"La Francia non avrà pace". ​E ora l'Isis minaccia Roma: "Musulmani, cosa aspettate ad attaccate"

Il 12 marzo il portavoce del Califfato minacciava: "Colpiremo Parigi prima di Roma". E ora l'Isis rivendica gli attacchi. Chiunque sia il reale mandante, lo Stato islamico ha già ottenuto la visibilità massima

Benché manchi ancora un'inequivocabile rivendicazione dell'Isis, come è avvenuto sempre finora in tutti gli attacchi opera dello Stato Islamico, sulla rete è un’esplosione di celebrazioni della serie di attentati che ieri sera hanno insanguinato Parigi. Un autentico tsunami di violenza telematica tale da aver convinto i simpatizzanti dei tagliagole islamici che dietro l’azione ci sia comunque il Califfato e non altre organizzazioni, come al Qaeda.

Site, il sito specializzato nel monitoraggio dell’attivita dei jihadisti nella rete, ricorda anche una minaccia pubblicata il 12 marzo scorso dal portavoce del Califatto, Abu Muhammad al-Adnani in cui sosteneva che il Califfato avrebbe "raggiunto (colpito, ndr) Parigi prima di Roma". Parole cui sembra fare eco la dichiarazione già diffusa dalla rete di simpatizzanti di Isis su Twitter in cui si sostiene che dopo stanotte a Parigi "il prossimo attacco sarà a Londra, Washington e Roma". L'hashtag in arabo usato è traducibile in "Parigi brucia". Subito dopo è apparso un altro messaggio inneggiante alla carneficina di Parigi: "Ricordate il 14 novembre. (I francesi) non dimenticheranno questo giorno come gli americani l’11 settembre. La Francia invia i suoi caccia in Siria quotidianamente bombardando ed uccidendo vecchi e bambini. Oggi si beve dallo stesso calice amaro". La rivista di Isis Dabiq punta il dito contro la decisione di Francois Hollande di iniziare i raid aerei francesi contro i tagliagole in Siria. Un legame tra i bombardamenti aerei contro lo Stato islamico in Siria e gli attentati di ieri sera è più certo: "È colpa di Francois Hollande. È colpa del vostro presidente, non avrebbe dovuto intervenire in siria". È quanto ha riferito di aver udito un presentatore radio, Pierre Janaszak, da uno dei terroristi nella sala concerti Bataclan dove sono state massacrate un centinaio di persone.

Un dato è certo. L'ondata di messaggi, hashtag e foto dei sostenitori dell'Isis che si è propagata su Twitter mentre gli attacchi a Parigi erano ancora in corso, mostra un'azione coordinata della propaganda dello Stato islamico. Secondo gli analisti di Site, questo confermerebbe il coinvolgimento dello Stato islamico negli attentati. Tra le varie foto pubblicate c'è, infatti, anche un fotomontaggio che ritrae Francois Hollande in ginocchio davanti alla Torre Eiffel, sovrastato dalla minacciosa immagine di Jihadi John, probabilmente ucciso ieri in Siria. "Finché continuerete a bombardare - minaccia un militante di lingua araba, affiancato da altri jihadisti, in un nuovo video non datato diffuso dallo Stato islamico - non vi lasceremo vivere in pace". Poi esorta i musulmani che non riescono ad andare a combattere in Siria per il jihad a compiere attentati in Francia. "Vi è stato ordinato di combattere gli infedeli ovunque li troviate. E dunque cosa aspettate? Ci sono armi e auto a disposizione e obiettivi pronti da colpire - esorta - c'è anche il veleno: così avvelenate l’acqua e il cibo di almeno uno dei nemici di Allah".

Commenti
Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 14/11/2015 - 11:18

L'ISIS minaccia Roma e io mi chiedo come possa reagire uno che si chiama Angelino.

elgar

Sab, 14/11/2015 - 11:29

Ci mancava solo il Giubileo voluto da questo Papa. Roma non è pronta e dovrà comunque vivere nel terrore. Eccole le primavere arabe tanto care alla sinistra. Ormai questa gente ce l'abbiamo in casa. Anche perchè ce la siamo andati a prendere a domicilio grazie al buonismo irresponsabile della sinistra e del Vaticano. Dio non voglia che succeda. Ma se succede cosa ci racconteranno i nostri politici a partire dalla Boldrina? Ormai è tardi. Quando queste cose le diceva Oriana Fallaci, Magdi Allam ecc. tutti a ridere e a sfottere. E ora? Bisogna correre ai ripari? Pensarci prima noo?

