Migranti, l'ultimo spreco della Ue: 60 miliardi ai Paesi di transito

Gli Stati membri dovrebbero fornire il grosso dei finanziamenti, sopratutto tramite privati: si parte con Giordania e Libano, poi verranno aiutati tutta una serie di Paesi dell'Africa subsahariana

È oggi il grande giorno del piano europeo per i migranti, con cui la Ue spera (per l'ennesima volta) di alleviare la pressione migratoria ai confini meridionali.

Ad aprire le danze è stato il primo vicepresidente della Commissione Europea, Frans Timmermans, che ha presentato il "nuovo quadro di partnership" con i Paesi di origine e di transito dei migranti, da inaugurare con sette Stati che fungeranno da "pilota".

Il piano, che dovrebbe avere il supporto di Europarlamento, Cei, Consiglio e Stati membri, dovrebbe stanziare otto miliardi nei prossimi cinque anni e 62 miliardi in totale, "replicando fuori dall'Europa ciò che è stato fatto con l'Efsi".

Nello specifico, si vuole stanziare un miliardo aggiuntivo al fondo Ue per l'Africa istituito a Malta. Inoltre in autunno dovrebbe essere istituito un nuovo fondo sul modello del fondo Juncker per gli investimenti strategici: 3,1 miliardi verranno stornati dal bilancio comunitario, mentre il resto si conta di reperirlo con gli aiuti dei vari Stati membri, soprattutto grazie ad investimenti privati.

L'obiettivo è incrementare i rimpatri, lasciando rifugiati e richiedenti asilo vicino al proprio Paese d'origine. I primi "compact" verranno sottoscritti con Giordania e Libano; quindi seguiranno Niger, Nigeria, Senegal, Mali ed Etiopia. Tappe decisive nella rotta dei migranti africani e asiatici che dall'Africa subsahariana e dal Medio Oriente puntano ad arrivare in Europa. A ricevere aiuti consistenti saranno inoltre anche Libia e Tunisia, cruciali per il loro ruolo di trampolino di lancio per i viaggi in mare.

Con Timmermans è intervenuta anche Federica Mogherini, Alto rappresentante Ue per la politica estera: "Proviamo a dare una visione strategica" alla risposta europea alla crisi dell'immigrazione, con "un cambio" di logica in cui si riconosca che "il fenomeno dell'immigrazione è globale ed ha bisogno di un approccio globale" e partendo da con i "compact" su misura con paesi delle vicinanze nel Mediterraneo avendo il "focus sull'Africa" deve il fenomeno delle migrazioni è bisogna "passare dalla logica degli aiuti a quelli degli investimenti".

Un piano che ricalca in gran parte quello ideato da Matteo Renzi e appoggiato sia da Angela Merkel che da Jean-Claude Juncker. Un progetto ambizioso, che non sarà facile realizzare.

Commenti

moshe

Mar, 07/06/2016 - 16:18

... non c'è più niente altro da dire, la UE è la nostra rovina.

windpd

Mar, 07/06/2016 - 16:18

alla fine e' il "pizzo" che dobbiamo pagare per non trovarceli qui. il piano mi sembra chiaro, invece che la pistola puntata alla tempia ci minacciono con l'invasione di questa feccia. E noi invece di schierare l'esercito a difesa dei confini, mettiamo la mano nel portafolgio e paghiamo.

leo.nar.do

Mar, 07/06/2016 - 16:20

Importante è che finiscano in buone mani a governanti onesti ...

titina

Mar, 07/06/2016 - 16:22

Ho capito, fra poco ci metteremo noi sui barconi, speriamo che gli africani ci salvino se il barcone affonda.

