Iraq, ora l'Italia bombarderà l'Isis? La Difesa: "È soltanto una ipotesi"

Potrebbero cambiare le regole d'ingaggio della partecipazione alla coalizione. I caccia non colpiranno la Siria

L'Italia entra in guerra. I nostri tornado si preparano a bombardare le zone dell’Iraq selezionate di comune accordo con il comando americano. Come annuncia il Corriere della Sera, l'incarico arriverà già nelle prossime ore. Cambia così la partecipazione alla coalizione occidentale contro i tagliagole dello Stato islamico. Fino a oggi, infatti, la nostra Aeronautica si limitava a semplici giri di ricognizione in quella che è ormai una vera e propria guerra.

L'impiego delle forze italiane in Siria risale ormai a un anno fa quando vennero spediti quattro tornado del Sesto stormo di Ghedi, un aereo-cisterna KC767 e alcuni droni Predator disarmati in una base aerea in Kuwait. Oltre ai mezzi aerei Roma inviò 140 uomini (soprattutto piloti e personale di supporto) e inviò armi ai peshmerga curdi che, da quando Mosul è caduta in mano ai jihadisti del Califfato, erano le uniche forze di terra a combattere l'Isis. Il governo Renzi ha deciso di cambiare le regole d'ingaggio passando così dal semplice addestramento ai bombardamenti. "I tornado, configurati inizialmente per la ricognizione e la 'illuminazione' degli obbiettivi - si legge sul Corriere della Sera - assumeranno le loro piene caratteristiche di cacciabombardieri e dunque colpiranno direttamente i bersagli individuati in base alle nuove regole di ingaggio".

L'Italia non è l'unico Paese dell'Unione europea a bombardare i territori dello Stato islamico. Da alcune settimane la Francia sta già colpendo la Siria, mentre la Gran Bretagna sta ancora aspettando il via libera del parlamento. I nostri tornado, però, non prenderanno di mira i territori dell'Isis in Siria. "Il governo iracheno ci ha chiesto di intervenire e anche di bombardare - spiega una fonte al Corriere della Sera - mentre il governo siriano, piaccia o non piaccia, ha rivolto questa richiesta soltanto alla Russia". In Iraq i tagliagole del califfo Abu Bakr al Baghdadi hanno occupato l'intera area di confine con la Siria e la provincia di Anbar che si trova a pochi chilometri dalla capitale Bagdad.

I primi raid potrebbero colpire in queste due aree, ma il ministero della Difesa ha subito precisato che "sono solo ipotesi da valutare assieme agli alleati e non decisioni prese che, in ogni caso, dovranno passare dal parlamento", aggiungendo in serata che si sta pensando a un nuovo utilizzo per i nostri velivoli che già si trovano nell'area. Lo stesso presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha sottolineato la necessità di una collaborazione di tutti: "Iniziative unilaterali non riescono a risolvere ed affrontare adeguatamente il problema".

Ed è anche il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni a parlare di una "situazione aperta", aggiungendo che "c'è una discussione tra gli alleati sul modo migliore per partecipare all’operazione ma una cosa è certa l’Italia non ha preso nuove decisioni sull’utilizzo dei nostri aerei e se dovesse prenderle il governo non lo farebbe di nascosto ma coinvolgerebbe come è ovvio e doveroso il parlamento". Un messaggio che raffredda le voglie di Matteo Renzi di andare a fare la guerra.

Annunci
Commenti

GMfederal

Mar, 06/10/2015 - 09:07

I' BOMBA di Pontassieve....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 06/10/2015 - 09:08

sì dopo tutta la pubblicità che avete fatto, sono là ad aspettare noi. Molti sono già scappati, per poi operare in missioni di terrorismo.E perchè non siete partiti prima sapendo che erano a Palmira? Era un sito romano, quindi agli altri non gliene fregavano niente.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 06/10/2015 - 09:10

anzi dite pure in che punto dovete bombardare, fate sapere le coordinate ed il giorno e ora, agli isis, così possano spostarsi in tempo..

linoalo1

Mar, 06/10/2015 - 09:15

Ogni,inutile,bomba sganciata dai nostri Tornado,sono soldi in meno per noi Italiani!Sbaglio??

steacanessa

Mar, 06/10/2015 - 09:21

Mi raccomando, prima di bombardare chiedere chiedere all'isis se si può. Quanti soldi abbiamo già buttato per fare dei giri turistici di addestramento? Cose da pazzi. Mandiamo aerei da combattimento e droni disarmati in zone in mano ai tagliagole. Per fortuna ci pensano i russi.

michetta

Mar, 06/10/2015 - 09:23

Ai nostri bravi piloti di Tornado, consiglierei, passando da quelle parti, di buttare un paio di pillole su tutti i barconi, zattere e quant'altro, allineati nelle coste libiche! Understand? Capito?

