Il marito di Sarah Palin chiede il divorzio

Todd Mitchell, marito dell'ex governatrice dell'Alaska Sarah Palin, ha presentato l'istanza di divorzio dalla moglie al tribunale di Anchorage. Il motivo: "Incompatibilità di carattere tra le parti"

Cinquantacinque anni, ex governatrice repubblicana dell'Alaska, Sarah Palin raggiunse il picco di visibilità politica e mediatica nel 2008, quando corse per la vicepresidenza degli Stati Uniti nel ticket con il senatore John McCain. Dopo la sconfitta (vinse Obama) iniziò a fare l'opinionista e si avvicinò sempre più al movimento dei Tea Party. Fiera sostenitrice della famiglia tradizionale, la Palin ora sta per divorziare. Come rivela la stampa americana suo marito, Todd Mitchell, ha avviato le pratiche al tribunale di Anchorage. Nel fascicolo che li riguarda compaiono solo le iniziali: Tmp (Todd MItchell Palin) e Slp (Sarah Louise Palin). Ma la verifica delle date di nascita confermerebbe che si tratta proprio di loro.

Secondo l'istanza presentata da Mitchell la ragione della separazione sarebbe questa: "Incompatibilità di carattere tra le parti che rende impossibile la convivenza come marito e moglie". Sposatisi nel 1988 i coniugi Palin hanno cinque figli. Per Trig (11 anni), l'unico figlio ancora minorenne, è stato chiesto l'affido condiviso. Dopo la corsa alla Casa Bianca del 2008 la Palin comparve spesso in tv accanto al marito Todd, in numerosi reality show televisivi. L'ex governatrice dell'Alaska, sostenitrice di Donald Trump nelle elezioni del 2016, ha pubblicato due libri.

Negli ultimi anni la famiglia Palin ha avuto diversi problemi con il figlio maggiore, Track (30 anni): veterano di guerra in Iraq, tra il 2016 e il 2018 è stato arrestato tre volte con l'accusa di violenza domestica.

Commenti

cir

Mar, 10/09/2019 - 18:33

e adesso come facciamo ? siamo rovinati !!

alox

Mar, 10/09/2019 - 22:28

...e' quella che salutava Putin dalla finestra?