Lucky52

Mar, 07/06/2016 - 16:25

Finirà che questi soldi serviranno alle tribù di turno al potere nei vari paesi per massacrare le tribù nemiche. Purtroppo Africa e Nord-Africa e Medio Oriente è sempre stato e sempre sarà così. E' inutile tentare di dare solo l'idea di stato a queste persone rimaste purtroppo anche per colpe loro all'età della pietra.

gigetto50

Mar, 07/06/2016 - 16:29

......piano ideato...da chi? Da Renzi? Ma per favore...é vecchissima l'idea.....a suo tempo c'era la Cooperazione (italiana e non solo) allo Sviluppo per non parlare degli Usa gia' con il Piano Marshall. Infine persino la Lega lo ha sempre evocato con "i migranti vanno aiutati a casa loro".Non ci vuole tanta furbizia ed intelligenza per capire che questa é l'unica strada. Chiaro che in contropartita ci vogliono seri accordi di rimpatrio e sopratutto che vengano fermamente applicati e non aggirati con la solita formula furbetta del rifugiato politico.

michetta

Mar, 07/06/2016 - 16:30

E ci racconti, qualche gloriosa testa pensante di questo forum, perche' mai, non dobbiamo auspicare la vittoria di giovani come SALVINI o la MELONI, dopo tutte queste belle notiziole? E a proposito di notiziole, la sapete tutti, quella di quell'ASL sarda, che ha dato ordine di lasciare liberi i letti dei degenti ospedalieri, per far posto ai migranti invasori arrivati o in arrivo? MI RACCOMANDO, PER I BALLOTTAGGI, TUTTI AL MARE !!!!

nopolcorrect

Mar, 07/06/2016 - 16:37

Auguri...una facile previsione? Se gli aiuti non saranno rigidamente condizionati ai rimpatri non serviranno a nulla. Senza respingimenti poi i paesi che li riceveranno raddoppieranno il numero di abusivi che invieranno per raddoppiare il numero degli aiuti.

linoalo1

Mar, 07/06/2016 - 16:45

Altra Cazzata dell'EU??E noi Europei,intanto, muoriamo di fame!!!!

Finalmente

Mar, 07/06/2016 - 16:48

non fanno prima a mandargli direttamente 60mld in armi, molto probabile che li spenderanno così o in sprechi vari, da quelle parti la corruzione è più alta che in Italia, se pensano che quei soldi verranno spesi per fermare il flusso sono dei pazzi... basti pensare che il tam tam mediatico è in atto da anni, e anche i bambini arabi/africani sanno bene che da noi possono avere cibo e alloggio senza lavorare, se vogliono il wifi gli basta bloccare il traffico o protestare davanti a un comune e da grandi potranno rubare senza temere di essere incarcerati, questo è lo splendido mondo costruito da renzi e boldrini sulle spalle degli italiani, cittadini utili solo per ingrassare i loro stipendi e pagare il canone rai...

Lugar

Mar, 07/06/2016 - 16:48

E' giusto il titolo ULTIMO SPRECO. Si proprio ultimo visto la brexit, l'arrivo di Trump, con l'aggiunta di una islamizzazione europea, mi sembra proprio un più che certo fallimento del condominio Europa e quindi dell'euro.

Finalmente

Mar, 07/06/2016 - 16:49

Già che ci sono perché non ne danno un paio anche ai rom, non li fermerà dal rubare, quello per loro è atavico, ma almeno perderanno un paio di giorni a contarli.

lappola

Mar, 07/06/2016 - 16:51

Io invece ritengo che saranno loro a metterci sui barconi e darci una spinta verso il largo, poi saranno cavoli nostri, a loro non gliene fregherà niente.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mar, 07/06/2016 - 16:51

Quando la gente penserà solamente a studiare ed a lavorare invece di fare guerre e cercare approcci globali alla immigrazione ,sarà la salvezza del mondo. Ma non è così,non hanno voglia ne di studiare ne di lavorare. Lazzaroni!

cicocichetti

Mar, 07/06/2016 - 16:55

insomma prima li lasciamo entrare e poi stanziamo fondi perchè restino a casa loro. Come se io facessi entrare un ladro in casa, aspettassi che mi derubi, offrirgli un caffè e una volta assicuratomi che sia andato via chiamare la polizia. Che dire... GENIO !!!

diesonne

Mar, 07/06/2016 - 16:56

diesonne ma quale piano renzi-sono decenni che si dice di aiutare gli stati cui provengono e controllare le modalità di impiego delle somme stanziate-gli aiuti che venivano assegnati al terzoin passato sappiamo che sono spariti nel nulla.e ora che sarà?