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Mar, 06/10/2015 - 09:25

Come diavolo si può postare con soli 400 caratteriChe fine ha fatto la nostra Costituzione? Articolo 11. L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla Libertà degli altri Popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di Sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la Giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le Organizzazioni Internazionali rivolte a tale scopo.Una Missione di pace (Peace Keeping ) è un contingente che fa capo al Consiglio di Sicurezza dell'ONU e ha il fine di riportare la pace, forse eterna coi Tornado, missili, Carrà armati e farsi ammazzare e pagare 11mln€ e tutto questo non vi sembra che come la nostra Giustizia sia: che il gatto rincorre la coda?

HappyFuture

Mar, 06/10/2015 - 09:31

I nostri addestratori della Folgore stanno coi scarponi nella sabbia dell'Iraq. Noi il fronte Siriano non lo conosciamo proprio. Fedeli e coerenti noi combattiamo ancora la guerra dell'amico Bush. La guerra dei Repubblicani in Iraq continua.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 06/10/2015 - 09:36

se la Russia non fosse intervenuta, avremmo assistito a tutto cio'? meglio tardi che mai.

gesmund@

Mar, 06/10/2015 - 09:41

Come mai questo improvviso attivismo, agli ordini di Obama e di Hillary? Sperano forse di intralciare i russi, impedendo loro di bombardare in maniera efficace come stanno facendo? Sarebbe dicertente che i Mig con la stella rossa ignorassero la presenza degli aerei europei e USA.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 06/10/2015 - 09:43

Ovvio, non sia mai che colpiamo i tagliagole che devono rovesciare Assad su mandato americano.

Luigi Farinelli

Mar, 06/10/2015 - 09:50

L'Italia ogni tanto cerca di rispolverare la sua impolveratissima politica estera, ridotta a poca cosa in quanto a ritorni pratici per la nazione dopo la defenestrazione di Berlusconi tramite colpo di Stato condotto da traditori nostrani aiutati all'estero da chi da sempre teme questo Paese come competitore commerciale. Cosa abbia guadagnato l'Italia con tutti i suoi impegni militari all'estero nonostante il sacrificio di molti suoi uomini si è visto con la questione Libia-Gheddafi, con l'assenza dal Consiglio di Sicurezza ONU (imposta dalla Germania) con lo stop del gasdotto dalla Russia e con l'estromissione sistematica da ogni tavolo di trattativa diplomatica che conti. Mettiamoci pure il costoso impegno umanitario in Mediterraneo e il budget ridotto ad ogni piè sospinto per la Difesa (eppure navi e aerei non vanno a Spirito Santo) e già qualche malinconica conclusione viene spontanea.

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 06/10/2015 - 09:52

Ah! così atmattina ci troviamo in guerra a nostra insaputa! Ma chi gli ha dato l'autorizzazione al nostro goevreno di attaccare? Hanno chiesto al popolo italiano se gradiscono o meno entrare in guerra con paesi che niente hanno a che fare con noi....

billyserrano

Mar, 06/10/2015 - 09:53

Ora tutti ad accodarsi a Putin, per dimostrare di esistere. Ma sono solo dei nani che rincorrono un gigante .

billyserrano

Mar, 06/10/2015 - 09:58

I nostri bravi ragazzi, teniamoli a casa al caldo, altrimenti succederà come nella guerra del golfo, che alla prima uscita li abbattono.

nordest

Mar, 06/10/2015 - 10:04

Cosa andimo a fare facimo ridere I polli e l'europa ,siamo una continua barzeletta vedi tutte le altre missioni, I piu incapaci e falliti sono a Roma e nei posti commando.

Scricciolo

Mar, 06/10/2015 - 10:04

Finalmente forse facciamo qualcosa e non lasciamo il lavoro sporco agli altri come abbiamo fatto fino ad ora. Ma più che in Irak dovremmo intervenire in Libia dove ci sono in gioco i nostri interessi.

Duka

Mar, 06/10/2015 - 10:05

Ma solo una settimana fa DISSE l'Italia non parteciperà a nessuna azione di guerra. AH già si è dimenticato. Ne dice talmente tante di fesserie che nemmeno se le ricorda.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 06/10/2015 - 10:18

La costituzione più bella del mondo permetterebbe, forse , ad un popolo di anorchidi di intraprendere azioni di guerra? Ma non fateci ridere.

maleassoluto

Mar, 06/10/2015 - 10:24

L'unico vero bombardamento che metterà fuori gioco l'IS sarà quello su Washington

Ritratto di SAXO

SAXO

Mar, 06/10/2015 - 10:27

Il reptiliano nero ha dato i suoi ordini ai vassallini italiani,andate e fate finta di bombardare per vedere cosa fa PUTIN, in caso di difficolta dei filoterroristi islamici da noi foraggiati e finanziati ,mettetevi di traverso ,cosi hanno almeno la possibilita di scappare.Non mi resta che concludere dicendo come sempre :criminali, ipocriti, assassini ,destabilizzatori di territori senza vergogna.

