"Non chiudete le porte a chi bussa". Il Papa visita il centro migranti

A Sofia Bergoglio incontra una cinquantina di immigrati: "Il mondo dei migranti e dei profughi è croce dell'umanità". L'appello all'accoglienza

Una tappa del tour nel cuore dell'Europa non poteva che essere il centro di accoglienza profughi di Vrazhdebna. Qui papa Francesco, che sta portando avanti una mirata campagna contro i sovranisti in vista delle prossime elezioni europee, ha incontrato una cinquantina di immigrati ribadendo che non bisogna "chiudere le porte a chi sta bussando". "Oggi - ha detto il Santo Padre ai presenti - il mondo dei migranti e dei rifugiati è un pò una croce, una croce dell'umanità, e la croce è tanta gente che soffre".

Aperto nel 2013 nel vecchio edificio di una ex scuola, il centro di accoglienza profughi di Vrazhdebna è uno dei tre centri per i rifugiati della capitale bulgara. Qui, come anche nei campi di Ovcha Kupel e di Voenna Rampa, a prendersi cura degli immigrati sono le organizzazioni internazionali e le ong locali. Fino al 2012 la Bulgaria non era meta privilegiata. Quell'anno le richieste furono "solo" 1.387. Tra il 2013 al 2015, complice la chiusura della rotta balcanica, che attraversava la Macedonia, c'è stata un'impennata del 1.300%. Nel 2016 l'Agenzia di Stato per i rifugiati ha, infatti, registrato ben 19mila richieste di protezione internazionale, in linea con quelle del 2015, quando furono oltre 20 mila. Questi numeri, come ricorda l'agenzia Agi, hanno sconvolto la gestione delle strutture di accoglienza del Paese che sono adatte a ricevere non più di 5mila persone. Rientrata l'emergenza, nel 2018, la diminuzione degli irregolari è stata dell'85% rispetto agli anni precedenti. La decisione di papa Francesco di far visita a uno di questi centri a poche settimane dalle elezioni europee è un messaggio netto ai sovranisti e ai partiti di destra che hanno messo al centro della propria campagna elettorale il dossier immigrazione.

"L'incontro si è svolto in un'atmosfera familiare e gioiosa", racconta a Vatican News il direttore ad interim della Sala Stampa vaticana, Alessandro Gisotti. Dopo essere statoaccolto dal direttore del centro e dal direttore della Caritas, Bergoglio è stato ricevuto con un canto di un gruppo di bambini che sono ospitati nel centro di accoglienza profughi di Vrazhdebna. Alcuni di questi, in età elementare e provenienti da Iraq e Siria, gli hanno poi regalato alcuni disegni fatti apposta per lui. Il Pontefice li ha ringraziati uno a uno. "È stato un dono che il Papa ha apprezzato molto - ha raccontato Gisotti - I disegni hanno un particolare significato di bellezza, di gioia: questo credo che avrà colpito sicuramente il Santo Padre, come anche noi". Al centro di accoglienza Francesco ha lasciato un'icona della Madonna. "Questo a dire la fondamentale presenza di Maria, della maternità - ha continuato Gisotti - in un luogo di così grande sofferenza, ma anche di speranza com'è questo centro di accoglienza per profughi".

Commenti

LupoSol

Lun, 06/05/2019 - 10:17

Tu come mai allora la porta di casa tua ce l'hai sprangata a sette mandate Franceschiello? O vale nel tuo caso ciò che Gesù disse ai farisei di "fare ciò che dicono ma non ciò che fanno poiché non vogliono muovere nemmeno un dito loro stessi"?

Trefebbraio

Lun, 06/05/2019 - 10:17

Questi, che ti ostini, facendo di tutta l'erba un fascio, a chiamare migranti. Questi clandestini, di fatto, non bussano. Ce li ritroviamo in casa, entrati dalla porta sul retro, seduti al posto degli italiani, a dettare legge. Quindi cambia musica, perchè le fette di prosciutto che avevamo sugli occhi le abbiamo tolte. Occupati di anime, encicliche, è di chi ti accusa di eresia ma tieni giù le mani dal nostro Paese!

Cheyenne

Lun, 06/05/2019 - 10:26

Questo eretico deve scomparire. Abbiamo avuto figure ciclopiche quali Wojtila e Ratzinger e ora dobbiamo sopportare i ragli di questo asino.

Ritratto di Walhall

Walhall

Lun, 06/05/2019 - 10:29

Sovrappeso, ricco, sovrano e politicante. Non prendetelo come esempio ma come monito per non cadere in brutte vie.