Ggbs

Sab, 14/11/2015 - 11:31

ma ci rendiamo conto...l'atomica e' stata costruita per questo...

flip

Sab, 14/11/2015 - 11:33

se questi attaccano ed in qualche modo (se riesco) mi difendo. quanti anni di galera mi rifilano i nostri sculettanti magistrati? e quando devo sborsare per il risarcimento del danno? siamo comunque in buone mani. tra ministri della difesa, magistrati (?), terroristi. si salvi chi può e come può. grazie renzi ed a TUTTO IL PARTITO COMUNISTA.

ziobeppe1951

Sab, 14/11/2015 - 11:36

E ADESSO?

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 14/11/2015 - 11:38

L'ISIS minaccia Roma e io mi chiedo come possa reagire uno che si chiama Angelino

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Sab, 14/11/2015 - 11:41

Loro dicono,, mussulmani cosa aspettate ad attaccare.,, '' Io vi dico da sempre,, Cristiani, cosa aspettate a difendervi, buttiamoli tutti fuori dall'Europa é abbiamo risolto il problema una vola é per tutti.

Un idealista

Sab, 14/11/2015 - 11:43

Musulmani moderati e terroristi: Ci si vuol far credere che siano due cose diverse. Ma la parola islam significa sottomissione e ogni musulmano ha il dovere di sottomettere con ogni mezzo, con ogni atto di barbarie pur di raggiungere quel fine. Questo è ciò che insegna il Corano. È vero che fino ad ora i cosiddetti musulmani moderati non hanno dato eccessivo fastidio, ma è il Corano stesso che insegna a fare così, cioè a ritirarsi fino a momenti migliori e poi attaccare senza misericordia in modo da sottomettere o uccidere gli infedeli. Con l'Islam, o lo si annienta oppure si viene annientati. Non ci sono vie di mezzo.

Ritratto di Ovidio Gentiloni

Ovidio Gentiloni

Sab, 14/11/2015 - 11:51

E' ora di mandarli tutti a casa. Con le buone o con le cattive, basta che ce li leviamo dalle balle. Sono peggio degli animali e non possono cambiare. Per molto meno l'occidente ha fatto sfracelli in passato. E' ora di rimetterci a pensare a noi e alla sopravvivenza della nostra cultura, superiore alla feccia islamica sotto ogni punto di vista.

persio

Sab, 14/11/2015 - 12:14

Il rovesciamento del regime siriano, dopo quelli eseguiti con successo di Iraq e Libia, è sponsorizzato dal cosiddetto Occidente e da Israele. L'ISIS nasce da questa operazione. Cinicamente, ma realisticamente, si può dire che abbiamo seminato vento e ora raccogliamo tempesta.

honhil

Sab, 14/11/2015 - 12:14

L’Europa continua a dormire e a dividersi sui problema della sicurezza, ma trova l’unanimità nel farsi invadere in allegria. Mentre, la già sentinella del mondo occidentale, gli Usa, ha perso la vista e la ragione. E lui, Obama, si esprime per esclamazioni. Voglia Dio che questa non sia una prova generale per il giubileo.

Zizzigo

Sab, 14/11/2015 - 12:23

E noi ci difenderemo con dei garofani rossi, picchiandoli sulle manine dei terroristi, dicendo: "cattivo, cattivo, cattivo". Ma c'è chi tirerà piselli con la cerbottana. Al Viminale, stanno pensando se sia o meno il caso di incominciare a pensare se sia il caso di fare qualche cosa o meno...

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Sab, 14/11/2015 - 12:24

Ma è vero: con quattro cinque bombe atomiche spegniamo terroristi e islam insieme. Cosa aspettiamo?

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 14/11/2015 - 12:26

Invito fortemente alf-ano boldrini mattarella kyenge e tutta la compagine sinistroide, per RISPETTO dei caduti francesi, ma anche della intelligenza di noi italiani, a NON PERMETTERSI di esternare in alcun modo ipocrite parole di "vicinanza" e "unione nel dolore""al popolo francese perche', che lo sappiano, con queste parole sia loro che noi,ci puliamo il culo. Da incapaci quali siete STATE ZITTI e andate poi a pranzare ad aragosta e champagne alla buvette come nulla fosse accaduto e.....che vi vada di traverso.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 14/11/2015 - 12:29

...e da Roma in giù no? Peccato! Sono stati tanto ospitali da riempirci di..gnum gnum, meglio che non lo dico.

