L'ennesimo piano dell'Europa: redistribuire 120mila migranti e sanzioni per chi non accoglie

Juncker al lavoro sul nuovo piano sui migranti. Ma i Paesi dell'Est fanno fronte comune per smontarlo. L'Ue rischia l'ennesimo flop

Mentre si materializza l'asse tra Italia, Francia e Germania per far fronte alla crisi dell’immigrazione, la Commissione Ue starebbe elaborando l'ennesimo piano per superare il Trattato di Dublino e dare un segnale a tutti i Paesi travolti dall'ondata migratoria. Alla base del nuovo testo dovrebbero esserci la relocation obbligatoria per gli Stati membri e una revisione della cifra degli immigrati da redistribuire sul territorio che, secondo Repubblica, lieviterebbe da 40 a 120mila. Il tutto mentre Praga sciocca l'Europa "marchiando" i clandestini con i numeri sul braccio che evocano i peggiori fantasmi della storia europea e si intensificano i controlli al Brennero su richiesta delle autorità tedesche.

Ieri Paolo Gentiloni, Laurent Fabius e Frank-Walter Steinmeier hanno firmato una lettera congiunta e un documento da inviare all’Alto rappresentante Federica Mogherini in vista dell’informale Esteri di venerdì e sabato prossimo a Lussemburgo che già aveva all’ordine del giorno l’immigrazione ed il possibile passaggio alla "fase 2" della missione navale europea antiscafisti. Il regolamento di Dublino ha "difetti" e quindi occorre "rivedere il sistema d’asilo" e "riflettere su una risposta adeguata con l’obiettivo di raggiungere una giusta distribuzione dei profughi in Europa". Il Vecchio Continente appare, anche in questa occasione, fortemente diviso. Il premier britannico David Cameron, però, continua a ripetere che "prendere più rifugiati" non è la risposta giusta. Anche il primo ministro ungherese Viktor Orbàn è dello stesso avviso. "Chi è sovraccarico - avverte - non può prendere nessuno".

Parigi Roma e Berlino indicano a chiare lettere che "l’attuale sistema d’asilo europeo in situazione di flussi eccezionali" fa acqua da tutte le parti. Nonostante le critiche dei Paesi dell’Europa centrale e dell’Est, la Commissione è decisa ad andare avanti a mettere a punto il nuovo piano per gestire l'invasione (e non per fermarla). Il nuovo piano del presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker, sarà composto da due tronconi: misure d'emergenza e misure di lungo periodo. Alla base ci saranno la sospensione del Trattato di Dublino e, quindi, un meccanismo di redistribuzione permanente dei richiedenti asilo sulla base di vari indici che, oltre a tenere in considerazione l'estensione del territorio e la densità, vengono calcolati sulla base del pil e del tasso di disoccupazione. Secondo il Messaggero Juncker vorrebbe poi introdurre "l'obbligatorietà per tutti i paesi Ue di accogliere i profughi, con sanzioni pesantissime per quanti scegliessero di rifiutare la politica comune". Insomma, chi non accoglie paga. Ma Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia e Ungheria non staranno certo a guardare. Hanno già calendarizzato per venerdì un vertice che servirà a mettere a punto una strategia comune che depotenzi il piano di Juncker.

Commenti

egi

Gio, 03/09/2015 - 09:54

Speriamo che ricominci a bere, così qualche buona idea forse potrebbe servigli.

Holmert

Gio, 03/09/2015 - 10:02

Bravi i paesi dell'est,puntate i piedi contro questi incoscienti giacobini di retroguardia, amanti dell'universalismo e del terzomondismo ad ogni costo. Forza paesi dell'est, difendete le vostre radici e la vostra storia antecomunismo, non fatevi vincere dall'arroganza di questi cialtroni da operetta buffa.

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Gio, 03/09/2015 - 10:19

Ah, non fatteci caso. Probabilmente si era scolato un fisco di chianti.

paco51

Gio, 03/09/2015 - 10:24

ma chi l'ha detto che dobbiamo prenderli per forza! Se necessario farò l'eroico( sob!)partigiano contro gli invasori, portaordini, azioni eroiche, supporto ai liberatori, assitenza ai feriti, .....ecc!

