Idomeni, la tratta delle siriane: costrette dai marocchini a far sesso per 5 euro

Nel "Ghetto di Idomeni" le gang marocchine hanno aperto un bordello in un vecchio vagone. Le siriane vengono a costrette a prostituirsi per pochi euro

Gang di marocchini e iracheni nel campo profughi di Idomeni

Il campo profughi di Idomeni, al confine con la Macedonia, è una polveriera. La criminalità organizzata sta prendendo il sopravvento. Il vagone di un treno è stato trasformato in un bordello, mentre gli immigrati marocchini hanno concentrato nelle proprie mani lo spaccio della droga. "Siamo andati alla ricerca di quel vagone. Da qualche tempo sentivamo voci circa la presenza di un bordello nel campo - ha detto un reporter della stazione televisiva greca Skai - quando abbiamo trovato il convoglio e stavamo per registrare, i migranti, alcuni armati di coltelli, ci hanno minacciato e cacciato".

La polizia greca sta portando avanti un'inchiesta capillare sulle gang criminali composte soprattutto da iracheni e marocchini. Sono loro a gestire un giro di prostituzione all'interno del campo profughi più grande della Grecia. Opererebbero in un vagone abbandonato e in un magazzino attaccato al campo che ospita oltre 9.200 immigrati (alcuni media parlano di 11mila presenze). Qui donne vulnerabili sarebbero costrette a vendersi per appena 5 euro a prestazione sessuale. Secondo l'emittente Skai, le prostitute sono siriane arrivate in Grecia da sole. I mariti si trovano ancora in Siria o sono già arrivati nel Paesi del Nord Europa, mentre loro hanno finito i pochi soldi che avevano in tasca. Per segnalare il bordello, la gang ha messo il cartello "Road to the roses" (la via per le rose). I criminali girano per il campo di Idomeni in cerca di donne sole. Offreno loro protezione e le obbligano a prostituirsi. "Il pericolo - denuncia Ananya Roy sull'Internetional Business Times - è che avviino alla prostituzione anche i bambini, il gruppo attualmente più fragile".

Dopo aver visita tre hotspot sulle isole di Samos, Lesbo e Chio, Human Rights Watch accusa le autorità di polizia di non garantire la protezione delle persone recluse nei centri di registrazione e di non intervenire per fermare combattimenti e conflitti. "Gli uomini si ubriacano e cercano di entrare nella nostra tenda tutte le notti - ha raccontato una donna di 19 anni che proviene dall'Eritrea, ora ferma a Vathi - siamo state dalla polizia e abbiamo chiesto che ci portassero in una zona del campo separata da quella in cui cercano di abusare di noi, ma la polizia non ci ha aiutate. Siamo fuggite dal nostro Paese proprio per questo, e ora in questo campo abbiamo paura di lasciare la nostra tenda". Nei campi, spiega Bill Frelick, direttore dei diritti dei rifugiati per Human Rights Watch, "donne e bambini che sono fuggiti dalla guerra affrontano quotidianamente la violenza e vivono con paura".

Commenti
Ritratto di Shard

Shard

Sab, 21/05/2016 - 12:14

Evviva l'accoglienza!

Una-mattina-mi-...

Sab, 21/05/2016 - 12:24

MA NON ERANO TUTTE PERSONE BUONISSIME, EDUCATISSIME, RISORSE IRRINUNCIABILI, DONI DI DIO E QUANT'ALTRO?

Ritratto di Memphis35

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Sab, 21/05/2016 - 12:40

Le facce di bronzo dell'accoglienza tirano innanzi...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 21/05/2016 - 12:50

Riprovooooo. Mandateli, tutti, aff...

Malacappa

Sab, 21/05/2016 - 13:37

W l'accoglienza.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 21/05/2016 - 14:25

Cominciano l'attivita'. Poi quando arrivano qui hanno gia' espetienza e si ingrandiscono, feccia musulmana che sfrutta feccia musulmana.

heidiforking

Sab, 21/05/2016 - 14:35

Che ci azzeccano i marocchini in un campo profughi?!! Greci ricordate che avete la rupe Tarpea !

Aegnor

Sab, 21/05/2016 - 14:39

Per i PiDioti e i buonisti soni idoli.

Ritratto di ateius

ateius

Sab, 21/05/2016 - 14:45

Tranquilli..agli immigrati gli si perdona tutto.- sono i diseredati del mondo, e nonostante siano musulmani intenti anche a distruggere il mondo civile e ad uccidere ogni infedele, rappresentano pur sempre la nuova classe proletaria per una sinistra che può così trovare una nuova identità.- eddunque facciano ciò che vogliono.- vìolino leggi e anche regole del vivere civile.- sottomettano le donne e le violentino.. che tanto i sinistroidi al potere anche in europa perdoneranno loro tutto. con un manuale di comportamento distribuito loro sarà espiata ogni colpa e coccolati e riveriti più di prima.

Clericus

Sab, 21/05/2016 - 15:09

Ma perchè i Marocchini vengono definiti profughi? In Marocco non c'è nessuna guerra. E se li lasciano arrivare da noi, che mestiere pensate che eserciteranno? Cosa aspettano a rimandarli indietro?

anna.53

Sab, 21/05/2016 - 15:44

tante lacrime e discorsi pietosi per i profughi, poi senza

anna.53

Sab, 21/05/2016 - 15:47

SENZA PROGETTUALITA' alcuna per l'integrazione e accoglienza dei veri profughi, i politici lacrimano falsamente sui siriani , profughi veri . Poi non sono neppure capaci di difendere queste donne dalle angherie di fasulli poveretti (magrebini) , che le violentano e sfruttano. Sarebbe questa l'accoglienza tanto propugnata dai papaveri di Bruxellles? Poi si meravigliano dei "populisti"....!

