Referendum indipendenza, Madrid arresta 12 esponenti del governo catalano

Contro l'indipendenza, Madrid invia la Guardia Civil in Catalogna: perquisizioni nei ministeri, arrestati 14 esponenti regionali

Prima il blocco delle finanze, poi le perquisizioni e infine pure l'arresto. Madrid è pronta a tutto pur di bloccare il referendum per l'indipendenza promosso dalla Catalogna e indetto per il primo ottobre.

Questa mattina è scesa in campo pure la Guardia civil - la polizia spagnola - che con un blitz nel palazzo del governo regionale catalano ha perquisito diversi uffici dei ministeri dell'Economia, degli Esteri e degli Affari sociali. E ha poi arrestato Josep Maria Jovè, il segretario generale economico e braccio destro del vicepresidente Oriol Junqueras, e altri 13 esponenti del governo regonale.

Madrid aveva già esautorato il governo catalano nelle sue competenze finanziarie. Ma Jové è il primo esponente di spicco catalano arrestato dalla convocazione del referendum. E oggi la polizia spagnola ha sequestrato nove milioni di schede elettorali pronte per il voto.

Il presidente della Generalitat della Catalogna, Carles Puigdemont, ha convocato una riunione d'urgenza. Il presidente ha usato parole dure per definire quanto accaduto in Catalogna puntando il dito contro il governo spagnolo che a suo dire ha "oltrepassato la linea rossa e si è convertito in una vergogna democratica". Puigdemont ha confermato che il 1 ottobre il referendum sulla indipendenza catalana si farà e ha chiamato i cittadini catalani a "dare una risposta ferma, con un’atteggiamento civile e pacifico. Le libertà sono di fatto sospese e represse - ha detto Puigdemont - il governo ha di fatto instaurato uno stato di eccezione".

Centinaia di persone sono intanto scese in strada a Barcellona sulla Rambla per protestare contro il blitz: la piazza urla "indipendenza" e "libertà" e fischia contro il governo di Madrid.

Commenti

Celcap

Mer, 20/09/2017 - 11:14

Junqueras ha dichiarato che queste sono cose che non succedono in nessuna democrazia occidentale. Si informi perché in Italia é stato recapitato un avviso mentre Berlusconi faceva una riunone con tutta l'Europa, e poi gli stalinisti come Napolitano e soci europei l'hanno obbligato a dimettersi e hanno fatto arrestare un po' di gente che lo seguiva. Loro (i catalani) almeno stanno cercando di fermarli prima ma Berlusconi era giá stato eletto dal popolo. Come vedete ne possono capitare di peggio.

Ritratto di Tora

Tora

Mer, 20/09/2017 - 11:38

Prove tecniche di dittatura comunista. Mano alle armi!

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mer, 20/09/2017 - 11:42

E' sempre così: quando un popolo maggiormente capace, intelligente, laborioso vuole liberarsi della zavorra che lo affligge i parassiti si attivano per impedirglielo...succede anche qui in Italia con il Nord a cui viene impedito di liberarsi.

ginobernard

Mer, 20/09/2017 - 11:42

onestamente non si capisce perché arrivare a questo scontro. Si tengano la autonomia fiscale e stanno bene così. Quello che conta sono i soldi tantissimi delle tasse. Leggevo che in fondo è stata la vera causa scatenante della lotta per la indipendenza del Lombardo-Veneto dalla Austria che era diventata troppo esigente. I soldi sono l'unica cosa che conta. Autonomia fiscale e ciao Madrid. Come vogliono fare Lombardia e Veneto insomma.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 20/09/2017 - 11:56

la stessa pagliacciata la stanno facendo anche i "lombado/veneto, per che questi non vengono perquisiti e arrestati ?

Ritratto di italiota

italiota

Mer, 20/09/2017 - 11:58

certo che fra italia è spagna è una bella gara a chi è più retrogrado come paese

QuebecAlfa

Mer, 20/09/2017 - 11:59

Già in precedenti interventi ho riportato che la possibilità di uno scontro nel territorio della Generalitat de Catalunya è più che concreto. Quando ciò avverrà questo avrà conseguenze anche sul governo italiano, essendo il Reino de España uno stato che utilizza la moneta euro. Ma pensare che gli stati restino delle entità immutate "per tutti i secoli dei secoli" è irrealistico. Tutto si modifica, compresi i confini e gli stati stessi.

