiusura di scuole, università, banche e negozi alle prime ore del mattino. "È tempo che l'amministrazione e i membri del Congresso degli Stati Uniti mettano fine alla loro pratica di ricatto, estorsione e minaccia contro il popolo palestinese e smettano di accusare una nazione resa schiava che già sta vivendo sotto occupazione militare e soffrendo di atti deliberati e sistematici di violenza, colonialismo e apartheid", ha denunciato la dirigente dell'Olp Hanan Ashrawi all'agenzia Wafa.

La nuova ambasciata

Qualche dettaglio in più sulla nuova ambasciata arriva da fonti statunitensi, che all'agenzia France Press spiegano che "all'inizio l'ambasciata provvisoria ad Arnona ospiterà degli uffici per l'ambasciatore e personale ridotto" nei locali dell'ex consolato, per poi trasferire tutta la missione in un nuovo edificio. La data dell'apertura è stata fatta coincidere con il 70esimo anniversario della nascita dello Stato d'Israele.

"Nelle fasi iniziali del trasloco dell'ambasciata, l'ambasciatore continuerà a dividersi fra Tel Aviv (dove si trova l'attuale e imponente edificio dell'ambasciata) e Gerusalemme, perché si tratta di un processo di diversi anni", ha chiarito, mentre l'inviato americano in Medio Oriente, Jason Greenblatt, aggiungeva che due decenni di tentennamenti sulla questione dell'ambasciata "non ci hanno portato più vicini ad un accordo di pace duraturo".

Commenti
Ritratto di Eurialo38

Eurialo38

Lun, 14/05/2018 - 13:15

...silenzio criminale di tutto il mondo occidentale

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 14/05/2018 - 13:32

Branco di incivili. Ma che cacchio gli importa dello spostamento dell'Ambasciata USA? Merita forse di andare a morire? Tutto questo dimostra una volta di più che sti arabi sono solo degli invasati e degli incivili.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 14/05/2018 - 13:36

La grandezza e la potenza di un esercito si capisce dal modo in cui s'ingegna per raggiungere i suoi intenti od obiettivi e dalla determinazione unitaria con cui sempre esso difende gl'interessi della propria nazione di appartenenza. Determinazione che diventa spesso opportuna ferocia nel combattimento con in più una indole prevaricante fortificata dalla mancanza di remore o distinzioni umanitarie allorquando si decide di colpire chi capita. E' implicito che bisogna fregarsene di quella cosa chiamata' diritto internazionale'.

Duka

Lun, 14/05/2018 - 13:38

Che gliene frega a un soggetto come il TRUMP d'avere sulla coscienza dei morti. La coscienza occorre averla-

Demy

Lun, 14/05/2018 - 13:42

La provocazione UsArabic ed il tiro al bersaglio infuocheranno tutta l'area con soddisfazione di Letamiau e ciuffopendente.

tormalinaner

Lun, 14/05/2018 - 13:56

Anche oggi 16 palestinesi morti, prima o poi finiranno! Non se ne può più, vivono gratis nei campi profughi a spese della comunità internazionale.

greg

Lun, 14/05/2018 - 14:11

I palestinesi, tutta gente che durante il giorno non ha altro da fare che organizzare sommosse, ribellioni e tentativi di entrare in Israele. Nell'articolo si parla del "campo profughi di al-Bureiji", dove i problemi sono all'ordine del giorno, ma lo sapete quanti campi profughi ci sono nella zona, fra Giordania e Libano?, quel Libano che un tempo era denominato La Svizzera del medio oriente e le sue spiagge "la costa azzurra" del medio oriente. Ci sono 10 campi profughi in Giordania e 12 in Libano, più 10 campi profughi in Siria, 19 in Cisgiordania, 8 nella striscia di Gaza per una popolazione di rifugiati di circa 1.500.000 persone, che vivono +/- come bestie all'interno dei campi, sotto tende e, raramente, in piccole casette di sui solo alcune hanno il bagno privato. (segue)

greg

Lun, 14/05/2018 - 14:19

(continua) E sapete da quanto tempo va avanti questo dramma? Circa dal 1948. L'Arabia Saudita ha sempre dato milioni e milioni di dollari, per il loro funzionamento. E sapete chi era uno di quelli che quei soldi se li metteva in tasca. Yasser Arafat. Poi morto lui ora se li gode la vedova, che abita a Parigi ma non scuce un dollaro per i suoi confratelli. Quindi, sono gli Israeliani che sono schiavisti?......., OPPURE GLI STESSI PALESTINESI ?? (ovviamente parlo dei capi) CHE SULLA PACCHIA DELLE CENTINAIA DI MILIONI DI DOLALRI DONATI, SI ARRICCHISCONO E FANNO LA BELLA VITA, mentre 1.500.000 rifugiati nei campi profughi campano come bestia ammucchiati gli uno sugli altri e servono come COME CARNE DA CANNONI contro Israele da parte di Iran, ISIS, Iraq, Siria ecc?

Antonio43

Lun, 14/05/2018 - 14:19

Secondo me Gerusalemme dovrebbe essere una città del tutto particolare, basterebbe dichiararla territorio indipendente e dove nessun stato ne potrebbe vantare diritti o altro. Dovrebbe essere solo la città dove sono nate le religioni più importanti e quindi amministrata in un modo tutto particolare e la responsabilità affidata a rappresentanti scelti delle tre religioni e con regole condivise e rispettate da tutti. Adesso chissà quanto sangue dovrà scorrere, Trump l'ha fatta proprio grossa stavolta.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 14/05/2018 - 14:21

Te l'aviv ditt che succediv qualcos.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 14/05/2018 - 14:36

palestinesi popolo di terroristi.

veromario

Lun, 14/05/2018 - 14:36

a questi gli piace farsi ammazzare,è una storia che va avanti da settanta anni ma niente duri come le pine verdi.

donzaucker

Lun, 14/05/2018 - 14:48

A me sfugge il motivo per cui se gli USA spostano la loro ambasciata a Gerusalemme, quella diventa automaticamente la capitale.

CesareGiulio

Lun, 14/05/2018 - 15:02

Ma tutti questi che vanno a combattere non hanno problemi maggiori prima ? Probabilmente sono plagiati da hamas.... Se se ne stessero a casa e la piantassero di cercare grane , gli usa saranno pur liberi di mettere la loro ambasciata dove vogliono o ci vuole il permesso di qualche imam?

istituto

Lun, 14/05/2018 - 15:03

@Greg 14:19 hai perfettamente ragione. Non solo ,ma meno di una decina di anni fa circa una rigorosa inchiesta della UE su dove andassero a finire i tantissimi soldi versati dai cittadini europei per mantenere il territorio di Gaza appuro' che finivano nelle tasche e nelle fauci di tutti i capoccioni palestinesi e relativa parentela...Quindi chi sono gli schiavisti, gli israeliani? gli americani? Gli europei ? Oppure i loro correligionari nonché connazionali che si mangiano tutto ? ? Naturalmente dire tutto ciò è politicamente scorretto al massimo anche per i sinistroidi italioti, ma è la sacrosanta verità.

