Anche Hamas chiama allo scontro: "Intifada per Gerusalemme"

Il leader Haniyeh butta benzina sul fuoco, mentre continuano le violenze. Sei morti negli scontri con l'esercito

Un giovane palestinese riprende gli scontri al confine di Gaza

Qualcuno l'ha già chiamata l'intifada dei coltelli e ad aggiungere benzina al fuoco di violenze che in Israele e nei territori palestinesi si susseguono da giorni ci ha pensato oggi Ismail Haniyeh, leader degli islamisti di Hamas a Gaza.

La Striscia palestinese "si unirà all'Intifada per Gerusalemme". Sono chiarissime le parole, pronunciate durante la preghiera del venerdì in una moschea a Gaza City. Indicano la volontà del movimento di mettere in atto un'unica strategia. "malgrado il blocco imposto da Israele", ricordando che i palestinesi sono "un unico popolo".

Duri scontri hanno fatto seguito alle parole del leader di Hamas. I manifestanti si sono diretti verso il confine settentrionale della Striscia e qui sono scoppiati disordini con l'esercito israeliano. Fonti mediche parlano di cinque vittime tra i palestinesi, una sesta in scontri a Hebron, e di una trentina di feriti, mentre il ministro della Difesa israeliano, Moshe Ya'alon accusa Hamas e mette in guardia: "Spero si ricordino dell'operazione Protective Edge".

Non accenna a fermarsi nel frattempo l'ondata di accoltellamenti a cui si è assistito negli ultimi giorni. Quattro, oggi, gli episodi isolati, l'ultimo ad Afula, dove una donna ha cercato di colpire una guardia, che ha aperto il fuoco ferendola alla testa. Un 15enne ultraortodosso è stato leggermente ferito a Gerusalemme, il suo aggressore arrestato.

È stato invece colpito a morte un palestiense che aveva preso a coltellate un agente di polizia 47enne a Kiryat Arba, in Cisgiordania. Un ebreo israeliano aveva invece ferito a colpi di coltello quattro beduini questa mattina, a Dimona. La folla ha cercato a Netanya di linciare tre arabi nella notte di ieri.

Annunci
Commenti

Cheyenne

Ven, 09/10/2015 - 16:32

questo è l'ennesimo disastro combinato dal folle abbronzato

ArturoRollo

Ven, 09/10/2015 - 16:38

Qui, e' meglio tacere ! Se non si e' Ebrei o Musulmani, e' meglio tacere. Io, da "Gentile", taccio. C'e' stato troppo sangue, non c'e' nessuna Ragione...solo Torti: da ambo le parti. Pero' mi piace pensare che, se l' Inghilterra non scappava via nel 1948... Rami, lo posso scrivere ? :)

ccappai

Ven, 09/10/2015 - 16:46

Da una parte dell'altra ci sono gravissime responsabilità in questa guerra infinita.

gian paolo cardelli

Ven, 09/10/2015 - 16:49

E' evidentemente ora di ricordare al mondo che il "problema palestinese" esiste, e che quindi i copiosi soldi necessari a "gestirlo" (leggere chiaramente: a far arricchire i sedicenti "leaders palestinesi") devono continuare ad arrivare..

VittorioMar

Ven, 09/10/2015 - 17:01

..e all'ONU sventola ...BANDIERA PALESTINESE...

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Ven, 09/10/2015 - 17:01

@ArturoRollo Hai perfettamente ragione.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 09/10/2015 - 17:06

ArturoRollo, che dice, " i palestinesi hanno "ragione a prescindere" c'è scritto nel Corano e poi c'è il famoso viaggio/volo di Maometto a cavalcioni di un asino con la testa da donna (tanto per intenderci) a testimoniare il lato giusto del problema. La Palestina va cambiata, deve diventare il più vasto manicomio del pianeta con tutti gli abitanti sedati da psicofarmaci in quanto folli paranoici religiosi.

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 09/10/2015 - 17:06

La colpa di questo rinnovato casino è dell'ONU che ha concesso ai cosiddetti e inesistenti "palestinesi" il riconoscimento e la bandiera da porre all'ONU. Colpa di quelle nazioni che hanno voluto riconoscere una nazione inesitente come la Palestina, da parte della Gran Bretagna, la Francia, la Svezia e l'Italia (sigh!) Si sentono appoggiati internazionalmente contro Israele e quindi ripartono con la loro eterna lotta fasulla. Tra nazioni si chiedono i danni di guerra ma qui c'è uno Stato inesistente. Consiglio a Israele di chiedere tali danni all'ONU e alle nazioni che hanno riconosciuto questi folli.

Ritratto di mina2612

mina2612

Ven, 09/10/2015 - 17:07

Finchè gli Israeliani non daranno una 'lezioncina' in casa Gaza, saranno sempre martoriati da quei terroristi islamici. Il buonismo va bene, ma fino a un certo punto!