63FRANCK

Mer, 20/09/2017 - 12:13

Celcap, dimentichi di scrivere che Berlusconi dopo la figura di m... è stato assolto per non aver commesso il fatto. Ovviamente le scuse non sono...mancate

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Mer, 20/09/2017 - 12:22

La verità è che i catalani si vergognano di essere spagnoli, perché associano la lingua spagnola al Messico e a tutti i paesi arrettrati dell'America Latina. Loro vogliono sentirsi (senza esserlo) una via di mezzo fra francesi e iberici, con tanto di loro passaporto (hanno gia una loro carta d'identità fake), francobolli, bandiera nazionale e lingua ufficiale (bandendo possibilmente lo spagnolo): buffoni sia gli spagnoli che i catalani, la vergogna dell'UE insieme a Cipro, Malta, Romania e Bulgaria: A FORA!!!

antipifferaio

Mer, 20/09/2017 - 12:24

Ci siamo quasi...tra poco la DITTATURA UE uscirà allo scoperto e mostrerà al mondo tutta la sua bestialità...esattamente come fece il nazismo...

afafdert

Mer, 20/09/2017 - 12:25

A stì catalani gli farei provare per un giorno ad avere una capitale come roma...

steluc

Mer, 20/09/2017 - 12:25

@ giovinap , si legga la Costituzione , viene attivato l'articolo 116 . In caso di vittoria del sì , le regioni potranno chiedere di trattare con lo stato centrale , sempre nell'ambito dell'unità nazionale , maggiori competenze , e non solo in campo fiscale . Certo che in Spagna Francisco Franco non avrebbe potuto fare di meglio, alla faccia dell'autodeterminazione dei popoli.

ginobernard

Mer, 20/09/2017 - 12:29

"la stessa pagliacciata la stanno facendo anche i "lombado/veneto, per che questi non vengono perquisiti e arrestati ?" perché adesso hanno abbandonato le idee di secessione, anticostituzionali, per abbracciare il sogno della autonomia fiscale, assolutamente costituzionale e già in vigore nelle regioni a statuto speciale, tipo Trentino Alto Adige dove il 90% delle tasse pagate ritornano a Trento e quelle che restano a Roma (10%). Secondo me ne vediamo delle belle perché ci potrebbe essere un effetto domino. Quindi si è tornati al federalismo fiscale come obiettivo lasciando perdere la secessione non attuabile.

giosafat

Mer, 20/09/2017 - 12:31

@giovinap....molli il livore da tastierista depresso e si informi sul significato del referendum cui puntano Veneto e Lombardia, poi forse scoprirà che i pagliacci se li ritrova giusto giusto in casa sua.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 20/09/2017 - 12:37

Difficile oggi capire cosa si intende per Democrazia. Quando si vieta un referendum popolare si esce dalla Democrazia . Quindi la Penisola Iberica è uno Stato Democratico o no ? La mossa "democratica" sarebbe convincere con argomenti la gente che va a votare non impedire un referendum con la forza.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mer, 20/09/2017 - 12:43

A dire la verità qualche magistrato sta già tentando di fare qualcosa di simile anche alla Lega bloccandole tutti i fondi che possiede(41 milioni) con la scusa di un ammanco di 300.000 euro fatto a suo tempo da Bossi e da un cassiere.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mer, 20/09/2017 - 12:47

@Celcap, e lei pensa davvero che un avviso di garanzia (che in teoria serve a tutela dell'indagato) si possa paragonare agli arresti che stanno facendo in Spagna?? E poi, basta con questa favola del "colpo di Stato" contro Berlusconi "obbligato a dimettersi", e dei fantasiosi arresti di "quelli che lo seguivano" (e chi sarebbero??). Berlusconi nel 2011 si dimise volontariamente, soprattutto perché non aveva più una maggioranza, poi si incontrò con Monti per stabilire congiuntamente il programma e la composizione del nuovo governo, e poi votò in Parlamento la fiducia al governo Monti. Memoria corta eh? Purtroppo per lei, non è che delle menzogne, ripetute in continuazione, diventano per questo delle verità. Ci pensi, e si vada a rileggere le cronache del 2011.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 20/09/2017 - 12:48

giovinap io invece mi chiedo come mai quelli come te ancora non siano spariti come i Bonzi. Spero in un virus o in un suicidio collettivo tipo i Lemmings...

