L'allarme di Bill Gates: "Una pandemia letale da almeno 30 milioni di morti"

Il fondatore di Microsoft lancia l'allarme. L'evoluzione mondiale, unita ai continui spostamenti in aereo, potrebbe provocare una pandemia come l'influenza spagnola dei primi del Novecento. Proprio per questo, si è già incontrato con i vertici della Sicurezza nazionale americana

"Data la continua emersione di nuovi agenti patogeni, il crescente rischio di un attacco bioterroristico e il modo in cui il nostro mondo è connesso attraverso i viaggi aerei, esiste una significativa probabilità che sai verifichi una grande e letale pandemia nelle nostre vite". È il drammatico appello lanciato dall'imprenditore, informatico e miliardario americano Bill Gates al a un convegno del New England Journal of Medicine a Boston.

Durante il suo intervento a Boston, il fondatore di Microsoft nonché filantropo, ha presentato una proiezione dell’Institute for Disease Modeling di Washington. Questo video, proiettato in sala di fronte a un pubblico ammutolito, mostrava come eventuale nuovo virus influenzale pandemico sul modello della famigerata influenza spagnola causerebbe almeno 30 milioni di morti nei primi sei mesi.

"Guardando i thriller di Hollywood, penseresti che il mondo sia abbastanza preparato per proteggere la popolazione da microrganismi mortali", ha detto Gates. "Nel mondo reale, però, l'infrastruttura sanitaria che abbiamo in tempi normali si rompe molto rapidamente durante i primi focolai di malattie infettive. Questo è particolarmente vero per quanto riguarda i Paesi poveri. Ma anche negli Stati Uniti la nostra risposta a una pandemia o un attacco di bio-terrorismo sarebbe insufficiente".

La proposta di Gates è quella di uno sforzo mondiale per combattere questa potenziale catastrofe, affermando che il mondo ha bisogno di un sistema di rilevamento precoce, strumenti migliori e un sistema di risposta che sia in grado di reagire ai primi segni della minaccia.

"Il mondo ha bisogno di prepararsi per le pandemie come in cui i militari si preparano alla guerra", ha detto Gates andando a toccare uno dei nervi scoperti della macchina americana. Per il miliardario Usa, servirebbero un corpo di riserva di personale sanitario addestrato per una pandemia e volontari in grado di combattere la diffusione del virus. “Se qualcuno dicesse ai governanti mondiali che stanno costruendo armi in grado di uccidere 30 milioni di persone ci sarebbe un senso diffuso di urgenza nel prepararsi per la minaccia di una pandemia". "In caso di pericolo biologico invece questo senso d’urgenza non c’è".

Non è un'esagerazione. Bill Gates ha già chiesto al presidente Donald Trump di concentrarsi sulla questione della sicurezza sanitaria globale. Trump lo ha incoraggiato a seguire e consigliare gli alti funzionari del dipartimento per la Salute, il National Institutes of Health e la Food and Drug Administration. Inoltre, lo stesso Gates ha detto di essersi incontrato diverse volte con H.R. McMaster, l'ex consigliere per la sicurezza nazionale del presidente Usa, e che spera di incontrare il suo sostituto, John Bolton. L'idea è che la minaccia di cui parla il fondatore di Microsoft sia molto più seria di quanto si possa credere.

Commenti
Ritratto di bracco

bracco

Mer, 02/05/2018 - 12:15

e per i barconi dei clandestini non ha detto nulla ???

Agev

Mer, 02/05/2018 - 12:30

Il solito idiota buono a nulla... Che l'abbiano creato loro stessi in laboratorio? Gaetano

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 02/05/2018 - 13:01

Una gravissima pandemia è già in atto da decenni: è il virus della stupidità. Quella stupidità che vieta alle persone (proprio perché sono stupide) di rendersi conto della realtà, dei pericoli e di adottare le necessarie difese. Non ne siete sicuri? Osservate i militanti della sinistra, i terzomondisti, i finti filantropi che impongono la beneficenza di Stato con i soldi degli altri, i fanatici dell’uguaglianza degli uomini e della fratellanza universale, i rivoluzionari che vogliono distruggere la civiltà occidentale per creare una società multietnica, le Ong che vanno ad imbarcare africani in Libia, gli appelli quotidiani di Bergoglio all’accoglienza indiscriminata dei poveri del mondo. Guardateli e sentite i loro sproloqui umanitari. E’ la dimostrazione evidente che l’umanità si trova in piena epidemia di stupidità collettiva. Solo che, essendo stupidi, non si accorgono di esserlo.

gneo58

Mer, 02/05/2018 - 13:04

UN'INEZIA CONFRONTO AL NUMERI DI ABITANTI DELLA TERRA TRA 10 ANNI.

