India, la moglie non si concede e lui le getta l'acido sui genitali

Ancora violenza in India. I medici hanno provato a curarla, ma la donna è ancora in gravi condizioni

L'ennesima violenza in India ai danni di una donna. Secondo quanto riporta Leggo, una donna si è rifiutata di fare sesso e il marito per ripicca le ha gettato dell'acido sui genitali. Ora l'indiana sta lottando tra la vita e la morte. Come scrive Leggo, "tutto è avvenuto nella casa della donna nel villaggio di Behrin nel distretto di Kannuaj, nello stato dell'Uttar Pradesh dell'India settentrionale".

I due erano sposati da 7 anni e hanno due figli. Il loro matrimonio, però, negli ultimi tempi era un po' in crisi e la donna non si concedeva al marito. Ed è stata proprio questa ritrosia a far scattare la violenza dell'uomo. Prima l'ha picchiata e poi le ha versato il liquido sui genitali.

Come riporta Leggo, "anciare l'allarme sono stati i vicini che hanno avvertito la famiglia della donna, il padre si è precipitato in casa, come riporta il Daily Mail, e ha poi portato la figlia in ospedale".

Arrivata in ospedale, i medici hanno provato a curarle le ferite, ma senza grandi risultati. Secondo quanto riporta Leggo, "medici hanno curato le gravissime ustioni ai genitali e alle cosce, definendo il suo caso molto grave. Si sta cercando di capire di che prodotto chimico si tratti, intanto la donna lotta tra la vita e la morte. Non è però ancora chiaro, secondo le fonti locali, se il responsabile dell'aggressione sia stato arrestato".

Commenti

il sorpasso

Sab, 04/11/2017 - 18:13

Risolverei il problema mettendo a bagno il marito nell'acido poi ne riparlerei.

Cheyenne

Sab, 04/11/2017 - 19:19

RISORSE CHE SBOLDRA VORREBBE CHE VENISSERO IN ITALIA

killkoms

Sab, 04/11/2017 - 22:00

l'india,il peggior paese per una donna!

Divoll

Dom, 05/11/2017 - 02:23

@ Cheyenne, in Italia ce n'e' gia' pieno, purtroppo.

Razdecaz

Dom, 05/11/2017 - 10:17

Antico Testamento, la pena del taglione, "occhio per occhio, dente per dente, mano per mano, piede per piede, scottatura per scottatura, ferita per ferita, contusione per contusione. CAPITO MI HAI.