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Mar, 06/10/2015 - 10:39

maleassoluto l'hai detta proprio giusta!!!!!!!!!

timba

Mar, 06/10/2015 - 10:44

Siamo Proprio Italiani. Prima Il poliglotta Fiorentino dichiara che mai farà azioni di guerra contro l'ISIS se non decise unanimemente con l'appoggio dell'ONU. Poi, perché l'abbronzato, per non essere da meno dello zar, decide di bombardare, il coerente (va da sé, è di sinistra) pifferaio decide di allinearsi. Ma da famosi vigliacchi quali siamo sempre stati, andremo in Iraq, non dove è più urgente (e rischioso) intervenire... Le bandiere al vento sono meno ondivaghe. Renzi, un uomo una parola.

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 06/10/2015 - 10:45

Ma l`Italia,ha ancora danaro da spendere per la difesa??? PERCHÈ ALLORA NON C`È DANARO DA SPENDERE PER LA DIFESA DELLA CRIMINALITÀ NELL`INTERNO DEL PAESE ??? Visto che in Italia abbiamo il record di entrata dei migrati e le spese vanno alle stelle, SAREBBE MEGLIO INVESTIRE IL DANARO DI QUESTE INCURSIONI AEREE """PER CREARE AREE DI SMISTAMENTO, FACENDO SI CHE LA MAFIA GOVERNATIVA NON POSSA CORROMPERE O TRARNE PROFITTO SUGLI IMMIGRATI E SU COLORO CHE LI CONTROLLANO, VIA LE COOP-ROSSE-GOVERNATIVE"""!!!

ELZEVIRO47

Mar, 06/10/2015 - 10:51

Effetto PUTIN....

Ritratto di qwertyfire

qwertyfire

Mar, 06/10/2015 - 10:53

a quando il successore di benigni metterà in rete la nuova versione della costituzione? ...niente voto popolare e niente elezioni, niente sovranità monetaria e collaudo diretto della commessa di bombardieri acquistati su suggerimento degli "amici"

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 06/10/2015 - 11:10

qualche comunista pdiota ha ordinato di montare sui caccia al posto delle bombe i baci perugina da sganciare

venco

Mar, 06/10/2015 - 11:14

Giusto eliminare l'isis, ma è anche importantissimo non accogliere musulmani in Europa.

Duka

Mar, 06/10/2015 - 11:18

@ timba- caro Timba questo ci hanno rifilato e chissà fino a quando dovremo sopportarlo. Certo noi non siamo come i francesi che 10 min. dopo la notizia del licenziamento di circa 3000 dipendenti AirFrance, già avevano buttato all'aria tutto il quartier generale. Dai noi ( i francesi) avrebbero già riempito i "palazzi" di letame fumante

carpa1

Mar, 06/10/2015 - 11:28

Siamo fritti. Di comune accordo con gli americani! Ma non hanno ancora capito i nostri comandanti che oggi come oggi l'unico di cui ci si può fidare, perchè dice chiaramente come la pensa, è il Putin? Lasciate perdere gli USA almeno finchè ci sarà un inutile e dannoso Obama come presidente, circondato da incapaci cag..sotto.

Ritratto di cristiano74

cristiano74

Mar, 06/10/2015 - 11:35

avete chiesto il permesso alla boldrina? e al papa? e all'onu? No? Allora sarete indagati dai magistrati, cari piloti. Quindi attenti!

mallmfp

Mar, 06/10/2015 - 11:55

E' tutto sbagliato. Non si fa. Non è questa la direzione che il nuovo mondo sociale deve intraprendere. Non vale più fare la voce grossa, non vale più ostentare doti di leadership di altri paesi. Noi non siamo in guerra con nessuno. Non capisco.

HappyFuture

Mar, 06/10/2015 - 11:56

Caro Luigi Farinelli, ma se l'impostazione della politica estera della nazione è quella di "follower" della "comunità internazionale" senza sapere bene l'elenco delle nazioni... variabile? E mi sembra più che giusto che Merkel e Hotllande si incontrino per decidere sul da farsi senza Matteo! Matteo lasciamo andare all'ONU "to make a fool of himself" davanti al mondo, dando la disponibilità Italiana di fare da leader in una "spedizione" (della comunità internazionale)in Libia.... AH,ah,ah..... Poveri noi!