CesareGiulio

Lun, 14/05/2018 - 15:08

Gli Israeliani non saranno dei santi ma si stanno da attacchi che non sembrano proprio pacifici. Vorrei vedere cosa farebbero altri stati in simili situazioni....tranne l italia che inviterebbe tutti a entrare .

ghorio

Lun, 14/05/2018 - 15:18

Sono contro la violenza, ma i palestinesi, Hamas e compagni, riconoscano l'esistenza di Israele. C'è da dire che non mi pare che i palestinesi abbiano un comportamento corretto verso Israele. Sono rimasti ancorati alle vecchie posizioni di parte, ignorando anche la storia.

Ritratto di pasquineddu

pasquineddu

Lun, 14/05/2018 - 15:24

già, la gente non deve credere ... , la gente deve credere a 'isso' donchisciotto degli 'immani puliti' - ahiahiiii sor depetrus, cosa dovrebbe credere 'lagggente' delle tue funambulerie gentilmente superperdonate da quel csm che avrebbe dovute perseguirti per le stesse ragoni che tu perseguisti i tuoi farabutti preferiti? Assistiamo al revival di questo figuro; tv, media, ecc. tutti vogliono 'acconoscere la sua pinione' - come direbbe un tuo fan sfegatato!- manca però il contraddittorio, il miglior contradditorio oggi sperabile, quello a nome di Daniele Fusaro, l'unico che in un momento di 'alta' tv verità ti dava del golpista - a te a tutti quegli 'immani puliti' che nel '92 compirono quel famoso colpo di stato che ancor oggi è sotto gli occhi di tutti noi !! Quando i media vogliono ascoltare le ca@@ate del depetrus, per favore, completate l'informazione anche col parere del 'tuttologo' opinionista Fusaro, allora sì che lo spettacolo - quello vero - sarebbe assicurato!!

yurida

Lun, 14/05/2018 - 15:28

Triste. Ma mi domando quale paese farebbe entrare migliaia di profughi il cui unico scopo (dichiarato a gran voce) e' quello di perpetrare attacchi terroristici contro la popolazione civile. Tutto cio' nell' indifferenza del mondo che sta a guardare. Comunque non c' è soluzione finchè preferiranno mandare a morte i loro giovani al posto di trattare e mettere le basi per un futuro migliore sara' sempre cosi'...

Ritratto di filospinato

filospinato

Lun, 14/05/2018 - 15:28

Una storia di terre promesse, coordinate promesse e guerre promesse.

lorenzovan

Lun, 14/05/2018 - 15:31

perche' gli schiavi degli usisraele si affretteranno a seguire l'esempio o per paura o per guadagno..vedi stati dell'est europa...e la situazione dello statu quo diventera' sempre piu' incancrenita

DemetraAtenaAngerona

Lun, 14/05/2018 - 15:35

LE PAROLE DI MONI OVADIA: “Ora, essendo ebreo anch’io, per dovere di onestà intellettuale è giusto che dichiari la mia posizione perché essa è tutt’altro che neutrale. Sostengo con piena adesione i diritti del popolo Palestinese, non contro Israele, ma perché il loro riconoscimento è, a mio parere, precondizione per ogni trattativa che porti alla pace. Ritengo che la responsabilità principale (non unica) dell’attuale disastro, abbia origine nella cinquantennale occupazione da parte dell’esercito e dell’Autorità israeliana e la relativa illegittima colonizzazione delle terre che appartengono ai palestinesi secondo i decreti della legalità internazionale...segue...

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 14/05/2018 - 15:47

Con lo stato di Israele, per riappacificare (cosa impossibile),con gli Stati Arabi, ci sono due alternative,"""O SI CANCELLA LO STATO DI ISRAELE O SI GETTANO UN PAIO DI ATOMICHE NEI PAESI ARABI"""!!!

peter46

Lun, 14/05/2018 - 16:28

ghorio...lasciando perdere le ms che non sanno di cosa stanno parlando quali i greg o gl'istituto...lei è rimasto all'età della pietra,però.Financo hamas,e non solo l'olp,che già lo aveva fatto dai tempi di arafat quando si sedettero ad oslo ed a camp david (che altrimenti gl'israeliani si sarebbero mai seduti a trattare?) ,lo ha fatto anni fa?Si domandi solo:per che ca...volo sta 'provocazione' da parte del 'parruccato' quando neanche la Hillary si era mai 'avventurata' a promettere na simile 'bestialità'?Che non gliel'abbia imposto salvini così 'entusiasta' alla sua 'elezione' a Presidente usa?

Angelo664

Lun, 14/05/2018 - 16:29

x greg : Concordo, sono causa del loro male. Eleggono Arafat o Hamas e poi se lo cuccano loro il risultato. Il problema e' che un governo di ladri viene espresso da un popolo di ladri. Un po' come in Italia. Inutile sperare che cambi qualcosa quando la gente ha usi e costumi degenerati. Li uguale. Le masse arabe vanno dominate con il pugno di ferro come fa Assad a casa sua adesso dove li conosce bene e come facevano i vari Saddam, Gheddafi ed il faraone Mubarak, non gestite con il ramoscello d'ulivo. Sono ignoranti come capre per cui e' inutile sperare che leggano uno illuminato. Il libano era la Svizzera orientale fino a che era governata in modo occidentale. Adesso con i vari barba al comando c'e' poco da sperare. Israele dal canto suo ha le sue colpe ma siccome sono ebrei .. nessuno puo' criticarli. Mondo occidentale in mano alle lobby ebraiche.

