L'anno nero di Jim Messina: dopo Renzi e Cameron, perde pure con May

Dopo le sconfitte con Cameron e Renzi, Jim Messina deve registrare un'altra batosta elettorale: era stato il consigliere della campagna elettorale della May

Questo 2016-2017 sarà ricordato, con ogni probabilità, come il suo annus horribilis. Jim Messina, lo spin doctor di Barack Obama ha infilato tre sconfitte di seguito. Un anno fa il guru italoamericano venne arruolato da David Cameron per la campagna elettorale contro la Brexit.

In autunno sbarcò in Italia per consigliare Matteo Renzi sul modo migliore per far approvare la riforma costituzionale nel referendum del 4 dicembre scorso. E tutti sappiamo come è andato.
Ieri, l'ennesima batosta: l'ultima dei suoi assistiti, la premier britannica Theresa May, non ha ottenuto la maggioranza al parlamento di Westminster necessaria per formare un governo.

Qualcosa di simile era accaduto nel 2015 in Spagna, quando Messina consigliò il candidato popolare Mariano Rajoy: in quell'occasione il partito di centrodestra arrivò prima, perse la maggioranza in entrambe le camere e migliorando la propria prestazione solo nelle elezioni dell'anno successivo.

Eppure nel 2008 Messina si era imposto all'attenzione del mondo come uno dei principali artefici della vittoria di Barack Obama nella corsa alla Casa Bianca, inaugurando uno stile comunicativo nuovo. Dopo quel successo, venne temporaneamente nominato direttore del personale di gabinetto e poi vicecapo di gabinetto della Casa Bianca fino al 2011. Tempi che oggi rievocano fasti ormai lontani.

Commenti
Ritratto di semperfideis

semperfideis

Ven, 09/06/2017 - 11:52

un pagliacetto rosso radical chic che fa tanti soldi pur perdendo...solito dei komunisti...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 09/06/2017 - 12:12

I consigli veri, disinteressati e gratuiti, si possono leggere su codesto "Giornale". Colgo l'occasione per fare i complimenti al Direttor Sallusti che dimostra di avere fegato, a differenza degli innominati colleghi del Corrierone, della Repubblica e della Stampa, che dimostrano di avere pelo... specialmente sullo stomaco.

ILpiciul

Ven, 09/06/2017 - 12:31

Questi capiscono le cose sempre puntualmente i ritardo ma, si sa, essi sono superiori. Ai nani, con tutto il rispetto per i nani.

PEPPINO255

Ven, 09/06/2017 - 12:53

Fate un ponte su "Messina"...!

98NARE

Ven, 09/06/2017 - 12:54

IL MIGLIORE....SI FA PAGARE PER PERDERE...... UN GRANDE

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 09/06/2017 - 13:01

Chi è? Un portasfiga?

Ritratto di adl

adl

Ven, 09/06/2017 - 13:27

Ieri o ieri l'altro in una delle mie riflessioni a perdere mi chiedevo:"E' un po' di tempo che non si sente più parlare di Jim Messina". Ora l'ottimo Ivan ci informa che anche dietro la spettacolare debacle della May, c'è lui. E se gli officials della Coalizione Occidentale, lo proponessero come spin dottore ad Abu Bakr ?????!!!!!!! E' pur vero però che le Teleleopoldine a canone garantito riscosso in bolletta Enel finirebbero di fare pubblicità gratuita ad Isis ma se funzionasse sarebbe sicuramente più efficiente ed efficace della Nato, e sicuramente più economico.

cgf

Ven, 09/06/2017 - 13:42

segno tangibile che le persone si sono assuefatte a.. quanto andava di 'moda' otto anni fa.

Ritratto di gioc.

gioc.

Ven, 09/06/2017 - 14:48

Menagramo d'un menagramo..

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 09/06/2017 - 15:22

Chiamalo "fesso"...