Guerra all'Isis, paesi arabi: "Obama non dà le armi pesanti ai Curdi"

La durissima accusa sulla guerra "spuntata" degli Stati Uniti

Fare la guerra all'Isis vuol dire sporcarsi le mani. Per sconfiggere i tagliagole, infatti, non bastano i bombardamenti con i droni. Lo si è visto negli ultimi mesi, quando l'avanzata o l'arretramento dei miliziani con la bandiera nera è dipeso (anche) dagli scontri sul campo, ad opera dei Curdi e dell'esercito iracheno. Per fare la guerra servono soldati e armi. Ora, però, c'è chi punta il dito contro gli Stati Uniti e in particolare contro Obama. Il presidente avrebbe impedito agli alleati mediorientali della coalizione anti-Isis di fornire armi pesanti ai peshmerga curdi. Lo rivela in esclusiva il britannico Daily Telegraph, secondo cui i paesi arabi sono disposti a "procedere da soli" per fornire le armi a chi, sul campo, si batte contro l'Isis.

Alti funzionari delle monarchie del Golfo hanno rivelato al giornale britannico che i "tentativi di persuadere Obama della necessità di armare direttamente i curdi sono falliti". A questo punto, hanno aggiunto, cercheranno altre strade per combattere l’Isis, senza cercare "l’approvazione" degli Stati Uniti. La cui amministrazione evidentemente pensa di poter andare avanti in modo autonomo. Oppure, semplicemente, non ha le idee troppo chiare sulla guerra al Califfato del terrore.

Commenti

michele lascaro

Gio, 02/07/2015 - 11:28

Ma cosa ci si può aspettare dall'islamico Obama?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 02/07/2015 - 11:28

CERTO LI DARA' ALL'UCRAINA PER SPAVENTARE LA RUSSIA, CHE ARMERA' LE TESTATE ATOMICHE, TANTO I CAPI NON VANNO AL FRONTE, MANDANO IL POPOLO SCHIAVO ED AFFAMATO COME SEMPRE ACCADE, LORO SI GODONO LO SPETTACOLO. SIETE TROPPI, IL NUOVO ORDINE MONDIALE STA CERCANDO DI FARVI UCCIDERE TRA DI VOI PER RIDURVI DI NUMERO, CREANO IL CAOS ED ATTRAVERSO ESSO LORO ATTINGONO FORZA E POTERE. NON CADETE NELLA TRAPPOLA DEGLI ADORATORI DI LUCIFERO.

Jimisong007

Gio, 02/07/2015 - 11:44

Obama premio Nobel del disastro.

levy

Gio, 02/07/2015 - 11:44

L'amministrazione Obama non ha nessuna intenzione di combattere seriamente i tagliagole dell'isis, se a qualcuno gli è rimasto qualche dubbio ora può rivedere la sua posizione.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 02/07/2015 - 11:50

Il criptoislamico ciurla, con ogni evidenza, nel manico. E non da oggi. Solo l'Europa finge di non accorgesene.

BALDONIUS

Gio, 02/07/2015 - 11:51

Non capisco: ci sono riusciti con Kennedy ...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 02/07/2015 - 12:05

#BALDONIUS L'allusione costituisce, da sempre, il miglior sarcasmo. Complimenti!

alberto_his

Gio, 02/07/2015 - 12:11

@michele lascaro, @Memphis35: in realtà le fazioni che si affrontano sul campo sono tutte islamiche. Comunque il gioco è sempre lo stesso e mira a tirare per le lunghe il conflitto e mantenere l'instabilità: aprire e chiudere i rubinetti dei rifornimenti a ciascuna fazione affinchè nessuna parte prevalga definitivamente sull'altra.

ziobeppe1951

Gio, 02/07/2015 - 12:17

Per eliminare definitivamente quei maiali dell'isis bisogna solo sperare che intervenga la Grande Russia di Putin in mezza giornata il problema é risolto

paolo1944

Gio, 02/07/2015 - 12:22

Il musulmano nero, il peggior presidente USA di tutti i tempi. Ormai perfino Carter sembra un lungimirante statista, rispetto ad Obama. Sorge sempre più il dubbio che ci sia più che sola dabbenaggine, nelle sue azioni e non-azioni. Temo anche la mala fede. E noi siamo a posto, Renzi il ciarlatano si ispira a lui....

agosvac

Gio, 02/07/2015 - 12:32

Già!!! Obma non si sogna nemmeno di dare ai curdi armamenti pesanti che potrebbero sconfiggere l'Isis, però sarebbe disposto a darli agli Ukraini !!! Ma si può essere così idioti??? Il nemico non è la Russia, il vero nemico è l'isis!!! Capisco che alcuni potrebbero restare sconvolti, ma a questo punto forse qualche attacco dell'isis agli USA potrebbe convincerli su quale sia la realtà dei fatti. Tranne che, anche questo sarebbe sconvolgente, non ci sia un accordo tra USA e terroristi islamici.

