Marine Le Pen potrebbe essere più avanti di quanto sembri

Stanno circolando sondaggi segreti che danno Marine Le Pen oltre il 30% al primo turno. Non sarebbe la prima volta che le rilevazioni ufficiali sbagliano clamorosamente

Marine Le Pen oltre il 30% al primo turno delle presidenziali francesi. La conferma più importante proviene da un articolo scritto da un editorialista di Le Figaro pubblicato sul sito del quotidiano. La percentuale attorno alla quale si aggirirerebbe il consenso della leader del Front National, nello specifico, sarebbe attorno al 34%. A dirlo, insomma, sarebbero i veri sondaggi e non quelli ufficiali trapelati per mezzo dei media tradizionali.

Le ultime rilevazioni pubbliche, infatti, attribuiscono alla Le Pen un comunque corposo 26-28% dei consensi, ma una percentuale maggiore di voti a cinque settimane dal 26 aprile, giorno delle prime votazioni, aumenterebbe esponenzialmente le chanches di vittoria di Marine al secondo turno previsto per il prossimo 7 maggio. Come fa notare quest'altra analisi , infatti, all'interno del suo pezzo sul fallimento da parte dei media francesi di mettere i bastroni fra le ruote alla corsa all'Eliseo di Marine Le Pen, l’editorialista Ivan Rioufol, fa riferimento a delle indagini sin'ora tenute nascoste. Numeri che rappresenterebbero una situazione ben differente, con Marine Le Pen oltre il 30%, quindi lanciatissima verso il secondo turno.

"La “linea Maginot” del politicamente corretto delle élites francese non resiste più alla rabbia popolare", scrive Rioufol. Le paventate minacce degli intellettuali di sinistra di lasciare la Francia in caso di affermazione di Marine, poi, non farebbero altro che alimentare l'ipotesi di successo della candidata del Front National. Medesimo effetto, inoltre, sempre secondo Rioufoul, avrebbe "l'allarmismo dei propugnatori del politicamente corretto" su un possibile "ritorno agli anni 30'". L'analisi, insomma, farebbe il paio con quelle che si lessero durante durante le presidenziali americane sia sul fatto che Donald Trump venisse puntualmente sottostimato sia sul potenziale effetto boomerang che le continue rimostranze contro la candidatura "populista" del tycoon portarono paradossalmente in dote.

Già il presidente Hollande, in fin dei conti, ha più volte posto l'accento sul fatto che una vittoria di Marine Le Pen non sia posi così impossibile, anzi. Le questioni dell'immigrazione e del terrorismo, del resto, sono sempre più centrali nel dibattito politico. Per ora tutte le rilevazioni ufficiali la danno sonoramente sconfitta da Macron al secondo turno. Il fatto che la candidata del Front, però, esca dalla tornata del 4 Aprile con il 34% dei consensi nelle tasche, suggerisce di non procedere con analisi troppo condite da certezze inespugnabili.

Commenti

DemyM

Mer, 22/03/2017 - 17:05

Sondaggi di parte come accaduto con la Brexit, con Trump e con il referendum Renziano.

cir

Mer, 22/03/2017 - 17:11

grande donna, degna del nome che porti avuto da un grande uomo. Il padre.

MOSTARDELLIS

Mer, 22/03/2017 - 17:16

Speriamo che continui cosi...

istituto

Mer, 22/03/2017 - 17:30

Avanti così. Ed è anche forte anche la sorella. Potrebbero fare un ticket Presidenziale fantastico.

aredo

Mer, 22/03/2017 - 18:03

Ma tanto con tutti i brogli che fa la sinistra anche se la Le Pen avesse il 99.99% dei voti la ridurrebbero al 10% alle urne.

antonio54

Mer, 22/03/2017 - 18:17

Se dovesse diventare presidente, per molti parassiti finirà la cuccagna. Speriamo vinca al primo turno, sarà comunque difficile. Forza Marine...

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 22/03/2017 - 18:20

E molto più plausibile un 34% che non un 26. I sondaggi fasulli usati come strumento di propaganda hanno un storia lunga, non solo in Francia. Poi le urne diranno la verità.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 22/03/2017 - 18:24

non è la prima di certo.Io non amo un fascismo francese alle nostre frontiere italiane, se a voi piace lei preparatevi a ricevere extracomunitari che lei caccerà fuori dalla Francia come fece a Ventimiglia chiudendo le frontiere a loro e forse anchea voi comunisti.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 22/03/2017 - 18:26

non è la prima di certo.Io non amo un fascismo francese alle nostre frontiere italiane, se a voi piace lei preparatevi a ricevere extracomunitari che lei caccerà fuori dalla Francia come fece a Ventimiglia chiudendo le frontiere a loro e forse anchea voi comunisti.cir si grande padre grande torturatore di donne e bambini nella guerra di Algeria, ma tu lo conosci il suo curriculum o sei un imbe.cille anche tu?

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Mer, 22/03/2017 - 18:40

Certo, come in Olanda. Fosse vero porrei la seguente domanda: e poi ai ballottaggi ?????? Questo il giornalista non lo scrive ......

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 22/03/2017 - 19:39

Bene! Molto, molto, molto bene!

Libertà75

Mer, 22/03/2017 - 23:29

@andrea, veramente il giornalista lo scrive, ma vi fa tanto schifo leggere un articolo a voi cocomerioti?

hectorre

Mer, 22/03/2017 - 23:39

il fallimento dell'europa e di chi l'ha sostenuta è evidente....una rincorsa quotidiana per stare al passo della germania,unica nazione che trae benefici,che può sforare e che detta l'agenda economica.....serve altro per dare una svolta drastica a questa agonia????...la storia non ci ha insegnato nulla sul desiderio di egemonia dei tedeschi!!!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 23/03/2017 - 00:53

ça ira !

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 23/03/2017 - 01:06

@Andrea626390 - questa me la scrivo, come brexit, come Trump, come referendum. Certo che a parole siete fenomeni, nei fatti molto meno. Poi non mentire dicendo che non l'avevi mai detto, quando te lo faremo notare, come le precedenti. Siete capaci anche di negare.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Gio, 23/03/2017 - 01:18

Speriamo che vinca lei.L'unico baluardo contro il merdaio europeo e l'islam.Saprà bene come mettere a posto i comunisti.

Ritratto di orione1950

orione1950

Gio, 23/03/2017 - 08:38

Non ce la farà mai. La mafia destra-sinistra francese é troppo forte. Bisogna sperare che il popolo si ribelli. @franco-a-trier_DE; conosco molti arabi che già in passato hanno votato la Le Pen; inoltre, quest'ultima non é contraria all'immigrazione ma, come tutte le persone sensate, vuole che la si regoli. Infine, é una nazionalista ed i francesi lo sono all'eccesso.

giancristi

Gio, 23/03/2017 - 10:01

Gli intellettuali di sinistra si preparano a lasciare la Francia? Che paese fortunato! Speriamo che succeda anche in Italia! I cosiddetti intellettuali (autoproclamatisi tali!) sono una banda di ignoranti presuntuosi, incapaci di capire la realtà! Una autentica iattura!