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Lun, 06/05/2019 - 10:33

Don Pampero doveva fare a tutti i suoi fedeli gli auguri per l'inizio di Ramadan. Siccome non li può fare in Vaticano perché è ancora territorio impuro, è andato lui tra i suoi fedeli per unirsi nella gioia del mese sacro.

Giorgio Colomba

Lun, 06/05/2019 - 10:35

Con l'affaire migranti, oramai è un disco (che ha) rotto.

ziobeppe1951

Lun, 06/05/2019 - 10:36

Imparate da me..ho il Vaticano pieno di risorse

dagoleo

Lun, 06/05/2019 - 10:45

ma stò soggetto non dovrebbe stare in preghiera ed a digiuno? Non è cominciato il ramadan?

Amazzone999

Lun, 06/05/2019 - 10:47

Basta, bisognerebbe sfiduciarlo per il bene di tutti. Incorreggibile e testardo, ossessivo e ossessionante, intrusivo nelle questioni laiche e politiche, non unisce ma divide, non arreca serenità e speranza, ma turba e fa dubitare, non irrora lo spirito ma mortifica l'anima e la ragione. Può un simile individuo essere investito di una carica così alta e delicata? Appare il deejay dei clandestini e degli arrivi illegali. Veste bianca e cuore nero.

lafinedelmondo

Lun, 06/05/2019 - 10:48

con lo IOR alle spalle i debiti coi migranti (finti) li fa fare allo Stato Italiano.

dagoleo

Lun, 06/05/2019 - 10:48

ma nell'apartamentone che non usi in Vaticano non potresti ospitarci una bella famigliola di Rom? se vuoi ne conosco un paio con 7-8 figli che potrebbero sistemarsi molto bene. un piccolo consiglio: ritira le suppellettili preziose prima di farli entrare, non sono sicuro che le ritroveresti dopo 1 oretta dal loro ingresso.

nopolcorrect

Lun, 06/05/2019 - 10:54

Qui non si tratta di "porte" ma di confini degli Stati e per entrare in uno stato non si "bussa" ma ci si presenta con visto e passaporto. E' tipico del papampero usare termini inappropriati, come quando disse che Giuseppe, andato a Betlemme per il censimento, fu un "migrante", evidentemente una fesseria. Questo Papa ha la fissa dei "migranti", parla sempre e solo di questo.

giancristi

Lun, 06/05/2019 - 10:54

Continua a fare il buffone in giro per il mondo! NON DARE L'8 PER MILLE ALLA CHIESA. Quando saranno ridotti alla fame, si decideranno a cacciare questo impostore.

ginobernard

Lun, 06/05/2019 - 10:55

abbiamo già molti indigenti autoctoni ... cosa dobbiamo diventare ? la corte dei miracoli. Secondo me quest'uomo quando vede la miseria umana si eccita ... non ci credo che abbia buon cuore ... non sarebbe diventato papa. In fondo il papa è un politico ... non può avere una coscienza.

bozzolik

Lun, 06/05/2019 - 11:00

vorrei sapere quanti migranti ha accolto a casa sua il vostro papa?è facile parlare più difficile fare

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Lun, 06/05/2019 - 11:00

i pellegrinaggi dell'eretico sono ormai dei classici, dai detenuti e dai clandestini. peccato che per ogni detenuto esiste una vittima dimenticata e per ogni clandestino di islamica fede, una possibile minaccia all'incolumità del cittadino. possibile che il sommo pastore della setta dei cristiani sia dimentico dei massacri perpetrati dai suoi fratelli mussulmani? ricordate che anche i bambini crescono e da adulti dirottano aerei, fanno stragi in musei, per strada e nelle chiese. ma di questo non bisogna parlarne.

andy15

Lun, 06/05/2019 - 11:06

Il papastro e' il cavallo di Txxxa dell'islam per la conquista dell'Europa.

