L'Europa accontenta Macron: "Accetteremo deficit oltre il 3%"

Il commissario al Bilancio europeo, Gunther Oettinger, conferma che l'Unione europea accetterà il piano di Macron per sforare il tetto del deficit. Ma con l'Italia non era stato così comprensivo

L'Unione europea non abbandona il suo alfiere, Emmanuel Macron.

E così, la Francia potrà sforare il tetto del 3% del deficit. A confermarlo è stato il commissario europeo al Bilancio, Gunther Oettinger, che in un'intervista al gruppo editoriale tedesco Funke conferma la volontà di Bruxelles di tollerare lo sforamento. Macron, a detta di Oettinger, "ha perso autorità con la sua finanziaria per il 2019", poiché ha accettato di alzare la spesa pubblica per placare l'ira dei gilet gialli. Tuttavia, ha aggiunto il commissario tedesco, uno dei falchi di Berlino in Europa, Macron "rimane un forte sostenitore dell'Unione europea". E proprio per questo motivo, l'Ue ha deciso di salvarlo.

Secondo il commissario al Bilancio, l'Unione europea ha già esaminato la manovra francese e non è in programma un esame futuro. Per Oettinger, rimane "cruciale che ora Macron continui con la sua agenda di riforme, specialmente nel mercato del lavoro, e che la Francia rimanga su un percorso di crescita". E a queste condizioni, sottolineare il politico tedesco, l'Unione "tollererà un debito superiore al 3% come eccezione per una sola volta". Con una chiosa finale: "Non deve continuare oltre il 2019".

Ma la scelta dell'Unione europea non può non lasciare degli interrogativi. Oettinger dice che è Macron ad aver "perso autorità" con la manovra per il 2019 Ma l'Ue non può dire di non aver perso invece credibilità di fronte alla scelta di accordare a Parigi lo sforamento del deficit dopo aver minacciato l'Italia per un deficit anche inferiore. Una scelta che Bruxelles giustifica con le riforme volute dal presidente francese nel mercato del lavoro. Ma il dubbio è che dietro ci sia più una motivazione politica che economica. Macron resta infatti l'ultimo leader Ue a difendere l'impalcatura comunitaria. E i gilet gialli possono tornare a chiedere la fine della sua presidenza e mettere a repentaglio uno dei pilastri dell'attuale Unione europe.

Commenti

strade-italiane

Gio, 27/12/2018 - 15:09

Ce l'ha con salvini e di maio e punisce il popolo italiano???? questa europa s'ha da mandare affan...

bongide

Gio, 27/12/2018 - 15:15

Non ho parole per giudicare lo squallore di questa accozzaglia che qualcuno chiama ancora Unione Europea.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Gio, 27/12/2018 - 15:26

ERA GIA' SCRITTO QUESTTI FRABUTTI PRIMA O POI DOVRANNO LASCIARE LA SEDIA AD ALTRI,A LORO NON PIACE SALVINI? BENE NOI E' QUELLO CHE VOTEREMO, CHI L'HA DURA LA VINCE

killkoms

Gio, 27/12/2018 - 15:38

il gatto e la volpe!

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Gio, 27/12/2018 - 15:42

non è un falco, è un barbagianni

Luigi Farinelli

Gio, 27/12/2018 - 15:49

Ridicolo burattino senza vergogna. Se devi fare gli interessi della Germania, almeno non sputtanarti fino a questo punto. Ma tanto, ormai, non riuscono più a nascondere le loro vergogne, come l'imposizione di riforme "lacrime e sangue" per rispettare ridicoli vincoli inventati (in 5 minuti senza calcoli) come il 3% divenuto undicesimo Comandameento dell'Ue; Interessi nazionalistici nascosti sotto una montagna di fake news per dimostrare che è l'Italia a minare l' "unione" europea. Sotto il tappeto, le truffe tedesche sul debito pubblico, i TRILIONI di euro di titoli tossici che fanno della Deitsche Bank il VERO PERICOLO dell'Europa assieme allo sprofondo rosso francese CHE PERO' E' COME NON ESISTESSE! Mentre sarebbe l'Italia (che "spende tutti i soldi in donne e vino" secondo le parole recenti di un "maestrino" del nord, lacchè del IV Reich economico tedesco) a minacciare la "grande costruzione" europea. Che possiate finire a calci in c...o fuori dalle vostre tane.

flip

Gio, 27/12/2018 - 16:01

adesso sappiamo come comportarci a maggio 2019 quanto dovremo votare per l'europetta"

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 27/12/2018 - 16:11

Luigi Farinelli - 15:4) Ha ragione ma certi personaggetti della "commissione" Ue di ma.. & ma.. simil questo, han la faccia come il c@@o!