ernestorebolledo

Sab, 14/11/2015 - 12:33

Hollande: Lo stato islamico è dietro gli attacchi a Parigi Ora, Ora, ci dobbiamo chiedere responsabilità e chi sta dietro l'isis , le monarchie arabe , Turchia etc

giovanni PERINCIOLO

Sab, 14/11/2015 - 12:35

Dopo aver ascoltato le dichiarazioni di Hollande, Valls e Sarkozy mi rendo conto una volta di più che si tratta di aria fritta. Hollande é il buono a nulla che tutti conoscono, Valls é il alf-busdalcu francese e sarkozy é quel criminale che coadiuvato dall'abbronzato di Washington e da Cameron ci ha piombati nella mxxxa attuale. Tanto che l'occidente non prenderà atto che l'islam, e preciso l'islam senza disitinzioni, é toitalmente incompatibile con la democrazia non caveremo un ragno dal buco. L'islam va dichiarato incompatibile per legge e bisogna trarne le conseguenze, chiusura di tutte le moschee e rinvio a casa loro dei musulmani altro che integrazione e buonismo un tanto al kilo alla sboldrina maniera!

ernestorebolledo

Sab, 14/11/2015 - 12:37

La Turchia è anche colpevole

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 14/11/2015 - 12:42

Non so se i nostri governanti buonisti siano pronti alla minaccia, ma noi, popolo, lo saremo. Se toccano la nostra Italia sarà un nuovo Piave. Il nostro nemico non passerà e non vincerà, ci difenderemo anche senza questo statucolo di cacca.

flip

Sab, 14/11/2015 - 12:43

ma cosa stà ragliando in questo momento angelino alla televisione? non deve dire quello che il viminale ha fatto che non ce ne frega proprio niente ma quello che deve fare e quello che stà facendo per la sicurezza del popolo ITALIANO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 14/11/2015 - 12:44

USA e Francia, ma anche R.U. e Germania, sono tra i maggiori responsabili di quanto avviene in UE. Scelte di politica estera sbagliate perché i signori al potere degli Stati sopra citati, promuovendo le "primavere arabe" in realtà hanno egoisticamente pensato al proprio interesse economico senza immaginare le conseguenze catastrofiche dovute alla destabilizzazione e alla rottura di equilibrio con l'eliminazione di leader che bene o male tenevano sotto controllo e tutti ne godevano i benefici. Non dimentichiamo che per la parte che ci riguarda direttamente i maggiori responsabili sono l'ex PDR e tutta la sinistra buonista che demagogicamente pur di far fuori l'odiato Berlusconi per gli accordi libici, hanno chinato il capo alla Francia per far fuori il leader libico. Aggiungiamoci poi l'operato della Boldrini e quello di Alf-ano che ci hanno portato in un tunnel senza uscita. Ora occorre rimediare e forse guardare a Putin in modo diverso.

Antares-60

Sab, 14/11/2015 - 12:47

Vogliamo politici con meno sedie sotto il sedere, più cervelli, meno buonisti, bombardate a tappeto Mosul, sterminate quei cani!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 14/11/2015 - 13:01

@giovanni PERINCIOLO,@ernestorebolledo,@Un idealista.....Concordo!!

Ritratto di SAXO

SAXO

Sab, 14/11/2015 - 13:03

Il plutoclericalismo,gli euroburocrati tutti uniti insieme in una falsa politica di buonismo ideologico, dettata dalla scuola farisea neofeudale e neoliberista proveniente dal nordamerica,ha prodotto questi risultati.Si all immigrazione selvaggia,si alle politiche sanzionistiche contro la Russia,si al piano kalergi,si alla politica di speculazione finanziaria,si all austerita e ai tagli sociali,tutto per fare il gioco delle logge dei poteri forti politi e finanziari internazionali del mondialismo.

moshe

Sab, 14/11/2015 - 13:04

L'angelino, in televisione, ha già detto che per noi non ci sono pericoli e l'allerta aumenterà !!! PIU' TRANQUILLI DI COSI' non potremmo essere!

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Sab, 14/11/2015 - 13:09

ESPULSIONE IMMEDIATA DI TUTTI I CLANDESTINI!!! CONTROLLO A CATENA DI TUTTI I MUSULMANI NEL TERRITORIO. BASTA FINTO e FALSO BUONISMO. Non l'abbiamo voluto noi, CI STANNO COSTRINGENDO ad agire diversamente. Ed il PRIMO che parla di FASCISMO.......beh......vada a faxxxxlo. Qui c'è in gioco la NOSTRA LIBERTA' di VIVERE, di PENSIERO, e di RISPETTO!! Il PIAVE MORMORO'........NON PASSA LO STRANIERO!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 14/11/2015 - 13:11

COME MAI NON VIENE OSCURATO QUESTO SITO O TELEVISIONE ?