Angelo664

Lun, 14/05/2018 - 16:37

Mi spiegano cosa vogliono cercare di fare contro Israele ? E' come essere armati di cerbottana e cercare di andare contro uno che usa i missili. Idiota pensare di avere la meglio. Primo perche' gli Israeliani hanno l'intelligence migliore del mondo, secondo perche' non gli sfugge nulla dei movimenti oltre i loro confini. Per cui se un'auto di hamas parte e si avvicina al confine con Israele nonostante vi siano appositi divieti, gli israeliani lo sanno al volo ed al volo agiscono. Non hanno una catena di comando come nei nostri ministeri, in 2 minuti realizzano ed agiscono. Non sono mossi da sentimenti pietisti di alcun tipo e semplicemente controllano i loro confini che per loro sono invalicabili, non come i nostri nel mediterraneo. Stabilita la minaccia la neutralizzano. Finish.

istituto

Lun, 14/05/2018 - 16:53

Quindi la politica estera americana la devono decidere gli arabi e non gli americani...secondo i pareri illuminati dei lettori di sinistra de Il Giornale. Complimenti.....per non dire altro....

perilanhalimi

Lun, 14/05/2018 - 17:08

Pallestinesi, invece di manifestare"pacificamente", perche` non ci ridate indietro I soldi che versiamo per mantenervi dal 48! In piu` I soldi per I Danni al popolo italiano alla luce degli attentati da noi subiti e della vostra complicita` con le Brigate Rosse ( palestinesi e Europa dell` est erano I piu` grandi collaboratori e fornitori di armi per le BR)

alberto_his

Lun, 14/05/2018 - 17:15

Tanto rumore per nulla! Si muove solo la sede di un'ambasciata di una paese, niente di più. Indicativo che Kuschner e signora presenzino, segno che musica e testi sono vengono tutti dai premiati autori sionisti

Rottweiler

Lun, 14/05/2018 - 17:26

Alsikar - Nota come "..opportuna ferocia nel combattimento con in più una indole prevaricante fortificata dalla mancanza di remore o distinzioni umanitarie allorquando si decide di colpire chi capita. E' implicito che bisogna fregarsene di quella cosa chiamata diritto internazionale" ha senso sia riferito ai terroristi palestinesi, che come immagino volessi, riferito all'esercito israeliano.

DemetraAtenaAngerona

Lun, 14/05/2018 - 17:27

...Seguito...Su Gaza, l'occupazione” è esercitata sempre da parte dell’auto rità civile e militare di Israele con un ininterrotto assedio e comporta il totale controllo dell’entrata e uscita delle merci e delle persone, dello spazio aereo, marittimo, delle risorse idriche, energetiche e persino dell’ana grafe. I tunnel, in qualche misura, sono una risposta a questo stato di cose. I missili lanciati contro la popola zione civile di Israele sono atto di guerra illegale secondo le conven zioni internazionali, ma non si può far finta di dimenticare che un assedio è esso stesso atto di guerra. **

Rottweiler

Lun, 14/05/2018 - 17:36

I palestinesi hanno la risoluzione onu dal '48.Mai accettata. Sono 70 che preferiscono fare i profughi/terroristi pagati profumatamente piuttosto che crescere come nazione. In piu ci si mettono i vicini arabi che non riconoscono ad israele il diritto ad esistere, il gioco e' fatto.

cecco61

Lun, 14/05/2018 - 17:36

@ DemetraAtenaAngerona: Moni Ovadia chi? Solo un povero venduto, da bravo ebreo quale è. Il popolo palestinese non è mai esistito, l'ha inventato Arafat, che era egiziano. Quando Israele fu creato, pagando il territorio e case, i ricchi proprietari se ne andarono lasciando senza casa chi ci abitava. Nascono così i famosi profughi che si ammucchiano sul confine israeliano visto che nessun paese arabo li voleva. Il resto è storia con, sempre gli arabi, che giocano alla guerra e la perdono. Territori occupati: bottino di guerra. A me gli ebrei piacciono gran poco ma A Dio quel che è di Dio, e a Cesare quel che è di Cesare.Se avesse ragione Ovadia, avrebbero ragione i Lumbard, invasi dagli italiani, e pure i secessionisti altoatesini.

Rottweiler

Lun, 14/05/2018 - 17:40

Il ciufforibelle ha fatto in un anno quello che obama/clinton&compagnia-democrat-shit avevano sempre promesso ad israele, da 40 anni.

lorenzovan

Lun, 14/05/2018 - 17:48

che baracconata di nuovi nazi su questi nforum...per fortuna sono quasi tutti vecchietti rancidi e pieni di frustrazioni...poi ce ne sono due che passano tutti i limiti dell'umana sopportazione ..tra il greg e l'isituto non si sa chi sia il peggio..anche se al peggio non c'e' mai limite

steacanessa

Lun, 14/05/2018 - 18:07

Chissà perché nessun sinistro si è mai occupato dei 350.000 profughi giuliano dalmati scampati alle stragi orchestrate dai comunisti titini e togliattiani.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 14/05/2018 - 18:13

Certo... la pace è da sempre l'obiettivo degli USA. Dagli Indiani Pellerossa fino alla Siria. La PACE

peter46

Lun, 14/05/2018 - 18:15

lorenzovan...occhio che 'non c'è due senza tre' a tenergli 'bordone'.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 14/05/2018 - 18:16

Basta guardare le mappe di Israele dal 1948 a oggi. E' una continua espansione. Stanno continuando a rubare terra. E i degenerati occidentali, imboccati dalla stampa sionista, pretendono che i palestinesi accettino di sparire.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 14/05/2018 - 18:17

In occidente la stampa è in gran parte nelle mani dei sionisti. Anche nella colonia di terz'ordine italiota, basti pensare a De Benedetti, Elkann ecc.. Ma nel resto del mondo non è così. E i popoli del mondo stanno vedendo i crimini dei sionisti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 14/05/2018 - 18:18

campo profughi e campo profughi. Io vivevo nelle casermette senza luce e senza bagno, ora, rimboccandosi le mani tutta la famiglia, ho 3 appartamenti, questi profughi che mi pare che siano da parecchio tempo, sembrano quei terremotati italiani meridionali, che aspettano dopo 40 anni la casa dallo Stato.-Ho 4 figli siamo disoccupati e nessuno ci aiuta.-Ma fino ad ora che cavolo hanno fatto? Hanno fatto solo figli?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 14/05/2018 - 18:19

Sono MASSACRI contro gente che in nessun modo poteva nuocere ad alcun israeliano, in quanto compiuti lontani da paesi di Sion. Sono massacri dello stesso stile dei massacri compiuti dai britannici in India. Nascono da frustrazione e il razzismo viscerale che questa gente ha.

peter46

Lun, 14/05/2018 - 18:19

Pasquineddu...'issu' fici quel ha fatto,ma...vussia sbagliau articulu...ora è spostato 25° a dx rispetto al posto dove è stato dislocato rispetto a prima:a dx,s'utta u tumbinu.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 14/05/2018 - 18:21

Naturalmente, a parte considerazioni morali che non si possono fare con la gentaglia che commenta qui, questa gentaglia ignora che i sionisti farebbero con noi le stesse identiche cose che fanno ai palestinesi.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 14/05/2018 - 18:25

