Minniti in missione in Algeria per bloccare le nuove rotte dei migranti

Il titolare del Viminale ha incontrato ieri il suo omologo algerino per preparare un accordo bilaterale su immigrazione, terrorismo e sviluppo

Ora le attenzioni del governo italiano si appuntano sull'Algeria. Il ministro dell'Interno Marco Minniti ha incontrato ieri il suo omologo algerino Noureddine Bedoui, con cui ha discusso una serie di questioni cruciali su temi strategici come l'immigrazione, la lotta al terrorismo e lo sviluppo.

Il titolare del Viminale ha sottolineato le "eccellenti" relazioni che esistono da tempo fra Roma e Algeri, ribadendo la gratitudine italiana per l'impegno profuso dall'Algeria contro il terrorismo: "Se in un periodo molto difficile l'Algeria non avesse contrastato gli estremisti la storia del Mediterraneo probabilmente sarebbe stata ben diverso", ha ricordato il ministro.

All'ordine del giorno, in vista di un nuovo accordo che probabilmente potrebbe essere firmato già a ottobre, c'è innanzitutto la questione delle migrazioni. Da anni, infatti, diverse centinaia di migranti ogni anno partono dalle coste dell'Algeria orientale per raggiungere la Sardegna meridionale a bordo di piccoli barchini. Certo si tratta di numeri non paragonabili a quelli della migrazione di massa che interessa il Canale di Sicilia, ma con il drastico calo della partenze dalla Libia le spiagge algerine potrebbero trasformarsi in un nuovo hub per i trafficanti. Un rischio che al Viminale hanno ben presente e che sono decisi a prevenire prima che la situazione sfugga di mano.

Il rilancio di una nuova intesa con Algeri, peraltro, si inserisce in una più ampia strategia di accordi che Minniti sta cercando di stipulare con i governanti di diversi Paesi dell'Africa settentrionale e subsahariana. Oltre all'accordo con il governo tripolino di Al Serraj per fermare il traffico di uomini, il ministro dell'Interno ha visitato anche la Tunisia a luglio di quest'anno e ha coordinato gli sforzi europei per raggiungere un'intesa anche con Ciad e Niger.

Ora l'ultimo tassello di questo mosaico potrebbe essere il raggiungimento di un'intesa rafforzata con Algeri, che bloccherebbe definitivamente le migrazioni verso il nostro Paese. L'unico nodo da sciogliere rimarrebbe dunque quello egiziano: ma anche con il Cairo il nostro governo sta intraprendendo passi significativi per superare, pur tra le polemiche, l'impasse del caso Regeni e riallacciare relazioni normali che consentano al nostro Paese di tornare protagonista della geopolitica del Mediterraneo.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 05/09/2017 - 13:07

con una bustarella non si blokka niente per me...

moshe

Mar, 05/09/2017 - 13:10

minniti, STIAMO SEMPRE ASPETTANDO I RIMPATRI DI CUI TI SEI TANTO RIEMPITO LA BOCCA !!!!!

giancristi

Mar, 05/09/2017 - 13:15

La marmaglia africana cerca ogni strada per arrivare da noi a farsi mantenere ed a delinquere. Bloccata la via della Libia, cercano di passare dall'Algeria. I migranti non sono povere vittime, ma criminali da arrestare per immigrazione clandestina. Quanto agli scafisti, dovrebbero essere tenuti in prigione per lunghi anni.

VittorioMar

Mar, 05/09/2017 - 13:16

...E RIMANDARE INDIETRO : DEPRAVATI..DELINQUENTI..VITELLONI ALLO STATO BRADO NO ??

ginobernard

Mar, 05/09/2017 - 13:33

per i rimpatri è solo una questione di soldi. Come l'accoglienza è una questione di soldi. Quello che non si capisce è come credono di far lavorare popolazioni che al loro paese non hanno mai fatto niente. Evidentemente dobbiamo avere ancora qualche brutto fatto in più per aprire gli occhi definitivamente. Spero che gli artefici di questa disgrazia la paghino carissima.

Malacappa

Mar, 05/09/2017 - 13:44

Va bene bloccare nuovi sbarchi pero' bisogna cominciare a riempire barconi per il ritorno e sbattere in galera i traditori che hanno permesso questa invasione.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 05/09/2017 - 13:45

Come leggiamo su altro articolo, NON sono riusciti a mandare in Marocco, l'allegra famigliola degli STUPRATORI, quindi cosa volete che riescano a mandare indietro CHI caro moshe13e10!!! Saludos.

bettinoprimo

Mar, 05/09/2017 - 13:49

#FORZA MINNITI bisogna che Minniti continui! diamo tutti appoggio a Minniti! a prescindere dalle posizioni politiche. Minniti for President!

