La Francia sforerà il 3 per cento. Tajani: "Rischia procedura Ue"

Il ministro al Bilancio francese: "Il deficit arriverà al 3,4%". Il presidente dell'Europarlamento: "Legge uguale per tutti"

Emmanuel Macron (a fatica) prova a restare in sella all'Eliseo mentre in tutta la Francia divampa la protesta dei gilet gialli. Il presidente francese ha annunciato diverse misure che andranno inevitabilmente a cambiare rapporto deficit/Pil in manovra. Le parole di Macron di fatto cambiano gli scenari e adesso è la francia ad entrare nel mirino di Bruxelles. Le cifre riportate dal ministro del Bilancio d'Oltralpe infatti mettono in allarme l'Ue che è già impegnata sul fronte italiano. "Con le misure annunciate ieri dal presidente, Emmanuel Macron, il deficit francese arriverà al 3,4%. Il ministro ha spiegato che le misure annunciate pesano sulle casse pubbliche per 10 miliardi, di cui 4 per l’abolizione dalla tassa sui carburanti e altri 6 miliardi per i provvedimenti annunciati lunedì sera da Macron.

Finora il deficit francese era al 2,8%. Di fatto le nuove misure cambieranno radicalmente i conti di Parigi e lo sframento del 3 per cento potrebbe far scattare la reazione dell'Europa. Anche la Francia rischia una prcedura di infrazione. Ipotesi questa sostenuta anche dal presidnete dell'Europarlamento, Antonio Tajani che ai microfoni de Un Giorno da pecora su Radio 1 afferma: "Se con i 100 euro di aumento dello stipendio minimo Macron sforerà il tetto del 3%? Per questo credo che anche la Francia rischi la procedura d’infrazione, anche se non ha il debito pubblico che ha l’Italia. La legge deve essere uguale per tutti: non è che con l’Italia bisogna esser severi e con la Francia morbidi". E la Commissione Europea rompe il silenzio su quanto annunciato da Macron affermando che l'analisi sui conti francesi verrà fatta in primavera: "La Commissione europea analizzerà in primavera il bilancio finale della Francia quando pubblicheremo le nostre previsioni economiche. Ciò perché abbiamo un processo ben definito per la valutazione dei bilanci degli Stati Ue", ha aggiunto il portavoce.

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 11/12/2018 - 18:04

i francesi lo possono fare, loro sono gli schiavetti della germania!

Pippo3

Mar, 11/12/2018 - 18:06

"Il deficit arriverà al 3,4%" solo chi crede alla Befana crede al 3,4% arriveranno vicino al 4% anche perché l'enfant prodige dovrà mollare ben altr oche le mesurettes che ha promesso ieri sera, altrimenti Parigi i gilets jaunes la radono al suolo.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mar, 11/12/2018 - 18:07

Mi sembra giusto dare risalto ad una notizia come questa dopo due mesi di lotte,minaccie,ricatti sul nostro 2,4. Mi domando come mai un quotidiano come "La Stampa" fino a pochi minuti fa non ne parli.Si deduce che a seconda della tendenza politica si da risalto a questa o quella notizia ? Mi sembra un ateggiamento da "dilettanti allo sbaraglio" che non fa onore alla categoria dei giornlisti e crea smarrimento fra i lettori.

roseg

Mar, 11/12/2018 - 18:12

Sono in spasmodica attesa della dichiarazione del signor MoscoWC.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mar, 11/12/2018 - 18:16

Dai! A questo punto sforiamo tutti del 5%...no anzi del 10%... forse è meglio il 50% o magari...

PDA

Mar, 11/12/2018 - 18:24

La Francia é appena uscita dalla procedura d'infrazione per deficit eccessivo, accesa nel 2008 e constatata chiusa dalla Commissione europea in aprile 2018. Se adesso supererà ancora il 3% ( le previsioni per il 2018 ernano 2,6%) ci ritornerà. Una considerazione il suo debito é salito in 10 anni del 36% (2008 era 60%, 2018 del 96,4%), mica male.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 11/12/2018 - 18:25

Che dice Moscowc di questa porcheria?

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 11/12/2018 - 18:31

NO LE PRPCEDURE EUROPEE NON TOCCANO LA FRANCIA CHE è ESENTE DA RICATTI: ECCETERA ECCETERA ECCETERA!

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 11/12/2018 - 18:33

Quanto scommettete che babbei sinistrati come Nick2, Schiacciarayban e altra robaccia diranno che fa bene??

Trinky

Mar, 11/12/2018 - 18:38

Vaglielo a raccontare ai tuoi amiketti dell'UE e vedrai cosa ti riponderanno.........

cir

Mar, 11/12/2018 - 18:40

allora sara' guerra.....