Ritratto di Situation

Situation

Mar, 06/10/2015 - 11:56

......contrordine Kompagni.........Renzi BUFFONE TRINARICIUTO e poi come fanno a bombardare quando non posseggono il software d'attacco ma solo quello di supporto alle bombe degli altri???? Strabuffone con tre buchi nel naso!

manente

Mar, 06/10/2015 - 12:00

Tranquilli, nessuna guerra è una cosa troppo seria per lasciarla fare a Renzie. Il compito che Obama e la Nato affideranno al bischero di Pontassieve sarà quello di bombardare qualche Ospedale in Iraq oppure quello trasportare in salvo i superstiti dell'Isis scampati alle bombe dei Sukhoi russi ed accoglierli in Italia come "rifugiati" !

billyserrano

Mar, 06/10/2015 - 12:19

Non prendiamocela troppo con Obama. Lui esegue solo degli ordini che le lobby del petrolio e delle armi gli danno. Questi hanno bisogno che in qualche parte del mondo ci sia una guerra da combattere. Intendiamoci bene, ho detto:- da combattere , non da vincere, le guerre (secondo i loro piani), si devono combattere, non vincere, se si vincono, finita la guerra, finito il business.

sesterzio

Mar, 06/10/2015 - 12:25

Si vede ora l'"effetto Putin". In mancanza dei bombardamenti russi sarebbero ancora tutti a fare manfrina.Ci voleva qualcuno che suonasse la tromba;senza quella sarebbero ancora in un sonno letargico.

antiom

Mar, 06/10/2015 - 12:27

Da qualunque lato si guardi questa decisione, sembra infelice e paradossale: sopratutto in contraddizione con la stupida propensione di usare le unità navali della marina militare a farci invadere dallo straniero. Come tutte le cose italiane, appare come una cosa sporca...

pinux3

Mar, 06/10/2015 - 12:30

Dato che il governo parla di "solo ipotesi da valutare assieme agli alleati e non decisioni prese", è SERIO che un giornale pubblichi un titolo simile?

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 06/10/2015 - 12:31

L'Italia circaforseprobabilmente dovrebbe ,ma non è sicuro bombardare l'isis e con cosa? Facciamo come nella guerra del golfo dove nella missione a largo raggio vincolata da rifornimenti in volo nessuno dei nostri riuscì a farli tranne l'aereo del capitano Bellini e Cocciolone abbattuti subito dopo...mayday mayday, fatti prigionieri e mai riconosciuta la prigionia dato che per i bizantinismi italici non eravamo in guerra ma in circaforseprobabilmente missione di pace.Se partite per una circa missione fatevi fare prima una scritta davanti ad un notaio e testimoni, con bello chiaro: missione di guerra, piccola precauzione in caso buttasse male,dove sicuramente i capi in testa vi mollerebbero come brace (vedi i due Maró) da non dovere pagare danni al l'isis per eccesso di difesa.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 06/10/2015 - 12:33

Chissà se ora che al Governo ci sono i comunisti, vedremo sventolare quelle bruttissime bandiere arcobaleno contro la guerra. Per me no... ma è notorio che io sia pessimista.

edo1969

Mar, 06/10/2015 - 12:44

belli i commenti dei bananas, si nota una tendenza pacifista dopo che hanno abbaiato lunghi mesi contro le atrocità dell'isis... altri invece aspettano quello che dirà in proposito il re di arcore e poi si accoderanno contenti

tuttoilmondo

Mar, 06/10/2015 - 12:44

Luigi Farinelli Mar, 06/10/2015 - 09:50 Ti sei scordato i marò, soldati italiani, Italia paese NATO. Per quanto riguarda l'entrata nel conflitto di altri Stati, mi viene in mente il progetto di Mussolini che prevedeva, entrando in una guerra, una poltrona al tavolo della pace dopo la vittoria sicura (?!) della Germania nazista. Allora... pure l'Italia verrà coinvolta nel dopo guerra per dare l'assetto alla regione che più fa comodo agli anti-russi? Un film di tanti anni or sono titolava "Il ruggito del topo". Poi c'è un detto che fa: "pure le pulci hanno la tosse". E vabbè!

michetta

Mar, 06/10/2015 - 12:56

Ripeto, a maggior chiarimento di qualcuno, che non vuol proprio sentire parlare di guerra. Si deve attuare bombardamento ritenuto idoneo a NON permettere gli arrivi di tutti i clandestini, in Italia! Si deve andare a bombardare qualsiasi assembramento esistente in qualsiasi piazza o casa! Si deve eliminare ogni piccolissimo sito Isis, dove fioriscono gli affari di quegli zozzoni di affaristi terroristici, che cosi facendo ci inviano carne da macello ogni giorno! Si deve eliminare definitivamente la possibilita' di andare per mare a tutti i neri del nord e sud-africa. MA CHI LO FARA'? Il Governo Renzi? Il Governo Obama? Il Vaticano? La Francia? l'Europa cosiddetta Unita? Mi sa' proprio che se non continua a pensarci Putin, non se ne fa' nulla....