Rotohorsy

Mar, 05/09/2017 - 13:55

Purchè non sia andato a pagare per fermare le migrazioni clandestine. Pagare non è una buona cosa perchè poi i soldi finiscono e ne vengono chiesti altri. Il problema si risolve solo come ha fatto l'Australia vloccando e disincentivando.

Ritratto di stufo

stufo

Mar, 05/09/2017 - 14:05

Oggi in ministro è a Trieste, contestato da Caritas e sodali. Hanno paura di testare a secco.

istituto

Mar, 05/09/2017 - 14:09

Un blocco navale della penisola italiana ci costerebbe di meno in termini di soldi spesi per non farli arrivare anziché pagare i paesi magrebini.

Ritratto di stufo

stufo

Mar, 05/09/2017 - 14:14

...restare a secco...

Marcello.508

Mar, 05/09/2017 - 14:16

Minniti, ma quanto ci costi! E provare a bloccare i porti no? Troppa fatica e impopolarità politica? "Facci" il bravo, su..

ginobernard

Mar, 05/09/2017 - 14:24

"#FORZA MINNITI bisogna che Minniti continui! diamo tutti appoggio a Minniti! a prescindere dalle posizioni politiche. Minniti for President!" per essere onesti bisogna riconoscere che Salvini diceva queste cose almeno 400 mila immigrati fa ... comunque rispetto a quanto dicono i Pisapia, Fassina, monsignor Galantino e company è già un notevole miglioramento.

baio57

Mar, 05/09/2017 - 14:39

E la sinistraradicalchicooperativasolidalarcobalenata ora che dice ? " Minniti razzista ? "

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 05/09/2017 - 14:47

-i rimpatri forzati ci sono già---sono lenti ma ci sono -e parlo di rimpatri forzati non di espulsioni solo sulla carta--nel 2014 oltre 15mila "risorse boldriniane" come voi le chiamate sono state riaccompagnate a casa --nel 2015 --8500---nel 2016 12.500- da qui si denota che chi è al governo non è masochista a tal punto da volersi tenere i delinquenti---è chiaro il processo è lento -ma adesso che si sono rallentati anche gli ingressi--piano piano le uscite andranno in saldo attivo--sgarbi intervistato l'altro giorno--ha detto che vincerà le elezioni in sicilia dove si presenterà e che musumeci non è nessuno lol--ed ha anche detto che l'unica possibilità che ha il pd di farcela --è che renzi passi la mano per un neo premier gentiloni con minniti agli interni--questa sua seconda dichiarazione è più plausibile della prima

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 05/09/2017 - 14:48

Con tutti i soldi che ha distribuito e distribuisce a governi fantocci, generali col sigaro avana in bocca, milizie paramilitari e contractor di ogni specie per "arginare le partenze" dei migranti, questo Governo lascerà un buco di bilancio mostruoso. E oltretutto non rinegoziabile, perché non appena smetteremo di pagare, ricomincerà l'assalto dell'orda barbarica che aspetta, a centinaia e centinaia di migliaia, sulle coste africane. Senza la FORZA non se ne viene fuori. Il denaro NON BASTA PERCHE' NON BASTERA' MAI. Come in tutti i casi di ricatto. Serve la FORZA che non abbiamo.

checciazzecca

Mar, 05/09/2017 - 14:52

Minniti e tutti gli altri: non devi fare quello che è giusto per il mondo ma quello che è giusto per gli italiani che sono quelli che ti danno un lauto profumato stipendio e innumerevoli vantaggi alle spalle del popolo italiano che muore in silenzio

Red_Dog

Mar, 05/09/2017 - 15:26

l'unico modo per bloccare il flusso migratorio è scendere a patti con gli scafisti. fornire loro una vecchia nave da crocera (dismessa ma funzionante e sicura) e dare loro 500 € per ogni migrante portato in un paese europeo che non sia l'italia.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 05/09/2017 - 15:32

elkid C. i rimpatri forzati non esistono, prova ne è che tu sempre qui in Italia a frantumarci le gonadi stai. Esistessero i rimpatri forzati ora staresti ad avvitare i bulloni del gasdotto in Siberia.

Duka

Mar, 05/09/2017 - 15:33

Questo ha preso gusto a gironzolare per l'Africa, in hotel 5 star naturalmente. Risultati zero per ora è solo un calo fisiologico che, naturalmente, utilizza appieno per il proprio MAGNIFICAT.

