Macron e l'ipocrita (e violenta) accoglienza dei migranti

Dalla violenza della Gendarmeria a Bardonecchia e Ventimiglia alle quote non rispettate: il governo francese non guarda in faccia nessuno. Nemmeno donne incinte e minori

"Chi caccia le navi provoca, non posso dargli ragione". Macron tira dritto. Non si scusa col governo italiano dopo le dichiarazioni di cinismo nei confronti del governo italiano sul caso Aquarius. Il presidente francese, piuttosto, rincara la dose. Nessuna autocritica sulle politiche migratorie d'Oltralpe, nessun pentimento sui respingimenti operati dalla Gendarmeria. E allora è il caso di provare a ricordargli di come e perché Parigi, in tema di accoglienza, non possa dare lezioni a nessuno, men che meno all'Italia.

Partiamo dal rispetto delle quote di migranti che la Francia si era impegnata ad accogliere nell'ambito dei ricollocamenti Ue. Ebbene, dal 2015 a oggi, Parigi dei 9.816 che dovevano essere ricollocati in tre anni ne ha accolti solo 640. Sul fronte dei respingimenti la musica non cambia, anzi peggiora. Dal 1 gennaio al 31 maggio ha respinto alle frontiere 10.249 persone, comprese donne e bambini disabili, in pratica quasi 70 al giorno. E se nel 2016 i respingimenti verso l'Italia erano stati 37mila, nel 2017 sono aumentati fino a circa 45mila.

Insomma, il governo Macron ha inasprito a dismisura le politiche restrittive nei confronti dei migranti. Basti citare le violenze e le vessazioni fatte dagli agenti francesi a Ventimiglia, una su tutte la donna incinta che venne sbattuta giù di forza da un treno che l'avrebbe portata a Mentone. Mano dura anche contro i minorenni extracomunitari che, in teoria, dovrebbero essere affidati ai servizi sociali francesi. Invece questo non succede spesso, in barba alle leggi. Tanto che il tribunale di Nizza, nell'aprile scorso, ha condannato l'espulsione di un minorenne di origine africana criticando Parigi per aver pestato le norme sui principi umanitari e a tutela dei diritti dell'infanzia. Non solo, secondo le Ong che lavorano al confine di Ventimiglia, la Francia avrebbe sistematicamente falsificato i documenti per far diventare maggiorenni i minorenni in modo tale da rispedirli nel nostro paese.

Per non parlare dei porti poi. La linea di Macron è tranchant: sono chiusi e così devono restare. Lo spiegò chiaramente il vicesindaco di Marsiglia Dominique Tian: "No all'apertura del nostro porto alle navi umanitarie che soccorrono i migranti nel Mediterraneo, se ogni settimana facessimo entrare navi con centinaia se non migliaia di migranti saremmo nell'incapacità totale di alloggiare queste persone. Perché una volta sbarcate, queste persone bisogna alloggiarle, ma non abbiamo i mezzi, non possiamo accogliere dei migranti in queste condizioni".

Macron dovrebbe poi ricordarsi anche di Bardonecchia e di quell'incursione in un centro di accoglienza italiano e in territorio italiano scortando un migrante e obbligandolo a sottoporsi all'esame delle urine o di quel respingimento senza cuore di una donna incinta e affetta da un linfoma, morta qualche settimana dopo in un ospedale di Torino dopo aver partorito.

Commenti
Ritratto di BenFrank

BenFrank

Mer, 13/06/2018 - 18:57

Edipo Macron è meglio che taccia su tante cose e non solo sui "migranti". Sarebbe meglio, per lui, che continui a tacere sui suoi rapporti con il mondo dell'alta finanza, su chi gli ha finanziato l'ascesa politica, e su certe storie di vecchie insegnanti infoiate, che si fanno gli scolaretti minorenni...

Popi46

Mer, 13/06/2018 - 19:01

Ma che vi sareste aspettati da un con il complesso di Edipo?

Singismythe

Mer, 13/06/2018 - 19:03

Vero che il figlio di brigitte dovrebbe tacere , ma la cosa piu importante è che Salvini deve bloccare gli arrivi, le navi della marina non devono fare le veci delle ong ! .... e poi... espulsioni su espulsioni e stop al buonismo !

Manlio

Mer, 13/06/2018 - 19:08

So bene che è poca cosa, ma è solo un segno di sconforto verso la stupidità umana: volevamo trascorrere 15 giorni in Costa Azzurra ed ora andremo nelle nostre montagne.

killkoms

Mer, 13/06/2018 - 19:08

predicano bene e razzolano male!