L'occidente, schiavo e complice dei sionisti, è ormai meno del 20% della popolazione mondiale e in declino rapido. Il resto del mondo vede. E non vede attraverso la lente deformante dei vari Mieli, Saviano, Lerner, Nirenstein, Spinelli ecc..

istituto

Lun, 14/05/2018 - 18:25

Lorenzovan 17:48, detto da te è un complimento. La sopportazione vera comunque ce l'hanno gli italiani veri che devono sopportare le "prodezze" degli arabi che i vostri sgoverni hanno fatto arrivare da noi e sulle quali chiudete sempre gli occhi.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 14/05/2018 - 18:28

Angelo664 - sta dimenticando che i confini di Israele non sono fissi . Continuano ad avanzare in terra palestinese. Anche oggi, continuano a espandere le colonie. Certo... per gli italiani è normale accettare che qualcuno gli rubi la terra... questo lo sappiamo.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 14/05/2018 - 18:30

lorenzovan - ma magari fossero nazi. Sono solo dei vigliacchi... loro se fossero al posto dei palestinesi, accetterebbero passivamente di essere espulsi dalla loro terra. Come i vigliacchi.

DemetraAtenaAngerona

Lun, 14/05/2018 - 18:42

@cecco61 Verrà un giorno che l'uomo si sveglierà dall'oblio e finalmente comprenderà chi è veramente e a chi ha ceduto le redini della sua esistenza, a una mente fallace, menzognera, che lo rende e lo tiene schiavo" Giordano Bruno. BELLISSIMA! A chi è contro i palestinesi invito a leggere LA PULIZIA ETNICA DELLA PALESTINA di Ilan Pappe storico israeliano ebreo. A chi è contro gli ebrei gli ricordo di Freud, Fermi, Einstein ecc e comunque cosa si desidera? Un altro esodo/sterminio...di uno o degli altri? Gerusalemme SIA la Capitale di Pace delle Religioni per la Pace e non d'Israele.****@angelo664 Davide con una fionda...Gandhi disarmato...Mandela...***ma vorrei che la Ragione sorgesse nella mente degli uomini ed è possibile...perché la TERRA È UNA SOLA E SE C'E' una DIVINITÀ È PER TUTTI.

greg

Lun, 14/05/2018 - 18:44

NON PUBBLICATA - DEMETRAPALLASTARDONA, ma per favore, volere tirare in ballo MONA OVADAVIAiciapp parlando di israeliani è come dire che Trotzkij era un monaco anabatista della comunità del Mar Morto. MONA Quello è capace di odiare anche se stesso pur di avere qualcuno con cui prendersela. Ma deciditi a crescere DEMETRAPALLASTARDONA e a mettere assieme un pò di buon senso

greg

Lun, 14/05/2018 - 18:46

LORENZOFURGONCINO - hai perfettamente ragione...."anche se al peggio non c'e' mai limite" Infatti ci sei sempre tu come ultimo limite al peggio

rudyger

Lun, 14/05/2018 - 18:56

mi dispiace per i 6 minori uccisi. nessuno però a detto loro che gli israeliani tiravano le bombe. Per Hamas più morti ci sono meglio è. 50 anni di guerre e guerriglia non hanno ancora capito che seguiteranno a morire e che Israele, ritenendosi ancora il popolo eletto, potrebbe combattere fino alla sua estinzione, quindi è inutile combattere per i palestinesi. trovassero un accordo anche minoritario, per i prossimi 100 anni. poi si vedrà.

claudioarmc

Lun, 14/05/2018 - 18:58

Chisenefotte dei palestinesi

killkoms

Lun, 14/05/2018 - 18:59

e gli idioti di gaza ancora si fanno ammazzare per l'olp,i cui funzionari fanno la bella vita all'estero!

Mr Blonde

Lun, 14/05/2018 - 19:01

tanto perchè i capoccia della ns destra pensavano che trump fosse il baluardo contro il progetto sionista-giudaico-massonico-ecc-ecc-mondiale...

Rottweiler

Lun, 14/05/2018 - 19:43

lorenzovan - tu invece fai parte di quei troll fasciocomunisti che invece di andare sul falsoquotidiano o repubblika, a far kompagnia ai tuoi amici di centro sociale, vieni a perdere tempo qui. Non credo ti prenda sul serio nessuno....

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Lun, 14/05/2018 - 19:50

Adesso comincio a capire perché nei forum di politica lo chiamano letamihau.

Ezeckiel

Lun, 14/05/2018 - 20:07

Donzaucker,ti era anche sfuggito che Gerusalemme era già la capitale di Israele,il problema è che quasi nessun paese l'aveva riconosciuta,in primis il vaticano.un piccolo esempio:se qualcuno di qualsiasi amministrazione pubblica deve spedire un pacco a Gerusalemme,scrive solo Gerusalemme senza Israele. Per farla breve,7 ottavi del pianeta Terra vorrebbero distruggere Israele e tutti gli israeliti, Gerusalemme no perché la vogliono i cristiani e anche i musulmani. Il resto sono barzellette

giovanni951

Lun, 14/05/2018 - 20:11

....e gli israeliani continuano ad uccidere dei semplici dimostranti. Isreale é una vergogna mondiale.

Anonimo (non verificato)

Ezeckiel

Lun, 14/05/2018 - 20:16

Cara Demetra,moni ovadia di ebraico ha solo il pene circonciso forse,per il resto se hai letto ”l'esodo” nella Bibbia mini ovadia lo riconosci subito, è in prima fila fra quelli che che a una Libertà incerta e rischiosa preferiva tornare schiavo in Egitto,vitto e alloggio non eccezionale ma sicuro.e lascia stare anche Gad Lerner

DemetraAtenaAngerona

Lun, 14/05/2018 - 20:19

@cecco61 Verrà un giorno che l'uomo si sveglierà dall'oblio e finalmente comprenderà chi è veramente e a chi ha ceduto le redini della sua esistenza, a una, mente fallace menzogne ra, che lo rende e lo tiene schiavo". Giordano Bruno. BELLISSIMA! A chi è contro i palestinesi invito a leggere LA PULIZIA ETNICA DELLA PALESTINA di Ilan Pappe storico israeliano ebreo. A chi è contro gli ebrei gli ricordo di Freud, Fermi, Einstein ecc e comunque cosa si desidera? Un altro esodo/sterminio...di uno o degli altri? Gerusalemme SIA la Capitale di Pace delle Religioni per la Pace e non d'Israele.****@angelo664 Davide con una fionda...Gandhi disarmato...Mandela...***ma vorrei che la Ragione sorgesse nella mente degli uomini ed è possibile...perché la TERRA È UNA SOLA E SE C'E' una DIVINITÀ È PER TUTTI.****

mozzafiato

Lun, 14/05/2018 - 20:24

fore e' opportuno ricordare che Gaza nel 1947, aveva circa 70.000 abitanti TUTTI AUTOCTONI, ora ne conta circa 1.700.000: Chissa' come mai? No global e nazi comunisti che sbavano per "quei poveretti reclusi dagli israeliani", NON SANNO CHE "I POVERACCI"CAMPANO TUTTI con i proventi che convergono li un po da tutte le parti del mondo (compreso il nostro occidente eunuco) E cosa fanno i delinquenti terroristi che sono stati eletti ? Invece di entrare nel contesto dei paesi civili, perseguono il fine HITLERIANO di ammazzare tutti gli ebrei del mondo E LO FANNO SENZA NEMMENO PREOCCUPARSI del giudizio di chi vive nella civilta' !