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Sab, 14/11/2015 - 13:11

La cosa tragica è che i responsabili, i politici, se ne stanno ben barricati, al riparo. Chi ci rimette è la povera gente!

mifra77

Sab, 14/11/2015 - 13:21

Siamo di fronte ad una accozzaglia di scafessi che decidono di ammazzarsi e si tirano dietro povera gente che in quel momento si trova sulla loro strada. Da sempre la penso così e continuerò a pensarla fino a quando questi sedicenti martiri,nonostante Hollande, fosse ad una portata di schioppo, si sono accaniti sui passanti occasionali. Adesso vogliono Roma? Forse vogliono il Vaticano! non di certo Renzi ed Alfano che persino loro ritengono"inutili Idioti"-

Ritratto di Svevus

Svevus

Sab, 14/11/2015 - 13:25

I metodi per combattere i terroristi ci sono : 1-diritto di guerra e rappresaglia 2- concorso esterno in associazione terroristica 3- tribunali militari di guerra 4- utilizzo estensivo nelle nazioni islamiche della dottrina Truman ABC come già sperimentato con successo ad Hiroshima e Nagasaki. La difesa non serve ad alcunchè ! Serve l' attacco preventivo nonla prevenzione 1- occupazione di territorio islamico per rimpatrio coatto di buoni e cattivi 2- preparazione di lager/gulag/guantanamo per i collaborazionisti e chi fa il minimo concorso esterno 3- chiusura di tutte le moschee 4- attacco alle nazioni islamiche del medio-oriente con le stesse modalità previste da Winston Churchill per la Germania e da Truman per il Giappone 5- prevezione a lungo termine con irrorazione di uranio depleto USA sulle nazioni islamiche

moshe

Sab, 14/11/2015 - 13:25

angelino, cosa ne facciamo di tutti i clandestini che abbiamo in Italia? cosa ne facciamo di tutti i "rifugiati" che non hanno titoli per trovarsi nel nostro paese? cosa ne facciamo di tutti i pregiudicati stranieri che continuiamo ad "ospitare"? SVEGLIATI DAL TUO TORPORE SE NE SEI ANCORA CAPACE E FAI QUALCOSA !!!!!

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 14/11/2015 - 13:27

rassegnatevi i buonisti cattosinistronzi stanno organizzando aerei per andarli a prendere. i vostri figli e nipoti non avranno chance di sopravvivenza , verrano schiacciati come vermi da ll'islam. i politici tanto hanno le valigie pronte per scappare con un bel conto corrente! ahahahahhaha non avete scampo europei

squalotigre

Sab, 14/11/2015 - 13:29

Ma è possibile che nessuno dei nostri intellettuali un tanto al chilo, buonisti col sedere degli altri, non abbia mai letto il Corano? Non abbia capito che non esiste un islam moderato perché tutti coloro che professano questa religione di morte e sono per così dire praticanti hanno come loro principio cardine quello dell'applicazione delle parole del Profeta che prescrivono di sottomettere gli infedeli che devono convertirsi alle loro leggi barbare o essere uccisi. Chi dovrebbe difenderci? Alfano? La Pinotti? Renzi? A futura memoria e perché Pontalti ed i suoi sodali capiscano , non è probabile che ci sia un attentato anche in Italia, E' SICURO. L'unica cosa incerta è il quando. Sentire parole di solidarietà da parte dei nostri politici è ributtante e provoca conati di vomito.

eglanthyne

Sab, 14/11/2015 - 13:30

E dopo lo SPROloquio televisivo del sor Angelino si pole stà tutti tranquilli!!!!!!

alberto_his

Sab, 14/11/2015 - 13:37

Se abbiamo portato la guerra da loro, loro la portano da noi, con i mezzi di cui dispongono. Questa può essere persino gente da noi addestrata e supportata; certamente le sporche politiche destabilizzanti portate avanti dall'elite occidentale hanno contribuito a creare situazioni come questa. Come sempre ho scritto, trattasi tragicamente di nemesi che colpisce però degli innocenti.

Dinobozen

Sab, 14/11/2015 - 13:37

sosteniamo quanto ho detto Silvio Berlusconi su Ral radio uno bisogna estirpare il male dalla radice. uniti con la Russia per distruggere l'Isis

florio

Sab, 14/11/2015 - 13:41

Le profezie della Fallaci si sono materializzate, oggi viviamo nella paura e nel terrore, la nostra ideologica debolezza ha rafforzato questi bastardi beduini. Tutti ciechi e sordi all’urlo di attenzione e di pericolo che veniva lanciato da Oriana nel 2000, derisa e umiliata dalla sinistra falsa buonista, oggi ci rendiamo conto della lungimiranza e del pericolo a cui siamo sottoposti. La Francia ha commesso errori strategici, vedi Libia, Gheddafi era un gran spartiacque e teneva frenato il popolo, che ora senza controllo si è scatenato.Solo i folli pensano di potere dialogare con questi luridi assassini, la democrazia per loro non esiste vogliono solo distruggerci distruggendo loro stessi.