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 20/09/2017 - 12:57

Fanno bene! Pugno di ferro contro le improvvisate e insane voglie di presunta indipendenza. Bisogna stroncare sul nascere ogni avvisaglia estemporanea e idiota di indipendentismo becero e deleterio per chi lo subisce. Senza contare che il Barcellona calcio è qualcosa di disgustoso. E quel Messi è insopportabile: un brocco sopravvalutato. Se si rendesse necessario, si dovrebbe reprimere nel sangue le eventuali rivolte. Così agivano le grandi civiltà di una volta: reprimevano nel sangue le minoranze o chiunque osasse ribellarsi al superiore Ordine costituito. E' una 'ricetta' che funziona sempre: per la semplice ragione che deriva da una elementare Legge di Natura. E la Natura, si sa, è perfetta nella sua apparentemente casuale e dinamica fenomenologia.

Ritratto di blackeagle

blackeagle

Mer, 20/09/2017 - 12:59

@Legio_X_Gemina_... informati meglio e non restare solo agli slogan! Il nord non ha nessun intenzione di andarsene (lo vorremmo tanto anche noi credimi) i patani chiagn e fotton! Lo sanno bene che da parassiti quali sono non troverebbero da nessun altra parte un Meridione da spolpare! banche tutte al nord, aziende tutte al nord, assicurazioni tutte al nord etc etc però chi evade e non paga le tasse mantenendosi sulle spalle del nord lavurator è il bar di Canicattì che non fa lo scontrino, o il ristorante che ha il cameriere a nero, il bracciante con il caporalato, mica sono i miliardi delle banche nordiche o le grandi aziende del nord a creare evasione etc etc!!! La testa usala per pensare e non solo per dividere le orecchie. p.s. sempre se ci riesci ovvio

sergio_mig

Mer, 20/09/2017 - 13:01

In Europa c'è una democrazia vigilata, ti lasciano dire e fare fino a quando non tocchi gli interessi di questi "dittatori" che sono tutti di estrazione comunista, altrimenti la galera se non ti possono bloccare in altri modi ( vedi lega nord). Noi in Italia siamo maestri raffinati nel metterlo in quel posto ai cittadini che non la pensano come loro, infatti abbiamo assistito a golpe istituzionali senza violenze ma sottomettendo il popolo ai voleri dei traditori della patria appoggiati da vertici istituzionali corrotti e meschini che non esitano a tradire anch'essi gli italiani per interessi propri e di bottega. A breve vedremo cosa succederà sul referendum della lega nord X la Lombardia e il veneto sull'autonomia ma, prevedo barricate dal governo centrale e dalle sinistre becere e truffaldine. La soluzione? Via tutt'e le regioni a statuto speciale poi si vedrà.

rossini

Mer, 20/09/2017 - 13:06

Che brutta fine sta facendo l'Europa. Eravamo la patria della libertà. Anzi delle libertà. Quella di autodeterminazione, di parola, di pensiero e di opinione. Ora la Spagna sta conculcando il diritto del Popolo Catalano all'autodeterminazione. In Italia la magistratura perseguita un partito di opposizione come la Lega. Chi dovesse detenere un busto di Mussolini rischia la galera. Lo stesso rischia chi dovesse parlar male dell'invasione strisciante da parte dei migranti. Siamo messi male, molto male, malissimo.

lele2138

Mer, 20/09/2017 - 13:07

quel pallone gonfiato di rajoi, gonfiato dall'europa, è talmente gonfiato (dall'europa) che non sirende conto che sta facendo ilo gioco dei separatisti. forza catalogna: disobbedienza fiscale è l'arma migliore per combattere questi antidemocratici europeisti.

alfa553

Mer, 20/09/2017 - 13:13

Dittatura comunista?ma non scrivete fregnacce,popolo laborioso? ma cosa ne sai tuoi catalani di laborioso hanno solo il Barcellona.Devono ringraziare dio per stare a 100 km da una frontiera altrimenti.........cosicche per una impresa straniera e meglio Barcellona che Huelva o Teruel.fortuna per altro che hanno i baschi, quindi......leggere e vivere per sapere.