Angelo664

Mar, 07/06/2016 - 16:58

L'ennesima follia di questa Europa che non esiste. Se questi a casa loro non combinano nulla.. che volete che facciano qui da noi ? Nulla più che le pulizie sempre che ne siano capaci. Le frontiere vanno chiuse , non siamo l'America dell'800 mezza spopolata e con tanta terra libera. Qui andiamo già strettini noi in più non c'è lavoro nemmeno qualificato. Che si deve fare ? Aiutarli con progetti mirati però e non a pioggia come fatto anche in Italia con il nostro sud palla di piombo al piede ed i cui risultati disastrosi vediamo tutti i giorni. Soldi buttati e non investiti. Risultato = il nulla. Vanno qualificati a casa loro e resi edotti che la devono svilupparsi. Emigrare ormai non serve a molto . Inoltre devono controllare la riproduzione perché in 5000 su un atollo che ne supporta 2 non si può vivere .

Armandoestebanquito

Mar, 07/06/2016 - 17:00

"60 miliardi ai Paesi di transito" .. sono tutte balle delle speculazioni politiche che non fanno altro che portare acqua sui molini della sinistra..continuate cosi' !!

acam

Mar, 07/06/2016 - 17:02

letto "Qui Erdogan morirà" di Matteo Carnieletto e l'oggetto del presente articolo possiamo renderci conto che gli unici a capire la precaria situazione internazionale siamo in pochi pochissimi. gli incoscienti della unione europea sono gli ultimi ad avere la minima idea di cosa avverrà in Europa se la Turchia sarà lasciata entrare. non simo più il potente impero romano a cui tutti rendevano omaggio per ovvie ragioni di convenienza, siamo un ammasso di evirati che spende soldi inutili per non farsi invadere e non capisce che chi dovrebbe essere aiutato continuerà a soffrire e tutti quei capitali finiranno a banche e organizzazione che ne trarranno indebito vantaggio. i 70 anni di pace ottenuti con grandi sforzi saranno vanificati dalle continue lotte mussulmane e non non avremo più soldati per difenderci

Armandoestebanquito

Mar, 07/06/2016 - 17:03

Ivan Francese, lei non sa quello che dice.. 60 miliardi di cosa? euros? cioe' 60 billions? o 60 miliardi delle vecchie lire? hahah poi ci si domanda perche vincono i sinistri

ccappai

Mar, 07/06/2016 - 17:05

Chiedo a voi del "Il Giornale" e chiedo ai vostri commentatori: Stiamo dicendo da mesi (se non anni) che bisogna fare in modo di contrtollare chi ha diritto ad essere considerato profugo nelle terre di origine. Voi, come risposta, pubblicate un articolo che sembra criticare questa iniziativa. Mi spiegate che idea avete? Non volete che vengano ma non volete neanche che vengano avviate azioni per fermarli prima. Cosa volete dunque?

nisei731

Mar, 07/06/2016 - 17:06

I governi africani, da cui provengono i migranti, sono tra i piu corrotti del mondo. Questi soldi serviranno solo a riempire le tasche delle classi dirigenti di quei paesi e i migranti continueranno a partire. Si spera che almeno, dopo aver accettato i soldi, accettino i rimpatri. In italia, comunque le espulsioni e i rimpatri si fanno solo sulla carta, quindi la situazione non migliorerà. Per gli italiani (la massa) le cose vanno bene cosi visto che continuano a votare PD. I 5s sull'immigrazione la pensano come il PD, quindi siamo fritti.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 07/06/2016 - 17:11

Sghignazzano i satrapi e i generali africani, in sella ai Suv e alle autoblindo, e con il bagagliaio pieno di armi, mentre fumando sigari vanno ad incassare i soldi europei, e quando incontrano "migranti" per strada, se non li calpestano, sparano alcuni colpi in aria per affrettare la loro fuoriuscita dal paese. L'Europeo paga tasse, vota compatto "progressista" e sogna ancora "più Europa".

acam

Mar, 07/06/2016 - 17:14

"bisogna "passare dalla logica degli aiuti a quelli degli investimenti"." >Investimenti su che cosa? un po come il sud italiano, che ha la mafia, loro il terrorismo

Finalmente

Mar, 07/06/2016 - 17:19

abbiamo visto l'effetto di aver dato per anni soldi al mezzogiorno... qui il discorso non cambia di una virgola, anzi è anche peggio.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 07/06/2016 - 17:20