Ritratto di Giuseppe da Basilea

Giuseppe da Basilea

Sab, 14/11/2015 - 13:41

Noi in Italia fino ad ora, non abbiamo avuto terroristi Islamici. Abbiamo avuto i nostri terroristi,ma sono dei dilettanti. Grazie ad Angelino Alfano ( che Dio lo abbia in Gloria )ed alla sua fantastica idea di MARE NOSTRUM,da un po`di tempo andiamo direttamente sulle coste Africane e andiamo a raccoglierli,i Telegiornali dicono sempre " abbiamo salvato." ma quale salvato ? siamo andati a prendeli.Adesso grazie ad Angelino Alfano abbiamo anche noi la possibilita`che nel nel Mondo si parli dell`Italia, per qualche bell`attentato in casa nostra.Noi Italiani per fortuna ci sappiamo sempre arrangiare.Perche`si deve parlare solo della Francia ? non abbiamo terroristi Islamici in casa? bene, noi andiamo a cercarceli....Italiani, Brava Gente.

alby118

Sab, 14/11/2015 - 13:42

L'ultima persona che abbia amato veramente il suo popolo, oggi si sarebbe affacciata da Palazzo Venezia e avrebbe detto " BASTA " e così sarebbe stato avrebbe iniziato una devastante bonifica interna. I balordi di sinistra ci diranno che costoro erano cittadini francesi solo perchè avevano la cittadinanza, ma la cittadinanza non è il pensiero e il pensiero di queste capre non è il pensiero francese.

MELINOSON

Sab, 14/11/2015 - 13:51

Innazitutto una preghiera per le vittime di Parigi... In particolare l'assassinio brutale di tanti giovani è il simbolo del tentativo di distruggere il futuro della ns civiltà, rappresentato proprio dalla ns gioventù. Vogliono i ns governanti capire che non c'è più tempo per le chiacchiere e le liti da cortile ma bisogna unirsi e combattere?

fabiettovigo

Sab, 14/11/2015 - 14:01

Un doveroso grazie alle nostre amate RISORSE e a chi le sostiene.

squalotigre

Sab, 14/11/2015 - 14:03

alberto_his - in un paese serio le persone che dicono quello che dice lei, soprattutto in questo momento, dovrebbero essere messi subito nelle condizioni di non nuocere, possibilmente in galera. Ma di quale nemesi parla? Questi criminali che supportati dalla loro religione di morte compiono stragi dovrebbero essere eliminati con tutti io mezzi. Che siano donne o anche bambini perché anch'essi imbracciano AK47 e sono stati addestrati ad uccidere ed a sgozzare come gli adulti. Ci hanno dichiarato guerra ed in guerra o ci si arrende o ci si difende con tutti i mezzi a nostra disposizione. Non bastano i bombardamenti. Bisogna mettere gli stivali per terra e distruggerli prima che loro distruggano noi e la nostra civiltà. Oppure mettiamo il burka alle nostre donne e ci prostriamo davanti a questi ignobili assassini. C'è solo una cosa peggiore della guerra, la sottomissione e la resa. I nostri padri hanno combattuto per la libertà: ora tocca a noi.

mannix1960

Sab, 14/11/2015 - 14:06

Attaccassero l'Italia, troveranno pane per i loro denti! Algerino Afgano ci ha già detto che le frontiere sono blindate, tutte salvo - ovviamente - quelle marittime con la Libia, dove i barconi carichi di terroristi continueranno ad essere traghettati sulle nostre coste. Qualora poi i terroristi, dopo aver colpito, dovessero essere catturati, sappiano fin d'ora che dovranno affrontare nientepopodimenoché la 'giustizia' italiana: li attendono pene severissime, nei casi più gravi persino l'obbligo di firma

Walter68

Sab, 14/11/2015 - 14:10

x flip Partito comunista??? Renzi è di cdx, magari fosse stato di sinistra. Ha portato avanti il programma di forza italia a cominciare dal Jobs act e alla modifica art. 18. La colpa principale di quello che sta avvenendo ora è degli Usa e dei paesi occidentali che hanno deposto i dittatori Saddam e Gheddafi.