Ritratto di scappato

scappato

Lun, 14/05/2018 - 20:26

Perché' non provate ad andare a Chiasso con una Molotov e provare di passare il confine?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 14/05/2018 - 20:28

A la guerre comme à la guerre.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 14/05/2018 - 20:32

Caro lorenzovan, le baracconate le fece Obama.

mozzafiato

Lun, 14/05/2018 - 20:34

ALSIKAR (13,36): vuoi sottrarre al bananone LORENZOVAN la palma per le sciocchezze piu' buffonesche scritte su questo blog ? QUASI QUASI CI SEI RIUSCITO kompagno ! C'e' da rotolarsi dalle risate meditando sulle tue demenziali considerazioni che intenderebbero colpire i sentimenti della gente perbene ! Mi chiedo dove trovano il coraggio i poveracci come te per scrivere simili fantasiose baggianate fondate sulle balle no global e nazicomuniste messe in giro (ahime' specie in occidente) per convincere fessi ed ignoranti ?

delio100

Lun, 14/05/2018 - 20:34

Ammazzare 52 persone con l'Europa a fare la figura dello struzzo, ottima miscela per ilterrorismo

8

Lun, 14/05/2018 - 20:34

Qualunque cosa essi facciano, non si smetta di pregare per loro : sono ebrei

greg

Lun, 14/05/2018 - 20:37

NON PUBBLICATO TERZA VOLTA - DEMETRA PALLAS TARDONA, ma per favore, volere tirare in ballo MONA OVADAVIAiciapp parlando di israeliani è come dire che Trotzkij era un monaco anabatista della comunità del Mar Morto. MONA Quello è capace di odiare anche se stesso pur di avere qualcuno con cui prendersela. Ma deciditi a crescere DEMETRAPALLASTARDONA e a mettere assieme un pò di buon senso

mozzafiato

Lun, 14/05/2018 - 20:45

LORENZOVAN BANANONE (17,48) E'vero che tu non ti distingui certo per cultura e conoscenza degli argomenti sui quali grugnisci pero' vorrei ricordarti che CHI E'CHE AVEVA SAPIENTEMENTE INIZIATO L'OPERA DI STERMINIO DEGLI EBREI NEL MONDO, FU UN CERTO ADOLFO HITLER, FONDATORE DEL SISTEMA NAZISTA ( ben noto a tutta la gente perbene). Si da il caso che i tuoi miserabili terroristi di hamas, PERSEGUANO LO STESSO IDENTICO LAVORO INIZIATO DAL NAZISMO ! BANANONE ! Ma come fai a trovare la facciaccia di xxxxx per ribaltare la realta' ben nota persino ai bimbi dell'asilo? Vai a zappare BANANONE magari a Gaza dove puoi aiutare i tuoi amici terroristi a scavare tunnel per cercare di ammazzare ebrei israeliani nel nome del vs comune idolo A. Hitler !

mozzafiato

Lun, 14/05/2018 - 20:51

DEMETRA A. A. ho la netta sensazione che tu ti debba istruire come Dio comanda, circa gli avvenimenti che hanno portato all'isolamento di Gaza ! Poco poco che tu avessi un minimo di conoscenza sull'argomento, TI SARESTI ACCORTA CHE GAZA, GOVERNATA DA UNA ACCOLTA DI MISERABILI ASSASSINI, CONTINUA A PERPETRARE NEI DECENNI LA POLITICA DELLA SCOMPARSA DELLO STATO DI ISRAELE CON L'AGGIUNTA DELLO STERMINIO DI TUTTI GLI EBREI DEL MONDO ! Ti sembra che questa politica criminale di stampo hitleriano, possa essere tollerata da una nazione civile qual'e' Israele ?

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Lun, 14/05/2018 - 21:22

E venne il giorno della capinere nere ... . Yeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

nopolcorrect

Lun, 14/05/2018 - 22:08

Resta il fatto che i confini vanno difesi se necessario con le armi. Faccio notare che non ci sono immigrati nell'Iran perché lì i pasdaràn semplicemente sparano a chi si avvicina alle frontiere.

fabiano199916

Lun, 14/05/2018 - 22:23

quindi per gli usa la capitale di Israele ora è Gerusalemme?

Rebolledo

Lun, 14/05/2018 - 23:02

Non sono 6 , sono 60

uberalles

Lun, 14/05/2018 - 23:45

Purtroppo, quanto prima, avremo anche una migrazione di palestinesi, giusto ci mancavano nel Bel Paese...

Controcampo

Lun, 14/05/2018 - 23:57

Sulla coscienza i morti ce l'hanno quelli che li hanno mandati a suicidarsi! Per Israele è ovvio che quei manifestanti sono consociati all'organizzazione terroristica Al-Qaeda e questo fa si che la strategia contro i provocatori arabi non cambia. Peccato per quei poveri disgraziati, sicuramente tutti giovani, ma se fossero più furbi e intelligenti non avrebbero fatto una fine così tragica.

istituto

Mar, 15/05/2018 - 00:05

Cari sinistroidi. I vigliacchi sono i vostri rappresentanti di sinistra servi dell'Europa,dei poteri massonici e dei vari Soros che ricevono di nascosto a Roma ( vedasi incontro Servo Gentiloni- Padrone Soros di qualche mese fa). Vigliacchi e traditori siete voi che andate a raccattare dalle coste libiche migliaia di clandestini finti profughi africani-musulmani che spacciano e delinquono e si fanno mantenere grazie a voi ed alle vostre toghe rosse. Vorreste far diventare l'italia una enorme Paese arabo africano con i vostri amici. Vergognatevi. Chissà perché nei paesi dell' Est senza le sinistre al governo non c'è lo schifo che c'è da noi ( grazie a voi...)

istituto

Mar, 15/05/2018 - 00:32

Leggetevi l'articolo I MOTI DI GAZA, L'AMBASCIATA UN PRETESTO,IL JIHAD LA CAUSA sulla NUOVA BUSSOLA QUOTIDIANA di oggi. È da tempo che cercavano un pretesto.....adesso c'è l'hanno.E sono stati capaci di coinvolgere dei ragazzini minorenni.