Ritratto di tokarev

tokarev

Mar, 06/10/2015 - 13:00

10...100...1000 NASSIRYA...E L'INFAMIA SARà SPAZZATA VIA...

Ritratto di tokarev

tokarev

Mar, 06/10/2015 - 13:06

AL GOVERNO CI SONO I COMUNISTI ??? AVETE SBAGLIATO FILM...IL PD è UN PARTITO DI DESTRA, FA LEGGI DI DESTRA...

Fjr

Mar, 06/10/2015 - 13:17

Cerchiamo di non fare la fine dell'altra volta che come sono decollati , li hanno abbattuti ,

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 06/10/2015 - 13:20

Prima di entrare in guerra bisogna sapere chi è il nemico. Il nemico sono i tagliagole anticristiani perché l'Isis, che vende il petrolio a prezzo ribassato, dà indubbi vantaggi all'occidente. Intendiamoci prima delle campagne d'odio di Obama dette "Primavere arabe" erano tutti amici però il petrolio costava caro... Ora, Obama protegge i suoi "ribelli" che stanno in riva al mare, proprio il posto dove venivano sgozzati i cristiani. Dunque il dubbio è d'obbligo: e se il nemico fosse Obama? In teoria se scoppiasse la terza guerra mondiale lui si pianterebbe nella Casa Bianca quale dittatore vita natural durante. Dunque Obama nemico anche dell'America oltre che dell'Unione Europea? "You can say I'm a dreamer, but is nothing alla I want".

Iacobellig

Mar, 06/10/2015 - 13:30

SONO DECISIONI IMPORTANTI CHE NON PUÒ PRENDERE UN GOVERNO DI DELEGITTIMATI E INCOMPETENTI NON ELETTI DAL POPOLO. ANCHE MATTARELLA NON È LEGITTIMATO ESSENDO STATO ELETTO A SUA VOLTA DA DELEGITTIMATI!!!

Fjr

Mar, 06/10/2015 - 13:45

@tuttoilmondo, come, anche le formiche nel loro piccolo si incazzano

timba

Mar, 06/10/2015 - 13:51

Edo1969. Io abbaiavo e continuo ad abbaiare contro quelli dell'Isis e, in questo caso, non sono per niente pacifista. Infatti il mio commento era contro il (forse) tuo mentore/vate il poliglotta toscano che, in quanto a parola data ed a coerenza, è più inaffidabile di uno di sinistra (e con questo ho detto tutto). Bisognava andare a bombardare subito, mesi e mesi fa. Si sarebbero evitati o ridotti esodi biblici, si sarebbero salvate opere cristiane millenarie (ah già ma è solo importante se crolla un muretto a Pompei). Ma Renzi all'estero vale proprio come la sua affidabilità/coerenza: zero. Quindi non può che accodarsi e scodinzolare.

gigetto50

Mar, 06/10/2015 - 13:57

.....francamente non capisco perché solo ora e non un anno fa'..... Forse per dar tempo a quasi tutti i bravi ragazzi dell'ISIS di trasferirsi all'estero oppure di cambiare vita stando in patria? Sinceramente non capisco nemmeno gli iracheni...é da luglio scorso, a Ramadan iniziato, che hanno scatenato un'offensiva per liberare mezzo mondo. E dai telegiornali locali via satellite sia in inglese che in arabo, si vedono scene di battaglie e sparatorie furibonde ma si intuisce, dai commenti, che siano insabbiati, che non riescano a fare progressi, che gli scontri avvengano sempre piu' o meno negli stessi posti. Tipo tigri di marmo, anzi di roccia desertica. E meno male che ISIS non possiede aerei e nemmeno armi contraeree efficiaci, tipo missili.

santecaserio55

Mar, 06/10/2015 - 14:24

Olindo,potrebbe organizzare una legione di volontari con i commentatori del Giornale per andare a combattere ISIS. Rosa non viene lei porta il tacco 12 non agli anfibi

Libero1

Mar, 06/10/2015 - 14:26

Ma il bullo toscano non aveva promesso che l'italia non avrebbe partecipato a nessuna missione militare.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mar, 06/10/2015 - 14:31

L'ITALIA, COME AL SOLITO, DI PROPRIA INIZIATIVA NON BAMBARDERA' PROPRIO NESSUNO. COME SEMPRE POTRA' FARE DA "SERVA" AD OBAMA,ALLA NATO,ALLA GERMANIA, ALLA FRANCIA E ALL'INGHILETERRA. PERTANTO SPESE ENORMI INUTILI E SENZA MERITO NE' ALCUNA GLORIA. ANZI PEGGIO,PERCHE' SI DOVRA' DIMOSTRARE IPOCRITTA PER NAZIONE CHE RIFUGGE LA GUERRA.