cecco61

Mer, 20/09/2017 - 13:21

@ giovinap: credo che l'unico pagliaccio sia lei. Se la Costituzione prevede la possibilità di un tale referendum, mi saprebbe spiegare perché alcuni diritti costituzionali sono inviolabili, mentre altri sono da "pagliacci"? Per assurdo, anche la secessione, seppur non prevista dalla Costituzione, non potrebbe essere condannata secondo il diritto, non scritto ma tanto caro ai sinistrati, "dell'autodeterminazione dei popoli".

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 20/09/2017 - 13:21

steluc e giosafat , fermo restando che il "referendum" è una pagliacciata elettorale ,quando si parla di maggior competenza in campo fiscale ha un solo significato "i soldi delle mie tasse sono i miei e i soldi delle tasse delle altre regioni me ne dai un poco" a me farebbe piacere che le due regioni si staccassero del tutto dall'italia , ormai siete una palla al piede per il resto della nazione .

ginobernard

Mer, 20/09/2017 - 13:23

"Difficile oggi capire cosa si intende per Democrazia" partire dalla Carta Costituzionale è già un buon approccio per capire cosa vuol dire la democrazia. Se il documento è scritto bene riprende i principi fondamentali della democrazia. Una decisione anticostituzionale quindi ha buone possibilità di essere anche anti-democratica.

Massimo25

Mer, 20/09/2017 - 13:25

Ma voi pensate che gli italiani capiscono cosa succede??più metà della popolazione é rincoglionita fra Hipad,giochetti,puttanate televisive....pensate veramente che siano coscienti che non vivono in uno stato di diritto??ma quando mai..qui la democrazia é già finita da un pezzo..

ANTONIO1956

Mer, 20/09/2017 - 13:36

Vergognoso !! Non osino più Governo e leccaculo di giornali di sinistra spagnoli indignarsi quando qualcuno esalta il franchismo !! Voglio vedere che cosa dice la UE in proposito. Allora sostituire un Governo democraticamente eletto in Ukraina con un gruppo di nazi-fascisti si può e nessuno dice nulla; invece se il 93,7% della popolazione della Crimea (che è russa) vota per indipendenza allora è una aggressione della Russia; se la maggioranza dei Catalani votano per il referendum allora non è democratico.

il corsaro nero

Mer, 20/09/2017 - 14:04

@giovinap: invece al sud continuano a spararsi! E lo Stato che fa?

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mer, 20/09/2017 - 14:05

Vorrei ricordare che il Referendum Catalano che chiede l'indipendenza e' stato deciso unilateralmente ed e' illegale. E' un'imposizione del Presidente Catalano & C. che ha dimenticato di rappresentare tutti i catalani. La Catalogna gode di ampia autonomia che non ha impedito la crescita di una pesante corruzione che ora si cerca di tappare con il Referendum...

Egli

Mer, 20/09/2017 - 14:09

Urge verificare se e quanto hanno rubato gli indipendentisti.

Ritratto di veronika

veronika

Mer, 20/09/2017 - 14:35

e cheddice l'amata EU ? tutto tace... forse ieri sera c'era un cocktail party a bruxelles...

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mer, 20/09/2017 - 14:55

@blackeagle Da quanto scrivi capiamo tutti che, secondo te, gli italiani del Nord, più furbi e capaci, depredano un Meridione che se lo lascia fare. Se così fosse, ma non è, il Meridione stesso dovrebbe farsi promotore di una propria indipendenza dalle regioni del Nord, poiché è fatto logico che è colui che corre più veloce che vuole liberarsi della zavorra rappresentata dal più lento. A quando una Lega Sud per l'Indipendenza del Sud? Penso che tutto il Nord la voterebbe!

