Nieto annulla vertice con Trump ​Alta tensione tra Usa e Messico

Prosegue il braccio di ferro tra Stati Uniti e Messico per il muro annunciato da Trump al confine con lo Stato dell'America centrale

"Questa mattina abbiamo informato la Casa Bianca che non parteciperò alla riunione di lavoro programmata per il prossimo martedì con il presidente degli Usa". Lo scrive su Twitter il presidente del Messico Enrique Peña Nieto, cancellando così il vertice in programma il 31 gennaio con Donald Trump. Di fatto dunque è alta tensione tra Messico e Stati Uniti. A far scattare lo scontro è stata la decisione del neoletto presidente di voler costruire un altro muro al confine con il Messico per frenare l'ondata migratoria verso gli Stati Uniti.

"L'ho detto e ripetuto: il Messico non pagherà per il Muro", aveva detto Pena Nieto in un discorso televisivo che ha innescato la messa in discussione dell'incontro da parte di Trump. "Condanno e mi rammarico per la decisione del governo statunitense di continuare con la costruzione di un confine che per anni ci ha diviso più di quanto ci abbia unito il Messico dà e chiede il rispetto dovuto come nazione sovrana".
A quanto pare ad irritare i messicani sarebbe stato il comportamento del presidente americano. I messicani accusano gli Usa di aver firmato gli ordini esecutivi sulla costruzione del muro siano proprio mentre si trovavano a Washington i ministri degli Esteri e dell'Economia, Luis Videgaray e Ildefonso Guajardo, per preparare appunto l'incontro tra i due presidenti.

Commenti

cgf

Gio, 26/01/2017 - 18:27

VERAMENTE trump per primo ha 'cinguettato' che "Se il Messico non intende pagare per il muro, di cui c'è grande necessità, sarebbe meglio cancellare il prossimo incontro".

Pietro2009

Gio, 26/01/2017 - 23:12

PREMESSO CHE NON MI PIACEVA QUELLO DI BERLINO E I MURI IN GENERALE. Donald Trump disse che sentita l'Associazione nazionale prefabbricati in calcestruzzo il muro sarebbe costato 10 miliardi. Ma al costo del materiale vanno sommate le spese per l’acquisto dei terreni,strade,infrastrutture ecc quindi il costo potrebbe arrivare a 25 miliardi. Comincerebbe con il farlo pagare agli americani poi ai messicani ma se cominciasse ad anticiparlo lui per l'amore che ha degli americani e la certezza che gli sarebbe rimborsato dai messicani...al posto dei 3100 km... ne costruirebbe 1 di km. PS Ha affermato che il suo patrimonio è di 10 miliardi.Buonasera a tutti.