Controcampo

Mar, 15/05/2018 - 01:10

@nopolcorrect: detto bene. E non ci sono immigrati neanche nei paesi arabi perchè non li vogliono!

Andrea De Benedetti

Mar, 15/05/2018 - 01:36

Come volevasi dimostrare per Hamas il popolo palestinese e` solo carne da cannone come un tempo sostenevano certi generali

Controcampo

Mar, 15/05/2018 - 01:42

@yurida 14/05/2018 - 15:28) Perfettamente d'accordo! Ai terroristi non interessa la vita dei loro adepti. Il loro obiettivo è quello di fanatizzare gruppi e farsi propaganda sulle spalle di ingenui, ma nello stesso tempo ignoranti schiavi di Al-Zawahiri, Hamas, Hezbollah supportati da altrettanti regimi terroristici arabi. A queste bestie, che mandano al macello i loro concittadini non interessa il dialogo ma il fascino del del loro potere e di sentirsi capi spirituali. Israele non ha occupato, ma ripreso quello che i musulmani gl hanno tolto!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 15/05/2018 - 02:54

Quella che oggi sembra un vittoria di Israele potrebbe trasformarsi a breve in una sconfitta epocale. Israele può permettersi di agire con l'arroganza grazie alla forza delle armi e all'appoggio militare e commerciale USA. Trump ha fatto quanto promesso in campagna elettorale ma cosa succederebbe se domani voglioso di un premio Nobel per la pace imponesse ad Israele la pace e cioè la creazione di uno stato palestinese ? Israele non potrebbe dire di no con i russi pronti a dare quando vogliono i nuovi sistemi antimissili alla Siria che di fatto toglierebbe la supremazia aerea a Israele. La Siria per gli USA è persa ed è un problema gigantesco per Israele perché l'Iran è alle porte .

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 15/05/2018 - 03:16

E a ben vedere chi vive in un piccolo territorio , una specie di riserva indiana sono gli Israeliani non gli arabi quindi in prospettiva a Tel Aviv hanno poco da festeggiare per un piccolo consolato esistente che viene promosso a rango di ambasciata e che è diventato un nuovo simbolo di unità degli arabi contro Israele insieme a 60 "martiri". Israele dovrebbe smettere di inseguire la chimera di una sua supremazia militare eterna visto che dipende da un alleato ora mutevole e fare la miglior pace possibile fin tanto che è in posizione di forza. Il fatto che non la faccia mi fa dubitare dell'intelligenza dei suoi leader che ad ogni massacro di palestinesi dai tempi di Sabra e Shatila, anche se atto riconosciuto criminale, guadagnano consenso, vedi elezione di Ariel Sharon, ma politicamente mi sembra una strategia miope che corre verso il disastro. Spero di no, Israele costa moltissimo all'Occidente forse troppo ma è anche un cane da guardia utile.

Silvio B Parodi

Mar, 15/05/2018 - 03:44

Eurialo38 hai ragione! questi criminali di palestinesi continuano ad attaccare Israele, Stato Libero e Democratico, e loro si difendono, come possono, se volessero farebbero una strage in un'ora, ma sparano solo chi, vuole entrare anche se vietato!

Silvio B Parodi

Mar, 15/05/2018 - 03:48

Demy La provocazione e' dei terroristi palestinesi che attaccano in 100mila uno stato libero e democratico, che puo' aprire ambasciate dove vuole, sono troppo gentili gli Israeliani che sparano fucilate solo a chi cerca di varcare il confine. Io manderei un paio di aerei, con decine di bombe al Napal, tempo un'ora, finito l'attacco!!!!!

Ernestinho

Mar, 15/05/2018 - 06:52

X "ausonio" Non ti sei stancato di scrivere fesserie?

DemetraAtenaAngerona

Mar, 15/05/2018 - 07:16

@mozzafiato e @greg (è una discussione che non necessità gli insulti)Nel 1948 nacque lo Stato d’Israele. Ma nel 1948 ebbe luogo anche la Nakba (‘catastrofe’), ovvero la cacciata di circa 250.000 palestinesi dalla loro terra. La vulgata israeliana ha sempre narrato che in quell’anno, allo scadere del Mandato britannico in Palestina, le Nazioni Unite avevano proposto di dividere la regione in due Stati: il movimento sionista era d’accordo, ma il mondo arabo si oppose; per questo, entrò in guerra con Israele e convince i palestinesi ad abbandonare i territori – nonostante gli appelli dei leader ebrei a rimanere – pur di facilitare l’ingresso delle truppe arabe. La tragedia dei rifugiati palestinesi, di conseguenza, non sarebbe direttamente imputabile a Israele. Ilan Pappé, ricercatore appartenente alla corrente dei New Historians israeliani, ha studiato a lungo la documentazione (compresi gli archivi militari desecretati nel 1988)

DemetraAtenaAngerona

Mar, 15/05/2018 - 07:23

Seguito...esistente su questo punto cruciale della storia del suo paese, giungendo a una visione chiara di quanto era accaduto nel ’48 drammaticamente in contrasto con la versione tramandata dalla storiografia ufficiale: già negli anni Trenta, la leadership del futuro Stato d’Israele (in particolare sotto la direzione del padre del sionismo, David Ben Gurion) aveva ideato e programmato in modo sistematico un piano di pulizia etnica della Palestina. Ciò comporta, secondo l’autore, enormi implicazioni di natura morale e politica, perché definire pulizia etnica quello che Israele fece nel ’48 significa accusare lo Stato d’Israele di un crimine. E nel linguaggio giuridico internazionale, la pulizia etnica è un crimine contro l’umanità. Per questo, secondo Pappé, il processo di pace si potrà avviare solo dopo che gli israeliani e l’opinione pubblica mondiale avranno ammesso questo “peccato originale”.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mar, 15/05/2018 - 07:24

W ISRAELE W GERUSALEMME CAPITALE !!!! OTTIMO DONALD TRUMP !!!