Joe Larius

Sab, 14/11/2015 - 14:10

Il cosiddetto mondo occidentale ha altro da fare: levare i Crocifissi dai locali pubblici, i presepi dalle scuole, praticare l'apertura delle frontiere, procurare alloggi confortevoli ai cosiddetti profughi e scegliere il naviglio consono alle loro trasferte, proteggerne la criminalità dalle sconsiderate reazioni delle sue secolari popolazioni e, per evitare il terrorismo, annusare severamente i tubi di scarico dei veicoli usati da queste ultime.

alox

Sab, 14/11/2015 - 14:40

Walter68 non dire cxxxxxe! In USA, attentati dopo il 9/11 sono arrivati da DUE FRATELLI RUSSI (Ceceni)!

Massimo Bocci

Sab, 14/11/2015 - 14:43

ISIS = Yes oui ken, (il poco nobel meticcio).... Che su ordine dei suoi padroni finanziatori (anche ISIS)ha costituto.società' criminale per la distruzione e l'asservimento del mondo occidentale,come dire i ladri di Pisa, culo e camicia,il IV Reich , scusate nel Reich mi scordavo la truffa Euro che il terrorismo e i morti non li fa sparando ma con fame e miseria!!!!

giovanni PERINCIOLO

Sab, 14/11/2015 - 14:46

Walter68. Tra i colpevoli non dimenticare i tuoi amati politici trinariciuti, napolitano in testa, che costrinsero Berlusconi suo malgrado a cooperare con sarkozy e cameron e l'abbronzato di Washington per eliminare Gheddafi. Tutto il casino é cominciato da li! Quindi, grazie trinariciuti!

Ritratto di Scassa

Scassa

Sab, 14/11/2015 - 15:06

scassa sabato 14 novembre 2015 Sinistra del cactus ,piantala di spargere ipocrisia e panzane ,proprio tu con le mani grondanti sangue in tutto il mondo che ha conosciuto,e ancora conosce la tua superiorità morale e la tua onestà sporca di dittatura e porcate varie ! Inutile che strombazzate di Islam moderato . L'Islam è moderato quando ha finito armi ,munizioni e coltelli !!!!!!!!!!!!!scassa.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Sab, 14/11/2015 - 15:23

Guerra é, guerra sia. Da quando l’Europa é unita, mai é stata così divisa. Dimostrazione che non chiederebbe certo il permesso dell’ONU per muoversi. Ma, tanto per cominciare, come un corpo unico, oltre a chiudere TUTTE le frontiere, andrebbe a scovare TUTTI i mussulmani sparsi sul suo territorio e senza se e senza ma, li rispedirebbe TUTTI ai loro paesi di origine. Non ci sarà crisi energetica, si é già realizzata una nuova fonte energetica, imboscata però per i loschi interessi di poche famiglie. L’ONU é ormai il crocevia di tutti i mercanti d’armi del mondo. L’ONU é diventata la casa dei terroristi islamici. pronta a soddisfare qualsiasi loro richiesta, rinnegando secoli e secoli di storia e cultura occidentale davanti al “faro di civiltà” splendente su Eurabia. Cara Oriana, sei rimasta inascoltata e queste ne sono le conseguenze. Caro M. C. Allam, sua degna voce, continua ad essere il dono che Dio ci ha dato anche se purtroppo, poco apprezzato.

flip

Sab, 14/11/2015 - 15:43

walter68 sei proprio un comunista e renzi vi dà fastidio e vi ha fatto fuori. renzi con quella espressione di supponenza verso tutti e con la faccia da beota è un sinistronzo come voi.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 14/11/2015 - 15:45

@Joe Larius:....certo,sono queste le "priorità"!....Aggiungiamo la "teoria" gender,il deterioramento del concetto di "famiglia",e il "domocratico suicidio" della nostra cultura,delle nostre radici,è compiuto!!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 14/11/2015 - 16:41

L'inadeguatezza dei sinistri al potere dovrebbe essere vietata per legge. Se un politico non esercita il suo potere negli interessi della nazione, allora non dovrebbe neppure occupare quella carica. Il marcio lo abbiamo proprio nel nostro DNA e tutto ciò, va, appunto, rivisto e corretto - immediatamente. Quanto agli islamici di che vi meravigliate? Loro questo sono e questo fanno, i Cxxxxxi Patentati siamo noi che da una parte, accettiamo una sinistra traditrice della patria al potere, mentre dall'altra non facciamo nulla per prendere posizione e mandare a casa questi animali.

Libero1

Sab, 14/11/2015 - 17:14

Ora i tagliagola minacciano roma.Cosa si aspettavano che gli mandassero un mazzo di rose.