Ritratto di sepen

sepen

Mer, 20/09/2017 - 15:01

La Catalogna non è quella che fa le marce pro immigrati e che all'indomani della strage di Barcellona faceva un'altra marcia (che fantasia) scandendo slogan contro l'intolleranza, e l'islamofobia? Ma che li lascino andare...

ginobernard

Mer, 20/09/2017 - 15:04

"principio dell'autodeterminazione dei popoli" certo ... ma ci deve essere un popolo. Piccolo dettaglio. Non so in Veneto ma in Lombardia a Milano capoluogo vincono alla grandissima i cattocomu e non i leghisti che sono più forti nelle altre province. Quindi neanche in Lombardia c'è un vero popolo unico. Forse in Veneto di più credo. Quindi mentre in Veneto un referendum avrebbe un risultato abbastanza scontato verso la autonomia fiscale non so in Lombardia ... potrebbe esserci una sorpresa davvero. Mi sono dovuto ricredere sui milanesi. Pensavo fossero più evoluti davvero. E non così schiavi del voodoo.

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Mer, 20/09/2017 - 15:33

Lo statuto dell'ONU riconosce l'autodeterminazione dei popoli. È esattamente quello che sta succedendo. La dittatura spagnola è finita.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 20/09/2017 - 15:34

loudnes , fai al più presto un viaggio in svizzera di sola andata , lì l'eutanasia è legale , per te sarà la fine delle sofferenze esistenziali...dimenticavo ! portati anche il corsaro nero e cecco61 in svizzera .

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mer, 20/09/2017 - 16:35

La Catalogna e in primis Barcellona ha organizzato la marcia per la tolleranza e contro la Islam-fobia per sponsorizzare il proprio Referendum agli occhi del mondo (vedasi i cartelli apparsi strategicamente all'unisono durante le inquadrature televisive).Niente di piu' squallido! La UE ha gia' dato il suo parere ad una ipotetica Repubblica Catalana non riconoscendola. Per quanto riguarda i referendum della Lombardia e Veneto sono CONSULTIVI, prevedono un quorum, un testo referendari, sono pagati con i soldi dei contribuenti delle rispettive regioni e soprattutto sono legali. Quindi non c'e' proprio niente in comune con quello Catalano.

umbertoleoni

Mer, 20/09/2017 - 16:48

Alsikar, davvero esprimi concetti che piu' demenziali di cosi non potrebbero essere. Prima di tutto l'appellativo di idiota a chi non la pensa come te, esprimilo, guardandoti allo specchio: Dunque in regime di cosiddetta libertà' democratica (quale vorrebbe essere il principio cardine delle costituzioni dei paesi UE) addirittura sarebbe corretto, sempre secondo le bestialita'che hai espresso, AMMAZZARE TUTTI COLORO CHE SECONDO IL VOLERE DELLA MAGGIORANZA, ASPIRANO ALL'AUTONOMIA O MEGLIO, ALLA LIBERTA' ? Personalmente mi meraviglio come mai la Guardia Civil Catalana, abbia passivamente consentito l'Arresto dei loro RAPPRESENTANTI DEL POPOLO . Quindi al tuo richiamo alla violenza, come vedi, io rispondo auspicando altrettanta violenza come risposta ai regimi che ignorano il volere dei popoli : in europa come in ogni dove.

Oraculus

Mer, 20/09/2017 - 17:17

La Spagna di oggi , di ieri e di sempre fu un regno con l'intervallo del fascista Franco...e il dopo di lui fu una definitiva democrazia assolutamente in mano alla volonta della maggioranza , e cio' sino ad oggi. Chi non ricorda la ETA??...ebbene dopo l'ETA basca in Catalogna vi e' da sempre lo stesso rigurgito indipendendista , oggi pero' i toni sono giorno dopo giorno piu' cattivi e...odiosi , ma non perche' i catalani siano un popolo represso...anzi , ma per il lavaggio del cervello di alcuni criminali che pensano solo al loro futuro di governanti assatanati di un potere personale da esercitare su un popolo bue che non capìsce che mai e poi mai la Spagna e gli spagnoli tutti rinunceranno alla distruzione del loro paese...