Luigi Farinelli

Gio, 27/12/2018 - 16:13

"l'Ue tollererà un debito superiore al 3% (della Francia) come eccezione PER UNA SOLA VOLTA". La Francia è in sprofondo rosso ma quello che decide va bene! Ma il "falco" Oettinger è tedesco, a libro paga dei sostenitori dell'Europa franco-tedesca delle élite (per cui, se sei "sostenitore della sacra idea Ue puoi essere aiutato, altrimenti, se sei Salvini, no!"). Ma come la mettiamo con l'altro sprofondo rosso delle banche tedesche, in particolare Deutsche Bank e Commercial Bank, VERE MINE VAGANTI DELL'Ue, sedute su una voragine di trilioni (DICANSI TRILIONI) di euro di titoli tossici? All'Italia, CON L'ECONOMIA IN ORDINE (debito pubblico amalgamato al privato) si nega lo 0,...; a Francia e Germania, PUNTI DEBOLI EFFETTIVI di questa "Unione" europea di speculatori e massoni può essere concesso tutto, pure le truffe contro la credulità popolare sostenute dal mainstream mediatico.

Vigar

Gio, 27/12/2018 - 16:20

E "mettece na' pezza!", come si dice a Roma. E c'è chi difende ancora mamma europa e stravede per questa gentaglia?....Ma che vadano tutti a cag..e!

agosvac

Gio, 27/12/2018 - 16:24

Questo Oettinger è fortemente "crucco", ancora non riesce a capire che i gilet gialli in Francia ce l'hanno sia contro Macron che con l'UE, forse addirittura più contro l'UE che contro Maron che resta una semplice nullità.

Guido123

Gio, 27/12/2018 - 16:27

Sono 10 anni che la Francia sfora il 3%, FUORI DALLA PALLE!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 27/12/2018 - 16:31

Praticamente se li sostieni può essere anche un bandito. Se non li sostieni allora sono spietati. Italexit subito.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 27/12/2018 - 16:37

Luigi Farinelli - 16:13 La Ue tollererà per una sola volta? Che sforzo pazzesco! .. ahahaha .. E le sforate continue negli ultimi dieci anni cosa sono state, un pour parler? Le regole - chiare - o valgono per tutti, altrimenti se si interpreta "pro domo sua", questa Ue imploderà da sola in breve tempo.

Libertà75

Gio, 27/12/2018 - 16:49

ma se sono 8 anni di fila che va sopra il 3%, buffoni!

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 27/12/2018 - 16:51

non si è mai visto niente di piu' ridicolo nella storia del mondo. un unione che di fatto non è nè carne nè pesce, è solo un invenzione strampalata di 3 imbecilli che si sono trovati contemporaneamente al timone dei rispettivi paesi.

cir

Gio, 27/12/2018 - 17:05

SALVINI , alza il tiro !!!!

timoty martin

Gio, 27/12/2018 - 17:07

Sarebbe questa l'equità della UE? L'attuale Commissione si vergogni. Europa da rifare da cima a fondo.

roberto zanella

Gio, 27/12/2018 - 17:07

Bloccare il bilancio europeo....fino a quando il sig. Oettinger non cambia idea....

Willer09

Gio, 27/12/2018 - 17:15

SOVRANISTA. SEMPRE

CALISESI MAURO

Gio, 27/12/2018 - 17:20

Questo governo in soli 5 mesi ed avendo TUTTI contro ha portato a casa un risultato appena sufficente. Vorrei credere e sperare che sia stata una scelta saggia per avere piu' tempo, cioe' tutto l'inverno, necessario per il conio della nuova moneta e promulgazione delle varie leggi per nazionalizzare le banche ( manu militare ). Quindi in primavera dipendentemente dal risultato delle elezioni europee, dal fallimento deutche bank o anche dal crollo economico dell'occidente si avranno tutte le munizioni necessarie per affrontare la bisogna. Nel frattempo taglio totale agli sprechi. ( in primis soldi ai giornali )

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 27/12/2018 - 17:26

che Oettinger sia un nostalgico nazista è cosa ovvia: la stupida ottusità di questo signore dovrebbe spingere il Ministro Savona, ad porganizzare un piu che mai giustificatoreferendum in grado di stabilire quanti sono coloro che adorano questa europa e quanti sono coloro che non la sopportano più: rimanere significa subire i tre pesi e le tre misure imposte da questi deficenti che da anni trafficano e nascondono la realtà dei loro bilanci pubblici compositi : si vergogni dunque anche Forza Italia quando non denuncia queste assurdità.