Gianni11

Mer, 13/06/2018 - 19:09

Micron puo' dire le solite fesserie sinistroide come la Boldrini, ma il popolo francese ci invidia perche' noi adesso abbiamo un vero governo che e' PER NOI mentre loro, proverini, hanno un governo che e' CONTRO di loro. Stanno perdendo la loro Patria come era il caso da noi sotto i sinistroidi. Micron e altri ci attaccano adesso perche' hanno paura. L'Italia oggi da' speranza a tutti i popoli europei occidentali di potersi liberare e riprendere i loro paesi dai sinistroidi e da Brussels. Viva l'Italia libera e SOVRANA! Viva la Francia! Abbasso tutti coloro a favore dell'invasione! Macron....prrrrrrr.

lonesomewolf

Mer, 13/06/2018 - 19:19

FOSSE SOLO LA MEMORIA....

Ritratto di Lupodellealpi

Lupodellealpi

Mer, 13/06/2018 - 19:29

Libertè, egalitè, tienitelitè !!!

REX5000

Mer, 13/06/2018 - 19:36

Richiamare immediatamente in Patria l'ambasciatore e espellere il francese .Bravo sig.Pres. Conte,bravo Salvini e Di Maio avanti così

giusto1910

Mer, 13/06/2018 - 20:00

Il neo-colonialismo francese necessita di una propaganda antiitaliana. La Francia cerca di ritagliarsi una verginità nei confronti dell'Africa dopo averne depredato le ricchezze per secoli. Macron cavalca la tragedia dell'immigrazione per averne un ritorno di immagine. I suoi scaltri padrini finanziari gli hanno insegnato molto bene la parte che deve recitare.

dank

Mer, 13/06/2018 - 20:08

io mi arruolerei volontario per andare in guerra contro la francia

mumblemumble

Mer, 13/06/2018 - 20:13

Il governo italiano si sta comportando benissimo!

Italiano_medio

Mer, 13/06/2018 - 20:15

E poi i sinistrati italiani hanno il coraggio di criticare o denunciare Salvini. Braccia rubate all'agricoltura.

Reip

Mer, 13/06/2018 - 20:18

Macron non ha la memoria corta! E sa perfettamente quello che fa! E’ un matematico, uno statista plurilaureato di cultura e capacita’ eccezionali! Contrario al nuovo Governo Italiano, usa l’Acquarius come pretesto! L’obbiettivo e’ creare una crisi con Governo Conte, che ovviamente grazie alla presenza di Salvini e’ una spina nel fianco per la sinistra italiana e la sinistra francese filo europeista. Macron cerca lo scontro diretto, vuole minare la credibilita’ di Salvini per far cadere il nuovo governo. La crescita costante della destra italiana, austriaca e non solo, provoca l’indebolimemto dei partiti di sinistra filo europeisti, ma in particolare in Francia il rafforzamento dei partiti di estrema destra! Dal governo francese aspettatevi il peggio. Un Italia sovrana del suo teritorio, e non piu’ zerbino della UE non piace a nessuno! La Francia e’ un paese pericoloso, imprevedibile, militarmente potentissimo, aggressivo e insolente, aspettatevi il peggio!

nunavut

Mer, 13/06/2018 - 20:34

La francia sandiguisuga del Nord Africa,ho lavorato nel Senegal,Mali e Costa D'Avorio dove l'amorevole francia scarica tutti i suoi prodotti e ancora oggi tramite i vari governi locali si riempe le tasche,lei é una delle cause principali della povertà di quei popoli,non sono altro che dei sfruttatori e quando ne vedono il bisogno mandano senza indugio le loro truppe scelte (vedi Costa d'Avorio,mali con la scusa dei ribelli).

fabiano199916

Mer, 13/06/2018 - 20:44

Marcon è anche colpevole di omicidio da quanto leggo in questo articolo.

venco

Mer, 13/06/2018 - 20:47

Sui fatti di Bardonecchia e Ventimiglia i francesi hanno fatto bene a difendere i loro confini, non è da fare un paragone con gli attuali insulti del Macaron.

19gig50

Mer, 13/06/2018 - 21:13

Il transalpino da oggi sarà chiamato macojon

tuttoilmondo

Mer, 13/06/2018 - 22:24

I francesi hanno le mani sporche di sangue, di molto sangue. Perdenti in ogni guerra dopo l'ultima vittoria ad Austerliz avvenuta due secoli fa, e sempre salvati dagli americani, sono stati spietati e ignobili assassini di popoli molto deboli militarmente. Hanno sulla coscienza, se ne hanno una, persone come Thomas Isidore Noël Sankara, Gheddafi, e altri leader che non sottostavano al loro gioco. La guerra franco-prussiana, la guerra in indocina, la prima e la seconda guerra mondiale li ha visti sconfittti e umiliati. Ma stavano con gli americani, ossia con i veri vincitori, e allora credono di essere vincitori anche essi. Ma non lo sono, vincitori, da duecento anni, e fanno i prepotenti. Vpmitevoli!