DemetraAtenaAngerona

Mar, 15/05/2018 - 07:51

@greg e @mozzafiato vi informò se non lo avete capito, ma mi sembrava chiaro da quello che ho scritto, che non sono anti ebraica, molti loro autori e artisti fanno parte con mia gioia della mia cultura e persona, ho visitato sinagoghe ristoranti spettacoli ebraici...ma proprio loro mi hanno insegnato l'autocritica...e quindi in nome loro critico la politica delle colonie, del volere come capitale Gerusalemme, e del ghetto di Gaza...non mi piace il maschilismo ecc della religione islamica che non è estraneo comunque alla cristiana e a quella ebraica, in fondo sono sorelle...ma per quanto belli buoni democratici ecc possano essere gli israeliani sta di fatto...che si stanno prendendo, scacciando (pulizia etnica) un altro popolo che l'abita e l'abitava...vedi colonie...e poi Israele è grande quando la Lombardia ha 9mln di abitanti presto diventeranno 15mln...che faranno?...

ruggerobarretti

Mar, 15/05/2018 - 08:14

Condividendo ogni singola parola di Ausonio, mi fa specie leggere certe aberrazioni da parte di chi, giustamente, si indigna per una invasione incontrollata sul nostro suolo con conseguente rischio di perdita di sovranita' ect.etc. e dall'altra si schiera apertamente ed in forma acritica, alla bar dello sport tanto per intenderci, con chi di fatto sta direttamente provocando quel fenomeno. Rammentando poi che certe genti erano la tranquillamente insediate fino al 1948, quindi vittime anche loro di migranti potenti e prevaricatori.

DemetraAtenaAngerona

Mar, 15/05/2018 - 08:31

@ezechiel 20.16.... se stiamo alla Bibbia le sembra possibile che il Dio creatore dell'universo possa aver mandato 10 piaghe terribili contro delle sue creature uguali uguali a quelle invitate ad andare nella Terra Promessa, le quali vagano per anni in terre sconsolate non gradiscono La Manna e se ne lamentano e poi accade quello che lei sa, le sembra possibile che degli schiavi fuggano con dell'oro con cui costruiscono il vitello d'oro, ricevano i 10 comandamenti e subito dopo non le devo rammentare di quello che Dio gli dice di fare in Deuteronomio 7 non crede che sia il caso di invocare Atena dea della Ragione...invito valido per tutte le religioni. UNA TERRA UNA SOLA UMANITÀ, che Israele viva ma anche la Palestina insieme o separati e Gerusalemme sia capitale di Pace e non di parte. Viva gli operatori di pace.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 15/05/2018 - 09:59

COSE CHE PIACCIONO A TRUMP..TRUMP è UN PROVOCATORE MA NON RIESCE A PROVOCARE CON TUTTI COME SI è DIMOSTRATO CON IL NORD COREA CINA ECC ECC.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 15/05/2018 - 10:01

SE QUALCUNO DI VOI AMASSE L'ITALIA CAPIREBBE LA SITUAZIONE PALESTINESE.

greg

Mar, 15/05/2018 - 11:58

DEMETRA PALLAS TARDONA - Tu che non sei antiebraica??? Per cortesia, almeno non essere così ipocrita da volere apparire giusta e logica nelle tue contestazioni. San Tommaso D'Aquino, forse il più fino pensatore teologico della chiesa, nelle sue 5 Vie attesta l'esistenza di Dio con una logica cartesiana che nessuno può smentire, che è la stessa logica che usò Stephen Hawking nel dare una spiegazione, basata anche sulla matematica, della nascita dell'Universo. Leggiti con attenzione il Pentateuco, ma tutto, e capiscine il messaggio. Erano tempi di guerra di Dei, da cui sarebbe emersa quella religione che, unica fra tutte, parla di effettiva fratellanza umana, non di morte perchè la vuole un dio sanguinario per essere adorato (parlo di Allah) Quindi lascia perdere, il ragionare fino non fa parte dei tuoi circuiti neuronici, e la storia che propagandi tu, è frutto delle segreterie della sinistra propalestinese, il popolo più indolente del mondo

DemetraAtenaAngerona

Mar, 15/05/2018 - 13:22

@Greg signore dottissimo che detiene la verità ultima delle altre persone e come se fosse Dio giudica e come il Diavolo insulta fregandosene della lezione del Pentateuco e D'Aquino che dottamente cita. Dio esiste? Ris ponde Albert Einstein: Durante una lezione,un professore lanciò una sfida ai suoi alunni con la seguente doman da Dio creò tutto quello che esiste?“...***credo conosca la conclusione.***Bene, una volta stabilito che il msg ultimo del Pentateuco è quello della fraternità che questo msg è proseguito con Gesù, che gli islamici sono brutti e cattivi tutti e in primis i palestinesi, che facciamo? Gli sterminiamo tutti in nome di Dio e della fraternità traman dataci dal Pentateuco e da Gesù? Oppure ci appelliamo ad Atena e alla Ragione e invitiamo a farlo tutti..la Terra è un puntino nell'universo...e le malattie, le meteoriti,terremoti,supervulcani ecc non fanno distinzione. Segue

DemetraAtenaAngerona

Mar, 15/05/2018 - 13:29

Seguito...Io voglio che Israele viva ma anche la Palestina, nessuno è innocente..."Atena intervieni!!" NB Pape parla di laboriosi palestinesi...anche lui come Ovadia? Ps degli ebrei si è detto di tutto e l'esatto contrario anche che fossero indolenti...ma un intero popolo millenario composto da milioni di individui annovera tutte le sfaccettature possibili dell'umano esprimibile, questo è valido per gli ebrei ed è valido per tutti gli altri popoli, palestinese compreso...non faccia come gli antisemiti...non etichetti un intero popolo sgradevolmente...distinti saluti.

DemetraAtenaAngerona

Mar, 15/05/2018 - 15:38

@greg....e tra gli altri...nella mia vita mi accompagna il grande Erich Fromm...ma anche questo ebreo a lei non piace, vero? A me si...essere italiana cattolica ecc non mi impedisce di ammettere gli errori e le atrocità commesse dai miei simili...i miei simili sono però l'umanità tutta nel bene e nel male...i suoi?

Controcampo

Mar, 15/05/2018 - 17:10

Demy 14/05/2018 - 13:42) Chiaramente non vedo una provocazione da parte degli israeliani o UsArabic come dice Lei. A casa loro possono fare quel che vogliono come Lei a casa Sua può fare quel che vuole. Gli israeliani hanno solo reagito alle provocazioni volute da Hamas e c/o.