SeverinoCicerchia

Lun, 06/05/2019 - 11:12

che gli piaccia o no noi siamo per un mondo ordinato nel quale nessuno vieta a nessuno di farsi un passaporto (se ne ha i requisiti) e investir 1000 euro per un volo aereo anzichè darne 2000 a delinquenti per sbarcar di nascosto all'estero. mi sembra anche logico per una persona normale farlo, e nessuno si opporrebbe. ora prego sua santità di spiegarmi dove il mio ragionamento fa acqua, e per quale motivo chiunque abbia un documento preferisca buttarlo, saltar una rete o prender un barcone dando dei soldi a trafficanti di esseri umani

Holmert

Lun, 06/05/2019 - 11:13

Questo papa ormai è un disco inceppato, che legge sempre la stessa strofa. Dovunque vada, parla di migranti e migrazioni ed incita ad accogliere senza se e senza ma, e nemmeno specifica quanti accoglierne. Per lui tutti, se viene tutta l'Africa, tutti dovete accogliere. Secondo me non ci sta con la testa e prima toglie il disturbo meglio è. Il cristianesimo non è accogliere migranti e stranieri,senza sapere chi siano e cosa vengano a fare.E' solo disordine e caos.Altra cosa magari sarà presso il suo principale, ma non su questa Terra, dove ogni popolo ha la sua croce e le risorse mancano. L'epoca delle grandi migrazioni è terminato da un pezzo.L'Africa ha cacciato a pedate ed a machettate tra capo e collo, i bianchi(vedi Rodesia) ed ora piangono miseria e vogliono venire da noi. E no, troppo comodo, cari africani, ora fateci vedere cosa sapete fare senza i bianchi che vi sfamavano. Vi sfruttavano, dicevano i comunisti italiani ed europei, ecco ora fate da soli.

kennedy99

Lun, 06/05/2019 - 11:25

si caro bergoglio le porte aperte ha chi bussa si quelle degl'altri perchè le tue è un già da un po che sono chiuse.

VittorioMar

Lun, 06/05/2019 - 11:26

..il Caso Clinico ha Colpito ancora....a VUOTO...!!

Ritratto di ..£iTaGlianoV€ro

..£iTaGlianoV€ro

Lun, 06/05/2019 - 11:30

papa, che PAROLONE... papocchio

LuPiFrance

Lun, 06/05/2019 - 11:38

Aprite i porti .... altrimenti come fa la Caritas a far soldi , come ci guadagna la mafia? e il PD? i migranti rendono più che la droga come detto da autorevole esponente PD

mariobaffo

Lun, 06/05/2019 - 11:38

Questo Papa ha idee molto confuse ed infantili qualcuno gli spieghi.

Celcap

Lun, 06/05/2019 - 11:40

Ha visitato un centro migranti. E hanno pregato con lui ????

Manlio

Lun, 06/05/2019 - 11:42

il Papa sembra non capire che il problema non è accogliere i rifugiati ma avere i mezzi per farlo senza causare danni gravissimi ai paesi di accoglienza. La Francia sta pagando un prezzo altissimo per le conseguenze di immigrati abbandonati, provenienti dalle loro colonie. Oltre questo il Papa sta creando un vero disastro perdendo fedeli e distruggendo il cattolicesimo in Italia.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 06/05/2019 - 11:42

pope...cominci a stancare con queste storie....cambiare disco no??

Adespota

Lun, 06/05/2019 - 11:42

Cercasi disperatamente un buon specialista che possa far spostare la sua mono ossessione incentrata sul tema dei migranti no border ( di stampo anarchico) ad altri temi più condivisibili dalla maggior parte dei cittadini.

tosco1

Lun, 06/05/2019 - 11:45

L'ho gia' detto, ma posso confermare che io lo considero il caso clinico del secolo.Comunque non e' una novita': e' andato in Bulgaria dove c'e' l'1% della popolazione cattolica e per potere dire ai microfoni che bisogna tenere le porte aperte al mondo, via libera ai migranti chiunque essi siano,da qualunque parte del mondo arrivino, e qualunque intenzione o progetto di societa' abbiano.Poi ,una bella visitina al campo migranti.In Bulgaria ci sono gli ortodossi, che lo hanno subito calmato per la voglia delle preghiere ecumeniche.Un ortodoso non puo' pregare con un cattolico. Ora rimane un problema: sono io che non sopporto piu' e critico Bergoglio, oppure e' Bergoglio che, senza alcun pudore, si permette di mettere continuamente a rischio il fututo della civilta' che io ho lottato per assicurare ai miei nipoti. ?Ora basta,per cortesia.Chi puo', faccia qualcosa.!

Robdx

Lun, 06/05/2019 - 11:51

Che palle quest’uomo è un disco rotto

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 06/05/2019 - 11:55

Perchè questo Guru, questo santone da strapazzo non apre le sue porte ed accoglie i suoi cari 'migranti'. Si fa presto a dare i consigli agli altri. Cominci lui invece di farneticare a vanvera.