Luisigno

Mer, 02/05/2018 - 13:07

Noi non abbiamo problemi non corriamo nessun pericolo ci pensa il PD con l’aiuto Del biancovestito

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 02/05/2018 - 13:10

Cosa sinventeranno per mungere altro denaro? Hanno vaccini in scadenza da smerciare?

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Mer, 02/05/2018 - 13:13

Una raggione in piu` per fermare la globalizzazione....almeno quella fisica. Ognuno a casa sua....infatti la "spagnola" si e` diffusa dopo la prima guerra mon. quando vi era un avanti indietro di moltidune di gente(soldati)indebboliti dalle vissicitudine belliche e civili dalla fame.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mer, 02/05/2018 - 13:16

Tanti morti quanto ne hanno fatti gli USA con le loro "guerre preventive" e cambi di regime (avvenuti e in corso) in soli 20 anni ...

27Adriano

Mer, 02/05/2018 - 13:17

Forse sta cominciando con i barconi impostati da bergoglio e komunisti italiani. Poi dove non arriva la pandemia, arriva il terrorismo musulmano.

Ritratto di bettytudor

bettytudor

Mer, 02/05/2018 - 13:47

Bill pro domo sua. Vuole solo farci comprare i suoi prodotti e quelli dei suoi soci. La vera pandemia è la bomba demografica del terzo mondo che si traduce con l'invasione dell'Europa e degli Usa già in atto, inarrestabile e favorita dai politici che lui appoggia

claudio faleri

Mer, 02/05/2018 - 13:52

se vero sarebbe la soluzione per molti problemi

mikiz

Mer, 02/05/2018 - 14:06

Forse l'articolo voleva dare altre cifre... Comunque 50 mln sono meno dello 0.5% della popolazione mondiale attuale. La spagnola uccise circa il 5% della popolazione mondiale, la peste nera uccise circa il 33% della popolazione europea.

ondalunga

Mer, 02/05/2018 - 14:15

Tra 10 anni saremmo più di 8 miliardi...anche se ci fossero 3 miliardi di decessi sinceramente non la prenderei così male, tra l' altro rimaremmo (io magari no) in 5 miliardi mica pochi, come una ventina di anni fa forse....comunque mi sembre un ottimo input per illavoro del future, becchino ! Stop alla disoccupazione !

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 02/05/2018 - 14:25

"e il modo in cui il nostro mondo è connesso attraverso i viaggi aerei" ... cosa c'entrano i barconi? La gente che arriva coi barconi è alla fine di un viaggio durato mesi, se qualcuno fosse portatore di una malattia virale come quelle ipotizzate da Gates semplicemente non ci arriverebbe al barcone. Senza poi contare che chi arriva coi barconi è normalmente assoggettato a controlli medici a cui invece non va incontro chi viaggia in aereo. Se qualche infezione dovesse arrivare in Italia è molto probabile che la porti qualche benestante bianco andato in qualche paese "esotico" a togliersi qualche sfizio non del tutto legale nel nostro piuttosto che qualcuno sceso da un barcone ...

audionova

Mer, 02/05/2018 - 14:35

siamo in sette miliardi.

Ritratto di blackeye

blackeye

Mer, 02/05/2018 - 14:43

Giano, hai centrato perfettamente il bersaglio!

Divoll

Mer, 02/05/2018 - 16:24

Ma guarda, ha la palla di vetro, o cortesemente ci informa dei progetti dei suoi compari?