Maura S.

Sab, 21/05/2016 - 15:54

Questa è la feccia che il governo e il papa??????? insistono di accattare come rifugiati? Ma questi soggetti al governo e quell'argentino sono pagati da chi????? Questa domanda, purtroppo, viene spontanea.

FRANZJOSEFVONOS...

Sab, 21/05/2016 - 16:14

CLERICUS NON SOLO NON C'E' GUERRA, MA HANNO AVUTO IL BENESTARE DA BRUXELLES PER DISTRUGGERE L'ECONOMIA ITLAIANA. ORA QUESTE RISORSE BEDUINE VEDRETE QUANTI AMICI POLITICI DI SINISTRA AVRANNO DOPO LE VOTAZIONE DI GIUGNO. NON SOLO I BASTARDI POLITICI EUROPEI, ANCHE, PER NON DIRE SOLO SINISTRA CI SARANNO ANCHE PRETI CATTOCOMUNISTI.

roberto.morici

Sab, 21/05/2016 - 17:40

Arriveranno in Italia ben allenati...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 21/05/2016 - 18:26

eh eh non va bene, dobbiamo portarlo al livello delle europee che se non vai in giro col Porsche non te la danno... Per quelle tutto regolare e non fa mai notizia.

bruco52

Sab, 21/05/2016 - 19:58

schiavisti crescono......con buona pace dei buonisti..

venco

Sab, 21/05/2016 - 20:32

Vanno rimandati nei campi dell'Unhcr ( Onu ) in Turchia.

Ritratto di Chichi

Chichi

Sab, 21/05/2016 - 21:37

Che guaio la vecchiaia! Devo averlo sognato: ma ero convinto che i soloni dell'ONU e della UE, imitati in coro dai nostri baffoni, baffeti e baffini, ripetessero ogni volta che aprono bocca la litania dei «diritti della persona». Ma potrebbe anche essere che mi sia sfuggita qualche delibera dell’ONU in cui si stabilisce che le donne siriane non sono persone. No, no, non è possibile le nostre femministe sarebbero insorte come un sol uomo… chiedo scusa, come un solo genitore 2. Invece sono tranquillissime. Evidentemente tutto va per il meglio.

Silvio B Parodi

Sab, 21/05/2016 - 22:40

I marocchini stupravano le donne italiane gia' nella seconda Guerra mondiale, l'armata marocchina che entrava nei villaggi in avanscoperta per l'esercito Americano, ne ha stuprate a centinaia non hanno cambiato attitudine, sempre gli stessi trogloditi.

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 21/05/2016 - 23:08

bisogna bloccare le uscite TUTTE!! dal maghreb! da quei paese tunisia, algeria marocco non esce mai nulla di buono, come questa feccia possa circolare liberamente in europa(paesuncoli poi) è un mistero,

maricap

Sab, 21/05/2016 - 23:58

Chi ha le armi, cominci ad usarle, poi vediamo come butta. Al limite gli si da una mano.

joecivitanova

Dom, 22/05/2016 - 00:32

Dunque: lo fanno per noi, sempre per noi, perché sono le nostre risorse; allora, loro mettono in cinta queste giovani donne, che poi verranno tutte da noi in Italia; poi partoriranno tutte nel nostro paese e, con lo 'ius soli', voluto dalla legge Boldrini, diventeranno cittadini italiani, insieme alle loro mamme, ovviamente. Dopo che li avremo mantenuti (madri e figli) sino alla maggiore età, andranno a lavorare e ci pagheranno le pensioni. Capito o no..!?..Tutto chiaro adesso, o vi devo fare un fumetto..!?..Suvvia, è così semplice..!! G.

Georgelss

Dom, 22/05/2016 - 08:04

Vanno passati per le armi.Tutti.

rodolfoc

Mar, 24/05/2016 - 09:15

Ma come vi permettete di criticare queste povere risorse, tristi per mancanza di affetto, che cercavano solo un po' di calore umano? E poi hanno anche pagato, no? Roba da pazzi...

MarcoTor

Mar, 24/05/2016 - 09:25

Papa, Boldrini, Renzi etc. etc. ...Ma perché in nome del Signore, ci dobbiamo prendere di questi schifosi delinquenti? Perché continuino a fare lo stesso nelle nostre strade? Allora: donne e bambini ce li teniamo, poi li restituiamo al paese di origine appena possibile, mariti inclusi. Questi qua invece, pacatamente, serenamante, se ne andassero axxxxxxxo, che qua di delinquenti ne abbiamo già (perlopiù della loro medesima origine).

Ritratto di Antero

Antero

Mar, 24/05/2016 - 10:35

Tribalmente ...

paco51

Mar, 24/05/2016 - 10:46

ditelo alla maestrina che li fa subito cittadini europei!

Ritratto di Zohan

Zohan

Mar, 24/05/2016 - 12:07

Lo spirito imprenditoriale che contraddistingue le RISORSE arabe che IMPORTIAMO dal vicino Maghreb. Area gemellata con il mio Veneto