Ritratto di apasque

apasque

Gio, 02/07/2015 - 12:35

Obama, e chi lo pilota, fanno parte di un "giro" molto sporco! Obama sta aiutando l'ISIS obbiettivamente! I piani di questo fantoccio sono sempre più un pericolo per noi, per l'Europa, i curdi stanno combattendo contro l'ISIS in modo coraggiosissimo. Ma gli USA gli negano le armi pesanti per agire con maggior efficacia! Questo mentre gli stessi USA stanno armando le truppe Ucraine nazionaliste. Perché ad Obama, persona per me assolutamente inaffidabile, essendo fantoccio nelle mani di poteri massoni, é concesso di mettere a repentaglio la sicurezza del mondo intero? Con la scusa, assurda, che il rischio venga dalla Russia?

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 02/07/2015 - 12:59

Che scoperta, stanno facendo fuori Assad per lui.

Ritratto di pascariello

pascariello

Gio, 02/07/2015 - 13:23

Hussein Barack Obama n@gro b@st.... muslim ha destabilizzato tutto il Nordafrica, fomenta la guerra in Ucraina, non da le armi ai Curdi che invece si trovano davanti tutto l' arsenale USA sottratto in Iraq e quei mentecatti comunistardi di Oslo gli hanno dato il Nobel appena eletto alle intenzioni ad minchiam !

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 02/07/2015 - 14:01

Obama è un vigliacco e traditore come tutti, tutti, i presidenti democratici. Gli States cominceranno a combattere quando gli islamici faranno saltare il Golden Gate. Pearl Harbor e torri gemelle insegnano.

Festerfox

Gio, 02/07/2015 - 14:02

Ma se sono gli americani stessi che foraggiano i tagliagole,lo sanno tutti,e' un segreto di Pulcinella.Le mani se le sono gia' sporcate,e un bel po'.Non le ripuliscono nemmeno con la migliore pasta lavamani del mondo.Per quanto riescono a fare cose tecnologicamente grandi per tanto sono dei falsi ipocriti egoisti e sfruttatori,come si dice:l'America è bella,peccato che ci siano gli americani....

giampiroma

Gio, 02/07/2015 - 14:12

ti credo hanno finanziato Isis e come al solito fanno gli ambigui

buri

Gio, 02/07/2015 - 14:25

Obama non p interessato dall'ISIS, pensa solo a cacciare Assad

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 02/07/2015 - 14:43

Il Negro Obama Bin Laden, infatti, preferisce darle agli Ucraini, visto che l'Isis è una creatura a sua immagine e somiglianza.

Ritratto di Aulin

Aulin

Gio, 02/07/2015 - 14:49

Che Obama sia un ixxxxxxxe lo si sa da tempo, così come si sa che lo era Sarkozy quando ha attaccato la Libia e noi (grazie al PD) glielo abbiamo permesso. Il fatto è che a detta di alcuni pezzi grossi dell'esercito, noi sappiamo chi sono e dove sono tutti i capi di Isis che sono costantemente monitorati. Cosa aspettano a terminarli? Cui Prodest?

Massimo25

Gio, 02/07/2015 - 15:49

Ma come fa Obama a permettere di attaccare una sua creatura terroristica l'ISIS. Questi criminali sono finanziati da Washinghton..criminali finanziano criminali cosa c'é di nuovo???Gli USA sono questi..

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 02/07/2015 - 16:47

Ovvio. ISIS è uno strumento di USrahell

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 02/07/2015 - 17:03

Quanto deve fare schifo l'occidente visto da chi ne sta fuori.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 02/07/2015 - 17:35

Qualcuno ancora fa finta di non vedere chi davvero sostiene l'ISIS?

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Gio, 02/07/2015 - 23:26

Quando i curdi avranno le armi pesanti cominceranno i guai anche per la Turchia ed altri.

GiovannaG

Ven, 03/07/2015 - 09:59

Finalmente! Ce n'è voluta per capire che se i curdi COMUNISTI combattono l'ISIS vale la pena aiutarli! Non me lo sarei mai aspettato dai lettori di questo giornale... In fin dei conti i curdi vorrebbero creare uno stato libertario dove ciascuno può avere la propria religione e le donne sono libere di girare senza velo... Spiegatelo a Obama e a Erdogan, che piuttosto che mettersi con i comunisti si metterebbero con i tagliagole.