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 02/05/2018 - 17:42

Vorrà vendere lampade uvc

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 02/05/2018 - 18:20

Si sa che l'elite coltiva idee malthusiane. Le plebi vanno ridotte in numero, meticciate, ridotte a stato di bestiame. Leggete Brave New World di Huxley.

colomparo

Mer, 02/05/2018 - 18:37

30 milioni sono pochi !! Alla mia nascita nel 1949 la popolazione mondiale era di 2,5 miliardi scarsi....oggi simo arrivati a 7,5. A questo punto anche la persona più sprovveduta dovrebbe capire che continuando cosi andremo incontro a delle catastrofi gigantesche !! Solo un pazzo o una persona in malafede può ipotizzare una crescita incontrollata senza limiti in un mondo finito. La colpa di tuttio ciò è delle multinazionali(ogni nuovo nato è un potenziale consumatore in più !)e dei politicanti incapaci di affrontare questo problema alla radice. Il suicidio dell'umanità è programmato !!!!

gianrico45

Mer, 02/05/2018 - 18:47

Un altro "Giuseppe venduto dai fratelli". Aspettiamoci la profezia delle sette vacche grasse, divorate dalle sette vacche secche.

pardinant

Mer, 02/05/2018 - 18:57

Il Pianeta cerca di difendersi da questi suoi esseri così invadenti, letali e infestantiche si sono proliferati a dismisura. Non sarebbe certo una novità, già Darvin affermava che " quando c'è qualcosa da mangiare, c'è qulcuno che la mangia"

Ritratto di stufo

stufo

Mer, 02/05/2018 - 19:31

Lui è bravo a filantropare inviando vaccini fallati alla popolazione del terzo mondo. Che stavolta si metta le mani in tasca e ce le tenga !

routier

Mer, 02/05/2018 - 19:38

Per Giano 13,01 Analisi cruda ma assolutamente condivisibile. A proposito di stupidi si dice che, potendo scegliere, piuttosto che uno stupido è meglio un criminale perché quest'ultimo ogni tanto si riposa!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 02/05/2018 - 19:53

...zz... avevano cominciato così bene le filantropiche truppe dell'ISIS nella "millenaria culla della civiltà umana" della Mesopotamia che subito sono sorte le problematiche di come continuare la loro "opera umanitaria" visti i risultati sul campo tattico con massacri di civili a contorno della eliminazione dei foreign fighter uno per uno. I trenta milioni sono una irrisoria percentuale di quella che dovrebbe essere la "cifra salutare" da eliminare per riequilibrare il sempre più asfittico pianeta Terra ... perlomeno 100 volte di più e non abbiatene a male ... ne varrà della vostra salute futura .... e generazioni a venire almeno fino alla loro possibilità di vivere secondo i canoni di un elisir di lunga vita.

pilandi

Mer, 02/05/2018 - 20:03

@Agev Bill Gates idiota buono a nulla? Se solo fossi furbo un 100 di quanto sei stupido non avresti mai scritto una bestialità simile.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Mer, 02/05/2018 - 20:30

Lo zio Billy, diffonde fake news ,per vendere il suo antivirus.

adal46

Mer, 02/05/2018 - 22:32

Paura di perdere clienti....

Ritratto di Ammit

Ammit

Mer, 02/05/2018 - 22:57

E' una minaccia, per caso?

Royfree

Mer, 02/05/2018 - 23:53

Qualche milione? Non basta. Deve essere una pandemia di almeno 2 o 3 miliardi di persone. Giusto per equilibrare lo scempio che l'essere umano nella sua grande presunzione ha creato alla natura. Forse sarò tra questi, pazienza....poi dopo vediamo se la feccia umana farà ancora i gradassi.

PaolodC

Gio, 03/05/2018 - 00:19

Questo qua sta preparando la pubblicità per un futuro vaccino-fregatura che servirà da rimedio per una malattia inesistente. Gli speculatori andrebbero fucilati alla schiena e basta.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Gio, 03/05/2018 - 02:43

Che sia per questa NUOVA osservazione che da PIU` DI DIECI ANNI e` noto che la FEMA (protezione civile americana) HA SCORTE IMMENSE DI BARE DI PLASTICA?? Provate un po' a cercare "FEMA coffins"!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Gio, 03/05/2018 - 02:50

Prima far assuefare all'idea di pandemia, POI SCATENARLA, ma solo DOPO AVER VACCINATO I CAPI E GLI AMICI...

ernocz

Gio, 03/05/2018 - 10:56

Giano, hai azzeccato al 100% la risposta, bravo.

Andrea Balzarotti

Gio, 03/05/2018 - 12:13

@ Giano - perfettamente d'accordo, ma 70 anni fa ben 53 stati si coalizzarono contro chi voleva cambiare la cose e ... vinsero.