Rotohorsy

Mar, 06/10/2015 - 14:36

Queste sono cose serie, non sono cose per Italiani. Lasciate perdere che poi vi trovate le proteste dei No TAV, No MUOS, No Gassificatori...i Verdi, gli Arcobaleno etc. proteste che non sapete gestire. Lasciate fare queste cose a quelli che le sanno fare.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mar, 06/10/2015 - 14:45

Mi sembra una mossa saggia se fatta in accordo con la Russia. E' così remota una alleanza Siria,Kurdistan,Iran con appoggio di Russia e Cina . Chi sale su quel carro vince e l'Italia fa bene a provarci.

Ritratto di tokarev

tokarev

Mar, 06/10/2015 - 15:18

I NO TAV, I NO MUOS, I NO GASSIFICATORI...ECC. ECC. ECC. SONO GLI UNICI ITALIANI CHE SI BATTONO PER UN'ITALIA MIGLIORE...PIU' FACILE STARE CON I LOBBYSTI...CHE SONO POI QUELLI CHE LA LEGA ODIA,,,I MAFIOSI CHE VEDONO BENE UN'ITALIA COPERTA DI CEMENTO...MA LE LOBBYES DEL CEMENTO NON SONO IN MANO DELLA SINISTRA ???

freud1970

Mar, 06/10/2015 - 15:19

"I nostri tornado si preparano a bombardare le zone dell’Iraq selezionate di comune accordo con il comando americano." ahahahahhahhahah, loro hanno ordinato, e noi, subito ad ubbidire.

flip

Mar, 06/10/2015 - 15:40

quanto ci costerà l' operazione? abbiamo i soldi?

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Mar, 06/10/2015 - 15:44

IRAQ-SIRIA: Mi viene in mente Spagna 1936. Usata come poligono di tiro da tutti, dopo 3 anni scoppio' la 2da guerrra mondiale. Gli USA hanno creato Al-Queda contro i russi, per andare nella stessa terra a farla direttamente, perdendo soldi e prestigio. Poi hanno creato l'ISIS contro la Siria. Ma cosa aveva fatto Siria agli US??? Qulacuno me lo puo' spiegare? E' fuor di dubbio che Obama in Siria ha fatto una figuraccia. Speriamo che Putin possa erradicare l'ISIS dalla Siria, e' l'unico capace di farlo.

elpaso21

Mar, 06/10/2015 - 15:51

Ma perchè continuate a mettere in prima pagina notizie di cose che non si faranno o si faranno tra decenni? Il titolo giusto doveva essere "L'Italia ha bombardato l'isis".

Nonlisopporto

Mar, 06/10/2015 - 15:56

a quando un attentato ISIS

mborrielli

Mar, 06/10/2015 - 16:06

E secondo voi come mai Americani eccetera adesso si mettono alla caccia dell'Isis in Iraq ? Molto semplice: siccome la Siria non riescono a prenderla perché ci sono i Russi, e siccome rischiano di perdere pure l'Iraq che sembra si stia allineando al gruppo Russia - Iran - Siria, meglio andare là e dire ai Russi: scusate, qua ci siamo noi a bombardare.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Mar, 06/10/2015 - 16:17

@edo1969 (ore 12:44). Ci vuole tanto a capire che abbiamo un leccapiede al governo? Che INTERESSI HA ITALIA in Iraq? Se c'e' da prender azione bellica (anche se la C(pr)ostituzione piu' bella del mondo lo proibisce, ah, ah) SI VADA IN LIBIA.

coccolino

Mar, 06/10/2015 - 16:42

.....ricordate bellini e cocciolone che hanno dovuto atterrare con il loro tornado per non essere stati capaci di rifornirsi in volo ????? .....e li hanno pure decorati.....

dietelmo

Mar, 06/10/2015 - 17:01

Prima gli diamo 11 milioni per le due stupidelle. Ora li bombardiamo. Poi manderemo gli aiuti umanitari. Signor Gentiloni lei ha fatto i preventivi? Uno è sicuro, quello degli 11 cucuzzoni per due cucuzzelle incappucciate che vi hanno preso per i fondelli. Il resto?

VittorioMar

Mar, 06/10/2015 - 17:22

....scusate ma la GUERRA non è in ...SIRIA?...

Aleramo

Mar, 06/10/2015 - 17:52

Finalmente, era ora. E adesso speriamo che Renzi si ricordi che bisogna anche distruggere i barconi nei porti libici e impedire che il Califfato si instauri in Libia.