Ritratto di KRISDA12

KRISDA12

Gio, 03/09/2015 - 10:31

Quesllo che più mi spaventa, a parte che ciò che sta accadendo che è solo l'inizio, prima dell'esplosione di una marea di complicazioni, anche serie, mi spaventa, dicevo,l'incompetenza e la confusione di questi'capoccia' europei. Già avevamo Renzi, nel nostro piccolo, che di 'cacchiate' ne dice e ne fa tante,incapace e controproducente.., ma pensare che anche tutti gli altri in Europa siano sullo stesso livello...ma anche più in là non va meglio, vedi Obama. Beh..tutto questo insieme alle guerre, all'Isis, alla Cina, alla crisi...'io speriamo che me la cavo'. E noi? Muti.

Tuthankamon

Gio, 03/09/2015 - 10:32

Un'emerita fesseria in principio E in pratica ... figurarsi se nella UE passa! Alla fine l'Italia sarà il solito vaso di coccio grazie alla politica terzomondista della nostra sinistra.

epc

Gio, 03/09/2015 - 10:35

Il problema del trattato di Dublino è che ogni paese lo applica "a capocchia", rispettandone magari la lettera ma approfittando dei suoi bizantinismi. Il problema non è il fatto che venga concesso asilo, ma il fatto che i Paesi seri lo concedono col contagocce e solo a chi veramente ha i requisiti. Inoltre la procedura è più rapda e non da scappatoie a chi no ha i requisiti. In Italia invece il diritto d'asilo viene concesso a cani e porci, e ci mettono secoli per fare l'indagine relativa, perchè così si alimenta il BUSINESS DELL'IMMIGRAZIONE!!!!

venco

Gio, 03/09/2015 - 10:38

Fuori da questa Ue subito, se uno Stato non è sovrano non è più uno stato, è un caos.

vince50_19

Gio, 03/09/2015 - 10:49

Poareto: non conta un beato caseus e si da aria da capoccia! Con quel dito alzato sembra chiedere "Dov'è la toilette che mi scappa?" .. ahahahaha..

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 03/09/2015 - 10:51

Il metodo migliore per attivare, in questo eurobaraccone, un enorme magnete capace di attrarre "risorse" sin dai più remoti angoli della terra. Alaska compresa. Ad maiora!

PDA

Gio, 03/09/2015 - 10:58

A parte il fatto che attualmente non c'é una politica comune, una modifica al trattato di Dublino richiede tempi lunghissimi e un coinvolgimente del Consiglio e del Parlamento Europeo e della ratifica dei parlamenti nazionali, anche la sospensione non é possibile, non é prevista.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 03/09/2015 - 11:09

L'Elite ha un solo piano: il piano Kalergi. Tutto il resto è fumo negli occhi delle greggi. Ricordate: per loro siamo nulla.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 03/09/2015 - 11:17

e' un chiaro piano di genocidio dei popoli europei.

ziobeppe1951

Gio, 03/09/2015 - 11:36

Ma cosa vuoi sanzionare im......e che non abbiamo più 1€ in tasca

Thor88

Gio, 03/09/2015 - 11:41

Sanzioni per chi non li accoglie? Siamo arrivati alle intimidazioni,sporchi criminali incravattati? E che fate se interi paesi scendono in strada per bloccare l'arrivo di questi scansafatiche africani? Sanzionate anche loro?

korovev

Gio, 03/09/2015 - 11:41

agire contro la volontà della stragrande maggioranza dei cittadini dell'unione. qeusta è l'europa che ci piace! questa è l'europa in cui ci riconosciamo! la guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza.

giovanni951

Gio, 03/09/2015 - 11:49

ma non sarebbe meglio non farli arrivare?

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Gio, 03/09/2015 - 12:01

Europa di pazzi criminali. Io le sanzioni le prevederei per i Paesi che accolgono migranti senza regolare contratto di lavoro.

Fjr

Gio, 03/09/2015 - 12:04

Il primo da caricare e spedire con un gommone è' lui poi tutta la masnada, che assieme a lui stanno favorendo questo disastro

Ritratto di carlo61

carlo61

Gio, 03/09/2015 - 12:08

Diciamo basta a questi farabutti europei al soldo di poteri economici e finanziari che fanno i loro sporchi interessi e vogliono togliere l'indipendenza e la sovranità di uno stato. Ribelliamoci!!!Diamo più soldi alla Ue di quelli che ci vengono restituiti. Prendiamo più soldi possibili e al momento di pagare non sborsiamo un centesimo se non accetteranno le nostre proposte.