Oraculus

Mer, 20/09/2017 - 17:17

La Spagna di oggi , di ieri e di sempre fu un regno con l'intervallo del fascista Franco...e il dopo di lui fu una definitiva democrazia assolutamente in mano alla volonta della maggioranza , e cio' sino ad oggi. Chi non ricorda la ETA??...ebbene dopo l'ETA basca in Catalogna vi e' da sempre lo stesso rigurgito indipendendista , oggi pero' i toni sono giorno dopo giorno piu' cattivi e...odiosi , ma non perche' i catalani siano un popolo represso...anzi , ma per il lavaggio del cervello di alcuni criminali che pensano solo al loro futuro di governanti assatanati di un potere personale da esercitare su un popolo bue che non capìsce che mai e poi mai la Spagna e gli spagnoli tutti rinunceranno alla distruzione del loro paese...

diegriva

Mer, 20/09/2017 - 17:34

Iniziativa giusta e doverosa, massima solidarietà alle istituzioni democratiche della Spagna unita. I governanti della regione catalana dovrebbero soltanto vergognarsi, per una pura brama di potere stanno fomentando odio e divisione, in una escalation che potrebbe rivelarsi molto pericolosa. La galera mi sembra il minimo.

galerius

Mer, 20/09/2017 - 17:51

L'autodeterminazione dei popoli viene tirata fuori solo quando serve come arma contro qualche nemico del momento ( vedi vicenda Kosovo ). In Europa evidentemente non vale.

Ritratto di michageo

michageo

Mer, 20/09/2017 - 19:27

l'ancien regime franchista ha tirato fuori le mummie........il cattofranchista Rajoy si prepara , ma, ha dimenticato che esiste un diritto di autodeterminazione dei popoli (vedi http://www.treccani.it/enciclopedia/autodeterminazione-dei-popoli/) che si richiama a: "Carta Atlantica (14 agosto 1941) e nella Carta delle Nazioni Unite (26 giugno 1945; art. 1, par. 2 e 55), il principio di autodeterminazione dei popoli è ribadito nella Dichiarazione dell’Assemblea generale sull’indipendenza dei popoli coloniali (1960);.." Un diritto che i politici in carica, europei e non solo, mal digeriscono e assai poco pubblicizzano. Temo che si Raioy si spaqcchi i denti , perche gli spagnoli non sono delle pappe molli , come ifrequentatori da "bar sport" nostrani. Penso che ne vedremo delle belle, perchè in ogni caso, il precedente che si creerà è la classica palla di neve che rischia di trasformarsi in valanga......

routier

Mer, 20/09/2017 - 19:27

In certe zone l'indipendentismo ha sempre covato sotto la cenere. Se proprio lo si vuole debellare c'è un solo modo: legislatori capaci e lungimiranti, lotta decisa alla corruzione, ripartizione equa delle risorse, tolleranza zero di fronte a qualsivoglia malefatta, magistratura eletta dal popolo, sovranità monetaria, turnazione breve dei governi, ecc. In altre parole, una economia efficace ed una amministrazione corretta toglierebbe qualunque velleità separatista. (ma mi rendo conto che questa è pura utopia)

lorenzovan

Mer, 20/09/2017 - 20:05

ma si...ca talogna indipendente...poi i paesi baschi---seguira "el Andalus e finira' la spagna!!!!!...in francia,,vai con la normandia..o la provenza..o la linguadoca....magari si riformera' la borgogna...lolol,,in italia RIAVREMO IL LOMBARDO VENETO..IL REGNO DELLA CHIESA E IL REGNO BORBONICO... poi mi sppiegherete la foza contrattuale in campo internazionale di queste pulci contro russia...cina..usa..e india....ma quanti anormali produce annualmente l'europa?

franfran

Mer, 20/09/2017 - 20:08

Non arrendetevi! Ormai ci siete! Avanti senza paura! E' una svlta epocale. Serva di esempio anche ai Veneti. E voi del Giornale date più spazio all' evento, non fate i pidioti!

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Mer, 20/09/2017 - 20:33

L'anno prossimo tutti in ferie nella libera Catalogna! A RESPIRARE LA LIBERTÀ!!!

