Miranda di "Sex and the City" vuol fare il governatore di New York

L'attrice Cynthia Nixon è una delle più accreditate candidate alla poltrona di governatore dello Stato con capitale Albany

Chi ricorda la celeberrima serie televisiva Sex and the City, simbolo di una generazione a cavallo degli anni Novanta, non potrà dimenticare la figura di Miranda Hobbes, la protagonista con i capelli rossi, amica di Carrie e grande donna in carriera nella Manhattan rampante.

Un'attitudine che l'attrice Cynthia Nixon ha trasposto nella vita reale, dove non si può certo dire che tema i rischi e la scalata al successo. la Nixon è quotata come una delle più probabili candidate a correre per la poltrona di governatore dello Stato di New York, dove attualmente siede Andrew Cuomo.

L'attrice dovrebbe sfidare proprio il governatore uscente - con già due mandati alle spalle - nelle elezioni primarie del partito democratico per decidere il candidato progressista alla carica di governatore dello Stato. Da tempo impegnata sul tema della scuola, ha intensificato le sue prese di posizione su diversi temi della vita pubblica, non lesinando critiche a Cuomo.

L'attrice di Sex and the City, tra l'altro, ha iniziato ad occuparsi anche del delicatissimo tema del trasporto pubblico e privato, senza trascurare il proprio storico impegno per i diritti civili e in particolare per quelli degli omosessuali. Nella corsa contro Cuomo, al suo fianoc si è schierata anche l'importante organizzazione per i diritti Lgbt Human Rights Campaign. A breve si attende l'annuncio della candidatura.

Commenti

dagoleo

Gio, 08/03/2018 - 11:55

Un'altra emule di Ronald Regan. Ma in salsa rosa shocking.

valerie1972

Gio, 08/03/2018 - 12:20

Una lesbicona alla guida di NY. Successo assicurato!!!