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 03/09/2015 - 12:35

ma questo che non capisce niente sull'immigrazione vuole fare un QUALCOSA PER L'IMMIGRAZIONE?. Ma per favore che vada a farsi un cicchetto in una vecchia osteria così ci potrà dire se è più buono il vino italiano qo quello tedesco!

claudio22

Gio, 03/09/2015 - 12:40

ma perchè non distribuirli anche a Arabia Saudita, Qatar, Baharein, Kuwait, Emirati Arabi e Oman? Sono arabi e musulmani come loro; hanno spazi sconfinati e ricchezze...Tra l'altro alcuni di questi paesi sono corresponsabili con USA, Francia e Regno Unito alla distruzione dell'ordine in Iraq, Siria e Libia..

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Gio, 03/09/2015 - 13:05

Che inizino davvero a temere per il loro cadreghino (vedi discorso del kapó in servizio permanenete effettivo)? E che succede se le multe non vengono pagate perché i cittadini non hanno soldi, od anche "solo" perché mandano a quel paese governicchi e EU? Dichiarano guerra e mandano le "risorse" con un archibugio? De Gasperi, Adenauer, Schumann si stanno rivoltando nella tomba...

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 03/09/2015 - 13:12

Appunto! Claudio22 ha pienamente ragione........perchè non distribuirli nei paesi arabi loro amici? Lì ci sono soldi a gogo, sono mussulmani e quindi non romperanno i marroni con la storia che vogliono moschee a cosa nostra, così istruiscono i loro iman e gli attentati se li fanno tra di loro in casa...allah sarebbe contento così fanno tutto in famiglia senza rompere le palle a noi cristiani che nienete abbiamo a che fare con loro. per di più le donne porterebbero il velo e nessuno glielo vieterebbe, potrebbero andare scalzi dove vogliono e potrebbero alzare il c..o anche 50 volte al giorno e nessuno gli direbbe niente...sono tra di loro! Perchè devono venire qui da noi a romperci i marroni?

Ritratto di Giuseppe da Basilea

Giuseppe da Basilea

Gio, 03/09/2015 - 13:24

Fra qualche mese, saranno 250.000 da redistribuire, e poi sempre di piu`. Ma la volonta`del popolo non conta niente ? Deve essere solo un gruppo di ubriaconi a decidere ? Ma dove viviamo? e da chi siamo Governati ?

agosvac

Gio, 03/09/2015 - 13:29

Sarei proprio curioso di vedere Juncker che penalizza Francia, Germania e GB perché non vogliono ricevere i clandestini.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 03/09/2015 - 13:35

Visto che per qualcuno gli uomini sono tutti uguali, si può mandare i neri in Svezia che ha dato il Nobel a Obama, i mussulmani in Francia che uccise Gheddafi, e i siriani ce li teniamo in Italia visto che la Siria fu civilizzata dai Romani.

raffa910

Gio, 03/09/2015 - 13:50

Questa invasione è stata pianificata e voluta dagli Usa con la complicità dell'UE e di tutti i governanti di stati ex sovrani, tra cui il nostro, che sono al loro servizio. Quindi è inutile farsi le meraviglie, come se ci fosse qualcosa che non va: va tutto bene secondo i loro piani per la distruzione della popolazione europea e della nostra cultura. (piano Kalergi)

HappyFuture

Gio, 03/09/2015 - 13:54

Ma vuoi vedere che alla fine ce la caviamo? Sì perché se il piano per la distribuzione dei.... poveracci si basa su di un'ipotetica distribuzione del reddito: la ricchezza, da chiunque sia prodotta, viene divisa fra tutta la potenziale forza lavoro, compresi gli immigrati, vuoi vedere che con gli stipendi da fame che girano, la media nostra diventa la più bassa d'Europa e quindi non necessario d'accogliere tanti immigrati? Stiamo a vedere quanti ce ne appioppano di materiale umano, e poi vedremo l'entità del "problema" che tocca.... cibarsi. Ohhhh se preferite chiamarla accoglienza umanitaria fate pure, tanto il risultato e il problema non cambiano. Saluti

HappyFuture

Gio, 03/09/2015 - 14:02

@claudio22, perché debbono venire da noi? Perché dobbiamo avere "il problema", che non è fra Cristiani e Mussulmani; ma fra governi atei e libertari, che vogliono imporre la loro cultura malsana ai Mussulmani. Purtroppo i Mussulmani credono che chi vuol fargli questo torto siano i Cristiani.

