Nella notte di Pasqua il Messico brucia Trump

È tradizione in Messico bruciare, nella notte del sabato santo, immagini di Giuda, il discepolo che tradì Gesù. Ma quest'anno sono state bruciate molte effigi di Trump

È tradizione in Messico bruciare, nella notte del sabato santo, immagini di Giuda, il discepolo che tradì Gesù. Ma quest'anno sono state bruciate molte effigi di Donald Trump. Al candidato repubblicano i messicani rinfacciano la promessa di deportare milioni di immigrati messicani senza documenti e di costruire un muro sul confine con gli Stati Uniti facendolo pagare ai messicani. È per questo che molti vedono nel tycoon il simbolo del tradimento.

A Città del Messico è stato un artista, Leonardo Linare, a realizzare un enorme Trump di cartapesta. "Per i latinos qui e negli Stati Uniti è un pericolo, una vera minaccia, è la persona giusta da bruciare come Giuda", ha detto al Washington Post l'artista che comunque ha scelto altri "Giuda" da bruciare, compreso un combattente dello Stato Islamico armato di kalashnikov. "Negli anni scorsi - ricorda un altro partecipante alle cerimonie apotropaiche celebrate in tutto il Messico - sono state bruciate anche le effigi di Osama bin Laden". Ma quest'anno la minaccia di Trump, che ha iniziato la sua campagna elettorale accusando gli immigrati messicani di essere tutti "violentatori e criminali", viene considerata particolarmente reale. "Le sue idee non solo la soluzione, anzi il contrario - dicono i più - se costruirà un muro, la gente costruirà i tunnel".

Commenti

ziobeppe1951

Dom, 27/03/2016 - 15:27

I trogloditi messicani sanno bene che con Trump Presidente USA gli fa un kulo come una campana

Ritratto di pravda99

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

franco-a-trier-D

Dom, 27/03/2016 - 18:42

ziobeppe imbecilllle Trump è un guerrafondaio criminale mentre i messicani sono lavoratori, dovrebbe fare cosi la Merkel con gli italiani portatori di mafia, se va al potere lui vi romperà il kulo anche a voi in Italia con guerra extra.

franco-a-trier-D

Dom, 27/03/2016 - 18:43

ziobeppe imbecilllle Trump è un guerrafondaio criminale mentre i messicani sono lavoratori, dovrebbe fare cosi la Merkel con gli italiani portatori di mafia, se va al potere lui vi romperà il kulo anche a voi in Italia con guerra extra.Vorreste avere in Italia un 6% di disoccupazione come lo ha IL Mexico.Rincog.lionito

Libero1

Dom, 27/03/2016 - 18:51

Se Trump sara' eletto presidente degli USA quello ch'e' certo per gli amicos messicani spacciatori di droga finira' la pacchia.

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 27/03/2016 - 19:57

una delle poche cose sensate che ha detto trump è proprio quella.....imparate comunisti di merd@ così si mantiene la legalità e l'identità di un popolo.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Dom, 27/03/2016 - 22:22

I POPOLI SOTTOMESSI AL MALE TEMONO CHI LI VUOLE STANARE E RICACCIARE ALL'INFERNO. IL MALE MUORE E LA GUERRA DEL TEMPO FINISCE

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Lun, 28/03/2016 - 00:52

Trump dice la verità. In questo mondo dire la verità vuol dire passare per criminali.

Ritratto di scappato

scappato

Lun, 28/03/2016 - 05:04

Tonto-a-trier: Per Trump sara' impossibile fare all'Italia la meta' dei danni che ha fatto la tua Kulona.

gigetto50

Lun, 28/03/2016 - 08:41

....Messico, Brasile, Venezuela etc...e tanti paesi africani sono straricchi di risorse minerarie e/o naturali. Se sono ridotti cosi' forse é stata/é causa dei governi, delle guerre tribali etc...? Del cattolicesimo che ha predicato il "crescete e moltiplicatevi" e basta? Non si dica piu'...."eh ma il colonialismo sfruttatore ..etc..etc...." di questi tempi ormai e per certi paesi fa solo sorridere affermazione del genere. E Cuba?

franco-a-trier-D

Lun, 28/03/2016 - 19:01

gli spacciatori di droga ci saranno sempre sono dei miliardi in gioco, non vedi che il Chapa lo hanno fatto scappare dal carcere?Quanti politici americani sono coinvolti in questi traffici? Molti.Non parliamo poi di politici messicani.

franco-a-trier-D

Lun, 28/03/2016 - 19:02

gli spacciatori di droga ci saranno sempre sono dei miliardi in gioco, non vedi che il Chapa lo hanno fatto scappare dal carcere?Quanti politici americani sono coinvolti in questi traffici? Molti.Non parliamo poi di politici messicani...