Giorgio5819

Lun, 06/05/2019 - 11:59

@Walhall 0:29... Ottima analisi, totale condivisione.

Silpar

Lun, 06/05/2019 - 12:15

Strano, io e mia moglie, con tanto di passaporto americano ben vestiti e gentili, NON CI HANNO FATTO ENTRARE IN VATICANO!!!!perche'???se fossimo stati senza documenti e con la faccia scura, saremmo entrati???non credo allora apri le porte tu per primo, dai l'esempio poi ti seguiremo!!!!

pushlooop

Lun, 06/05/2019 - 12:15

Per un cristiano il peggiore peccato, che nemmeno Gesù riusciva a perdonare, è proprio l'ipocrisia, di cui questo Papa è il campione assoluto. Piacerebbe a tutti noi vivere scortato da un esercito di pretoriani come fa lui, ricevere ogni anno entrate (6,5mld) dai contribuenti italiani, viaggiare in business class su aerei di stato, avere decine di servitori e lacchè...

Mobius

Lun, 06/05/2019 - 12:18

Comprereste un'automobile usata da quest'uomo?

giusto1910

Lun, 06/05/2019 - 12:20

Le parole del Papa sono assenti di analisi e pericolosamente propagandiste. Se il Pontefice non capisce che l’accoglienza indiscriminata porterà alla guerra civile, ne diventa complice.

Ritratto di Antero

Antero

Lun, 06/05/2019 - 12:28

si ... sono proprio una croce !

leopard73

Lun, 06/05/2019 - 12:36

La solita musica aprite le porte ma quelle del VATICANO e accogliete tutti GRAZIE!!!!

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 06/05/2019 - 12:43

El Señor Jorge Bergoglio continua a menarla e ad essere tendenzioso nonché fuorviante in questa ossessionante e paranoica litania delle migrazioni. Fa finta di non sapere/capire la differenza tra : 1) "immigrato" (regolare) - 2) "migrante" (irregolare / clandestino) - 3) "profugo" (da vere guerre/persecuzioni - e anche qui ci sarebbe di che distinguere).

cesare caini

Lun, 06/05/2019 - 12:44

Se li orti a casa Sua ... in Vaticano...

agosvac

Lun, 06/05/2019 - 12:51

L'articolo dice che si tratta di profughi provenienti da Siria ed Iraq, ma non dice se si tratta di cristiani o di islamici. Se fossero islamici credo che neanche sappiano chi sia la Madre di Gesù.

paco51

Lun, 06/05/2019 - 12:57

non si sopporta!

Ritratto di asimon

asimon

Lun, 06/05/2019 - 13:01

francesco i bulgari ti hanno fatto una bella pernacchia perché loro i muri li hanno fatti prorio per tenere fuori i tuoi tanto amati clandestini musulmani, poi se proprio vuoi apri le porte del vaticano ma non quelle degli italiani

hectorre

Lun, 06/05/2019 - 13:11

che tristezza vedere un simile individuo come rappresentante di nostro Signore...ancor più triste sapere che troppi fedeli ancora lo seguono....vergognose le sue poche parole sui tanti morti cristiani in ogni parte del mondo, imbarazzante il suo silenzio su islam e terrorismo, ma quel che più mi disturba è la sua ingerenza nella politica italiana!!!......chiede porte aperte....prima di chiedere agli altri stati, apra le porte del suo mondo dorato!....il varicano è inavvicinabile ed è troppo semplice utilizzare il famoso "armiamoci e partite"....troppo semplice, troppo..........

maurizio-macold

Lun, 06/05/2019 - 13:50

Papa Francesco fa il suo lavoro di pontefice e di cristiano e non puo' essere criticato per questo. Chi non fa il suo lavoro e' invece il governo italiano, che si limita agli slogan insulsi di Salvini contro gli africani (dimenticando quelli dell'est europa (perche' hanno la pelle chiara) senza fare accordi con la UE ed i paesi d'origine dei migranti.

martinsvensk

Lun, 06/05/2019 - 13:52

Qualcuo ha detto ieri in uno di questi Forum che noi e le nostre idee gli facciamo orrore. A me invece fa orrore chi blatera di accoglienza e porti e porte spalancati senza chiedersi come gli Stati tra cui l'Italia in primis possa fornire a questi nuovi arrivati una vita, un lavoro e un' abitazione decenti senza buttarli nei quartieri poveri delle città ad oziare e delinquere per mancanza di risorse e opportunità.