Duka

Mar, 05/09/2017 - 15:36

Questo ha preso gusto a gironzolare per l'Africa in Hotel 5 Star, naturalmente. Rimpatri nemmeno uno. Mentre il calo degli arrivi è puramente fisiologico il min. non manca di blasonarsi in abbondanza.

i-taglianibravagente

Mar, 05/09/2017 - 15:45

Cos'hanno gli algerini in piu' dei Marocchini? Apprendiamo dalle cronache che il marocchino si accoppierebbe a qualsiasi cosa appartenente al mondo animale e vegetale, ma l'algerino?? se ne sente parlare poco.

elpaso21

Mar, 05/09/2017 - 16:07

Bene Minniti.

01Claude45

Mar, 05/09/2017 - 16:10

Ci vada a trattare col suo omologo Spagnolo. L'unione fa la forza.

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Mar, 05/09/2017 - 16:30

Nel nuovo governo di centrodestra che verrà non sarebbe male.

nomadi

Mar, 05/09/2017 - 16:31

Tutti i clandestini arrivati dovrebbero essere arrestati tutti e già rimpatriati. Minniti chiacchieri chiacchieri ma i fatti non si vedono. Cacciateli via tutti non li vogliamo. La maggior parte sono delinquenti perciò che stanno a fare qui da noi. Ci costano tanto e non ce lo possiamo permettere perché siamo in crisi già noi.Siete degli incapaci ci rivediamo alle prossime elezioni.

Jesse_James

Mar, 05/09/2017 - 16:32

@i-taglianibravagente - algerini, marocchini, tunisini, libici ed egiziani sono praticamente identici. Sono i cosidetti magrebini, o mori cioè arabi del nord Africa, come erano chiamati in epoca medievale. Parlano tutti arabo, forse con diverse sfumature di accento ovviamente. Probabile che tra loro si vedano differenti, ma per gli occidentali sono identici.

giovanni235

Mar, 05/09/2017 - 16:34

E quanti milioni di euro si porta appresso da dare agli scafisti??? Non è dato saperlo??

Giorgio Rubiu

Mar, 05/09/2017 - 16:38

Senza trascurare accordi possibili per arrestare il flusso,i rimpatri di massa sono l'arma più efficace.Chi aspetta di poter partire ci penserà due volte,prima di spendere denaro e rischiare la vita,quando vedrà tornare all'ovile quelli che erano partiti prima di loro e che credevano di avercela fatta dopo una più permanenza in Italia.Se la Grecia e le altre nazioni europee facessero la stessa cosa,i flussi migratori si fermerebbero come per incanto.Dai Minniti che lo sai benissimo che quella è la cosa da fare.

ItaliaSvegliati

Mar, 05/09/2017 - 16:40

Bravo è il nuovo tormentone dell'estate, tappi un buco si riapre un altro, NON SANNO FARE ALTRO.....

i-taglianibravagente

Mar, 05/09/2017 - 16:59

minniti "comodamanente fascista"! Dare del "comodamente fascista" a qualcuno e'diventato di grandissima moda a sinistra. La cialtroneria verbale e' bene che sia sempre aggiornata per fare presa.

Fossil

Mar, 05/09/2017 - 17:15

Eccolo qui il novello salvatore della Patria! Più paghiamo e più siamo ricattabili.

baio57

Mar, 05/09/2017 - 17:30

@ Elkid- Quanto ti pagano, per fare il troll ufficiale del governo farsa ?

enzolitti

Mar, 05/09/2017 - 17:48

Grande! Se si candida, lo voto subito! Per chi lo critica: ma vi rendete conto contro chi deve lottare? Con un esercito di buonisti del cavolo e sabotatori del PD, tipo l'ineffabile Orlando. E che cavolo, stiamo a criticare anche uno che fa quel che può contro queste bestie?

MarcoTor

Mar, 05/09/2017 - 17:56

deo gratias!

elpaso21

Mar, 05/09/2017 - 18:11

Ma poi respingere i migranti è buonsenso anche per una persona di sinistra, è la sinistra del PD che vuole la nostra rovina (se non si era ancora capito).

Ritratto di dido

dido

Mar, 05/09/2017 - 18:18

I barchini che arrivano in Sardegna sono messi in acqua da battelli piu grandi! questo la nostra Marina lo sa bene, ma non e' mai intrvenuta.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 05/09/2017 - 18:26

attenzione minniti che per delle stupidate rischi di perderti nella savana.

pardinant

Mar, 05/09/2017 - 18:26

Uno dei pochi che gestiscono il potere da meritare rispetto, in quanto almeno capisce poi, se le sue intenzioni sono reali e avranno successo o sono solo fumo come da molto tempo siamo stati abituati, è un'altra questione.

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 05/09/2017 - 18:31

@Red Dog: che sia la Svizzera per esempioo oppure l'Austria. LOL