Villanaccio

Ven, 09/10/2015 - 17:28

Hamas vuole condurre alla distruzione i palestinesi sfruttando la "religione" a fini personali. NON possono e non potranno mai vincere visto che già paesi al tempo molto più potenti (Siria ed Egitto) avevano perso nel 1967 e 1973 aggredendo Israele. Gli israeliani oltre ad essere molto preparati militarmente sono altrettanto motivati religiosamente a conservare Gerusalemme fino all'ultimo uomo. O convivono pacificamente accettando di vivere insieme o se ne vadano nel Sinai a spese dei paesi arabi pieni di soldi.

Ritratto di Dobermann

Dobermann

Ven, 09/10/2015 - 17:31

Ti pareva! C'è sempre qualcuno che sbatte in faccia le sacre scritture e i libri sacri. Per favore, fatela finita. Se dobbiamo tirare in ballo le scritture e i libri sacri, di ogni fede, non ne usciamo. Franco Cardini ebbe a dire: posso portare prove infinite che il Mein Kampf, rispetto alla Bibbia, è un libro pacifista!

marcomasiero

Ven, 09/10/2015 - 17:43

hamas = bestie

fcf

Ven, 09/10/2015 - 17:50

Questo è il risultato dell'avere esposto la bandiera palestinese all'ONU ! Gli imbecilli filo islamici continuano a volere la cancellazione di Israele, unica oasi civile in un territorio musulmano.

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 09/10/2015 - 17:50

Il popolo palestinese, di cui mai si era sentito parlare prima del 1967, non vuole arrivare ad un accordo di pace con Israele, vuole arrivare alla distruzione dello stato sionista. Non è un sospetto, lo proclamano apertamente. Con un presupposto del genere non c'è via di uscita. Il colmo è che l'imbelle Europa sta con i terroristi e boicotta Israele.

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 09/10/2015 - 18:27

E' lo stesso Corano a dire che la Palestina appartiene agli ebrei, cosa che nemmeno molti islamici sanno. Koran 2:47, 2:122 – Children of Israel, remember the favor I* have bestowed upon you, and that I exalted you above the nations. God Gives the Holy Land to Israel Koran 5:21 – “O my people, enter the holy land that GOD has decreed for you, and do not rebel, lest you become losers.” Koran 5:22 – They said, “O Moses, there are powerful people in it, and we will not enter it, unless they get out of it. If they get out, we are entering.” Koran 5:23 – Two men who were reverent and blessed by GOD said, “Just enter the gate. If you just enter it, you will surely prevail. You must trust in GOD, if you are believers.” Koran 7:137 – We* gave the persecuted people dominion over the eastern and the western lands wich We have blessed. Thus was your Lord’s gracious word fulfilled for the Israelites, because they had endured with fortitude;

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 09/10/2015 - 18:28

alla faccia della povertà, quello in primo piano nella fotografia ha un telefonino meglio del mio. Chissà se fosse ricco....

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 09/10/2015 - 18:32

2- and We destroyed the edifices and the towers of Pharaoh and his people. Koran 17:104 – Then We said to the Israelites: ‘Dwell in the land. When the promise of the hereafter comes to be fulfilled, We shall assemble you all together.’ Koran 10:93 – We settled the Israelites in a secure land and provided them with wholesome things.

nunavut

Ven, 09/10/2015 - 19:37

Loro vanno nelle moschee,il venerdì,non per pregare ma per essere incitati alla violenza,difatti succedono sempre queste in questo giorno le dimostrazioni di violenza o le stragi nelle moschee schiite.Il venerdì giorno di "preghiera"non é x poter andare in cielo ma bensì al cimitero.

Holmert

Ven, 09/10/2015 - 20:18

Israele era partito e stava mettendo fine ad Hamas con la forza del suo esercito. stava distruggendo tutte le gallerie dalle quali si rifornivano di armi dagli stati confinanti e tutte le basi dei miliziani. Senonché l'illuminato Obama, il peggiore dei presidenti USA,persino di Carter, gli ordinò di fermarsi. Pensava che si poteva discutere con Hamas l'ingenuotto Obama. Ed ora siamo punto ed accapo.Israele deve dare una limata definitiva ad Hamas e farla finita una volta per sempre.

Edmond Dantes

Ven, 09/10/2015 - 21:03

I palestinesi sanno solo autocommiserarsi e fare terrorismo. L' Europa continua ottusamente a mantenerli. Fortunatamente Israele non porge l'altra guancia e picchia duro.

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 09/10/2015 - 22:13

@stock47. Hai ragione, è proprio così.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

ziobeppe1951

Ven, 09/10/2015 - 23:27

@stock47...sei stato chiarissimo, non ho capito l'ultima parola

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 10/10/2015 - 13:19

ziobeppe1951, potrà trovare il tutto, con video anche più chiaro di quanto da me scritto su: http://diavolineri.net/israele/il-corano-dice-che-israele-e-degli-ebrei/