Malacappa

Lun, 06/05/2019 - 13:58

Che vadano a bussare in vaticano

lonesomewolf

Lun, 06/05/2019 - 14:00

NO,PAPA FRANCESCO NON FA IL SUO LAVORO! L'ILLEGALITA' E' UN PECCATO, QUINDI SE LUI PREDICA DI ACCOGLIERE TUTTI E' COMPLICE ED E' NELL'ERRORE.

giovanni235

Lun, 06/05/2019 - 14:08

In altre parole:fate quello che dico io ma non fate quello che faccio io.

manfredog

Lun, 06/05/2019 - 14:14

...ma questo Papa non è ora che vada in pensione..oramai quota 100 l'ha raggiunta, si..100 baggianate al mese!!! mg.

paolinopierino

Lun, 06/05/2019 - 14:15

Giustissimo Bravo il gesuita Papa Affiggere in Italia cartelli in molte lingue arabo e simili in testa all'ingresso di ogni porto stazione aeroporto strada via sentiero italiano con sopra scritto le porte del Vaticano per i migranti fasulli siano essi clandestini combattenti profughi veri migranti ed altri le porte del Vaticano sono sempre aperte Recatevi li in pace vi accoglieranno nel nome di Dio Amen.

mimmo1960

Lun, 06/05/2019 - 14:23

Aiutarli in casa loro, farli vivere bene e non farli fuggire noo?? scompigli tra i popoli, culture e fede diverse, ma!!!

Redfrank

Lun, 06/05/2019 - 14:27

ha ragione il papa carioca.....occorre aprire le porte del vaticano a chi bussa.....almeno la coerenza........ma questi non bussano affatto.....ci sono i negrieri che li scaricano qui.....

MOSTARDELLIS

Lun, 06/05/2019 - 14:42

Questo tizio non ha ancora capito che ha proprio stufato. Che vada tra i musulmani, dove sicuramente lo accoglierebbero molto meglio....

Trinky

Lun, 06/05/2019 - 14:43

Ecco, bravo, comincia ad aprire le porte del vaticano.... A proposito, che fine hanno fatto i 12 apostoli che ti eri portato dietro un po' di tempo fa? Dove sono e che cittadinanza hanno?

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 06/05/2019 - 14:46

.......non bisogna "chiudere le porte a chi sta bussando". Appunto, esattamente come fa il Vaticano!

seran

Lun, 06/05/2019 - 14:51

Belle parole ma cerca di farle seguire da fatti. Apri le porte del Vaticano altrimenti sei come tutti quelli che predicano bene ma razzolano male.

mimmo1960

Lun, 06/05/2019 - 14:51

Per maurizio-macold. Quelli dell'est sono quasi tutti cristiani e si adattano alla nostra cultura. Chi fa della propria fede una legge ferrea si possono adattare in un'altro paese???

Tip74Tap

Lun, 06/05/2019 - 15:03

Quindi chiunque bussi a casa di chiunque (intendo abitazione) è dovere di tutti ospitare lo sconosciuto?... io vado a bussare in vaticano, metti che mi diano una bella stanzetta... e di sicuro si mangia divinamente visto i panzoni che si ritrovano

routier

Lun, 06/05/2019 - 16:24

"Pulsate et aperietur vobis" (bussate e vi sarà aperto). Anche in Vatucano?

TitoPullo

Lun, 06/05/2019 - 16:24

SANTITA' STIA UN PO' CON I PIEDI PER PER TERRA, PER FAVORE E LASCI STARE LE ENUNCIAZIONI DI PRINCIPIO PER QUANTO POSSANO ESSERE VALIDE ED ENCOMIABILI MA PURTROPPO FINISCONO IL GIORNO DOPO QUANDO SI DEVE AFFRONTARE LA REALTA'!! QUELLA LA LASCIATE A NOI, PANTALONE INTENDO.NON LE SEMBRA UN PO' TROPPO COMODO???MAGARI AL LICEO HA STUDIATO ANCHE LEI LA STORIA DEI GOTI E DI ADRIANOPOLI....ECCO....LA RIPASSI, PER FAVORE!!

profpietromelis...

Lun, 06/05/2019 - 16:27

Questo papa mi fa ricordare Bonifacio VIII che Dane mise nell'inferno e che Jacopone da Todi definì Anticristo. Vedi pietromelis.blogsot.com lunedì 6 maggio 2019 AL PAPA: PORGI L'ALTRA GUANCIA

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 06/05/2019 - 17:30

giusto, prendete esempio dal Vaticano lui ne accoglie tutti i giorni.

killkoms

Lun, 06/05/2019 - 17:35

il vaticano non ha mai aperto le porte ai romani!