Cheyenne

Gio, 03/09/2015 - 14:05

Il piano di questo inetto e colluso di juncker fallirà anche per il nullo peso dell'inconcludente mogherina. Due considerazioni 1) io non mi sento scioccato da ciò che avviene in cekia, mi sembrano normali controlli di un paese civile che vuole individuare chi l'invade 2) ammesso che funzioni il piano juncker avrà l'effetto di richiamare sempre più invasori. Non si vuole capire che l'invasione va fermata costi quel che costi. Se quella burletta vivente di Obama rompe pigliamo un po' di navi e spediamoli in usa, vediamo se li accolgono

Gianni11

Gio, 03/09/2015 - 14:08

L'Unione monetaria e l'Unione Europea sone due cose diverse. Per salvare l'Italia bisogna uscire dall'Unione Europea e allo stesso temo rimanere nell'Unione monetaria. Se non usciamo dall'Unione Europea saremo invasi da millioni di gente in arrivo. Un'invasione che non finisce. Uscendo dall'Unione European possiamo riprendere i nostri confini ed il nostro territorio. L'euro e' un'altra cosa, fa parte dell'Unione monetaria, e li possiamo rimanere. Ma dobbiamo uscire dall'Unione Europea per poter chiudere le frontiere. Il che significa riportare quelli che vengona dal mare da dove provengono i barconi e chiudere le frontiere di terra. Possiamo farlo solo se usciamo dall'Unione Europea. Se non lo facciamo perdiamo l'Italia. L'invasione e' senza fine.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 03/09/2015 - 14:27

Motivo in più per uscire dalla UE e mandare tutti affan........

Imbry

Gio, 03/09/2015 - 14:41

Ma sti signori belli incravattati, puliti, ma soprattutto ricchi senza fare un caspita di nulla, sanno cosa sta realmente accadendo o sono solo buoni di predicare da pulpiti??? Scendano dal piedistallo e chiedano alle persone comuni cosa vorrebbero... Paura eh???

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Gio, 03/09/2015 - 14:47

Ammesso e non concesso che i vari paesi UE prendano in considerazione questa proposta, si tratterà, SENZA OMBRA DI DUBBIO, di veri profughi E MAI di CLLANDESTINI. I vari sinistri, che ieri sera da veri imbonitori, nella trasmissione di Bianca Berlinguer, cercavano di far passare un messaggio diverso, per tenere tranquilli gli italiani, si possono rassegnare.

Ritratto di Farusman

Farusman

Gio, 03/09/2015 - 15:14

Oh Gesù, siamo alle grida di manzoniana memoria. Questa non è l'Europa che ho sognato (quando era ancora lecito sognare) e mai lo sarà. Che sfacelo! Torniamocene a casa.

Blueray

Gio, 03/09/2015 - 15:20

Concordo con Cameron e Orbàn, non è il momento di redistribuire ma di limitare, ridurre contingentare le invasioni. Serve un asilo a numero chiuso e l'espulsione dei migranti economici, quelli che comunque non lavoreranno mai e resteranno per anni sulle nostre spalle e sul nostro welfare rubando di fatto risorse pubbliche che non sono loro dovute. Comunque siccome dall'Ue non esce mai nulla di buono e men che meno per noi, qualunque cosa facciano o decidano sarà una fregatura.

Duka

Gio, 03/09/2015 - 15:39

Ecco l'Europa dei burocrati fannulloni e incapaci buoni solo per riempirsi le tasche- FATE SCHIFO!!!!

Ritratto di aresfin

aresfin

Gio, 03/09/2015 - 16:54

Perfetto! Se ci sono di mezzo Jean-Claude Juncker, Paolo Gentiloni e Federica Mogherini, allora tranquilli, sarà una boiata pazzesca da far ridere i polli. Utili idioti.

VittorioMar

Gio, 03/09/2015 - 17:24

...non sapendo proporre soluzioni intelligenti,l'unico modo che conoscono è quello della sanzione, come se bastasse....

giovaneitalia

Gio, 03/09/2015 - 18:28

Diventerá l´Europa delle banane. Venghino gente, venghino, vi stiamo aspettando! Ahahahahhhhhh

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Gio, 03/09/2015 - 19:19

Allora le sanzioni pesantissime comincino ad applicare a loro stessi, che ci hanno lasciati nella mer.a. fino agli occhi! Finchè l'Italia era la pattumiera d'Europa, andava bene così, anzi, ci ridevano in faccia. Questo grazie a idiota1 e idiota2, nonchè all'Alta nullità, che dovevano far sentire le nostre voci. Ora che quel tubero della Merckel si trova i migranti sotto al naso, il problema è di tutti. Maledetta l'Europa unita e chi l'ha voluta.