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Mer, 20/09/2017 - 21:37

La democrazia e' due lupi e una pecora che votano su cosa avere per cena;la liberta' e' una pecora ben armata che contesta quel voto. Benjamin Franklin Questa e' la ragione per cui la rivolta catalana e tutti gli altri propositi di secessione falliranno miseramente;non solo,scatenando la propaganda del governo centrale,facendosi arrestare,schedare e additare come delinquenti,bruceranno per sempre qualsiasi possibilita' di indipendenza.

umbertoleoni

Mer, 20/09/2017 - 22:19

koerentia .... ma dove le hai apprese quelle idiozie che hai scritto ? Anche tu come gli zombie europeisti che ragliano qui, insisti con i dirigenti politici catalani che sonno riusciti a lobotomizzare i cervelli di milioni di cittadini ? Per me anche tu sei uno di " QUELLI CHE I RUSSI HANNO FATTO VINCERE LE ELEZIONI A TRUMP ..." Per fortuna che almeno riuscite a farci divertire un po con le boiate pazzesche che scrivete ...

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 20/09/2017 - 22:51

(2 di 2) Ma che raro no? Che questo grido di Libertá cosi vivo e disperato, in Italia non interessi assolutamente e meno che meno al "partito delle libertá" … La Veritá é che Tajani per diventare presidente del parlamento europeo si é venduto la Libertá della Cataluña … “I Catalani sono Europei solo per essere prima di tutto Spagnoli” aveva arrogantemente sentenziato il suino solo pochi giorni fa davanti a giornali spagnoli che lo avevano riportato a caratteri cubitali

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 20/09/2017 - 23:12

Oddio Lorenzone carissimo 20e05,il Portogallo non è cosi tanto Grande, anzi sicuramente è piu piccolo della Cataluñia o del Lombardo Veneto, eppure ESISTE!!! BOI NOCHI!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 21/09/2017 - 00:25

@liberopensiero77 - caro illiberal comunsita, appena si parla di Berlusconi vi va il sangue al cervello? Solo a te e compagni non risulta colpo di stato? Strano a tutti gli altri si, persino all'estero.

levy

Gio, 21/09/2017 - 05:34

È un po' come il nord Italia che si vuole separare dal sud, con il quale non ha niente in comune se non un governo, composto prevalentemente da individui meridionali. Ma il sud, essendo chi ci guadagna da questo matrimonio forzato, non vuole mollare l'osso e avendo il controllo di tutte le istituzioni è, sotto questo aspetto, in una situazione di maggior dominio.

Ernestinho

Gio, 21/09/2017 - 07:38

Questi catalani sono pazzi, vogliono la guerra!

gpetricich

Gio, 21/09/2017 - 07:44

Tora Tu ti preoccupi di quello che succede in Catalogna e parli di armi? Mettiamoci senz'altro mano e non a parole, ma per quello che è successo e succede in Italia con quattro diversi governi al potere senza elezioni. Qui non ci sono prove tecniche, ma una dittatura comunista conclamata.

Ritratto di Antonosofiro

Antonosofiro

Gio, 21/09/2017 - 08:14

@Alsikar leggo il suo commento e inizialmente mi diverto perchè penso ad un eccesso di satira. Poi alla fine però ipotizzo un suo reale convincimento sul contenuto testuale. Qualora non mi sbagliassi, le auguro un incontro ravvicinato con un tir senza freni, per farle comprendere che anche la cinematica ha le sue "leggi di natura". in caso di errore, invece mi scuso ampiamente e magicamente il tir avrà l'intero sistema frenante in piena efficienza

biricc

Gio, 21/09/2017 - 08:24

Credo che non serva tanta immaginazione per scoprire se il nostro governo abbia già sguinzagliato la DIGOS per controllare i post dei sostenitori della secessione veneto/lombarda. La schedatura è già iniziata. Occhio ragazzi, siamo in democrazia ma forse.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 21/09/2017 - 10:31

@Leonida55, benissimo, allora fai un elenco preciso di atti e fatti in cui si sarebbe concretizzato il presunto "colpo di Stato". E poi spiegaci come mai i tuoi amici leghisti non si sono rivolti alla magistratura, all'UE o all'ONU per denunciare tale colpo di Stato. Non hanno neanche chiesto la messa in stato di accusa di Napolitano per alto tradimento o attentato alla Costituzione (art. 90 Cost.). Anzi, lo hanno votato per la rielezione a Capo di Stato, unico secondo mandato nella storia della Repubblica. Buffoni.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Gio, 21/09/2017 - 17:56

"liberopensiero77" ma il tuo pensiero è veramente libero?