I musulmani contro l'Isis: "Il loro non è vero islam"

Molte guide religiose e politiche islamiche prendono le distanze dagli attentatori di Parigi: "Crimine contro l'umanità"

Subito dopo la strage di Charlie Hebdo, il leader di Hezbollah Hassan Nasrallah aveva affermato: "Questi estremisti religiosi hanno distorto l'islam, il corano e la nazione islamica più dei nemici stessi dell'islam e di coloro che insultano il profeta o disegnano fumetti su di lui".

Ora, dopo i tragici fatti di Parigi, il presidente iraniano Hassan Rouhani, come riporta l'Independent, parla apertertamente di "crimini contro l'umanità" mentre il ministro degli esteri del Qatar, Khaled al-Attiyah, definisce gli attentati "un'atrocità". Joko Widodo, leader indonesiano, ha condannato a nome di tutto il Paese la violenze di Parigi.

Forse, il leader islamico che ha espresso con più vigore una condanna nei confronti dei terroristi parigini è Shuja Shafi, capo del Consiglio musulmano della Gran Bretagna: "I miei pensieri e le mie preghiere sono rivolte alle famiglie delle vittime e dei feriti e a tutti i francesi, nostri vicini . Questo attacco è stato rivendicato da un gruppo che si fa chiamare 'Stato islamico' . Non c'è nulla di islamico di queste persone e le loro azioni sono il male e al di fuori dei confini stabiliti dalla nostra fede".

Una dichiarazione che dimostra, se mai ce ne fosse ancora bisogno, che la guerra mossa dall'Isis è una guerra rivolta anche contro tutti i musulmani moderati.

Commenti
Ritratto di Franco_I

Franco_I

Dom, 15/11/2015 - 22:40

Tutti i leader Musulmani diano un segnale VERO e si DISSOCINO da queste BESTIALITA'. Lo facciano attraverso i MEDIA, MANIFESTAZIONI PACIFICHE. DIANO UN SEGNALE o SARANNO partecipi di questa CRUDELTA' INSENSATA. MASSACRARE INERMI NON FA ONORE ALL'ISLAM VERO!!!

istituto

Dom, 15/11/2015 - 22:43

Barzelletta strepitosa quella dei musulmani che prendono le distanze dall'isis che non sarebbe il vero islam. Perché non prendono le distanze dalle decine e decine di VERSETTI del CORANO che incitano all'odio,all'omicidio,alla menzogna,alla conquista,alla CROCIFISSIONE ? PERCHÉ ?

Un idealista

Dom, 15/11/2015 - 23:04

Hanno distorto l'Islam questi terroristi? Non fanno esattamente ciò che insegna il Corano? In realtà i musulmani sono pronti a tirarsi indietro quando le cose si mettono male per loro, ma sono pronti a tornare a combattere con ferocia se vedono una possibilità di vittoria. È la strategia adottata dallo stesso Maometto, la quale gli permise di sbaragliare i nemici non appena le condizioni gli divennero favorevoli, e così hanno sempre fatto i musulmani e così continuano a fare.

atvr63

Dom, 15/11/2015 - 23:45

.. fino a quale confine di male si può arrivare, secondo la loro fede?

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 16/11/2015 - 00:30

Tira la pietra e nascondi la mano

papik40

Lun, 16/11/2015 - 03:21

Siamo tutti convinti che i musulmani non sono tutti dei criminali/terroristi anche se il Corano impone loro di combattere gli "Infedeli" e di forzarli ad abbracciare la loro religione. Cio' che mi meraviglia pero' e' che mai nessuno (a mia conoscenza) ha denunciato i loro "fratelli" estremisti!!!! Mi sembrano i popoli con alta densita' mafiosa. Tutti sanno chi sono i mafiosi ma nessuno li denuncia (eccetto i pochi taglieggiati) e si limitano a fare i cortei !!!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 16/11/2015 - 07:36

Vorrei che mi si spiegasse che cosa é in effetti il vero Islam. Dal poco che mi é parso da capire, il Corano é stato redatto prendendo un po dalla Bibbia ed un po dalla Torà. Riconosco la mia ignoranza perché a scuola certo non ci hanno fatto leggere questi libri, cosi' da poter comprendere le le varie interpretazioni di un solo fatto il monoteismo e le sue molteplici facce. Una cosa pero' l'ho capita, i Diritti Umani , non sono rispettati in egual misura, vedasi le donne che, nell'islam sono considerate altro che fattrici, e vengono indicate come un necessario peccato, da qui la totale mortificazione fino all'infibulazione. E questa sarebbe una religione di pace ? Ma per favore cari islamcattocomunisti, andatevi a ciacquare il cervello , é pieno di polvere del deserto, si , il deserto delle vostre idee.

Controcampo

Lun, 16/11/2015 - 15:29

Se è per questo, anche l'Islam non è vera regigione poichè fondata da un uomo non menzionato dalle Sacre Scritture. E poi, un uomo che ha avuto 9 mogli, una delle quali -Aisha- di appena 9 anni, oltre a una dozzina di schiave del sesso, non può mai essere un profeta eletto da Dio. Infine, è vero che la maggiorn parte dei musulmani non non gradiscono il terrorismo, per lo meno quelli in buona fede, ma i loro IMAM, soprattutto quelli delle moschee fai da te, lo alimentano.