Ezeckiel

Mar, 15/05/2018 - 19:35

Demetrá qui siamo ancora ad adorare gli dei antichi,siamo a posto. l'Islam ha nel DNA la cancellazione di ogni cosa non islamica gli ebrei tornati a casa loro gli anno ricordato che il processo può essere reversibile ed arrestato,ai musulmani non va giù, semplice.glu dei dell'Olimpo sono stati sconfitti e cacciati nell'oblio,come gli antichi dei Egizi,i quali non ebbero potere contro le dieci piaghe mandate dall'onnipotente,per costringere gli Egizi a liberare gli israeliti. Purtroppo la storia ci ha insegnato che molti come te hanno capito solo quando era tardi,vai a convincere i sauditi a promuovere la libertà religiosa,come avviene in israele.qui noi stiamo bene

DemetraAtenaAngerona

Mar, 15/05/2018 - 22:53

@Ezeckiel...lei forse ha letto/visto il libro/film fahrenheit 451...in cui in una strana società del futuro la funzione dei "pompieri" era quella di dare fuoco ai libri, alcuni cittadini che i libri gli amavano per tramandarli ai posteri, nascostamente li imparavano a memoria sperando di poter tornare a stamparli e leggerli liberamente...questi diventavano degli uomini libro...storia piuttosto controversa che si presta a diverse interpretazioni...una potrebbe essere: sono un bene gli uomini libro? Esistono? Sono pericolosi? Sono colti e saggi? Sono immutabili? Se penso agli uomini libro Corano ad esempio penso esistano, che possano essere pericolosi, che non siano ne saggi ne colti come chiunque altro uomo con un solo libro...ma di loro come di chiunque altro penso siano innanzitutto degli uomini, per fortuna circondati da donne spesso motore rivoluzionario dei...segue...

DemetraAtenaAngerona

Mar, 15/05/2018 - 22:56

Seguito...dei costumi, quindi mutabili...gli antichi dei sono morti...Allah, Dio e Jahvè non sono giovanissimi...e Allah che non si e' rinnovato quasi per nulla è il più anziano di tutti...moriranno tutti...i loro aspetti irragionevoli e mortificanti...la migliore delle armi è il dialogo, altri libri, film, immagini...sta già accadendo e comunque non il piombo non l'arroganza della forza del più forte del più armato che impone la sua volontà.

DemetraAtenaAngerona

Mer, 16/05/2018 - 11:46

PS:sta già accadendo,ma comunque non con il piombo non con l'arroganza della forza del più forte, del più armato che impone la sua volontà che si favorirà questo cambiamento, immagino abbia capito che bene non sono al mio sentire nemmeno gli uomini libro: Pentateuco, Bibbia, Vangelo, Capitale, men che meno Mein Kampf, ecc...nel suo caso credo si tratti di un “versetto” quello che parla della Terra Promessa, infatti lei dice gli ebrei sono tornati alla loro terra...ma come? Proprio come accadde 2600 anni fa seguendo le parole del Deuteronomio 7, scacciando quelli che l’abitavano, così nel 48 e ancora oggi, ma chi erano e chi sono gli ebrei e i palestinesi,guardiamoli bene...ehi ma sono uomini e donne tutte creature della stessa DIVINITÀ, ma che si sono invece messi in testa entrambi di essere speciali ai suoi occhi. Io credo che invece uguali sono, siete, siamo tutti, questo si sarebbe un buon libro: che dice entrambi avete diritto a vivere su quella terra.

Ezeckiel

Mer, 16/05/2018 - 17:45

Esatto come 2600 anni fa,oggi come nel 48 , manca ancora un tassello:la distruzione di al aqsa e la ricostruzione del tempio, quando avverrà e avverrà, migliaia di anni di persecuzione di deportazione,e di vita in cattività in terre straniere saranno cancellati,gli Egizi i babilonesi i romani i Persiani i mongoli i popoli barbari che abitavano e abitano il medio Oriente ,i cristiani della domenica gli idolatri gli atei che volevano lo sterminio degli ebrei dovranno scaldarsi il culetto all'inferno. Detto questo se i "palestinesi"vogliono una pace vera cioè rinnegare il profeta Muhammad per me possono avere il loro stato ciao carissima

DemetraAtenaAngerona

Mer, 16/05/2018 - 22:33

Forse mi sta prendendo in giro, ma voglio crederle e sono esterrefatta!!! Il nickname ezeckiel, è vero mi aveva suggerito che lei poteva essere un uomo libro e lo è, e a lei dirò le stesse cose che dissi ad Omar, l'islamico che posta su questo giornale, perché siete uguali..."la invito a guardare il cielo stellato di notte e a chiedersi se è mai possibile che dopo tanto aver creato DIO (o le Divinita' o ???) possa dopo millenni che l’uomo era sulla Terra, essersi rivelato a un solo popolo ecc averlo "promosso" a popolo eletto ecc o essere andato da Maometto, o man dato Gesù....l'universo ha 15 mld di anni, miliardi di galassie, le religioni abramitiche che riguardano una fetta piccolissima della Terra hanno pochi millenni...preferisco Atena dea della Ragione. “Verrà un giorno che l'uomo si sveglierà dall'oblio e finalmente comprenderà chi è veramente….,,” G.Bruno..Lei come Omar ecc è schiavo di un libro, ne legga altri si liberi.

Ezeckiel

Gio, 17/05/2018 - 02:20

Invece Athena lei l'ha conosciuta di "persona" o l'ha letta su qualche libro? Demetra mezzo pianeta è diventato un posto accessibile solo a chi si piega un direzione di una pietra nera e lei da colpa a i libri?

DemetraAtenaAngerona

Gio, 17/05/2018 - 11:01

@ezeckiel...Atena è da intendere ovviamente come le è chiaro un modo per invitarmi ad usare la ragione, Demetra per rispettare e far accrescere la vita, Angerona è a difesa dei DIRITTI UMANI dei principi della Rivoluzione Francese...che gli uomini che hanno scritto la Bibbia abbiano ispirato anche la fratellanza tra tutti mi è ben chiaro...che lei e come ancor di più il Corano diventino per alcuni libri settari e tutt'altro che fratellanza è altrettanto vero.

DemetraAtenaAngerona

Gio, 17/05/2018 - 14:00

@ezeckiel In un film francese degli anni 70 dal titolo 5 matti al supermermercato, i protagonisti chiedono un'informazione ad un uomo e si sentono rispondere “sempre dritto” ed seguono alla lettera, in modo paradossale, inverosimile l’istruzione... ma arrivati sul ciglio di un burrone, si arrestano, si interrogano se avevano capito bene, se gli era stato detto veramente “sempre dritto” o se si erano sbagliati, avevano capito male, l’,istruzione andava interpretata, era datata, fornita da un uomo che si poteva essere sbagliato...optano per la seconda opzione...e tornano sui loro passi...altri invece proseguono, fanno i “martiri”, vogliono ricostruire un tempio, dicono di essere ariani, sorretti dalla ragione non danno spazio allo spirito, ecc..e precipitano nel burrone...una sola umanità. Demetra