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 14/11/2015 - 17:18

Ma gli occhi li coprite perchè avete paura? Dateci la possibilità, anche la più modesta, di sapere chi katzo abbiamo davanti. Questa gentaglia non scherza e le promesse le mantengono a qualsiasi costo. Continuate, sgovernanti questo paese, a parlare e distinguere. Questi hanno il preciso scopo di distruggerci e di questo passo raggiungeranno l'obiettivo.

elgar

Sab, 14/11/2015 - 17:20

@ Italia Nostra hai ragione. Solo che, siccome l'unica arma che abbiamo è il voto, quando è al dunque le gente vigliaccamente si astiene e non va a votare. E preferisce stare a casa a fare altro. Perchè per loro "tanto.. è tutto un magna magna" , " sono tutti uguali" e "tanto chi ci va ci va ognuno pensa ai cxxxi suoi" ecc. E vince però come al solito una certa parte politica che a votare ci va eccome. Allineata e coperta. Poi lamentarsi non vale. Purtroppo, il maggior partito in Italia è l'astensionismo. Che poi dopo si lamenta. Non andare a votare quale che sia l'idea è un venir meno ai propri doveri. Quando si deve lottare per il proprio futuro ed il proprio destino bisogna esserci. Altrimenti è da persone ignave e vili.

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 14/11/2015 - 17:24

tutti sanno che non est possibile perche di terroristi in italia non ne sono entrati: parola di alfano! ae qualora ne fossero arrivati lo stato avrebbe loro concesso hotel a quattro stelle e ville di lusso pertanto avrebbe ottenuto dagli stessi assicurazioni e promesse per un futuro assolutamente tranquillo: p'arola di Alfano!

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Sab, 14/11/2015 - 17:48

Alla televisione sento parlare di intervento, "con scarponi per terra" e con bombardamenti ed altro, in Siria contro l'Isis. Penso che, prima di agire là, sarebbe opportuno sistemare il guazzabuglio libico. L'Italia ha l'Isis non a 5.000 km ma a 150 km. Dico questo senza menzionare, per pudore verso quei 140 morti innocenti di ieri sera, a quali stati dobbiamo tutto questo.

omniagiusty

Sab, 14/11/2015 - 17:53

Dicono che la tempesta è appena cominciata. Se comandassi io non comincerebbero nemmeno una scorreggia,

Ritratto di gino5730

gino5730

Sab, 14/11/2015 - 18:18

E chi sarebbe il responsabile di un eventuale attacco durante questo incomprensibile Giubileo? Franceschiello.

tuttoilmondo

Sab, 14/11/2015 - 18:22

I musulmani sono mica fessi a fare attentati in italia. Dove lo trovano un altro paese come il nostro con tutte le comodità e le impunità che regala. Se lo fanno vuol dire che sono matti. Ma lo sono? Matti? Forse sì, forse no, ma però... noi siamo fessi. E da fessi potremmo pure accettare attentati a gogò e dare la colpa al bajon. Del resto... se siamo cojon...

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 14/11/2015 - 18:38

Ora Europa attaccare senza quartiere, subito. Bombardamenti totali, radere al suolo tutto il territorio, rispondere al terrore con altrettanto terrore, nessuna pietà dove pietà non c'é ! Muoversi! Mattarello sapiens, Renzietto, Alfanetto del k.... fuori le palle sempre che le abbiate. Siate uomini e non quaqquaraquà, altrimenti fuori dalle palle , maciate il posto a chi le ha.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 14/11/2015 - 18:56

grazie per la pubblicazione

Adinel

Sab, 14/11/2015 - 19:08

Svegliati "Europa"!!!Non facciamoci del male! manteniamo alti i nostri valori culturali! Altrimenti se li appropriano!! Basta ! Ora è arrivato il momento , dopo lo sdegno di appropriarsi fortemente della nostra cultura; e pensare piu per noi. !!! Altre etnie si rispettano , ma a casa loro.

Ritratto di yuriilgiuliano

yuriilgiuliano

Sab, 14/11/2015 - 19:13

Ma il nostro buon amichetto chaouki non dice nulla? non aiuta i suoi amichetti dell'isis dichiarando che questa azione e un buon inizio per cominciare dei rapporti di buon vicinato con la loro nazione nascente, è molto triste pensare che noi abbiamo dato la possibilità a questo personaggio di diventare ricco a nostre spese, mi ricorda tempi molto lontani nei quali si farneticava di uno stato sociale massacrando inermi lavoratori per convincerli che tutto questo era giusto e anzi doveroso, che veniva fatto per il loro bene.....ma....dopo avendo il cadreghino sotto il c..lo e riempiendosi di soldi tutto ridiventava normale anche chiamare assassini dichiarati al parlamento. Questi accoliti dell'isis non sono molto lontani da quella gente,(sono gentile a definirli così)e credo che non siamo molto lontani da un altra sanguinosissima guerra mondiale.