STREGHETTA

Mar, 11/12/2018 - 18:40

" Il divo Macron "- La Francia sforerà niente meno che il 3 per cento e rischierà la procedura di infrazione. Buono a sapersi. E allora come mai Narciso Macron con quella sua faccia da schiaffi ha rotto le scatole contro l'Italia un giorno sì e l'altro pure?? Adesso per fortuna è impegnato a cercar di tenere a bada i " Gilet Jaunes ", che vorrebbero farlo dimettere. C'è da scommettere che non riusciranno, ma sarà già un buon risultato se il divo Macron si occuperà della Francia (e ne ha ben donde), smettendo di infilare il suo naso negli affari nostri : un naso affilato come la lingua. A non più rivederci, Macron!!!!

Marzio00

Mar, 11/12/2018 - 18:42

Aspetto con ansia e trepidazione le dichiarazioni di Moscovici, Dombrovskis!!!

Dordolio

Mar, 11/12/2018 - 18:44

Procedura di infrazione PER LA FRANCIA.... ah ah ah Tajani. Su torna alla barra con il tuo amico Juncker e fatti servire un altro giro. Pago io. E niente shortini. Solo bicchierone King Size mi raccomando.

CarloDei

Mar, 11/12/2018 - 18:45

alla Francia la Commissione europea analizzerà in primavera il bilancio finale mentre all'Italia stanno rompendo le scatole da prima che iniziassero a pensare di fare un bilancio...

Gianx

Mar, 11/12/2018 - 18:46

ahahahhaha si si, proprio la legge è uguale per tutti....BUFFONE

Stormy

Mar, 11/12/2018 - 18:57

Sono veramente curioso di vedere il comportamento UE.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 11/12/2018 - 19:01

Macron con il saluto fascista.

claudioarmc

Mar, 11/12/2018 - 19:19

Tajani non spari cxxxxxe, ai francesi non verrà detto nulla loro non hanno mezze tacche come lui

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 11/12/2018 - 19:36

Forse mi sfugge qualcosa : Se la Francia sfora (non sfiora) il 3% (leggi 3,4%) "RISCHIA procedura UE", se invece l'Italia si attesta intorno al 2,4 multa epocale.

morello

Mar, 11/12/2018 - 19:48

i francesi pagano la benzina meno di noi pur avendo stipendi doppi dei nostri e non parliamo dell'energia elettrica quanto al costo della vita,con la globalizzazione è simile in tutta l'Europa. Godono di una assistenza sanitaria e alle famiglie che noi ce li sogniamo !Per non parlare degli aiuti per la casa. E protestano!Ma che c...o hanno da lamentarsi!

Cheyenne

Mar, 11/12/2018 - 20:02

tajani loro non rischiano un tubo non fare lo sbruffone

Surfer67

Mar, 11/12/2018 - 20:47

Chissà come mai per la francia rimandandano ogni decisione ad aprile 2019 e cioè dopo le votazioni ue? Non sanno più cosa fare in ue e se ne vogliono lavare le mani lasciando ai successori l impasse cone da sempre fatto dai poltronisti di ogni politica

jaguar

Mar, 11/12/2018 - 20:58

In Francia non c'è un governo populista, quindi possono sforare tranquillamente.

Robdx

Mar, 11/12/2018 - 21:06

Dove stanno i sinistrati che criticavano quando dicevo che la situazione francese era peggiore di quella italiana?Marguerite, Schiacciarayban,rokko dove state?dateci le vostre perle in merito a questo ulteriore sforamento

Ritratto di dlux

dlux

Mar, 11/12/2018 - 21:49

In primavera, non prima, faranno finta di aprire una procedura di infrazione in modo da giustificare quella, durissima, che nel frattempo avranno avviato nei nostri confronti. Sono tutti solo delle mer...e!!! Questi sono i soggetti che mettono fine alla Prima Unione Europea. In prima media, erano i primi anni '60, per una borsa di studio mi proposero un tema sulla nascente comunità europea ed io scrissi che non era una buona idea, perché non c'era ancora e non ci sarebbe stata omogeneità nelle varie economie (con altre parole il concetto era questo). Mi pare che alla fine non ero proprio in errore. Infatti vinsi la borsa di studio.