Temo seriamente che sia l'ennesimo spreco a fondo perduto. Le popolazioni di questi paesi africani non sono mai state capaci di costruire qualcosa per il loro benessere: hanno regnato guerre religiose, guerre tribali, sfruttamento dei popoli da parte di governi corrotti e gli introiti delle tasse se ne sono andati in finanziamenti a corruzione e costruttori-commercianti di armi. Non parliamo poi dei proventi del petrolio e dei ricchi giacimenti di diamanti e metalli preziosi. Se non sono stati capaci di progredire con tutto questo e col proventi dei loro sacrifici, perche' mai dovrebbero riuscirci con una montagna di soldi "gratuitamente" piovuta dal cielo? Anzi, sara', al contrario, la greppia con cui si arricchiranno i soliti noti mentre i poveracci rimarranno tali, se non peggio.Dunque soldi buttati al vento e immigrazione come prima. L' UE deve morire, al piu presto, o noi o lei.

jackmarmitta

Mar, 07/06/2016 - 17:20

BENE COS'ì QUALCHE DITTATORE LOCALE SI ARRICHISCE E COMPRA ARMI

Mizar00

Mar, 07/06/2016 - 17:24

Cmq è quello che la Lega dice da 10 anni (o più); ovviamente, fatto da questi cialtroni, non cambierà nulla..

Villanaccio

Mar, 07/06/2016 - 17:36

"Migranti, l'ultimo spreco della Ue: 60 miliardi ai Paesi di transito..." Ma chi è che scrive "spreco" l'aiuto ai paesi del terzo mondo affinché non emigrino o meglio "invadano" l'Europa ? Che l'Europa dopo anni di sfruttamento del terzo mondo paghi ora e la paura di essere invasa farà tirar fuori loro un sacco di soldi...

igiulp

Mar, 07/06/2016 - 17:36

Visto che non siamo in grado di difenderci in altro modo, dovrà essere ben chiaro che dal momento in cui scuciremo il primo euro, nessuno dovrà più sbarcare sulle nostre coste. Oltre, naturalmente, provvedere al rimpatrio obbligatorio di quelli che già ci sono.

sakai389

Mar, 07/06/2016 - 18:18

A parte che molti di quei soldi rientreranno nelle varie fabbriche di armi dell'Occidente. Tuttavia, i sapientoni europei, hanno suggerito un ottimo ricatto da usare per il futuro.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 07/06/2016 - 23:49

Usciamo da questa Europa di folli burocrati che sperperano il nostro denaro. Ogni stato nel mondo deve sapersi autogestire. L'assistenzialismo è il risultato delle menti bacate dal sinistrume. FERMIAMO IL FLUSSO DEI PARASSITI PRODOTTI DALL'INCOSCIENTE ACCOGLIENZA DEI COMUNISTI SEDICENTI "DEMOCRATICI DI SINISTRA".

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mer, 08/06/2016 - 02:06

la metà si perderà per strada, il resto finirà nel conto corrente estero di qualche dittatorello.

Dordolio

Mer, 08/06/2016 - 06:02

Ccappai, questi quattrini se li uccelleranno tutti i governanti corrotti dei Paesi interessati, con cui costituiranno fondi personali all'estero. Cosa graditissima tra l'altro alla grande finanza internazionale che se li gestirà con le grandi banche. Tu se vuoi fare le cose bene devi gestirti la faccenda da te con gente tua di fiducia nel territorio estero in questione. Ma non lo si può fare perchè si tratterebbe di "Bieco neo-colonialismo".

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Mer, 08/06/2016 - 07:25

Benone, ora finiranno gli sbarchi: i giovani e aitanti neri avranno finalmente qualcosa da fare, si rimboccheranno le maniche per ricostruire l'Africa. Certo, se vedo ancora formicai naviganti assalire le nostre coste amorevolmente accuditi dalle balie della Marina Militare italiana, sarò da capire se dico che 60 miliardi era meglio investirli in in sommergibili e navi da guerra, o no?

pinux3

Mer, 08/06/2016 - 08:51

"Spreco"? ma non siete voi destri che dite che "vanno aiutati in casa loro"?