mare_vostrum

Sab, 14/11/2015 - 19:41

10 100 1000 TITANIC

Giorgio Rubiu

Sab, 14/11/2015 - 20:08

Roma sarà inevitabilmente attaccata per ciò che rappresenta religiosamente e storicamente.Prevenire un attentato a Roma o altre città simbolo è impossibile visto che il nemico è già tra di noi e visto che bastano otto attentatori per provocare un così alto numero di morti e feriti.Abbiamo a che fare con dei "votati alla morte" che,proprio per questa mancanza del timore di morire,sono inarrestabili.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 14/11/2015 - 20:27

@elgar - verissimo, quello che dici non fa una piega. Non ci si può lamentare se non si è andati a vogare (e l'astensionismo dilaga). Il problema però è che qui ci hanno privato pure di quello. Il fatto che abbiamo avuto tre primi ministri messi lì da qualcuno è a dir poco assurdo (nonché anticostituzionale a tutti gli effetti). E questi signori si permettono non solo di legiferare cretinate ma di mettere pure mano alla costituzione. Un governo illegale (che dovrebbe essere smantellato immediatamente) mette mano alla costituzione e accetta a braccia aperte il nemico in casa sotto forma di 'cavallo di Txxxa'. Io dico: è ora di fare un po' di autocritica certo, ma è anche ora di passare ai fatti.

wotan58

Sab, 14/11/2015 - 21:12

@ svevus. Concordo, cose sensate, tra le poche . Bisogna chiudere per sempre l'islam in Italia e nell'Occidente. Squalotigre, idem. L'islam non è moderato, non so se è una religione o piuttosto equiparabile ad un rito satanico, di sicuro è incompatibile con i valori dell'Occidente e deve esserne impedita immediatamente e definitivamente la pratica con tutti i mezzi.

Ritratto di luigin54

luigin54

Dom, 15/11/2015 - 04:22

ora gli ITALIANI che non si annoverano tra i CAPRONI(alfino-pinocchio ecc.ecc.)minacciano l'ISIS toccateci evi stermineremo fino alla scomparsa totale della vs razza di MxxxA.

vince50_19

Dom, 15/11/2015 - 07:05

Non seguo da anni talk show politici però, dato l'evento così grave avvenuto in Francia, ho dato un'occhiata alla trasmissione di del Debbio. Beh .. niente di particolare sulle opinioni di vari politici e politologi tranne quelle di Ferrero che ha dimostrato di non solo di non avere le idee chiare sull'Islam, anzi ha palesato un'ignoranza in questo tema veramente disgustosa. Non aggiungo altro perché cadrei nella volgarità e questo non è nel mio modo di fare.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 15/11/2015 - 07:57

Non penso che di tutta l`erba, si faccia un fascio. La popolazione Cristiana, avrà momenti difficili e molti morti da piangere, però i Mussulmani che si sono insediati in Europa e non vogliono INTEGRARSI, farebbero meglio ritornare ai loro paesi, per il semplice motivo che la popolazione cristiana, credente o non credente, dopo questa strage, ha perso la fiducia e con un prossimo attentato, perderebbe la pazzienza totale!!! I campi di concentramento, non si apriranno, ma renderanno la vita assai difficile per coloro che non si integrano ed hanno doppi passaporti. NON C`È PIÙ POSTO PER GLI IPOCRITICI E PER PERDITEMPO, NE ABBIAMO TROPPI AL GOVERNO E NEI DIRIGENTI STATALI.

Ritratto di tokarev

tokarev

Dom, 15/11/2015 - 08:27

magdi allam chi ??? quello che per una poltrona e un po' di visibilità tradirebbe anche la " sua mamma " ???

Anonimo (non verificato)

Dom, 15/11/2015 - 08:34

Ad azioni di guerra si risponda con azioni di guerra.

Anonimo (non verificato)

Dom, 15/11/2015 - 08:35

alfy vada a pascolare le capre

Anonimo (non verificato)

Dom, 15/11/2015 - 08:40

boldry matt angy al lavoro con don mazzi

Ritratto di tokarev

tokarev

Dom, 15/11/2015 - 08:52

il richiamo alla bomba atomica è la chiara dimostrazione che la razza umana merita l'estinzione...se ne va il detto " sbagliare è umano, perseverare è diabolico " perchè è proprio l'essere umano che sbaglia e persevera...poi pensate proprio che usa e israele permettano di tirare un'atomica sulla loro creazione atta a destabilizzare il mondo per i loro profitti ??? Poi chi ci dice che l'atomica non l'abbia anche l'isis ???