Scirocco

Mar, 11/12/2018 - 21:53

E perché loro lo possono fare e noi no? Cosa siamo noi, figli della cocca nera?

killkoms

Mar, 11/12/2018 - 22:45

cosa dirà moscowc?

rokko

Mar, 11/12/2018 - 22:50

La Francia penso sia messa peggio dell'Italia. Per il momento (e questa è la loro fortuna) i mercati non percepiscono ancora le loro obbligazioni come rischiose, ma prima o poi succederà. Con un'economia fatta di pubblico, scarsa produttività e poco dinamismo, non se la passeranno bene. Se si aggiunge che, a differenza nostra, i francesi sono refrattari a qualsiasi riduzione o limite alla spesa (come la faccenda dei gilet gialli dimostra), la situazione è fuori controllo.

giancristi

Mar, 11/12/2018 - 23:07

Francia e Italia accomunate da una procedura di infrazione. Le sorelle latine unite nel bene e nel male (soprattutto nel male!)

Sabino GALLO

Mar, 11/12/2018 - 23:18

Un vecchio trucco dei malati in ospedale , all'ultimo giro di boa ! Sono sempre a chiedere al medico di turno quanto tempo resta resta al malato del letto accanto !

Bocca della Verità

Mar, 11/12/2018 - 23:56

Il galletto sta per finire... in pentola! Macronano (=Macron di nome, NANO DI FATTO) da strapazzo.

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 11/12/2018 - 23:58

Forse mi sfugge qualcosa : Se la Francia sfora (non sfiora) il 3% (leggi 3,4%) "RISCHIA procedura UE", se invece l'Italia si attesta intorno al 2,4 multa epocale. – (2° invio)--

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 12/12/2018 - 00:12

Il solito tajani ha omesso di specificare che la questione francia, per non so quale cavillo tecnico, non sarà esaminata prima di maggio 2019, cioè dopo le elezioni europee. E a quel punto, chi se ne ricorderà più? In realtà, quel pezzo di guano di macron non rischia assolutamente niente.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 12/12/2018 - 00:56

L'economista francese Fitoussi, che ha dato dell'ixxxxxxxe a Macron ha precisato, giorni addietro, che la Francia ha sforato sistematicamente il limite del 3% per quasi dieci anni e che non è successo niente mentre a noi la commissione Ue ci avrebbe messo in croce anche per via del debito pubblico (il debito pubblico francese è intorno al 100%, l'unica che si avvicina al limite del 60% è la Germania). Adesso Tajani dice che rischia procedura Ue? A Tajà, svejate!

apostrofo

Mer, 12/12/2018 - 01:14

MA LUI NON AVRA' LA PROCEDURA D'INFRAZIONE. La Merkel non lo permetterà: E' la Francia di quel Macron che sa trattarla con un savoir faire con cui ha conquistato la attempata moglie

Bocca della Verità

Mer, 12/12/2018 - 01:56

Adesso COME FANNO LORO (=M&M=Macronano+Merdel) DARCI DENTRO A PIÚ NON POSSO MEDIATICAMENTE. I SOLITI FALSI PREDICATORI DI AUSTERITÁ SOLO PER GLI ALTRI (IN PARTICOLARE NOI). Anche (spiacente... ME SE LO SONO CERCATO) A CALDO DELL'ATTENTATO DI STRASBURGO! Altroché predicare ED IMPORCI DI INGOIARE CLANDESTINI A BIZZEFFE. SALVINI SANTO SUBITO!

doctorm2

Mer, 12/12/2018 - 07:37

Reazione dell'Europa? Ma non scherziamo! NOn ci sarà nessuna reazione anche se il deficit arrivasse al 10%, Lo sapete benissimo e venite a scrivere queste fesserie? Le fesserie hanno le gambe corte, come le bugie. I francesi sono cxxo e camicia con i tedeschi e costoro non faranno mai nxxla contro di loro, lo sapete vero ?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 12/12/2018 - 09:42

Spett.le redazione: la parola che nel mio commento avete "criptato", qualche giorno fa l'avete scritta voi in chiaro. Cercate di tarare meglio il "correttore" se ci riuscite..

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 12/12/2018 - 13:02

Marcello.508 09:42 - Concordo; ma in materia di crocettature potrei compilare un listone di fregnacce simili. L'ho fatto presente sino alla noia, ma il loro cervellino informatico non ce la fa a capire.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 12/12/2018 - 13:02

Marcello.508 09:42 - Concordo; ma in materia di crocettature potrei compilare un listone di fregnacce simili. L'ho fatto presente sino alla noia, ma il loro cervellino informatico non ce la fa a capire.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 12/12/2018 - 13:03

Marcello.508 09:42 - Concordo; ma in materia di crocettature potrei compilare un listone di fregnacce simili. L'ho fatto presente sino alla noia, ma il loro cervellino informatico non ce la fa a capire.