1942

Mar, 06/10/2015 - 17:58

sarà una coincidenza ma , da quando è entrato in scena putin , a tutte le pulci è venuta la tosse , e mi viene il dubbio che da quelle parti qualcuno dice " ragazzi la pacchia è finita "

Ritratto di cristiano74

cristiano74

Mar, 06/10/2015 - 18:31

ma perché non bombiamo la libia? forse ci interessa un tantino di più... ah già! Il governo italiano non fa l'interesse dell'italia.... dimenticavo!!

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Mar, 06/10/2015 - 19:46

A parte la costituzione che ce lo vieta, rifatremo fare la figura di palta come in Irak con Cocciolone e socio? Prima missione, prima di sparare.... ABBATTUTI !!!

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 06/10/2015 - 19:56

dal kompagnusky presidentuski guerrafondaio con Gheddafi al "pacifista" mezzoprete con l'isis....ci capitano tutti a noi..

fenice56

Mar, 06/10/2015 - 20:09

BRAVISSIMI!! MANDIAMO ALLA GUERRA LA PINOTTI CON TUTTA LA SUA FAMIGLIA! CHE CERTAMENTE AVRA' FATTO IL CAR, VERO? SPERIAMO CHE IN IRAQ RIESCA A FARSI CAPIRE CON IL SUO FRANCESE ... E POI CE LA RIPORTEREMO IN PATRIA CON L'AEREO NUOVO DI MATTEO ... MA VI PREGO

MassimoR

Mar, 06/10/2015 - 20:19

a tutti i pacifisti: nessuno di voi che vada a trattare coi tagliagole? Dobbiamo aspettare che questa infezione batterica arrivi qui? Ma dove vivete!

Ritratto di Attila51

Attila51

Mar, 06/10/2015 - 20:37

Mattarella chi è ????

Seawolf1

Mar, 06/10/2015 - 20:56

ma quale ipotesi... è l'ennesima buffonata... figurars, l'italia che fa qualcosa... ah ah ah...

angelovf

Mar, 06/10/2015 - 21:29

E se non bombardate ISIS, chi bombardate gli italiani? Razza di codardi, non si uccidono i tagliagole ma gli italiani in miseria.

nalegior63

Mar, 06/10/2015 - 23:01

MALEASSOLUTO@ sei un poeta,scherzavo ma hai ragione complimenti

jeanlage

Mar, 06/10/2015 - 23:07

Le lobbies delle armi, ovviamente rappresentate dal COrriere della sera, Renzi e Geentiloni hanno deciso di entrare in guerra e bombardare l'Iraq. Hanno dimenticato di avvertire la signora Pinotti che era a casa a curare i bimbi ed a preparare le ciambelle.

Ritratto di Attila51

Attila51

Mar, 06/10/2015 - 23:16

Con i Tornado anni 70 superati e allo stesso livello degli Spitfire?? Li buttano giù con una fionda. Domanda se poi fanno prigionieri i piloti li consideriamo come i 2 maro??????

Riclivi

Mar, 06/10/2015 - 23:25

Usciamo dalla NATO! E stiamo con la Russia, finalmente!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 06/10/2015 - 23:50

Dopo la panzana del riscatto non pagato per le due suffragette amiche degli assassini islamici CHI DARÀ PIÙ PESO ALLE DICHIARAZIONI DEL GENTILONI? Uno che per come si esprime assomiglia più a Pappagone che ad un ministro della Repubblica Italiana.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Mar, 06/10/2015 - 23:58

Figuriamoci se l'Italia bombarda l'Isis! Il Paese più buono del mondo, che per Costituzione ripudia la guerra!(Serbia e Libia due piccole eccezzioni, un "contrordine compagni")Noi abbiamo un governo che salva vite umane senza sosta, Renzi e Alfano poi ci tengono tanto ai mussulmani, brava gente, pacifica. Pare che la Bodrini, ispirata dai Casamonica, abbia già ordinato quintali di petali rossi di cui fornire i caccia per sganciarli sull'Isis, perchè col buonismo si ottiene sempre tutto.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 07/10/2015 - 00:00

vabbè qualche miliardino da spendere il vostro governo lo ha...

Insubrian

Mer, 07/10/2015 - 00:22

speriamo sia un operazione massiccia e coordinata con tutti i paesi che partecipano, e di lasciare i piloti liberi di bombardare, una volta identificati gli obbiettivi. bombardando anche i centri e le barche vuote degli scafisti. La marina dovrebbe andare nel golfo e partecipare alla guerra contro l'isis, prima di tutto, e colpirli ovunque li trovino.

justic2015

Mer, 07/10/2015 - 01:00

Italia per caso a dichiarato guerra a chi ,non si capisce bene voi giornalisti non date mai informazioni precise mi voglio augurare comunque vada che non succedono tanti guai ,meglio buttare merendine dai torpido invece di cose pericolose .