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 06/05/2019 - 17:58

L'ideale sarebbe che questo santone da strapazzo chieda di rimanere dentro questo centro. Sarebbe nel suo santo e sacro elemento. Fuori nessuno ne sentirebbe la mancanza. Potrebbe lavare i piedi a tutti i migranti e anche qualcos'altro tutti i giorni e tutte le notti.

Ritratto di saggezza

saggezza

Lun, 06/05/2019 - 18:01

Sanità bisogna dargli però lavoro e case altrimenti chi li mantiene? E come fare se lo stato non riesce nemmeno a mantenere i suoi 5 milioni di poveri e mantenerne di altri? Ci faccia un miracolo. Altrimenti taci.

rodolfoc

Lun, 06/05/2019 - 18:14

Per favore, non rispondete più a quel troll provocatore che risponde al nome di maurizio-macold. Ne sparisce uno (faccia gialla elkid) e ne appare subito un altro. Stesso stile provocatore, sempre a sputare su Salvini anche quando l'argomento è tutt'altro. Questa è gente malata, legata ai centri sociali, il cui solo scopo è provocare e poi fare la vittima quando gli si risponde a tono. Togliamo l'acqua al pesce, lasciamolo a secco.

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Lun, 06/05/2019 - 18:42

Un personaggio talmente irritante che difficilmente concluderà il mandato, non è possibile costui continui imperterrito nell'opera di demolizione dei sacri, fonddamentali, inviolabili valori cristiani. Modestissimo parere, avrà letto quel poco di Vangelo, che a malavoglia interpreta sempre a modo suo, su qualche bignami. Non ha altri fini, pensieri che i clandestini, li colloca dappertutto i muslim, ritorni al più presto da dove è venuto, e mangi meno, che è persino obeso, dispiace affermarlo, dopo gli eccelsi precedessori, loro sì Pontefici, ecco il nulla.

Ja'aqov

Lun, 06/05/2019 - 18:47

Un Papa che si è inventato il cattolicesimo di sx(ma è un ossimoro non dovrebbe esistere,ma l'hanno inventato loro tradendo la propria fede religiosa)che siede indegnamente e illecitamente a San Pietro.E si perché è un gesuita,e i gesuiti non possono essere eletti papi:controllate lo statuto di quell'ordine.Ecco il disprezzo delle regole comincia da qui.Eletto dalla mafia clericale schierata con Soros &C.Ma siccome Lui,gonfio di superbia e orgoglio è Francesco come il poverello di Assisi,la cosa è santa è giusta,o meglio non deve essere discussa.Santità com'è che l'hanno eletta papa?Silenzio nessuno osa chiedere,nemmeno la stampa progressista,perché finanziata dalle multinazionali e banche.sic

ilbelga

Lun, 06/05/2019 - 18:49

bravo, non leggo neanche l'articolo, comincia ad aprire le porte del vaticano, metti le mani nei miliardi di euro che avete nelle vostre banche e in più mettete a disposizione dello stato italiano che vi OSPITA la vostra riserva aurifera che è la più grande del mondo. mandi...e un po di vergogna non guasterebbe.

gabriel maria

Lun, 06/05/2019 - 20:46

Chiudete le porte invece al grande imam Bergoglio.....questi nel giro di pochi anni ci trasformerà tutti in integralisti islamici-

ClioBer

Lun, 06/05/2019 - 23:55

@tosco1- Fra l’altro è stato scomunicato da due vescovi ortodossi - com’è noto, quella ortodossa è chiesa autocefala -ma va a tampinarli ugualmente. Però, bisogna avere pazienza e ciò che entra da un orecchio, farlo uscire dall’altro. Del resto tutti abbiamo, o abbiamo avuto, persone anziane in famiglia, quindi sappiamo che è l’unica cosa da fare. Comunque, a me fa ridere a crepapelle, perché mi ricorda la mia bisnonna quando si ostinava a mettere i dischi di Rabagliati e la puntina le si fermava sempre nel solito solco.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mar, 07/05/2019 - 09:37

Tranne per i frequentatori di questo giornale, è il Papa più amato nella storia del Cristianesimo, è il più divisivo. Ricorda qualcun’altro che 2000 anni fa diceva: “Non sono venuto per unire ma per dividere!”.