DemyM

Gio, 27/12/2018 - 18:05

Dobbiamo uscire immediatamente da questa setta che agisce contro l'Italia.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 27/12/2018 - 18:09

E poi c'è gente che difende questa Europa?? solo dei cialtroni, balordi. Questo modo di governare porterà l'EU allo sfascio e questi spocchiosi ne saranno i responsabili.

ilbelga

Gio, 27/12/2018 - 18:13

mxxxa,mxxxa,mxxxa di un europa della quale mi vergogno di far parte...

husqvy510

Gio, 27/12/2018 - 18:29

Pezzo di m.... anche tu sei agli sgoccioli. Tra poco sarai in pensione ma ti conviene guardarti le spalle, sempre. Non si sa mai che con le porcate che hai fatto qualcuno te ne renda conto

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Gio, 27/12/2018 - 18:37

L'opera del gatto e della volpe a scapito degli ingenui nell'UE continua.

sdicesare

Gio, 27/12/2018 - 18:42

Che questo fosse un fottuto e venduto delinquente economico lo si era capito. Stanno sparando le ultime cartucce perche' tra non molto verranno falciati dal napalm con il voto delle europee. Altro che riformare l'europa, una causa persa, bisogna solo abbatterla, con le buone o con le cattive, come stanno facendo in francia.

il nazionalista

Gio, 27/12/2018 - 18:53

Also sprach der deutscher falke oettinger: " macron ist macron und die Italiener wert sind ein c.zz.!! Come volevasi dimostrare: l' europa - quella di oettinger, di macron, del ' sobrio ' juncker, etc - è una libera ed equanime unione di UGUALI!! N.B.: SIAMO SU SCHERZI A PARTE!!!

zen39

Gio, 27/12/2018 - 19:05

UE grande bluff della finanza con parvenza di democratiche intenzioni.Tutto è permesso a Macron fedele servitore dell'elìte mondiale che vuole dominare sulle nazioni infischiandosene dei popoli. Questo stupido non ha capito che il vento è cambiato e che la "rivoluzione francese" è già iniziata.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Gio, 27/12/2018 - 19:13

Donna Laura Boldrini, onorevole Antonio Tajani ... che succede? Diteci? Voi, assunti dal popolo italiano sovrano a ranghi superni con l'impegno della difesa degli interessi della Patria, Tacete? Non fate sentire la vostra voce? Suvvia ... parlate!

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Gio, 27/12/2018 - 19:14

Donna Merkel kanzlerin Angela quali le regola in questo suo impero sostanziale?

vottorio

Gio, 27/12/2018 - 19:27

E' ora di dire basta a tanta arroganza della Germania di Merkel e della Francia di Macron: o si riesce a cambiare questa Europa o si esce come ha fatto l'Inghilterra.

kobler

Gio, 27/12/2018 - 19:49

Creston di falcon? Si sa dal apssato che Germania e Francia vogliono tentare il colpo alla faccia delle altre nazioni.....poi però farebbero scoppiare la guerra vera perché come sempre inizierebbero a volere di più. Per l'Italia è megliuo uscire da quel lupanare e cominciare a pensare seriamente a tirarci in piedi.... o bisogna continuare inginocchiati?

19gig50

Gio, 27/12/2018 - 20:16

Forse edip gli ha fatto un servizietto??

PDA

Gio, 27/12/2018 - 20:17

x l'autore dell'articolo. Una conoscenza corretta delle regole le avrebbe permesso di evitare tale confusione di concetti. Il superamento del 3% é sempre tollerato per un solo anno, il secondo anno non puo' superarlo altrimenti scatta la procedura di infrazione per deficit eccessivo. Il caso dell'Italia é diverso, non avrebbe avuto un procedura di infrazione per deficit, ma per debito eccessivo in quanto non avrebbe preso le disposizioni per ridurlo dell'aliquota dello 0,5% annuo. Certo che la Francia era appena uscita dalla procedura nel maggio 2018, procedura aperta nel 2012. Per il 2019 l(Italia é riuscita ad evitarla, ma ha modificato ole sue previsioni economiche dopo l'intervento della UE e nel 2020 la riduzione del debito é prevista secondo le regole.