filder

Gio, 03/09/2015 - 19:25

Mister trinchetta si è destato dal letargo e non appena aperto bocca da l'impressione di essere ancora sotto l'effetto alcolemico.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Gio, 03/09/2015 - 20:06

L'Europa è governata da una manica di arroganti apprendisti strgoni ai quali la situazione è completamente sfuggita di mano. In Italia la sinistra ha sempre pensato di rimpinguare il suo elettorato, storicamente formato dal proletariato economico ormai in via di estinzione, con i nuovi poveri provenienti dall'Africa. Con lo ius soli avrebbe poi completato l'operazione. Fregandosene ovviamente degli italiani, della loro situazione economica, della loro cultura, tradizione, religione. Questa è gente che per un voto o per una carega venderebbe la propria madre. E c'è gente che ancora li vota! Alla stupidità suicida non c'è limite!

elpaso21

Gio, 03/09/2015 - 20:07

Ma l'operazione anti-scafisti varata ad aprile che fine ha fatto?!

Ritratto di Matko Srzich

Matko Srzich

Gio, 03/09/2015 - 23:34

Non bisogna dar retta a questo ubriacone. Il suo regno sta per finire.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 04/09/2015 - 00:08

Questa Europa di incapaci burocrati dediti a misurare zucchine sta rassomigliando sempre più ad una dittatura. USCIAMO DA QUESTA ASSURDA ACCOZZAGLIA DI PAESI DOMINATI DA BUROCRATI FOLLI E NEVROTICI. Pazzoidi che vogliono fare il formaggio col latte in polvere per favorire le loro grandi industrie del nordeuropa.

lento

Ven, 04/09/2015 - 08:22

L'asse per spartirsi l'affare clandestini- Mai per fermare l'invasione?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 04/09/2015 - 08:22

Questa gente stà girando vorticosamente attorno ad un palo cercando di sodomi@@arsi da soli.!!

Ritratto di frank60

frank60

Ven, 04/09/2015 - 08:32

Piano Kalergi....

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 04/09/2015 - 09:04

Superciuk alla riscossa,peccato che lo dobbiamo anche pagare.

Tuthankamon

Ven, 04/09/2015 - 09:11

Chi ha detto che questa "invasione" è gestita in qualche modo da una certa politica islamica e dagli USA, è molto vicino alla verità.

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 04/09/2015 - 09:31

La UE continua fare disatri su disastri. Ma perchè stiamo nella UE? Chi ci ha chiesto di stare nella UE.La politica dell'immigrazione della UE non doveva fermare le partenze dei migranti? E invece....Aveva ragione la Fallaci:saremo islamizzati.

@ollel63

Ven, 04/09/2015 - 09:36

stupidaggine senza fine di immensi idioti senza testa. Quando in europa si saranno integrati alti 120.000 INVASORI, ovviamente, potranno arrivarne altri 150.000 -la popolazione europea sarà aumentata e potrà accogliere una maggiore percentuale di INVASORI-... dopo quest'ultima integrazione di INVASORI se ne potranno accogliere altri 200.000 ... Ma la testa di questi idioti non la si può recidere? Speriamo che ci pensi lo "stato islamico". Ci penserà, ci penserà ...

Cheyenne

Ven, 04/09/2015 - 14:39

l'alcolizzato juncker spara ancora bestialità a cui escluso l'italietta nessuno ne terrà conto e ci ritroveremo tutti gli invasori in italia. Rendiamoci conto i treni per monaco carichi di clandestini dovevano andare in baviera ma UDITE UDITE la baviera la più ricca regione del mondo non è pronta e ha bisogno di tempo (l'eternità) e ebetano non fiaterà e ci terremo tutti quelli che vengono dai balcani oltre che dal mediterraneo

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 08/09/2015 - 13:10

In Lussemburgo quanti già ne hai presi?

marcogd

Mer, 23/09/2015 - 12:19

Scusate,non capisco perchè non vogliate pubblicare la mia osservazione-già inserita 3 volte,vanamente-inerente la similitudine fra multe europee comminate a chi rifiuta accoglienza verso chi si impone dal MO e Africa sul territorio,e tassa degli Islamici salva-vita (temporanea) agli infedeli. E' un dato di fatto,Il Giornale stesso appoggia tesi equivalenti,perchè non farlo scrivere? In realtà l'EU è già in mando agli arabi e ne assumono gli usi,chiunque non sia menomato lo capisce alla prima lettura.

routier

Mer, 23/09/2015 - 21:22

Fermate questo tram chiamato: "Europa"......voglio scendere.