Royfree

Mer, 07/10/2015 - 01:44

Giocattoli di morte in mano a ministri bugiardi e imbecilli. Tutte le guerre hanno avuto un folle a comando. Vediamo se un buffone idiota farà peggio.

jodis53

Mer, 07/10/2015 - 02:36

Invece di fare gli interessi degli USA in Iraq non è meglio fare i nostri d'interessi in Libia ? Sempre i soliti servi

seccatissimo

Mer, 07/10/2015 - 03:59

Italiani! Solo ora, improvvisamente(chi sa perché?), si è deciso di partecipare di nuovo ad una guerra aggressiva, quindi "anticostituzionale", sotto il comando della alleanza NATO che, senza che nessuno ci avesse mai chiesto un parere in merito o che ce lo avesse mai comunicato, da alleanza difensiva è diventata alleanza aggressiva! Lo sapete che in Italia vi sono ben 113 basi e/o distaccamenti-postazioni militari americane note, più non so quante basi militari segrete? Per fortuna che la nostra costituzione prevede che la sovranità dell'Italia appartiene al popolo italiano! Vi è quindi chiaro perché gli USA ci trattano come burattini ed a ragione come utili idioti e perchè in Italia non si muove foglia che l'America non voglia?

Iacobellig

Mer, 07/10/2015 - 06:18

IN MANO ALLA PINOTTI, CHE NON SA QUEL CHE DICE, IGNORANTE TOTALMENTE DI PROBLEMI DEL GENERE, AIUTATA DA GENTILONI ALTRO INCOMPETENTE, IL PAESE SI RITROVERÀ IN MEZZO A UN MARE DI GUAI!!!

rossini

Mer, 07/10/2015 - 07:28

Cara Pinotti, ma cosa vuoi bombardare tu. Ma ti rendi conto che, con il carburante che consuma un Tornado in una sola ora di missione, ci fai girare 10 gazzelle dei Carabinieri per un anno intero? E poi, se i nostri aerei sbagliano bersaglio, te li vedi i nostri piloti e i vertici dell'Aviazione Militare iscritti nel registro degli indagati da Guariniello e soci? Lascia perdere!

Duka

Mer, 07/10/2015 - 07:43

Il min. della difesa , una delle troppe OCHE di questo governo di NON eletti, ci racconta balle perchè così le è stato detto di dire. In verità è già tutto deciso e i nostri TORNADO parteciperanno ai bombardamenti. Ora stiamo a vedere se i COMUNISTI esporranno ai balconi e finestre le bandiere arcobaleno. Ma andate a cag.........

Ritratto di lettore57

lettore57

Mer, 07/10/2015 - 07:56

Ma, dove sono tutte quelle, per usare un termine di fantozziana memoria, m.......cce che si facevano immortalare con la bandiera della pace? facevano marce, dibattevano, sfilavano, etc etc etc. Finita la stoffa?

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 07/10/2015 - 09:43

Tra queste notizie contraddittorie e sconfortanti sulla circa nostra missione aerea c'è n'è almeno una positiva,a capo delle operazioni hanno messo il GABIBBO.Finalmente un soggetto competente!! Era oraaaaa!!!!!

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 07/10/2015 - 12:11

E' una nuova ipotesi, valuterò, si cambiano le regole, faremo una riunione per decidere, tutti termini da politico che sembra di avere a che fare con una maglia fatta a uncinetto. UNA GUERRA E' UNA GUERRA! C'è poco da sofisticare ma solo da intervenire con la massima forza possibile, senza trattenere le proprie possibilità, senza fare troppi distinguo. Tocca, invece, stare a sentire simili blateramenti da dementi. Non vedo l'ora che arrivino le elezioni per cacciare via tutti questi incapaci.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 07/10/2015 - 15:53

PREPARATEVI AD APRIRE IL VOSTRO PORTAFOGLIO TANTO VOI SIETE RICCHI, AH MI RACCOMANDO NEL FRATTEMPO CONTROLLARE QUELLO CHE FA LA MERKEL SPECIALMENTE QUANDO VA AL CESSSO POI SCRIVETEMELO.INTANTO PAGATE E TACETE!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 07/10/2015 - 15:53

PREPARATEVI AD APRIRE IL VOSTRO PORTAFOGLIO TANTO VOI SIETE RICCHI, AH MI RACCOMANDO NEL FRATTEMPO CONTROLLARE QUELLO CHE FA LA MERKEL SPECIALMENTE QUANDO VA AL CESSSO POI SCRIVETEMELO.INTANTO PAGATE E TACETE!..