MOSTARDELLIS

Gio, 27/12/2018 - 20:42

Macron "rimane un forte sostenitore dell'Unione europea". Non so se ridere o piangere di fronte all'ennesima furbata becera di questi farabutti chiamati Commissari europei. Sono dei caglioffi che a maggio dovranno scappare di corsa a casa propria per non esser cacciati a calci nel sedere dai voti del popolo.

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 27/12/2018 - 21:11

UE mafiosa !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Gio, 27/12/2018 - 21:14

Balordi, ancora 4 mesi e poi a fare in cxxo, con le prossime elezione sarete spazzati via tutti.

killkoms

Gio, 27/12/2018 - 21:22

@pda,sono solo scuse!

greg

Gio, 27/12/2018 - 22:30

E poi i burosauri europei si meravigliano che i popoli non ne vogliono più sapere della Europa Unita??? Che ipocriti!! la Francia potrebbe sforare anche il 10% che verrebbe immediatamente accettato tutto. Ora capisco perchè si dice che Micron sia un poco "cocottina pottaiona" Redazione, prima di censurarmi, andate a cercarvi le traduzioni. Cocottina è francese, pottaiona è vernacolo toscano

Divoll

Gio, 27/12/2018 - 22:38

L'unico falco che meriterebbe di essere inseguito da un branco di cacciatori...

magnum357

Gio, 27/12/2018 - 23:07

Trattasi di Europa a due velocità e grande errore fu fatto nel 1992 con la firma del trattato di Mastricht !!!!!!!!!!!

Royfree

Gio, 27/12/2018 - 23:16

Vi chiederete il vero perchè di questa diseguaglianza? Semplice. Perchè in Francia davvero si rischia una guerra civile. I pecoroni manco ci pensano.

brunog

Ven, 28/12/2018 - 00:28

La paura del crollo UE e' piu' che mai reale. Adesso cosa dicono i tifosi piddini della Ue?

nerinaneri

Ven, 28/12/2018 - 08:18

...ribadisco un concetto: molti qui maggio lo vedranno col binocolo...mi sa che qualcuno manco il 2019 vedrà...fate progetti a breve, è meglio...

brunog

Ven, 28/12/2018 - 08:18

E i piddini che per anni si sono inginocchiati davanti a questi rifiuti umani cosa hanno da dire? Monti e Napolitano muti?

VittorioMar

Ven, 28/12/2018 - 08:18

..sia FRANCIA che GERMANIA, hanno contro una parte dell'OPINIONE PUBBLICA e sono OBBLIGATI A SOSTENERSI RECIPROCAMENTE !!...in UE l'ASSE Franco-Tedesco comincia a SGRETOLARSI sotto i colpi dei :SOVRANISTI..POPULISTI..DESTRA...Giacchette Gialle ed altri Movimenti Contrari...!!!

greg

Ven, 28/12/2018 - 13:15

MARINANERI - soprattutto sono quelli della tua adorata sinistra che faranno fatica a vedere maggio. Sono morti già adesso. E' la seconda, terza, quarta ecc morte della sinistra, dopo quella della vostra tanto osannata URSS nel 1989. La morte del marxismo/leninismo, la morte dell'uomo novo comunistensis, la morte dell'illusione che basta votare a sinistra per vivere felici senza essere obbligati a lavorare per campare. Non posso dimenticare che, quando avevo la vecchia fabbrica in provincia di Bologna, praticamente il 98% dei miei operai votava per il PCI. Ogni tanto ora mi capita ancora di fare cenate con loro. Non ce n'è più uno che sia di sinistra, molti di loro fanno parte della massa che non vota neppure più, e molti di loro nel tempo hanno votato anche per il centrodestra. Ed anche l'illusione che il M5S fosse il nuovo di sinistra che avanza è durato ben poco. Dove l'ideologia di sinistra governa, non ci rimangono neppure più gli steli d'erba, a crescere nei campi