Ritratto di alichino

alichino

Mer, 13/06/2018 - 22:40

Al prossimo attentato i francesi si scordino la solidarietà che in passato gli abbiamo prestato fin troppo generosamente

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mer, 13/06/2018 - 23:15

Macron fa bene a non volerli e a trattarli come li tratta. E' l'Europa tutta che DEVE chiudere frontiere, porti e non litigare su chi è più buonista/stupido.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 14/06/2018 - 06:57

Macron?? troppo presuntuoso , quindi stupido per saper tacere! é convinto di essere un napoleone ma se sta cercado di trattare una tomba a Gerusalemme, convinto di restarci al massimo tre giorni, si sbaglia : cominci dunque a sorridere : a noi basta ricordare la fine di Sarkozy e della carla che almeno aveva l' età.

rokko

Gio, 14/06/2018 - 06:58

L'elenco non è completo. Manca ad esempio il quasi arresto con conndanna penale operato ai danni di quelle guide alpine che sulla neve avevano soccorso donne e bambini in condizioni critiche che tentavano di passare il confine. Ma io sono fiducioso nell'animo umano: dalle parole di Macron deduco che da oggi in poi è diventato di animo sensibile, dunque accoglierà i circa 9000 che aveva promesso di ricollocare dall'Italia, non butterà più giù dal treno nessuno, soccorrerà chi è quasi assiderato sulla montagna, aprirà i porti ai barconi carichi di disperati, ecc.ecc. Giusto Macron? Altrimenti saresti un pagliaccio.

un_infiltrato

Gio, 14/06/2018 - 07:35

Il Governo mantenga la linea dura. Non hanno titolo nè diritto per mancare di rispetto al nostro Paese.

acam

Gio, 14/06/2018 - 08:06

va benissimo che il giornale scriva contro quel cialtrone di macrino, ma moavero deve puntare i piedi in europa e dire junker e tajani che i consigli anti insulti non valgono solo per i politici tedeschi ma anche per quelli francesi fossanche nella persona del presidente delle loro repubblichetta, perché tale si sta dimostrando con il comportamento iniziato da sturapippe sarkò e continuato fino allo sturapippe odierno. dove è finito il savoirfaire e la grandeur de cette republique? non ahnno più i degaou o i mitterand si sono ridotti agli ultimi tre che la signora Angela non ha saputo minimamente valutare nella loro pochezza di governo. i Francesi poveretti non hanno altro e hanno paura di un vichy retrieval, cosa che da noi non succede sentendoparlare giorgia, la lepen si guarda bene dal commentare non è vero matteo?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 14/06/2018 - 08:22

Gente inutile e dilettante hanno eletto i francesi.

pasquino38

Gio, 14/06/2018 - 08:26

Poveretto! Ha studiato la storia sui fumetti di Asterix ed è ancora convinto di avere la pozione magica…...Svegliati, quel che bevi è comunissimo vino che ti dà alla testa!

pisopepe

Gio, 14/06/2018 - 08:30

VE LA PRENDETE SOLO CON MACRON E NON CON L'AMICA DI SALVINI LE PEN BUFFONI!!!!!

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 14/06/2018 - 09:04

@ Reip 20:18 - la sua analisi su Macron [e l'attuale dirigenza politica francese in genere] mi sembra centrata perfettamente; Macron (e sopratutto coloro che lo muovono) saranno "cinici bastardi calcolatori"(E LO SONO), ma di certo NON sprovveduti; pensano e lavorano per fare prima di tutto gli interessi della Francia (come Stato sovrano) cercando una paziente e continua mediazione a livello europeo per non farla sembrare troppo spudorata oltre quanto effettivamente lo è; lo possono fare anche perchè loro non sono Estonia, Polonia, Belgio o Olanda, ma il più importante paese dell'UE (su certi aspetti, per esempio l'unico che dispone dell'arma ATOMICA, considerato che l'UK se ne stà uscendo dalla UE) insieme alla Germania.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 14/06/2018 - 10:00

dovete capirlo,se avesse un po' di raziocinio non sarebbe un..geronto filo! XD

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 14/06/2018 - 10:03

Quello che trovo assurdo è che non si riesca a comprendere e a rendersi conto che questa continua invasione di uomini clandestini distruggeranno a medio termine la intera Europa. Se non si interviene subito sarà una apocalisse per tutto il continente. Questa è la sacrosanta realtà. Ed invece buona parte delle nazioni ed in questo caso anche la Francia non hanno gli attributi e o la reale visione di quello che sta accadendo. E che fanno? Hanno scaricato finora sulla nazione zimbello con politici avidi e consenzienti, per ora, il problema e dopo…..? Questo nostro nuovo governo ha detto BASTA! Speriamo che serva a far comprendere di doversi unire ed affrontare TUTTI il problema alla radice o sarà la fine per tutti.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 14/06/2018 - 10:07

Reip Mer, 13/06/2018 - 20:18,NO PROBLEM,dal golfo del Leone,me ne vado in Costa Brava, adieu mangia-ranocchie e baguette sotto ascellari!XD